Portale:Cinema

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Papocchio ciak 2.png
Portale Cinema


« Et voilà, nus avimm' fatt le cinemà! »
Pagina di discussione - Visita la categoria - Sezione Progetti
Papocchio ciak 2.png Voce in Latrina
American Brutti.jpg

American Beauty, film datato 1999, quindi abbastanza vecchio da poter essere considerato un cult, è una delicata introspezione nel mondo dell’uomo medio americano condita con frasi ad effetto come «Sì, mi facevo una sega, esatto! Mi lustravo il lucertolone, omaggiavo la mia terza gamba!». Robe che fanno riflettere.
Gli attori hanno avuto autonomia sufficiente solo per la durata delle riprese, dopodiché sono tornati a far da sottobicchieri al regista pluri ignorato Sam Mendes, autore di Era... era... boh, chi cazzo era?, Euei ui go e La foresta dei pitali volanti.

« Mi chiamo Lester Burnham. Questo è il mio quartiere, questa è la mia strada, questa è la mia vita, questo è il mio cane, questa è la mia cedrata. Ho quarantadue anni... ok, ne ho 53 e ho la panza con i pelazzi. Fra meno di un anno... sarò morto. E in un certo senso sono già morto, non riesco ad avere un’erezione nemmeno col viagra. Guardatemi, mi faccio una sega sotto la doccia. Questo sarà il culmine della mia giornata. »

Leggi la voce • Tutte le voci in latrina
Papocchio ciak 2.png Citazioni dal red carpet Papocchio ciak.png Immagini esclusive
« Evvai! Ho limonato con la principessa »
(Luke Skywalker ignaro del fatto che quella fosse sua sorella)
« Papà, mi presti la macchina? »
(Luke Skywalker a Darth Vader appena ha saputo che era suo padre)
« Dentro te la forza è. »
(Yoda, Grande Maestro Jedi sul meteorismo)
Il maglio verde.jpg
Migliori pellicole per tutti gli schermi
Papocchio ciak 2.png Proiezione campione d'incazzo al botteghino Papocchio ciak.png Elenco ripieno di diritti d'autore
Film Edipo re locandina.jpg
« Ho avuto una strana sensazione di déjà vu. Sai quando percorri una strada e ti sembra di esserci già passato?! »
(Edipo parla con Giocasta dopo averci fatto sesso)

Edipo re è un film italiano del 1967, diretto da Pier Paolo Pasolini, basato sull'omonima tragedia di Sofocle, un tizio talmente triste che la cosa più divertente che ha scritto è il necrologio del padre. Il regista medita questo progetto sin dai tempi di Accattone, gravato dal complesso di Edipo e da certa ansia autobiografica. Non che l'avesse mai affermato pubblicamente, ma ordinava dal fioraio 50 rose Baccarà a settimana da consegnare a sua madre. Senza tener conto del soggetto, soffermandoci solo sul linguaggio dei fiori, ci troviamo chiaramente di fronte a: "Ho speso un capitale, stavolta me la dai o devo usare il Rohypnol?".

Leggi la voce

  Film
  23
  E.T.
  It



Celebrità cinematogra(n)fiche
Papocchio ciak 2.png Star ricca e famosa Papocchio ciak.png Interpreti e vincitori di Oscar
« Il cavallo gli fa una sega... »
(Cicciolina su John Holmes)

John Christ Holmes (Betlemme, Cisgiordania, 25 dicembre 1944 - You Porn, venerdì 13 marzo 1988 - risorto domenica 16 marzo 1988), è stato l'unico uomo mai esistito ad aver soddisfatto sessualmente una cammella adulta.
Soprattutto noto per essere stato un grande[citazione necessaria] porno-attore, dai film a cui ha partecipato si può intuire come Holmes sia il motore centrale delle storie e che le trame girino sempre intorno alla sua figura: difatti la sua massima espressività recitativa si ha quando cala i pantaloni per srotolare l'elefantiaca verga.

Leggi la voce



Registi più o meno incompresi
Papocchio ciak 2.png Smacchinatore di cineprese odierno Papocchio ciak.png Altri creatori di mattonelle soporifere
Pasolini con.png

Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 - X) è una controversa figura della cultura contemporanea italiana. Attore, regista, barbone, romanziere, chirurgo di fama, poeta, scultore, giocatore incallito, idraulico, pederasta, avvocato, politico, ma soprattutto rocker.

Ancora giovanissimo, durante l'apprendistato come idraulico nel fiorente capoluogo emiliano adagiato fra le ridenti colline padane, scoprì, quasi per caso, la sua vera vocazione al cinema. Pasolini è padre di Gesù, di cui è madre. La storia del suo incontro con il suo primo amore, la macchina da presa, confermata in più interviste dallo stesso PPP, vuole che, trovatosi protagonista involontario insieme al suo padroncino del documentario sperimentale "Dal tubo alla tuba" del primo Tim Curry, il Pierpa sentì forte l'attrazione, oltre che per (come è noto) lo stesso Curry, anche la prospettiva di dietro più che davanti. La macchina da presa.

Fattosi prestare la cinepresa da Timmy, scrisse e girò in pochissimi giorni il suo primo capolavoro: Ragazzi di Evita (1938).

Leggi la voce


Papocchio ciak 2.png La prossima volta l'abbonamento lo paghi tu
Ecco riportate tutte le opere per le quali è d'obbligo il rimborso del biglietto e tutte le recensioni pessime ancora da registrare.
Papocchio ciak 2.png Squadra guardoni incalliti
Ecco la Giuria dalla critica impietosa composta da tutti i cinefili sofisticati, appassionati seriali e sguardatori occasionali che Nonciclopedia può vantare.

Se hai i pop-corn e vuoi unirti clicca qui