Sindrome del treno che scappa

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
Uomini con tuta.jpg
ATTENZIONE: MALATTIA CONTAGIOSA NEI PARAGGI
La malattia e/o sindrome e/o patologia descritta
in questa pagina è estremamente pericolosa!
Per evitare che si possa diffondere una pandemia si consiglia di non mangiare nulla che proietti ombra prima di aver letto attentamente tutto l'articolo.
Treno a fine ponte.jpg
ATTENZIONE! ARTICOLO IN TRANSITO.
ALLONTANARSI DALLA LINEA GIALLA.

Avvisiamo i signori viagg lettori che questa pagina contiene riferimenti ferroviari. Prima di salire a bordo si ricorda di convalidare il biglietto, pena una sanzione di scarsanta euro. Si declina ogni responsabilità in caso di deragliamenti, piattole nei sedili, mancanza di posti a sedere e malfunzionamenti all'impianto di condizionamento.
Due personaggi affetti dalla suddetta sindrome.
« È in arrivo dalla Cina il nuovo virus che ci sterminerà tutti. »
(TG5 sulla Sindrome del treno che scappa)
« Devo correre! No! Il treno! No! Non fuggire! »
(Pendolare affetto dalla sindrome)

Questo articolo nasce dal risultato di anni e anni di studi su pendolari affetti da Sindrome del treno che scappa da parte di un nutrito e avvalorato gruppo di scienziati giapponesi, etologi californiani e macellai di Fregene.
La Sindrome del treno che scappa è un fenomeno psicologico che colpisce il 99% dei pendolari il cui obiettivo è quello di salire sul mezzo di locomozione di turno giungente in stazione.

Dinamica della sindrome[edit]

Ben pochi riescono a resistere alla sindrome del treno che scappa.

Arrivato in stazione, il treno arriva, rallenta un po' ma, ecco che nasce il dramma, non abbastanza da far capire quale sarà la porta più vicina per entrare. Così tutti quelli che lo aspettavano cominciano a camminare inspiegabilmente nella direzione verso cui esso lentamente scorre, come per rincorrerlo e se per caso qualcuno, non affetto dalla malattia, si azzarda a stare fermo verrà immancabilmente travolto dalla massa semovente e offeso con sgrida del tipo Ehi! Mi lasci passare! Devo prendere il treno, io!
Ora, ragionando sulla situazione, chiunque capirebbe che in realtà potrebbero benissimo stare fermi o addirittura camminare nella direzione opposta: non cambierebbe nulla, tanto il treno si deve fermare, non scappa mica! E invece, in preda alla nefasta sindrome, questa povera massa di persone non riesce proprio a farne a meno.

Conseguenze[edit]

Quando infine il treno si ferma, metà dei pendolari devono tornare indietro per imboccare la porta più vicina o quella meno trafficata, calpestando selvaggiamente chiunque non sia malato come loro.

Possibili cause[edit]

La sindrome si verifica semplicemente per pigrizia mentale, ovvero: i pendolari decidono da prima che il treno si fermi quale sarà la porta attraverso la quale saliranno e, per puro istinto animale e quindi cieco, le vanno incontro. Naturalmente non raggiungono mai la porta che avevano adocchiato e sono costretti a prenderne un'altra, con il 50% di probabilità di dover tornare sui propri passi.[1]

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • La sindrome colpisce anche nei casi in cui il treno si trova ad arrivare in una stazione terminale, senza uscita, dove l'unica alternativa al fermarsi per il treno sarebbe deragliare ed uscire in strada.
  • Simile, ma più giustificabile, è la Sindrome del bus che scappa: troppe volte il bus non si ferma veramente.
  • Il contrario della malattia, sono quegli autentici epic win in cui il pendolare resta immobile all'arrivo del treno, e una delle porte si ferma esattamente davanti a lui. Questi rari fenomeni causano deliri di onnipotenza e l'esplosione di una galassia random.

Note[edit]

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Uno dei pochi casi in cui la pigrizia mentale porta a sconfiggere la pigrizia fisica.

Voci correlate[edit]

Medicina.png L’ars medica dall’Aborto alla Zoofilia Medicina.png

Tipologie di dottoroni Dottori (o presunti tali) famosi Veleni assortiti
I ferri del mestiere Terapie d'urto Malattie che sono malattie
Malattie che non sono malattie (forse) Frattaglie assortite (approvate dal MOIGE) Cose che (sempre secondo il MOIGE) non fanno parte del corpo umano
Clicca su una categoria per espanderla.
Le catastrofi che affliggono l'umanità

Persone e/o Animali Entità, siti e oggetti Inclassificate/Inclassificabili/Squalificate
Clicca su una categoria per espanderla.

Le sindromi

{| style="text-align:center; width:100%; background-color:transparent; border:0px solid black; color:black; margin:0.5em auto; padding-top:2px; " |
Capslock.jpg
Idioti al binario del treno.jpg
Sindromi da persona o personaggio

Della Signora in Giallo - Di Inzaghi - Di Kaulitz-Efron - Del Nonciclopediano - Di Fini - Di Tourette - Dell'accademico - Di Superman non è Clark Kent - Dell'amico di serie B - Delle persone che non capiscono che Coca Cola e Pepsi Cola non sono uguali - Di Tuning - Di quelli che nei video su YouTube scrivono nei commenti le cose che dicono nel video - Del paladino - Da foto ogni 2 secondi - Di chi la spara più grossa

Sindromi tecnologiche, informatiche e derivate

Di Caps Lock - Delle parentesi - Della vocale infinita - Dell'emoticon fasulla - Dell'SMS - Del distacco forzato della punteggiatura - Da grafia truzza-bimbominkiese da MSN - Dell'utilizzo indiscriminato del verbo lovvare - Della faccia pixellata - Del "Concludo ogni frase che dico con Desu" - Dei sentimenti offesi - Della Googledeficienza - Da subscribers - Dell'autoscatto - Del quoto - Del cambio di tastiera

Sindromi nella quotidianità

Apocalittica premestruale - Da zerbino - Da oblio musicale - Di Stoccolma - Del treno che scappa - Del videorebus - Da decapitazione - Da abuso di caffeina - Da deficit di attenzione e iperattività - Delle chiavi che ti cadono nel fondo del portaombrelli solo quando sei in ritardo - Della testa che esplode improvvisamente - Della morte improvvisa istantanea - Di Lavandonia - Claustrofobica da Attacco di Panico Immotivato e Tendenzialmente Omicida - Allucinazione paranoica plagiomaniaca - Delle m ed n rovesciate - Dell'accumulo

|}