Flavio Insinna

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera... finché non ci beccano!
Jump to navigation Jump to search
« E il pacco del concorrente contiene... »
(Flavio Insinna 20 minuti prima di aprire l'ultimo pacco)
« Anche stavolta è arrivato prima di me »
(Flavio Insinna dopo aver visto Don Matteo che già faceva scegliere i pacchi al concorrente)
« Come diceva sempre... »
(Flavio Insinna citando qualche poeta sfigato morto giovane, prima di aprire l'ultimo pacco)

Flavio Insinna, al secolo Flavio Indesit (28 ottobre 1922- purtroppo ancora vivo) è un criminale di guerra di fama mondiale, probabilmente il più famoso insieme a Pupo.

Flavio Insinna dopo aver compiuto una delle sue nefandezze

Biografia[merdifica facile]

I suoi primi disgraziati 20 anni[merdifica facile]

Figlio illegitimo di Mussolini, nasce a Ceppaloni durante la marcia su Roma a seguito della relazione del duce con una delle prime lavatrici. Distintosi subito da piccolo per la sua incommensurabile crudeltà, soprattutto verso il suo cuginetto Bruno Vespa, che rimase traumatizzato tutta la vita, già a 15 anni era uno dei migliori amici di Hitler. A 18 anni fu messo a capo del lager di Dachau, dove si divertiva sadicamente a torturare gli ebrei con "Il gioco dei sacchi". Questo gioco consisteva nel dare la possibilità di salvarsi a un ebreo se riusciva a trovare su venti sacchi i quindici con degli ebrei dentro, senza aprire mai quelli con dentro le SS. Quando in un sacco trovava un ebreo per continuare il gioco doveva ucciderlo, se invece c'era una SS questa usciva subito dal sacco e apriva il fuoco. Solo Rita Levi Montalcini riuscì a vincere, ma Insinna si vendicò trucidando la sua gemella. Sfortunatamente per lui ad assistere c'era anche Paolo Bonolis, allora SS, che in seguito gli avrebbe soffiato l'idea.

La fuga dall'Europa[merdifica facile]

Dopo la sconfitta di Hitler cambiò nome per scappare al processo di Norimberga da Indesit a Insinna. Nel periodo dal 1946 al 1960 scappò in Argentina, dove tentò senza riuscirci di creare un clone di Hitler, nacquero così Roberto Calderoli e Michele Mirabella.

Insinna II returns[merdifica facile]

Mastella, figlio unico di Flavio Insinna, da giovane, quando mostrava una certa somiglianza con il padre

Tornato per un breve periodo nella natia Ceppaloni ebbe un figlio da una paesana che chiamò Mastella, poi ribattezzato Clemente per la grande umanità con cui cercava di non macchiarsi mai personalmente le mani di sangue. Da Ceppaloni andò in Iugoslavia, dove riuscì grazie alla sua spietatezza e alcuni trucchetti a diventare dittatore col nome di Milosevich.

Dopo i lager, la RAI[merdifica facile]

Dopo la caduta dell'Urss mise al suo posto come sosia Elvis Presley e ritornò in Italia. Qui si diede alla televisione, prima con poco successo, ma in breve tempo, leccando il culo a Pippo Baudo, riuscì ad apparire sempre più frequentemente. Insinuò il sospettto a Del Noce che Bonolis lo tradisse con Magalli, così riuscì a farlo cacciare da "Affari tuoi". Quando al posto suo arrivò Pupo, Insinna non esitò ad andare a letto con Petroni e Landolfi pur di avere il programma. Dopo "Affari tuoi" riuscì a vincere anche un telegatto insieme a Little Tony come rivelazione dell'anno. Non si è bene ancora capito quale sia il suo losco scopo in Tv, ma si pensa che sia una mossa per compiere un colpo di stato e impadronirsi del mondo, ipnotizzando i malcapitati telespettatori, che hanno per definizione una mente debole.

La fine[merdifica facile]

Per la carriera del coatto Flavio arrivò comunque la fine quando Striscia la notizia divulgò pubblicamente i video che mostravano le bestemmie e le imprecazioni che quel romanaccio di Insinna era solito rivolgere ai dipendenti Rai quando non gli facevano trovare il caffé caldo prima di ogni puntata di Affari Tuoi o lo irritavano in altri modi come chiedendogli l'ora. Insinna era anche solito malmenare e ricoprire di insulti i poveri concorrenti di Affari Tuoi quando gli ascolti del programma erano bassi preferendo attribuire la colpa di ciò interamente a loro piuttosto che a se stesso. A causa di tali video, Flavio non poté più nascondere al mondo la sua vera natura di cafone filonazista con problemi di nervi e fu pertanto umiliato prima per mesi dalla suddetta Striscia la merda, e poi da giornali, trasmissioni tv e sul web il che costrinse Flavio al ritiro dalla scena televisiva. Attualmente passa i suoi giorni ubriaco fradicio al bar sotto casa sua dove se la prende con chiunque lo guardi storto prima di finire privo di sensi sul pavimento e ritrovarsi il mattino seguente a dormire in un qualche cassonetto della spazzatura, senza nemmeno sapere come ci sia arrivato.

Don Matteo[merdifica facile]

Prima di entrare nei pacchi prese parte allo sceneggiato "Don Matteo", per il cui cast erano state spese grandi cifre nelle riesumazioni degli attori, che andavano tutti da Terence Hill a Katia Ricciarelli.

Una puntata di Affari tuoi[merdifica facile]

Le puntate di questo squallido programma seguono sempre il solito rituale, ma le persone che lo seguono sono troppo stupide per accorgersene:

  • Viene sorteggiato un concorrente, che di solito è anche più disperato di quanto non lo fossero gli ebrei nei lager.
  • Il concorrente raggiunge Insinna e qui inizia una serie insopportabile di gags che già Stanlio e Ollio consideravano vetuste.
  • Insinna si finge appassionato alle sorti del concorrente e quindi si snoda parzialmente la cravatta, si scollaccia e si mostra sudato.
  • Ai tre quarti della trasmissione rimangono solo due pacchi che contengono un'iguana oppure 1 milione di euro.
  • A questo punto il concorrente sceglie o di accettare un'offerta che viene fatta da un povero schiavo vittima ogni giorno di violenze psicofiscihe da parte di Insinna, o di andare avanti.
  • Se va avanti (60 %) allora trascorrono 20 minuti prima di aprire il pacco. In questo lasso di tempo si cerca senza successo di creare della tensione.
  • Il pacco quasi sempre è vincente, se invece il concorrente aveva accettato l'offerta Insinna cerca in ogni modo di infierire, facendo vedere che il pacco era effettivamente quello vincente. Il concorrente chiude lo sketch comico con una frase di circostanza tipo Va bene così, perché vaffanculo non è un termine abbastanza televisivo.

Curiosità[merdifica facile]

  • Nel 1986 tentò di entrare nell'Arma, ma quando scoprirono il suo passato presero al suo posto Il maresciallo Rocca.
  • È noto che Insinna va dallo stesso imbalsamatore di Berlusconi per poter dire di avere 42 anni in meno e avere allo stesso tempo la sua pensione da colonnello delle SS.
  • Dovette ingrassare ben 24 kg per recitare in uno spot della Beghelli.

Voci correlate[merdifica facile]


Papocchio ciak 2.png Orgogli e vergogne della settima arte Papocchio ciak.png
Logo NonCinema.JPG
Fantascienza e avventura Animazione
Fantasy Film d'azione
Comico Orrore
Film vincitori del premio "Nobody cares" Attori vincitori del Premio Oscarrafone
Tutto lo spaventoso mondo del cinema Categorie
Clicca su una voce per espanderla.
Fantasy

Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

Film d'azione

V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

Comico

Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski

Orrore

Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

Film vincitori del premio "Nobody cares"

Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

Attori vincitori del Premio Oscarrafone

Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

Tutto lo spaventoso mondo del cinema

Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

Categorie

Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

Fantascienza e avventura

Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

Animazione

Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati