Portale:Cinema

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Papocchio ciak 2.png
Portale Cinema


« Et voilà, nus avimm' fatt le cinemà! »
Pagina di discussione - Visita la categoria - Sezione Progetti
Papocchio ciak 2.png Voce in Latrina
Hitman - Hartman.jpg

Il Sergente Maggiore Hartman (Sergente Maggiore di nome, Hartman di cognome) è stato un famoso maestro e pedagogo: Egli è stato il precettore del giovane Vittorio Sgarbi, del giovane Mostro di Firenze, del giovane Adolf Hitler e del giovane Werther... A cui vennero i dolori e le turbe psichiche, e morì di overdose a 7 anni mentre spacciava speed al porto di Marsiglia.

Il Sergente Maggiore Hartman nasce nel giorno in cui dà l'autorizzazione al primario dell'ospedale di farlo nascere. Egli esce da quella mona di sua madre (che va avanti e indietro per la sala parto) con una malformazione genetica sulla testa, a forma di cappello da sergente istruttore dei Marine e color cappello da sergente istruttore dei Marine, probabilmente dovuta al fatto che la madre fumasse crack tagliato con cesio 137.

Leggi la voce • Tutte le voci in latrina
Papocchio ciak 2.png Citazioni dal red carpet Papocchio ciak.png Immagini esclusive
« Se solo gli avessi dato un titolo ... così adesso non ho neanche i diritti SIAE! »
(Manlio Cavaldonati su Anonimo romanzo)
« È un anonimo romanzo ma anche un romanzo anonimo, pacatamente »
(Walter Veltroni su Anonimo romanzo)
« È un anonimo romanzo senza se e senza ma »
(Fausto Bertinotti su Anonimo romanzo)
2013.jpg
Migliori pellicole per tutti gli schermi
Papocchio ciak 2.png Proiezione campione d'incazzo al botteghino Papocchio ciak.png Elenco ripieno di diritti d'autore
Film Edipo re locandina.jpg
« Ho avuto una strana sensazione di déjà vu. Sai quando percorri una strada e ti sembra di esserci già passato?! »
(Edipo parla con Giocasta dopo averci fatto sesso)

Edipo re è un film italiano del 1967, diretto da Pier Paolo Pasolini, basato sull'omonima tragedia di Sofocle, un tizio talmente triste che la cosa più divertente che ha scritto è il necrologio del padre. Il regista medita questo progetto sin dai tempi di Accattone, gravato dal complesso di Edipo e da certa ansia autobiografica. Non che l'avesse mai affermato pubblicamente, ma ordinava dal fioraio 50 rose Baccarà a settimana da consegnare a sua madre. Senza tener conto del soggetto, soffermandoci solo sul linguaggio dei fiori, ci troviamo chiaramente di fronte a: "Ho speso un capitale, stavolta me la dai o devo usare il Rohypnol?".

Leggi la voce

  Film
  23
  E.T.
  It



Celebrità cinematogra(n)fiche
Papocchio ciak 2.png Star ricca e famosa Papocchio ciak.png Interpreti e vincitori di Oscar
Al Pacino 11.JPG

Al Pacino è il padrino di New York e nel tempo libero fumettista anglo-corleonese, nonché tifoso sfegatato del Palermo Calcio Football Club On The Beach In The Sky With Diamond 1711 (forse New York, 1925).
Ha contribuito a diffondere nel mondo l'immagine dell'italiano medio.

Il suo nome è frutto di un litigio familiare: la madre voleva mettergli Alessandro, il padre Alfonso, la sorella Alcibiade, lo zio materno Alcàntara, la nonna Altiero, il cane Altolà... insomma, un casino, finché il padre prese in mano la situazione (oltre a un'ascia) e tagliò la testa al toro, a sua moglie e al nome: da quel momento per tutti fu Al. Solo la moglie, anni più tardi si ostinò a chiamarlo Trottolino Amoroso Pacioccoso, infatti divorziò per inspiegabile decesso della moglie. Non si sa se sia nato negli Stati Disuniti Da Merica o in Sicilia, questo è un mistero che sicuramente resterà irrisolto.


Leggi la voce



Registi più o meno incompresi
Papocchio ciak 2.png Smacchinatore di cineprese odierno Papocchio ciak.png Altri creatori di mattonelle soporifere
Quentin Tarantino.jpg

Quentin Geronimo Tarantino (abbreviato in "Quarantino") (Cockville, Tennessee, 1963 ovvero l'anno della morte di quell'irlandese cattolico del cazzo) è un fottuto regista, sceneggiatore e soggettista, chiaro? È anche un cazzutissimo attore cinematografico. È fottutamente famoso per i suoi film del cazzo come Cani Preservati, Papp fiction, Charlie Brown, Grill Bill, un pezzo di Sin City e il Death proof, sì esatto, quel cazzo di lungometraggio che è pieno di fottuti omaggi a quei merdosi film degli anni '70.

Ha vinto un premio Oscar e una palma d'oro al Festival di Cannes, grazie a quel gran pezzo di figa film che è Pulp Fiction, dove recitano quel frocetto che ballava in Grease e quell'altro negrone che dice sempre "figlio di puttana, figlio di puttana".

Leggi la voce


Papocchio ciak 2.png La prossima volta l'abbonamento lo paghi tu
Ecco riportate tutte le opere per le quali è d'obbligo il rimborso del biglietto e tutte le recensioni pessime ancora da registrare.
Papocchio ciak 2.png Squadra guardoni incalliti
Ecco la Giuria dalla critica impietosa composta da tutti i cinefili sofisticati, appassionati seriali e sguardatori occasionali che Nonciclopedia può vantare.

Se hai i pop-corn e vuoi unirti clicca qui