Otorinolaringoiatra

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberalizzata (ma solo in Olanda).
Jump to navigation Jump to search
« L'operazione è andata come previsto, sono convinto che lei abbia recuperato una buona parte di udito. »
(Otorinolaringoiatra a paziente)
« COME HA DETTO? »
(Paziente a otorinolaringoiatra)
« Nessuno dei miei pazienti ha mai aperto bocca per lamentarsi del mio operato! »
(Otorinolaringoiatra che ha reciso le corde vocali a tutti i suoi pazienti)
« Questo orecchio è pieno di cerume. Infermiera, mi passi quello sturalavandino e annulli tutti i miei appuntamenti del pomeriggio. »
(Otorinolaringoiatra al lavoro)

L'otorinolaringoiatria non è né un insulto né una parolaccia, ma una branca medica praticata da quelli che hanno cannato la specializzazione in chirurgia estetica.
L'otorinolaringoiatra si occupa delle patologie dell'orecchio, del naso e della gola e, se il paziente è danaroso, è disposto pure a lavargli la macchina.

Nelle gerarchie ospedaliere l'otorinolaringoiatra sta sopra all'oculista e sotto alle salme da autopsia.

Iter formativo[merdifica facile | merdifica]

Un otorino mentre risolve un sudoku sulla faccia di un paziente.

Gli aspiranti otorinolaringoiatri passano attraverso una selezione durissima che ha inizio al momento di presentare in portineria la propria domanda di iscrizione: il 90% dei candidati viene scartato per aver sbagliato a scrivere il proprio nome, cognome o codice fiscale.
Superato questo scoglio, lo studente deve affrontare sedici anni di specializzazione presso la facoltà di medicina e chirurgia, o in alternativa un corso serale di 48 ore con il solo obbligo di presenza presso un centro Cepu. Durante le lezioni teoriche, allo studente viene spiegata la differenza tra laringe e faringe, tra naso e gomito e tra mano destra e mano sinistra. Durante quelle pratiche, ai macellai in erba viene fornito un bisturi e un immigrato messicano su cui fare pratica.

L'ultima prova è la più difficile: lo studente, davanti alla commissione d'esame, deve dimostrare di saper costruire un impianto cocleare usando solo una calamita, il meccanismo di un orologio a cucù e una manciata di chiodi da carpentiere. Al momento della consegna del diploma, è chiamato inoltre a pronunciare correttamente la parola otorinolaringoiatra. In genere la risposta è:

« Sono un otolin... un otoringo... un otorinolaringro... un podologo. »

I pochi che riescono nell'impresa vengono nominati d'ufficio primari. Di ortopedia.

Quando l'otorinolaringoiatra è autorizzato a intervenire, se necessario con la forza?[merdifica facile | merdifica]

Quando il paziente è affetto da sordità, Rodotà, otite, sinusite, mastite, cellulite, acufene, Fregene, tumore della tiroide, tumore dello scafoide, mutismo, labbro leporino e peli del naso che prendono vita.
Tra le operazioni più frequenti:

  • Asportazione dell'orecchio.
  • Asportazione del naso.
  • Asportazione della laringe.
  • Asportazione della faringe.
  • Asportazione del portafoglio del paziente mentre è sotto anestesia.
  • Timpanoplastica correttiva.
  • Timpanoplastica coercitiva (colpirne uno per educarne cento!).
  • Dissezione del collo.
  • Dissezione della coscia di pollo (durante i cenoni in famiglia).

I ferri del mestiere[merdifica facile | merdifica]

Ecco dove sono finite le chiavi della mia Porsche!

L'otorinolaringoiatra è coadiuvato nel suo lavoro da un'infermiera che gli deterge la fronte, una che gli massaggia i capezzoli e da una vasta gamma di sofisticatissimi strumenti, tra cui:

  • Uno sturalavandino a WC.
  • Uno sturalavandino a lavello.
  • Un cercapersone che non serve a nulla ma fa tanta scena.
  • Uno scalpello.
  • Una smerigliatrice.
  • Una peretta.
  • Un aspiratore di fluidi.
  • Un flacone di Mastro Lindo Schiuma Bi-attiva (per i casi più difficili).
  • Un tubetto di Pattex (ideale per le perforazioni timpaniche).
  • Una scatola di antiemetici.

Lo strumento più importante resta comunque la liberatoria firmata con cui il paziente lo solleva da ogni responsabilità.

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Il primo a intuire che naso, orecchie e gola sono strettamente collegati e che le malattie a questi tre organi devono essere curate da un unico specialista fu il medico fiammingo Vesalio. Nel 2004.


Medicina.png L’ars medica dall’Aborto alla Zoofilia Medicina.png

Tipologie di dottoroni MedicoAnestesista rianimatoreMedico mancatoSegaossaVaginecologoDentistaFisioterapirlaOculistaOtorinolaringoiatraNeurologoPediatraUn altro tipo di pediatraPsichiatraAnalistaPsicanalistaRadiologoRadiologo mancatoFrenologo
Dottori (o presunti tali) famosi Gregory HouseDr. Leo SpacemanL'altro fondatore della medicinaFreudRasputinMeredith GreyRicercatori Oral-BUn medico in famigliaUn medico su dieciUno creativo, ma tantoScrubsChristiaan BarnardGino StradaL'imbalsamatoreL'ehreticoDottor ZoidbergDottor Nowzaradan
Veleni assortiti AmuchinaAnticoncezionaleAspirinaCarbone attivoFarmacoGanjaGlucosioGuttalaxImodiumOlio di ricinoTestosteroneZigulìIstruzioni del velenoRU-486Pillola del giorno dopoVicodinSmegmaVaccinoTalidomide
I ferri del mestiere BisturiGhigliottinaSfigmomanometroTermometroTrauma CenterL'altro Trauma CenterUSBDentieraMenstrual DetectorSperimentazione animaleStetofonendoscopioRisonanza magneticaMedicina difensivaConsenso informatoMalasanità
Terapie d'urto AbortoAllungamento del peneAutopsiaClistereCellule staminaliComa farmacologicoCure per il mal di capocciaDigestione inversaDiuresiEsplorazione analeEutanasiaEvirazioneFecondazione assistitaLiposuzioneEvitare le malattie contagioseMetodo VannoniLobotomiaOmeopatiaPartoParto analeRimedio della nonnaTrattenere le risateTurismo odontoiatricoGinecologia
Malattie che sono malattie AutismoAviariaEscherichia coliInfluenza suinaIpertensioneIpertricosiMucca pazzaAmnesiaAnoressiaAIDS (HIV) • ComunismoDepressioneEbolaEpilessiaEpistassiOnicofagiaSinghiozzoTosseTartaroTumoreBruxismoVirusLupusHerpesMeteorismoMorbo di AlzheimerNarcolessiaObesitàOsteoporosiGlioblastomaInfartoPanza da birraPestePriapismoRaffreddoreLe sue coseSempre le sue cose, ma come piace chiamarle al medicoCome prima, solo che escono dalla boccaUnghia incarnitaTrombosi cerebraleSalmonellosiOrchitePallafittaDisturbo ossessivo-compulsivoGiradito
Malattie che non sono malattie (forse) EliocentrismoLicantropiaDemenza femminile trentenneAlzabandiera mattutinoSculettamentoSindrome dei sentimenti offesiSindrome di WomanSindrome del treno che scappaSindrome della Signora in GialloSindrome da zerbinoSindrome di StoccolmaSindrome di StendhalSindrome da copertinaSindrome di InzaghiSindrome di GiuratoSindrome di LubitzMordicchiare le penneSindrome dell'autoscattoSindrome di Caps LockSindrome del preservativo bucatoSindrome da deficit monetarioSindrome da oblio musicaleSindrome di RonaldoSindrome del piede fetidoSindrome del porco a tavolaSindrome apocalittica premestrualeSindrome del NonciclopedianoSindrome di Kaulitz-EfronSindrome di chi la spara più grossaSindrome delle persone che non capiscono che Coca Cola e Pepsi non sono ugualiIpocondria da WikipediaSindrome delle chiavi che ti cadono nel fondo del portaombrelli solo quando sei in ritardoSindrome della faccia pixellataAssuefazione da videogameTremolio da eccitazioneSindrome del buon predicatoreMorgellonsCelluliteLapsusAllucinazione paranoica plagiomaniacaDisfunzione rettileDelirio da lavoroIncuboSensibilità chimica multiplaMancinismo
Frattaglie assortite (approvate dal MOIGE) Appendice CecaleAscellaBaffiBoccaOrecchioOcchioPupillaBrufoloCapelliApparato capellutoCatarroCodaCuoreCervelloDentiDitoFacciaGrassoInterstizi dei piediIntestino crassoIsole di LangerhansLabbro inferiore destroLanugine ombelicaleLardominaliLingua mortaManiMilzaFegatoPancreasMemoriaMidichlorianNasoOmbelicoPalatoPiediSesto sensoSorrisoSternocleidomastoideoTonsille tolteÜber mascellaVescicaVitaRene
Cose che (sempre secondo il MOIGE) non fanno parte del corpo umano AlitoAnoBuco del culoClitorideCoglioneCuloFedericaFunzioni trigonometricheLinguaManolaMento a culoPallePenePene elettronicoProstataSangueScimmietta del deretanoScorreggiaRuttoreggiaScrotoSistema ruttatorioSputoTattoTesta di cazzoTetteTriculoTrombe di falloppioUrinaUteroVaginaVagina dentataVista (senso)Flora intestinalePolmone