Locke (film)

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Bossi Cliff Hanger.jpg
Bossi approva questo articolo!

Il Senatùr è felice di avere tanti alleati nella lotta contro i terùn, quindi molto probabilmente lascerà in vita il tuo cane comprato in un allevamento in Terronia (se se...)

Bossi sega la Padania dal resto dell'Italia.jpg
Matteo Salvini alle prese con lo stacco della frizione.
« Il punto di forza del film sta nell'estrema varietà delle locations. »
(Nessuno su Locke)

Locke è un film del 2013 scritto e diretto da Roberto Maroni, con protagonista Matteo Salvini. La pellicola è stata presentata fuori concorso alla 1ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Pontida.

Trama[edit]

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Una scena del film.

Dopo un'intensa giornata di lavoro, Matteo Salvini, segretario di un importante partito politico, sale in auto e si avvia verso una distante località del sud. Durante il tragitto, indossata la felpa con inciso il nome della propria destinazione, inizia a fare una serie di telefonate: prima a Ruxandra, la donna che lo aspetta in sala parto; quindi alla sua famiglia, ossia la moglie Elsa ed il nipote Renzo, che lo attendono come ogni sera a casa per guardare la partita settimanale della nazionale padana.

Risponde al telefono proprio il nipote, il quale - conscio che il tono agitato dello zio non poteva che essere dovuto al non conoscere il risultato della partita - lo informa prontamente sull'esito, raccontando minuziosamente i dettagli dell'incontro. Finito il primo tempo, Matteo riesce ad entrare in contatto con la moglie, alla quale confida un tradimento di 7 mesi prima, con una donna rumena pagata per presenziare ad un comizio. La donna è rimasta incinta e ha deciso di tenere il bambino: Elsa, distrutta dalla notizia, scoppia in lacrime.

Un'altra scena del film, notare il gioco di luci ed ombre.

In tutto questo, Salvini, in virtù del suo importante ruolo di segretario, si trova alla vigilia da un delicato ed importantissimo evento politico, il cui esito dipende dalla sua presenza: le elezioni europee.

Pertanto chiama Mario, un attempato compagno d'armi, e senza fornirgli alcuna informazione sulla propria inadempienza, lo incarica di occuparsi della propaganda elettorale al suo posto. L'anziano alleato - noto per la sua saggezza - si troverà tuttavia dinanzi ad ostacoli particolarmente ostici, che solo l'innato animo pacato di cui dispone potrà permettergli di superare; recuperato affonnasamente il materiale, Mario dovrà infatti trovare il personale adatto all'affissione dei manifesti elettorali.

Setacciando per intero la propria città di origine, si renderà infine conto che gli unici soggetti reclutabili sembrano essere quattro giovani ed aitanti rumeni residenti in un campo rom alla periferia della città.

Nel frattempo il protagonista, accostando rapidamente per lasciar passare un'interminabile carovana di autobotti dirette a Torino, viene licenziato in tronco dal suo capo, Roberto, non appena gli comunica egli stesso che non potrà occuparsi della campagna elettorale.

Matteo durante la quinta notte sull'A3.

Tra le varie telefonate che si susseguono, Salvini parla tra sé e sé rivolgendosi al suo mentore Umberto, morto cerebralmente anni prima e politicamente da un anno circa, colpevole dunque di averlo abbandonato.

Ripromettendosi di portare a termine ogni cosa nel migliore dei modi e di non seguire l'esempio della propria guida, arriva dopo sette giorni ininterrotti di viaggio - attraverso l'A3 - nei pressi dell'ospedale, situato a Catanzaro, quando Ruxandra lo chiama e gli fa sentire il vagito del neonato. Matteo accorre immediatamente dalla madre del proprio figlio, restando infine folgorato una volta accortosi del colore della pelle del pargolo.

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.
Papocchio ciak 2.png Orgogli e vergogne della settima arte Papocchio ciak.png
Logo NonCinema.JPG
Fantascienza e avventura Animazione
Fantasy Film d'azione
Comico Orrore
Film vincitori del premio "Nobody cares" Attori vincitori del Premio Oscarrafone
Tutto lo spaventoso mondo del cinema Categorie
Clicca su una voce per espanderla.
Fantasy

Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

Film d'azione

V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

Comico

Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski

Orrore

Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

Film vincitori del premio "Nobody cares"

Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

Attori vincitori del Premio Oscarrafone

Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

Tutto lo spaventoso mondo del cinema

Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

Categorie

Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

Fantascienza e avventura

Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

Animazione

Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati