Sindrome da oblio musicale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia priva di qualsivoglia contenuto.
Jump to navigation Jump to search


Wikipedia nera.png
GIOITE!
Dopo aver letto questo articolo anche noi potremo dire:
"Nonciclopedia ha questo articolo e Wikipedia no, pappappero!"
Alla facciaccia tua, Wikipedia!
« Chiiii?! »
(Tutti su una band dimenticata)
Da così...


La Sindrome da oblio musicale è secondo molti sociologi ed anche secondo mio zio un evento ripetitivo che a ogni cambio generazionale colpisce molti gruppi musicali, in particolare quelli nati per invenzione delle malvagie majors musicali, vere artefici di questo vomitevole sfruttamento ormonale che porta a un solo risultato: un tripudio di gruppi inutili, con capacità musicali pari a quelle di un citofono o al massimo del clacson di un tram, ma che tuttavia riescono a infoiare orde di bimbeminkia evidentemente sorde.
Ovviamente per misurare la gravità di tale malattia, che dura solitamente fino ai 16 anni, esiste una equazione:

dove

  • A è la bravura del gruppo, solitamente questo valore non è molto alto
  • N è il numero di bimbeminkia che adorano il gruppo
  • E è l'età delle fan

Per chi non sapesse interpretare la formula: tanto più un gruppo spopola tra le giovani, tanto più in fretta verrà dimenticato.
In pratica dopo un certo periodo, che generalmente dura al limite 4 anni e mezzo, tutti si scordano del gruppo musicale in questione, dei suoi componenti e delle loro canzoni. La Sindrome da oblio musicale è micidiale.

Cause e sintomi[merdifica facile | merdifica]

Raggiunti i 16 anni le bimbeminkia iniziano a trovare nuovi interessi e anziché sbavare su un poster scoprono che la nerchia è sempre la nerchia.
A questo punto le bimbeminkia strappano tutti i poster, usano i CD dei loro beniamini come frisbee per il cane e si rinchiudono nella macchina del ragazzo urlando gemiti a più non posso (con, a questo punto, scassatura di cazzo dei vicini che diranno: ha finito de scassa e ball co stu munsoon a volume altissimo tutti i giorni e mo gha fa la zucchulun dentro la Panda del quell'antro sfigat dell'Antunio[1]).

Inoltre le malefiche majors, quando si rendono conto che al cantante sta venendo la panza e che al chitarrista stanno crescendo più peli di uno scimpanzé, scaricherà nello sciaquone il gruppo per prepararne uno nuovo per la prossima generazione di bimbeminkia.

Effetto Ambra Angiolini[merdifica facile | merdifica]

Una volta finita la carriera, non avendo più senso mettere in tiro i componenti ogni volta che escono in pubblico[2], l'aspetto degli ex-idoli degenera dal livello "fighetto" al livello "manovale in preda a una sbronza".

Per averne prova basta confrontare queste due immagini:

...a così. Il 4° è all'ospedale per coma etilico.

Prima

Dopo

Come potrete notare:

  • la rossa che prima sembrava il fuoco della passione, ora assomiglia alla regina cattiva di Biancaneve, con 20 chili di più
  • Victoria (quella coi capelli a caschetto), prima aveva il fisico a caschetto, ora nemmeno il caschetto ha più (da notare l'evidente parruccone)
  • la bionda non si capisce se ha messo 30 chili nella panza (nei paesi anglosassoni è chiamata pure panza alcolica) o se è incinta.
  • Le altre due, come potete notare, hanno un portamento da casalinghe sfatte da supermaket. L'unica stabile è Mel C: era un cesso ed è tutt'ora un cesso.

Questa è la fine di tutti i gruppi quando contraggono la Sindrome da oblio.

Operazioni di recupero[merdifica facile | merdifica]

Le malvagie majors musicali ne inventano sempre una più del diavolo. Negli ultimi anni si sta infatti diffondendo il fenomeno del "Recupero di gruppi finiti nell'oblio" con cui riescono a far sentire le ex-bimbeminkia di nuovo ggiovani e magari riescono ad accalappiare nuove bimbeminkia senza nemmeno spremersi a costruire un altro gruppo inutile partendo da zero. Quali validi esempi possono essere citati i Backstreet Boys, i Take That, i 5ive, gli 'N Sync e le stesse Spice Girls.

Vittime (poco) illustri in ordine alfabetico[merdifica facile | merdifica]

Ricordiamo tra i gruppi storici ormai finiti nella Sindrome dell'oblio musicale:

  • 30 Seconds To Mars
  • 4 Non Blondes
  • 5ive
  • Alcazar (quelli che invece di cantare remixavano canzoni del passato)
  • Alexia (e pensare che negli anni '90 vendeva più di Madonna, adesso vende meno di Leone di Lernia)
  • Alizee
  • Amy Winehouse (ha guadagnato fama solo dopo la sua morte)
  • Articolo 31
  • Gli Aqua (sì, sono loro, quelli di "Barbie Girl". Canzone che sicuramente ricorderete solo grazie alla cover dei Rammstein)
  • Aventura (cantavano "Obsesion" qualche anno fa. Adesso chiedono monetine al casello di Melegnano)
  • Backstreet Boys (erano gli idoli di tutte le ragazzine, adesso suonano ai matrimoni)
  • Bebe (quella di Malo Malo, alla fine ha divorziato dal marito manesco)
  • Blue (e meno male che dovevano durare per sempre!)
  • Cinema Bizarre
  • Corona (non il fotografo, ma la cantante, quella di colore. Ah no, aspetta... Ecco perché l'abbiamo dimenticata)
  • Creedence Clearwater Revival (il primo gruppo in ordine cronologico ad aver contratto la malattia. Nel 1969 scassavano le palle con canzoni hippy come Have you ever seen the rain? e Who'll stop the rain?, poi sono precipitati nella merda, anche data l'impronunciabilità del nome schifoso che si sono scelti)
  • Den Harrow (ha partecipato ad un reality per non essere dimenticato, è stato dimenticato due volte)
  • Danii Minogue (sorella minore di Kylie e perciò più sfigata)
  • Dari
  • DJ Bobo (lo zoofilo appassionato di chihuahua)
  • Doctor And The Medics
  • Don Omar (già, quello della Danza Kuduro. Del 2011, ma già di lui non si ricorda più nessuno)
  • Eiffel 65 (quelli di Blue Da Bu Di Da Bu Da)
  • Finley
  • Frankie Goes To Hollywood
  • I Gazosa (nemmeno i genitori sanno più chi sono)
  • Gli Gnarls Barkley (quelli che cantavano Crazy)
  • Haiducii (dai che sapete chi sono, quelli di Dragostea din tei!)
  • Gli Hanson (quei tre fratelli truzzi che cantavano mmmmmmmmmmmmmbop negli anni 90, nel 2007 si son rifatti vivi con un album. Di figurine.)
  • I Jalisse
  • Jennifer Paige
  • Jessica Simpson (in fondo non si poteva considerarla cantante)
  • Joan Osborne
  • Kaleidoscopio (Vose mi apareseu... Vose mi apareseu...)
  • Kelly Osbourne
  • KT Tunstall
  • Lady Violet
  • Las Ketchup
  • Le Vibrazioni
  • Le Lollipop
  • Loredana Lecciso
  • Lorna (quella di Papi Chulo, alcuni dicono sia morta di overdose, altri che si sia venduta un rene per pagarsi l'affitto)
  • Los del Rio (non sapete chi siano, eh? La Macarena vi dice qualcosa? Ebbene sì, una canzone sola che ha sfracellato i coglioni per circa 4 anni. Poi l'oblio)
  • Lost
  • Marco Carta
  • Mauro Repetto (non era famoso nemmeno quando era famoso)
  • MC Hammer
  • Miguel Telò (quello che cantava "Ai Se Eu Te Pego", canzone idolo delle bimbeminkia. Come tante altre canzoni[citazione necessaria])
  • Mungo Jerry (la loro "In the Summertime" del 1970 fu l'inizio della fine della musica. Da quel momento iniziarono i tormentoni estivi)
  • Noelia (quella che cantava Jo soy Candela e che, dopo averci detto chi è, evidentemente non aveva altro da dire)
  • Padre Cionfoli (si è dedicato alla pedofilia)
  • Paola e Chiara (adesso stanno studiando per imparare a cantare)
  • Paolo Nutini
  • Plastic Bertrand
  • Pippo Franco (e la sua band, i "Pippo Franco e Tiro Roberta")
  • Pulcino Pio (è stato degnamente[citazione necessaria] rimpiazzato da Pino il Pinguino)
  • Quelli di "Operazione Trionfo" (dei quali nessuno ricorda il nome)
  • Rick Astley
  • Rockets
  • S Club 7
  • Sabrina Salerno & Martina Franca
  • Spice Girls (quelle di prima)
  • Take That
  • Tokio Hotel (Ebbene sì, finalmente è successo, adesso non se li caga più nessuno...)
  • Virginio
  • Will Smith (sì, ha fatto anche il cantante)
  • Yu Yu (la parigina che cantava senza mutande, indimenticabili i suoi video amatoriali porno)
  • One Direction (dopo che si sono, finalmente, sciolti non li ha cagati più nessuno)

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ Per chi non conoscesse le lingue:
    • traduzione romana "ahò, quella rompicojoni scassava tutto er giorno co' quaà merda de canzone e mo ce tocca de sentì tutta la notte li gemiti da smandrupacazzi cò quell'artro fallito de Antonio dentro a quer cesso de Panda ma porco..."
    • traduzione abruzzese (Area vastese): " th,mh chill mappina fregatingul' teneva a fa a cummedia tutt' u iurn co chill cacata de canzune e mo ce tucc' senti tutt a nutt li grid cum se avess scannat' lu porc' d chill zucculun' dentr chillì makna di chill' chiummut' di Antone, shimadott...."
    • traduzione ferrarese "zìo maiàl, 'c'la sbràga marùn l'a zzuàva il bal tut al dì con 'c'la mùsica 'd mèrda, e 'dess a'en da star chi a scultàr i sò vers da budènga par tùta la not intant c'la fa la bucajòla in 'cal schif ad màchina con cal sfigà ad Antonio..."
    • traduzione fiorentina "diahane, ora 'he aveha finiho di romp-ì-cazzo co sta munsun di merda o un sì mette a trombà tutt-ì-tempo fascendo un casino della madonna cò quello sfigaho di Antonio in quella 'azzo di panda ma va a fartelo stoncà nì culo."
    • traduzione sassarese: "la bagassa manna, abà (gazz) chi chidda isciaibiddadda r'abià finidda d'ifascià ri cuglioni (gazz) cun chissa gazzu di Munsùn di merdha e (gazz) già è zichirriendhi i ra Panda (gazz) cuddendi cumenti una bagassa cun chiddu guglioni di Antoni, la-bagassa-di-ca-r'-ingrassa-gazz!
    • traduzione bergamasca: "l'ha finit de rop i bale co 'sto munsù töt öl dé e adès gh'è de sentela che la sighèta a ciapàl in del cül indela Panda de merda de chel'isterlöc del Tone."
    • traduzione pavese: "inco gl'ha finì c'la là da rumpi'i'bal tut'al dì cun cul munsùn lé ad'merda e inco gh'uma da sentì cul malnà d'un terùn d'l'Antonio tut'al dì in'cula Panda'd merda!"
    • traduzione siciliana: "minchia, a quannu a quannu avia finutu di scassaricci i 'bbaddi cu stu munsuni misu fotti tutti i jonna, uora fa a buttana cu ddu carnaluvari di 'Ntoni intra a dda machina ri cazzu."
    • traduzione friulana: "dio can al' à pene finit di rompi i coions cun che miarde di monsun cul volum a manete ogni dì e cumò a je ca fas la troe tal pandin di chel coion di Toni."
    • traduzione milanese: "ma vacca merda, quella tosa chì l'ha appena finii de romp i ball con 'sto monson del cazz tucc i dì, che num magara a semm dree a lavorà, che l'è giamò in macchina a ciollà con quell sfigaa del Tòni, ma ròbb de matt!"
    • traduzione napoletana: "mannagg' a'morte cà v' fà ittà ò sang', ma chella cacacazz' e'mmerd mò a' f'rnut e ce luvà a' salut a'cuoll cu Munsun e mo' fa' nu burdell e' pazz pecchè so'pigl semp miezz e'pacc addo' Totonn a'Sament rint'a cchella Panda è mmerd! Puozz jitt o' sang, rint'è ccorn è chella bucchina è mamm't!"
  2. ^ Non hanno più un pubblico...

Voci correlate (prossime all'oblio)[merdifica facile | merdifica]