Alien vs Predator

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

Gorillaz.png
ATTENZIONE!!! DISTACCAMENTO DEI BULBI OCULARI!!!
Gli incauti spettatori che decidono di vedere il seguente film sappiano che esso è stato VIETATO dalla Convenzione di Ginevra per la sua inguardabilità!
Terminator Salvation Robot.jpg
FANTASCIENZA CATTIVA!
Stai per incontrare alieni e robot, ma non pensare di farti un giro su una bicicletta volante o di diventare amico di qualche simpatico aspirapolvere. Questi ti vogliono morto!
Lo scontro finale: Alien vs. Predator.
« Ora che ho trovato le bottiglie di birra dimenticate da qualcuno il museo non potrà non finanziarci la spedizione! »
(Raul Bova in versione Indiana Jones su ritrovamento archeologico nel cassonetto sotto casa)
« Ehi, guardate: ho trovato la camera sacrificale di questa scura e tetra piramide dalle origini sconosciute! Entriamo e accampiamoci! »
(Scienziato curioso su 'Sala dei Sacrifici', meglio nota come 'Sala Concepimento Alien')
« Sorpresa!! »
(Alien appena uscito dall'uovo allo scienziato di prima)
« Caz...mmmhphfpmmm!!! »
(Scienziato di prima ad Alien appena uscito dall'uovo)
« NuUuUuuUuuUu!!!!! RauuUuuuL Nn MoRiRe 6 tRpP bEllixiMoOoO x MoRiReee!!!!!!!! »
(Straziante lamento di una disperata fungirl su ingloriosa fine di Raul Bova)

Alien vs. Predator è un film, quel genere di film da far vedere alla propria ragazza se si ha voglia di passare una bella serata, in quanto lei si spaventerà, voi vi farete quattro risate, e alla fine del film avrete l'oneroso compito di "tranquillizzare" la poveretta. Tutto questo assumendo che lei sia di quelle che si spaventano guardando un film 'horror'. Ah, la vostra ragazza non è debole di stomaco, anzi mangia ogni mattina neonati e donne incinte[1]? Beh non so che dirvi allora, trovatevi una ragazza più umana.

Stop hand.png
Avvertenza:
Questo articolo contiene dettagli che potrebbero rovinarti la "sorpresa", come per esempio il fatto che

Muoiono tutti tranne la ragazza
Beh, ormai che l'ho detto puoi anche leggere tutto...

Stop hand.png

La curiosità non paga[edit]

Un bel giorno, un gruppo di scienziati occupati in studi molto approfonditi sull'anatomia umana si accorge per caso di un'emissione inconsueta di calore su un'isoletta del polo sud[2] e si accorge che proprio sotto il naso di tutti c'era un'enorme piramide nascosta da un insignificante strato di 750,268 Km di ghiaccio. Il capo della compagnia per la quale gli scienziati lavorano, malato di una forma particolarmente acuta di raucedine, organizza immediatamente una spedizione esplorativa composta dai più eminenti studiosi del pianeta, tra cui il più acclamato archeologo vivente: Indiana Jones? No! Raul Bova, appena tornato da una missione in Messico per conto di Roberto Giacobbo, che lo ha incaricato di ritrovare le casse di birra perdute dai Conquistadores durante la conquista del regno Maya.
Il gruppo, guidato dall'infallibile Whoopi Goldberg, arriva tra i resti di una ridente e calorosa cittadina (dove tutti gli abitanti scomparvero nel giro di una notte 100 anni prima) e trova un gran tunnel attraverso il ghiaccio che li porta direttamente alla piramide.
Una persona di media intelligenza perderebbe almeno due secondi a chiedersi se sia una buona mossa scendere in un tunnel sconosciuto, ma gli intrepidi protagonisti hanno evidentemente lasciato il cervello a casa e scendono come se niente fosse.
Ed è qui che inizia il divertimento. Non per gli umani, ovvio.

Che la caccia abbia inizio![edit]

Immagine molto esplicita dell'attività preferita dalle due specie aliene. Notate quanto gode l'alien.
E vissero tutti felici e contenti.

L'equipe entra nella piramide ed attiva un congegno nascosto che risveglia la Regina Alien (che era stata messa nel congelatore della piramide dai Predator durante la loro ultima gita sulla Terra), che inizia subito a sfornare uova manco fosse la Kinder nel periodo di Pasqua.
Ma forse vi eravate chiesti chi sia stato a lanciare un'onda energetica tanto potente da scavare un buco nel ghiaccio? Ebbene sì, sono stati i Predator! A questo punto entrano in scena loro, ed inizia il massacro.
Ma nonostante siano stati loro ad organizzare il tutto: la piramide sotterranea, il peto a idrogeno per attirare l'attenzione degli scienziati[3] ed il tunnel nel ghiaccio per rendere più facile agli sciocchi umani l'andarsi a servire come carne da macello a quei simpaticoni degli Alien, sono tanto fessi da farsi fottere da quei deboli e tardi umani le ultratecnologiche armi alla Power Rangers che portano sulla spalla, e che si dice usino tra di loro nel tempo libero per fare a gara a chi ce l'ha più lunga (la pistola, cosa avete capito?).
Dopo appena qualche minuto questa è la situazione: siamo in una labirintica piramide, infestata da dolcissime creature che spuntano un po' da ogni dove e si divertono a violentare gli orifizi orali delle vittime. Chi non si fa uccidere da loro muore in ogni caso per mano dei Predator, che si dimostrano particolarmente desiderosi di intrattenere scambi culturali con la razza umana.
In questo pacifico e rassicurante scenario si salvano solo Whoopi Goldberg e Raul Bova... Anzi no, gli Alien hanno appena preso pure lui (tra gli inconsolabili pianti di tutte le fun...)
A questo punto la nostra eroina rimane sola, e decide di ridare quello strano oggetto metallico dalla forma fallica al Predator superstite (gli altri hanno già copulato con gli Alien e sono morti d'infarto per l'emozione). Il predator in questione accetta il grazioso dono e lo usa per sodomizzare tutti gli alien che incontra, che calorosamente ringraziano e restano tanto soddisfatti che informano anche la loro mammina, che pur di provare un'emozione diversa dall'evidente piacere del partorire uova dopo ventordici secoli di imprigionamento è disposta anche a farsi maciullare le mani per liberarsi dalle catene che la tengono piegata a 90° (ma senza nessuno ad approfittarsene[4]).
I due superstiti (la guida e il predator), sentendo nascere un profondo sentimento l'uno verso l'altro, decidono di distruggere la piramide e fuggire insieme, in modo da coronare il loro sogno d'amore. Dopo aver piazzato il braccialetto esplosivo che il predator porta al braccio, riescono (non si capisce bene come) a salvarsi dall'apocalittica esplosione che avrebbe raso al suolo mezza New York, e proprio mentre la simpatica creatura umanoide, desiderosa solo di rilassarsi col suo nuovo amore dopo quella giornata di merda, sta iniziando i preliminari di quella loro prima, romantica notte d'amore[5], spunta fuori dal ghiaccio la regina Alien che in realtà doveva essere morta nell'esplosione. Dopo aver visto questa parte perfino Massimo Polidoro inizia a credere nella reincarnazione.

Conclusione[edit]

Il finale è tragico, perché dopo esserci affezionati a quel simpaticone con gli artigli al braccio ed i capelli rasta, la Regina Alien, cercando di convincerlo a lasciare l'umana e a mettersi con lei, urla qualcosa tipo "Se non ti avrò io non ti avrà nessun'altra!" e lo uccide infilzandolo con la coda nello stomaco. Lui muore, ma la sua assassina non gli sopravvive a lungo, perché l'umana (vi eravate dimenticati di lei forse?), in preda ad un'ira irrefrenabile per aver perso il ragazzo, per essere stata defraudata della sua notte d'amore, e poi anche perché purtroppo per l'Alien in quel giorno era di cattivo umore, prende la collana della rivale e l'aggancia ad un autotir di passaggio che fa precipitare nell'oceano con la sola forza di volontà.
Mai privare una donna innamorata della sua notte d'amore.
Un po' più sollevata grazie alla vendetta appena perpetrata, la nostra amica torna a piangere sul corpo dell'amato, ma proprio in quel momento ecco spuntare gli altri Predator appena scesi dall'astronave, che dopo aver furbescamente lasciato morire il proprio compagno, ne portano via le mortali spoglie, e lasciano in dono all'inconsolabile umana uno spiedino hi-tec per arrostire la carne, chiaramente un più che adeguato dono per cancellare il trauma dell'aver visto tutti i suoi compagni morire in modo orrendo, e per aver perso il suo innamorato extra-terrestre.

Il film si conclude con la tranquillizante visione di un giovane predalien che esce dal cadavere del Predator (eh sì, anche lui si era concesso ai giochini erotici degli Alien. Eppure sembrava tanto un bravo ragazzo...), dentro l'astronave già in volo. Ed il fondato sospetto che per i predator il divertimento non sia ancora finito (ma questa è un'altra storia).

Omino che sbatte la testa sul computer.gif
Il testo che precede questo messaggio conteneva la trama dell'opera.
Guarda il lato positivo della faccenda: ora non devi passare venti ore su eMule o μTorrent a scaricartela.
Omino che sbatte la testa sul computer.gif

È veramente finita?[edit]

Certo che no! Infatti la storia continua nel coinvolgente sequel Alien vs. Predator: Requiem e nell'attesissimo Alien vs. Predator 3: Il Matrimonio [6]

Note[edit]

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Ancora vive
  2. ^ Causata probabilmente da un'arma di ultima generazione, il peto a idrogeno.
  3. ^ E sensibilizzarli sul riscaldamento globale.
  4. ^ Anche perché ha la bellezza di Bruno Vespa.
  5. ^ In realtà aveva appena sfigurato l'amichetta umana, ma si sa, ai predator piace farlo violento.
  6. ^ Vedere per credere.

Voci Correlate[edit]

Papocchio ciak 2.png Orgogli e vergogne della settima arte Papocchio ciak.png
Logo NonCinema.JPG
Fantascienza e avventura Animazione
Fantasy Film d'azione
Comico Orrore
Film vincitori del premio "Nobody cares" Attori vincitori del Premio Oscarrafone
Tutto lo spaventoso mondo del cinema Categorie
Clicca su una voce per espanderla.
Fantasy

Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

Film d'azione

V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

Comico

Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski

Orrore

Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

Film vincitori del premio "Nobody cares"

Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

Attori vincitori del Premio Oscarrafone

Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

Tutto lo spaventoso mondo del cinema

Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

Categorie

Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

Fantascienza e avventura

Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

Animazione

Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati