USB

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera con l'indulto.
Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi United States of Bangladesh (USB)?
Come usare una porta USB.
« Questa periferica potrebbe funzionare più velocemente. »
(Periferica USB prima di un pugno)
« Periferica USB non riconosciuta. »
(Periferica USB subito dopo)
« Vuoi vedere la mia Chiavetta? Se vuoi ti faccio vedere dove la infilo. »
(Patetico tentativo di approccio di un Nerd)

USB (acronimo di Una Seria Buttanata) è uno standard per la trasmissione bidirezionale dei dati tra computer e periferiche. Nasce principalmente da una serie di esigenze congiunte:

  • Rendere obsoleti tutti i computer non dotati di tale porta;
  • Creare uno standard adeguato per causare errori e problemi di compatibilità, non più appannaggio delle periferiche dell'epoca;
  • Consentire ai bimbominkia di collegare lampadine, neon, ventoline e altre non-periferiche senza togliere il coperchio al pc, operazione ai più impossibilitata dall'incapacità di utilizzare un cacciavite;
  • Consentire all'industria "Made in China" e "Made in Taiwan" di
    Usb stile bimbaminkia/truzza.
    produrre scatolini di plastica con dentro 2 - 3 componenti da 0,01€ e una porta USB che, con l'utilizzo di driver particolari, si trasformano in qualsiasi tipo di dispositivo (webcam,scanner,stampanti, casse, microfoni) basandosi esclusivamente sulla capacità di calcolo dell'elaboratore dove essi vengono collegati. In questo modo, progettando sapientemente il driver, si riuscirà a far bastare uno Xeon Quad-Core per fungere da decoder digitale terrestre da 9,90€.

Lo standard va addirittura oltre le specifiche e ad esempio consente all'utente di collegare una periferica senza dover riavviare il pc: esso infatti lo farà da solo, in automatico, presentando inoltre una schermata (BSOD) per notificare dell'avvenuto riconoscimento della periferica.

Specifiche tecniche[edit]

Lo standard USB consente di collegare un massimo di 127 periferiche a un singolo computer, si crede però che ci sia stato un errore di battitura al momento della pubblicazione dato che soltanto Nessuno è riuscito a collegare più di una periferica in una singola porta. L'esistenza del fantomatico hub USB consente di collegare un massimo di quattro mouse o quattro tastiere a un singolo pc.

I connettori USB possono essere di 4 tipi:

Usb stile truzzo e basta.
  • USB A (Rettangolare grande, progettato per non capire mai qual è il verso da rispettare)
  • USB B (Quadrato grande, progettato per aumentare le difficoltà nel trovare il verso giusto)
  • Mini-A e Mini-B (Trapezoidale piccolo, e ancora più piccolo, utilizzato per collegare alcuni dei più utili dispositivi usb presenti sul mercato.

Modem Alice USB[edit]

Sulla scia delle innovazioni tecniche portate dall'introduzione dello standard USB, nacque tutta una serie di modem ADSL. A partire dall'Ericsson HM120DP per concludere con l'attualissimo AliceGate USB, infatti l'azienda leader delle comunicazioni nella repubblica delle Banane ha sempre proposto una linea di modem perfettamente aderenti allo standard.

Gli oscuri segreti dell'USB[edit]

  • USB vuol dire Umfassend Systematische Bindung ("aggeggio che si rompe sistematicamente").
  • USB ha un fratello e dicono che di professione faccia il SUB.
  • Il padre di USB è il capo supremo dei pubblici trasporti in paricolare dei BUS.
  • Il cugino di USB fa il banchiere (o bancario, che è lo stesso, anche se un paio di persone dicono che ciò non sia vero) in una certa banca chiamata UBS
  • Il secondogenito dello zio di secondo grado si chiama BSU, ed è stato di recente insignito della presidenza dell'associazione BiSessualiUniti.
  • Resta ancora ignoto il significato di SBU (Soccer Barletta United?).

Medicina.png L’ars medica dall’Aborto alla Zoofilia Medicina.png

Tipologie di dottoroni Dottori (o presunti tali) famosi Veleni assortiti
I ferri del mestiere Terapie d'urto Malattie che sono malattie
Malattie che non sono malattie (forse) Frattaglie assortite (approvate dal MOIGE) Cose che (sempre secondo il MOIGE) non fanno parte del corpo umano
Clicca su una categoria per espanderla.