Taylor Swift

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
Jump to navigation Jump to search
« Sì, lo perdono. Come faccio ad essere arrabbiata con uno che ha un palo della luce invece del pene? »
(Taylor Swift perdona Kanye West dopo averla interrotta durante gli Mtv Music Awards.)
« Perché sono uscita con Taylor Lautner? Sapete, volevo stare con uno con il mio stesso nome senza dover diventare lesbica. »
(Taylor Swift sulla sua love story con la star di Twilight.)
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. Taylor Swift
Non è tenera?

Taylor Alison 1989 Swiffer (Area 51, 13 dicembre millenovecentottantanove) è una cantante country ma anche un cyborg creato con pezzi di una Suzuki Swift, da cui prende il cognome, e facente parte di un progetto vaticano e americano per difendere l'umanità dai più grandi mali che la affliggono: la fame nel mondo, la malnutrizione, l'effetto serra ed il sesso prima del matrimonio[1]. La critica [2] l'ha definita una delle migliori cantautrici di sempre causando il suicidio di Bob Dylan e Bruce Springsteen. Secondo molti fan è anche una delle cantanti più belle. Nonostante ciò le sue canzoni sono state sostituite dalla sedia elettrica in Texas, perché l'ultima era la più umana.

Biografia[merdifica facile | merdifica]

Lei sì che è una campagnola: i suoi bisogni non li fa nei WC ma nel modo più naturale come ha sempre voluto Dio: nei campi.

Come si diceva, la cantante Taylor nasce come un progetto di cyborg da un'idea di un eminente scienziato appena uscito da una camera di ibernazione insieme a Philip J. Fry, in collaborazione con Walt Disney e con il famoso rapper capo di una piccola religione italiana, Joseph Ratzinger.

L'idea iniziale era quella di fare una cantante gnocca ma casta. Provarono prima con altri cyborg come Britney Spears, Christina Aguilera e Miley Cyrus che purtroppo persero la testa e divennero troiette nel giro di pochi giorni, vedendo una pubblicità di wurstel. Per fare in modo che la Swift non facesse la stessa fine le fu installato "Buonismo e castità 3.0", lo stesso software usato da Monsignore Fisichella per giustificare le bestemmie di Berlusconi. Era già stata progettata come una 19enne e fu usata per fare alcune puntate di Beverly Hills 90210, nella parte della casta suora.

Si tenne sempre allenata uscendo allo scoperto come una piccola bambina che cantava nei karaoke, nei festival, nelle fiere e nelle orgie; in quarta elementare vinse un concorso di poesia interpaesano con il favoloso poema da Nobel "Man in Mum's closet" ("uomo nell'armadio di mia madre") che parla degli hobby della madre quando il padre andava a spacciare vendere i prodotti della fattoria. Tutto questo era solo una copertura per far riempire Wikipedia di stronzaggini romantiche e genuine sull'infanzia della Swift. In realtà i genitori erano impersonati da Walt Disney nella parte del padre e da un prete nella parte della madre.

Nel 2006 finalmente esce dall'allegra fattoria di alberi magici tanto felice[citazione necessaria] [3] e incide i primi album. Si registrano però già i primi decessi per troppo zucchero nelle canzoni d'amore.

« Va bene, sei bravo a fare i bocchini al microfono, ma ora tocca a me. »
(Taylor con l'amica del cuore Joe.)

Per farle avere successo, la casa di costruzione pagò magazine, tv e clienti di bar affinché parlassero bene di lei[4] e che la osannassero come fosse la nuova Janis Joplin del XXI secolo.

Incontrò anche un altro gruppo di robot dei conservatori, i Jonas Brothers. Strinsero subito amicizia e Taylor consigliò a Joe quale perizoma era migliore e cosa fare quando venivano quei giorni.

Ma il terribile bug della troiaggine venne alla luce quando le toccò fare un tour all'Oktoberfest e successivamente, solo grazie a questo, recitò la parte della ragazza che si masturbava nel fienile nel film a luci rosse "Hannah Montana".

Vita privata[merdifica facile | merdifica]

Taylor era una donna che si accontentava veramente di poco[5]. Tra i suoi flirt più celebri ricordiamo:

Altri fidanzati storici della pop star che ha poi sputtanato nelle sue canzoni sono

La lotta con Kanye West[merdifica facile | merdifica]

Era una normale, bella e assolata giornata, gli uccelli che le piacevano tanto cinguettavano[7] ed era andata a ricevere il premio agli Mtv Music Awards come migliore distruzione di timpani dell'anno 2009 sconfiggendo Beyoncé non per il voto, come vogliono far credere gli amministratori di Mtv, ma attraverso una gara di immersione nello sterco di gnu. In questa gara ha vinto Taylor, perché aveva fatto con una pannochia che usava nei momenti di noia, intagliando con le sue unghie, un respiratore subacqueo, così sconfisse Beyoncè per il miglior video dell'anno. Nel video si vede una sfigata che si levava gli occhiali e diventava una figa della madonna e tre che cantavano in cui l'effetto speciale più bello è l'utilizzo del bianco e nero. Ma in quel momento accadde l'impensabile: il rapper, attore e avvistatore di dugonghi Kanye West sale sul palco e si difende dalla sicurezza grazie a una delle armature di Lady Gaga rubata sul momento. In quel frangente urlò che la cantante non meritava il premio, ma anzi, l'avrebbe dovuto dare a Beyoncé (che la deve dare a lui) interrompendo il bel discorso di Taylor della sua infanzia tra le caprette, i teletubbies e il focolare di libri di Darwin giornaliero.

Taylor durante un intervista ha affermato che quando ha visto Kanye sul palco ha pensato:

« Ma che ci fa questo negro qui? Non doveva raccogliere il cotone nel campo? »

I motivi di questo folle gesto sono ancora un mistero. Si pensa che ci sia dietro un ricatto di Beyoncè circa una foto in cui bacia Eminem.[8] Il rapper ha chiesto scusa, ma queste sono state accettate solo quando ha detto davanti a una folla che i neri sono inferiori e andrà a mungere ogni giorno le mucche della Swift.

Discografia[merdifica facile | merdifica]

Album[merdifica facile | merdifica]

  • Taylor Swift[9] (2006)
  • Fearless mouthpiece(2008)
  • Fuck now(2010)
  • Red one week at month (2012)
  • Naintineitinain (2014)
  • Sputtanation (2017)

EP[merdifica facile | merdifica]

  • Fucking in the season: la collezione di Taylor Swift di orgasmi mescolati a suoni primaverili (2007)
  • Beautiful cock (2008)

Singoli[merdifica facile | merdifica]

  • Tim McGraw: il mio primo cliente sulla tangenziale 2006
  • Drugs in My Guitar 2007, dove parla di quando faceva la spacciatrice e nascondeva la cocaina nella chitarra di Hello Kitty.
  • Their Song 2007, la piccola Taylor impara la cosa più importante nel mondo della musica: plagiare.
Taylor durante uno dei suoi migliori concerti a Woodstock, insieme al fidanzato del epoca Jimi Hendrix.
  • Koran To Burn 2008, come ogni ragazza casta che si rispetti, a 19 anni grazie al falò del Corano diventa una integralista cattolica a tutti gli effetti.
  • White Horse 2008, in questa canzone dichiara il suo amore per gli animali. Ecco il motivo per cui è chiamata "La Cicciolina d'America".
  • Love Story 2008, classica canzone smielata che ti fa arrivare il diabete alle stelle ascoltando solo l'intro.
  • Should've Said No 2008, su quello che avrebbe dovuto dire a uno che voleva fare fichi-fichi con lei. Ma aveva 200€ e tre figurine del mondo di Patty.
  • You Belong With Me 2009, canzone dedicata allo schiavo appena comprato per i campi di cotone.
  • Fifteen 2009, sembra la solita storia d'amore tra adolescenti con gli zaini pieni di scritte "TVB", "Sei la mia best" e "Giulia fa i bokkini gratis", ma in verità Fifteen, cioè quindici, è il numero di ragazzi con cui ha fatto sesso negli ultimi due giorni.
  • Fearless Mouthpiece 2010, da qui il titolo del secondo insopportabile album. Parla di quando alle superiori faceva i bocchini in bagno per avere dei soldi in più e dei voti alti.[10]
  • Mine 2010, Taylor ha trovato il modo di sconfiggere tutte le cantanti avversarie: trasformare il mondo in un campo minato.
  • Back To Future 2010, parla di quando incontrò Doc e andò indietro nel tempo per distruggere la musica.
  • Bad Blood 2016, dedicata con amore a Katy Perry nel tentativo di convincere la cantante a suicidarsi così da avere più follower su Instagram.

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ "Chi lo fa va all'inferno!" ha detto Taylor Swift con tono saccente nella sua ultima intervista su Vatikan TV
  2. ^ La stessa che ha definito Lady Gaga la nuova Freddie Mercury provocando crisi epilettiche finanche in Kazakistan.
  3. ^ che in realtà era una base militare che in confronto Guantanamo è Gardaland
  4. ^ Lo stesso metodo usato per Avatar.
  5. ^ Di solito esce con cantanti e attori millionari. Proprio una alla ricerca del vero amore.
  6. ^ ve lo ho detto che ha una passione per i gay
  7. ^ Non solo quelli con le ali...
  8. ^ Non perché è un uomo, ma solo perché è un bianco di merda.
  9. ^ Per fare l'originalissimo titolo dell'album ci sono voluti ben 48 giorni e il sacrificio di 4 agnelli davanti a dio
  10. ^ Si dice che sia diventata famosa con lo stesso metodo.

Voci correlate[merdifica facile | merdifica]

Collegamenti esterni[merdifica facile | merdifica]