Bruxismo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia di cui nessuno sentiva il bisogno.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

Il bruxismo è una malattia immaginaria inventata dai dentisti per estorcere soldi ai clienti più idioti.

Bite personalizzato per le donne

Storia

Dopo aver convinto milioni di persone a sperperare i propri stipendi in cure inutili come apparecchi, otturazioni, pulizie dentali e dentifrici antitartaro i dentisti si trovarono improvvisamente ad aver esaurito la fantasia per spillare soldi ai clienti.

Un giorno, un dentista di Sulmona, in crisi perché non riusciva pagare le rate del proprio SUV sentì il proprio figlio digrignare i denti nel sonno. Incuriosito dal rumore si introdusse nella camera del bambino dimenticandosi il sugo sul fuoco e bruciandolo. Da qui decise che il nome della malattia sarebbe stato Brucismo, poi trasformato in Bruxismo perché la X sembrava più professionale.

Le cure

Per massimizzare i guadagni, l'associazione italiana dentisti decise che per la cura del Bruxismo sono necessari dei pezzi di plastica da inserire in bocca, chiamati "Bite".