Oculista

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia in libertà vigilata.
Jump to navigation Jump to search
Un oculista di fine ottocento si diverte a bruciacchiare gli occhi dei suoi pazienti con la scusa della scienza.

L'Oculista è un medico, se proprio vogliamo esagerare. In realtà non ha studiato medicina, ma all'apparenza e nella sostanza appare proprio come un medico: parla alieno, scrive con geroglifici, si veste sempre di bianco, fa sborsare un sacco di soldi e obbliga sempre il paziente a spogliarsi.

Specializzazioni[merdifica facile | merdifica]

L'Oculista si divide in varie classi, ognuna specializzata nel curare qualcosa:

  • Specialista della miopia: cura principalmente la miopia, patologia che colpisce il 99% dei falegnami e dei nerd.
  • Specialista del daltonismo: cura il daltonismo, che colpisce molte persone, a giudicare da quanta gente va in giro indossando abiti dai colori orribili credendo di essere fighi. La terapia consiste nell'asportazione dei bulbi oculari.
  • Specialista della presbiopia: cura sopratutto vecchi ultraottantenni che non vedono più da vicino. Di solito è un gran fancazzista che prescrive occhiali spessi come fondi di bottiglia.