The Untouchables - Gli intoccabili

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
De Niro - Taxi Driver.jpg
CAPOLAVORI CINEMATOGRAFICI SOTTOVALUTATI

Nonostante il cast, l'ottima direzione, la sceneggiatura da paura,
gli effetti speciali coi controcazzi e circa mezza quintalata di soldi spesi,
questa pellicola ha raccolto meno premi di un film della Asylum.

Alberto Sordi.jpg
The Untouchables - Gli intoccabili
The Untouchables - Gli intoccabili con Bud Spencer e Giuliano Gemma.jpg
Porta rispetto al capo e ancora di più Al Capone.
Paese: USA
Regista: Brian "Oil" De Palma
Casa produttrice: Mafia
Sceneggiatura: FBI
Anno: 1987
Genere: poliziesco, drammatico, biogra...fico, mooolto fico
Colore: Sì (se non vedi in bianco e nero come le mazzancolle)
Suono: Colpy[1] Surround
Interpreti e personaggi
Roberto Er Moro, Lupo Ballerino, James Bond, Andy Garcia, Zorro, Giuliano Gemma, Bud Spencer
« Se vuoi Capone devi fare così: lui tira fuori il coltello, tu la pistola. Se manda uno dei tuoi all'ospedale, ne mandi uno dei suoi all'obitorio. Lui ammazza uno dei tuoi, tu gli righi la fiancata della Rolls. È così che si fa la guerra a Chicago, solo così puoi prenderlo. »
(Jim Malone)
« Sono cresciuto in mezzo a gente dura. Si ottiene di più con una parola gentile e una pistola che solo con una parola gentile! »
(Al Capone)
« Al tempo dei romani, se uno era colpevole di tentata corruzione di un pubblico ufficiale gli tagliavano il naso, lo cucivano dentro un sacco e gettavano il sacco nel fiume. Non hanno mai spiegato se nel sacco c'era il tizio o il naso, il punto non è questo, è che volevo dire qualcosa ma ho perso il filo del discorso... Ah, ecco! Dica al suo padrone che non ci accorderemo mai! »
(Eliot Ness)
« Sei solo chiacchiere e distintivo, chiacchiere e distintivo, solo chiacchiere e distintivo! (...magari ha anche un bel pistolone... uhmmm quanto m'attizza!) »
(Al Capone)

The Untouchables - Gli intoccabili (titolo originale The Untouchables - The Untouchables, alla Garbatella The Untouchables - Nun te tocco manco co' 'na canna de lago) è un film del 1987 diretto da Brian "Oil" De Palma.
La pellicola è ispirata all'autobiografia dell'agente federale Eliot Ness, che dopo aver mandato a puttane le distillerie clandestine di Capone, e il boss in galera, decide di portarsi il lavoro a casa e muore a 54 anni d'infarto dopo anni di alcolismo. Il personaggio era già comparso in una serie televisiva americana molto popolare, intitolata Se riesco a metterti le mani addosso ti faccio passare la voglia di rompere i coglioni, subito ribattezzata The Untouchables perché gli americani avevano esaurito le scorte di fantasia girando Il mago di Oz.
Il film ha raccolto meno di quello che ha seminato, d'altra parte Chicago è composta esclusivamente di asfalto e cemento, quindi puoi piantarci al massimo la fidanzata. Infatti, nonostante il grande successo di pubblico e la critica favorevole, l'unico premio Oscar se lo aggiudicò Sean Connery come miglior futuro cadavere ancora strisciante.
Al botteghino il film incassò oltre cento milioni di dollari, al negozietto parecchi di meno.
Nella versione italiana, probabilmente per farci un dispetto perché ci ritengono mafiosi, le scene con Giuliano Gemma e Bud Spencer furono tagliate. Fortunatamente siamo entrati in possesso di una rarissima copia integrale, appartenuta a Kevin Costner, procurata con un considerevole dispendio di mezzi mentre l'attore era impegnato nello spot del tonno Rio Mare.

Trama[edit]

Il gangster Al Capone spadroneggia a Chicago. Una grossa fetta della popolazione ha paura di lui, tanti altri hanno paura lo stesso ma sono sul suo libro paga, i restanti avevano paura prima di essere morti. L'FBI decide che è il momento di darci un taglio e mette su una task force di uomini onesti, impavidi e con una buona propensione a lasciare questa valle di lacrime prima del tempo. Quel manipolo di eroi riesce a mandare in fumo il traffico di alcolici del boss, quest'ultimo perde la pazienza, loro un paio di uomini. Incriminare Capone è comunque difficile, una fitta giungla di prestanome e società fittizie impedisce di ricondurre a lui le attività criminose. C'è molta omertà e troppe pallottole vaganti. Vanno talmente a zonzo che ad un tizio di New York, che avrebbe dovuto testimoniare contro di lui, muore la zia in California investita da un'auto... mentre stava cucinando.
Alla fine, grazie alla collaborazione spontanea[al netto di ricatti] di un suo contabile, riescono ad arrestarlo e farlo condannare per aver evaso le tasse.

« Come sarebbe "condannato a vent'anni"?! Che cazzo di paese è mai questo?! In Italia uno che evade le tasse lo fanno Presidente del Consiglio! Siete degli stronzi! »
(Battuta finale di Al Capone)

Cast e Personaggi[edit]

Qualcuno ha definito la recitazione di De Niro "leggermente sopra le righe".
Personaggio Interprete Caratteristiche
Sonny Abernati (nome in codice: "Machine Gun" Thompson) Giuliano Gemma È il vero capo della task force. Forte di un buon quoziente intellettivo, che lo pone al di sopra di molti tuberi, è quello che recluta gli uomini e tesse le fila delle indagini, pur preferendo l'uncinetto. Mantiene segreta la sua identità per poter indagare liberamente, Eliot Ness finisce così sotto i riflettori al suo posto.
Charlie Smith (detto "Big Mama") Bud Spencer È un agente della narcotici che lavora come infiltrato nella Caritas, società che copre un losco traffico di ostie in polvere provenienti dalla Bolivia. Non gira armato, a parte le due palanche che ha al posto delle mani, per le quali ha un'autorizzazione firmata direttamente dal Presidente degli Stati Uniti.
Mike Puddu (nome in codice: Eliot Ness) Kevin Costner Per una precauzione, voluta da Abernati, è l'agente federale che sembra a capo della task force. È uno dei quattro cugini Puddu, che vantano una tradizione familiare nelle forze dell'ordine da diverse generazioni. Gneo Puddu Papirio, probabilmente un loro antenato, sembra sia stato un centurione di Giulio Cesare.
Jimmy Puddu (nome in codice: Jim Malone) Sean Connery Nel gruppo porta l'esperienza di chi ne ha viste tante, ma soprattutto una sana cattiveria. Nonostante sia il più anziano dei cugini è ancora un poliziotto di quartiere. Riguardo la possibilità di carriera inizia ad essere pessimista, forse prendere a calci in bocca il suo capitano, e dargli del corrotto, poteva risparmiarselo.
Nick Puddu (nome in codice: Oscar Wallace) Charles Martin Smith È dotato di un fisico da sollevatore di dubbi, ma compensa con una mente brillante. La sua l'idea di incriminare Capone per evasione fiscale è vincente, quella di scortare il contabile all'interno del tribunale è invece decisamente cagionevole per la sua salute.
Giuseppe Puddu (nome in codice: George Stone) Andy García Nelle sue mani le armi diventano castigo divino. È talmente bravo che riesce a scrivere con un mitragliatore "perché", sbagliando solo l'accento a causa dell'assoluta ignoranza grammaticale. Quando aveva sei anni scrisse la letterina a Babbo Natale chiedendo un fucile a pompa, dopo averla firmata aggiunse un P.S. "Se nel frattempo inventano il fucile di precisione portami quello".
Alphonse Gabriel Capone (alias Scarface) Robert De Niro È il padrone incontrastato della città, un vero duro, non le fighette criminali dei nostri giorni. Se fosse stato creato in laboratorio avrebbero dovuto mischiare i geni di Andreotti con quelli del mostro di Milwaukee, dargli il carattere di Sgarbi e i testicoli del pilone degli All Blacks. Ma sarebbe stato pericoloso la metà.

Immagini esclusive della versione integrale[edit]

Riconoscimenti[edit]

"Che cazzo deve fare uno in questo paese per prendere l'Oscar?!"
  • Premio Oscar
    • Premio Miglior agonia strisciando sulla panza a Sean Connery
    • Nomination Miglior colonna sonora a Gigione... no scusate... a Morricone[2]
    • Nomination Migliori costumi a Lei Xi Yang e agli altri 176 cinesi chiusi nello scantinato a cucire
  • Golden Globe
    • Premio Miglior modo di sporcare di sangue il pavimento a Sean Connery
    • Nomination Miglior placcaggio di carrozzina con pupo a Andy García
  • BAFTA
    • Nomination Migliori costumi a Lei Xi Yang (e cinesi) per essere riusciti a cucire un vestito a Bud Spencer
  • Grammy Award
    • Premio Miglior suonata di clacson per avvisare che arrivano all'attore sconosciuto che suona il clacson per avvisare che arrivano
  • Premio César
    • Una scatola da 50 kg di crocchette per cani a Rufus come Miglior botolo che attraversa la strada e si salva per miracolo

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • La scena di Al Capone dal barbiere è stata girata utilizzando delle suppellettili originali del barbiere di Al Capone.
  • La scena con l'agente Wallace che mostra i resoconti dell'evasione fiscale di Al Capone è stata girata utilizzando la dichiarazione dei redditi di Valentino Rossi.
  • La scena del sequestro degli alcolici è stata girata prima della denuncia per ubriachezza molesta.
  • La scena del carrozzina sulle scale è una cagata pazzes un chiaro omaggio a La corazzata Potëmkin... oppure a Il secondo tragico Fantozzi.

Sondaggio critico[edit]

Un film come questo divide. Alcuni lo ritengono un capolavoro; altri lo descrivono sopra le righe; molti cercano di capire di quali righe stiano parlando quelli di prima, ma visto che c'era sopra il film magari è normale non averci fatto caso.
A questo punto il sondaggio è d'obbligo.

<poll>

Vale davvero la pena di vedere questa pellicola? Sì, perché contrariamente a quanto accadrebbe in Italia, l'agente Eliot Ness non viene trasferito nel deserto del Nuovo Messico ad indagare sulla scomparsa dell'acqua. No, perché ritengo Robert De Niro un attore mediocre, ben lontano da interpreti del calibro di Costantino Vitagliano e Daniele Interrante. Sì, perché finalmente accoppano l'agente 007. No, perché è il solito film spacciato come "ispirato a fatti veri", mentre tutti sanno che la mafia non è mai esistita e che Al Capone era il Boss delle Torte di Broccolyno. Sì, perché i mafiosi vanno in prigione e gli eroi trionfano, invece di saltare in aria assieme alla scorta e ad un pezzo di autostrada. No, perché Kevin Costner ha detto di essere vegano e invece si strafoga di tonno Rio Mare. </poll>

Note[edit]

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ di pistola
  2. ^ calligrafia di merda, si capiva solo "one"

Voci correlate[edit]

Papocchio ciak 2.png Orgogli e vergogne della settima arte Papocchio ciak.png
Logo NonCinema.JPG
Fantascienza e avventura Animazione
Fantasy Film d'azione
Comico Orrore
Film vincitori del premio "Nobody cares" Attori vincitori del Premio Oscarrafone
Tutto lo spaventoso mondo del cinema Categorie
Clicca su una voce per espanderla.
Fantasy

Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

Film d'azione

V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

Comico

Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski

Orrore

Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

Film vincitori del premio "Nobody cares"

Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

Attori vincitori del Premio Oscarrafone

Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

Tutto lo spaventoso mondo del cinema

Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

Categorie

Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

Fantascienza e avventura

Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

Animazione

Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati