Verginità

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberatoria.
Jump to navigation Jump to search
Tipica raffigurazione di una vergine d'età pre-colombiana.
« Vergine: come il cervo e il muflone, siete ormai in via di estinzione. »
(Oroscopo su Vergine)
« Sono vergine! Lo giuro su tutti i miei aborti! »
« Qualcuno ha detto ai talebani che le settantadue vergini in paradiso dovranno restare vergini? »
(Luttazzi su vergine)
« Mi spiace, ma abbiamo finito le vergini. »
(Allah rivolto all'ultima ondata di kamikaze)
« Andiamo, sono ragazze olandesi! In Olanda non hanno nemmeno la parola per dire "verginità" »
(Malcolm su ragazze olandesi)
« La verginità è come una briciola di pane: prima o poi passa un uccello e se la porta via. »
(Sempreverde detto popolare)
« Ti fia chiavata in mezzo de la testa »
(Dante Purg. VIII v. 137 contro la verginità)


La verginità è una malattia sessuale sempre più difficile da debellare. Colpisce generalmente la popolazione maschile, anche se sono stati talvolta ipotizzati dei casi di verginità femminile.

Abdul, rileggiti un secondo il contratto. Allah ti ha specificato che le vergini erano tutte e 72 sotto i 30 anni, anzi sotto i 70?

Sintomi[merdifica facile]

L'Europa è proprio al centro.

I sintomi della verginità includono:

  • crescita spropositata di brufoli in tutto il corpo
  • ricorso eccessivo a Federica
  • consumo eccessivo di Minerva
  • abuso di Ernesto
  • depressione
  • stress
  • calli alle mani e ai piedi
  • croste, ruggine e ragnatele genitali (sintomi quasi esclusivamente femminili)
  • utilizzo quotidiano di YouPorn
  • aumento del peso corporeo (la tensione viene riversata sul cibo)
  • passione per i libri di Jane Austen
  • mutazione in bimbeminkia

Secondo recenti studi, la verginità non è ereditaria.

Verginità femminile[merdifica facile]

La malattia si manifesta a volte anche in ragazze in tenera età. La definizione più comune di "vergine", formalizzata dal dott. Duilio Scrotoni dell'ospedale di Pontelagochiaro sul Cimurro, è "ragazza capace di correre più velocemente del proprio zio".

Verginità nel tempo[merdifica facile]

Sì certo, ci crediamo tutti, come no!

La verginità è sempre esistita e non c'è modo di liberarsene.

Col tempo la verginità ha finito per condizionare la vita di tutti. Il fatto è che mentre le ragazze si divertono come scrofe pure se son dei carciofi, i ragazzi si sono trovati sempre più indietro. Il debellamento della verginità, dimostrato da uno studio recente, si attesta attorno ai 30 anni per i ragazzi, e ai 13 per le ragazze. Questo comporta che almeno 1 ragazza su 2 ha fatto sesso a 13 anni con un ragazzo maggiorenne, il che imporrebbe che le attuali leggi sul consenso all'atto sessuale per i minori venissero aggiornate.

I ragazzi quindi sembrano soffrire di più per la loro verginità a cui si deve per forza di cose associare il fattore eiaculazione precoce, altra patologia incurabile dei nostri tempi.

La verginità nell'individuo di sesso maschile è la principale fonte di guadagno di riviste e/o calendari quali Playboy, Max, Oggi e Topolino.

Per perdere la verginità, aspettate solo i 16 anni. Dopo potrebbe essere una vergogna. Prima, ci riescono solo negli hentai.

Come debellare la verginità[merdifica facile]

Per debellare la verginità devi andare a farti fottere.

Differenze nella concezione della verginità[merdifica facile]

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: Arrivare vergine al matrimonio#Una prospettiva cristiana.

Nella concezione della verginità come bene da conservare intatto fino al matrimonio esistono visioni discordanti tra cristiani e non cristiani:

  • Per i non cristiani la verginità da conservare non è quella pussyca, ma quella anale ("diversamente vergine").
  • Per i cristiani la verginità da conservare è quella pussyca, per quella posteriore invece vale la regola del silenzio-assenso, come declamato dai versi del poeta: "Una vergine dai candidi manti,/ rotta didietro e sana davanti."

Curiosità[merdifica facile]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Rosy Bindi è una delle 72 vergini promesse ai kamikaze islamici in paradiso.
  • Achmed non lo sapeva.[1]
  • A Pamplona le sacrificano a un dio toro
  • La cantante Arisa, voce da castrato su un corpo da supplente di inglese, ha presentato all'ultima edizione del Festival di Sanremo la ormai ben nota canzone Verginità, con la quale ha vinto la kermesse nella sezione Giovani promesse destinate a rimanere tali. La prima strofa della canzone è la seguente (le risate del pubblico sono state omesse):

Verginità
adesso è tutto così semplice,
di te che sei l'unico artefice
di questa mia maternità.

  • Alcuni zelanti membri del Centro Culturale San Giorgio ritengono che i succitati versi contengano un subliminale riferimento blasfemo alla Madonna. Ascoltando al contrario la canzone, tuttavia, si odono frammenti della Seconda lettera di San Paolo ai Tessalonicesi.

Note[merdifica facile]

Voci correlate[merdifica facile]


Le catastrofi che affliggono l'umanità
Persone e/o Animali Donna al volanteGente come teCaso umanoCosplayIl cugino sfigato del SupremoFinleyI ManciniTokio HotelIl regista turcoI poserIl maiale del Muppets ShowI piccioniI niubbiDolce&GabbanaFanatico degli UFOVandaliGli sciupa soldiJustin BieberRagazza cagnolinoJessie JAdele
Entità, siti e oggetti FacebookMacelleriaWikipediaTenda con le perlinePorta girevoleModemMOIGE4KidsPontifex.RomaPrurito intimoMutandeScuolaAnanas malefico omicidaStudio ApertoVerginitàVuvuzelaMSNTarzanelliTwitter
Inclassificate/ Inclassificabili/ Squalificate Il Caps LockI suoi gustiSchizzi d'olioSabbia nei sandaliProtezione di WindowsCaricamento in corso, attendere prego...E'Suonerie per cellulari di Italia 1Parole al contrarioSindrome dei sentimenti offesiSindrome del treno che scappaSperimentazione BroccaPagina a casoConfondere un idiotaPotere della vaginaSciopero dei controllori di voloGangnam StyleDoppia negazioneCodice QR