Matt Groening

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Matt Groening assieme a un gruppo di fan dei Griffin. Matt è il secondo. Da destra.
« Se la gente venisse a sapere che ho creato i Simpson in cinque minuti solo per accontentare un capriccio di un mio amico regista... Poi la tagliate, questa, vero? »
(Matt Groening)
L'"ispirazione" di Matt nel creare Springfield.

Matt Groening (Shelbyville, 1° aprile 2007 - New New York, 1° gennaio 3000) è un fumettista ubriacone che non ha gusto nel scegliere le coloriste. Ha creato I Simpson e Futurama, più un mucchio d'altra roba che, non avendo avuto successo, è finita anzitempo nel dimenticatoio della fantasia.

Biografia[edit]

Matt nacque, visse, diplomò, forse procreò e poi creò I Simpson per far fronte ai suoi debiti di gioco, non sapendo che alla Fox non ti pagano.

I Simpson[edit]

Per la creazione della più famosa famiglia di Springfield Matt si ispirò ai suoi familiari. Si deduce quindi che il padre di Matt sia un uomo pigro, calvo, panzone e con un pennarello ficcato tra le chiappe dell'encefalo. Per i nomi dei personaggi si è limitato a copiarne alcuni dalle strade della sua città e, come se non bastasse, ha pure chiamato i suoi figli Homer e Abraham.[1]
Groening aveva il pennarello rosa scarico, quindi ha usato il pennarello giallo per la pelle dei Simpson. Lui, ovviamente, se ne vergognò e da lì in poi continuò a dire di averlo fatto apposta.

Nel 1999 Matt creò un altro cartone animato di nome Futurama, ispirato alle allucinazioni di cui è vittima quando alza troppo il gomito con un suo amico dotato di scintillante culo metallico. Stavolta, se non altro, ha usato il pennarello giusto per disegnare la pelle dei protagonisti.

Serie televisive create da Matt Groening[edit]

  • I Simpson
  • The Simpson
  • La famiglia Simpson
  • I SIMPSI
  • Futurama
  • I Thompson
  • Futurama Lama Ding Dong
  • I Sing Sing
  • Fukushima: ecco come nacquero i mutanti
  • FutuROM. Ambientata a New Bucarest

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Il sogno di Matt Groening
  • Matt Groening e Seth MacFarlane, nonostante le false apparenze, si stimano moltissimo. Esattamente come un gioielliere stima una patacca, più o meno...
  • Matt Groening è stato inserito nella classifica dei 100 geni viventi, più precisamente il gene dell'obesità.
  • I capelli di Matt e il suo orecchio sinistro, visti con occhiali 3D, formano una "M" e una "G", che sono le iniziali di un noto personaggio di Dragon ball.
  • Nei titoli di coda di rospo degli speciali di Natale, Pasqua e altre feste mangerecce si può vedere il nome di Matt tramutato, per l'occasione, in Fat Groening, Matt Boeing e altri.
  • Matt compare in tutti gli episodi dei Simpson per pochi attimi e ben nascosto. A chi lo scova in tutte le serie verrà dato in premio un lungoarnese di gianduia e glassa alla fragola.
  • Matt Groening ha fatto un patto col diavolo per far sì che i Simpson non vengano mai cancellati. Questo spiega perché I Simpson non siano stati ancora eliminati dai tubi catodici nonostante le ultime 300 puntate siano più banali di un barboncino con la diarrea.
  • Matt Groening lavora in un gruppo musicale di "discreto successo": infatti è capace di farti seriamente rivalutare la musica dei Finley.

Note[edit]

  1. ^ Fantasia, saltami addosso!