Taxi Driver

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Dai, sali sul mio taxi.
« La solitudine mi ha perseguitato per tutta la vita, dappertutto. Nei bar, in macchina, per la strada, nei negozi, nella cabina elettorale, dappertutto. Non c'è scampo: sono nato per essere solo. »
(Travis Bickle il giorno del suo compleanno.)
« Ma dici a me? Ma dici a me? »
(Travis a una ragazza che gli chiede l'ora.)
« sta' pallan'no cu'mmia? »
(frase originale del film pronunciata da De Nigro (eh sì, vi siete dimenticati che De Nigro è un mangiaspaghetti?))

Taxi Driver (in Italia Il Tassinaro) è un film autobiografico di Martin Scorsese che si avvale della magistrale interpretazione di Robert De Niro nella parte di un tassista sano di mente quanto tuo nonno dopo tre ictus. Nel ruolo della puttanella minorenne una bravissima Jodie Foster alle prime armi.

Il film vinse il premio come Miglior film alienante nella storia del cinema e Miglior discorso insensato allo specchio al Festival del Cinema sordomuto di Hannover.

Trama[edit]

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Come già anticipato, l'intera pellicola rappresenta un periodo della vita (il più felice a suo dire) del giovane italo-americano Martin Scorsese. Per non danneggiare ulteriormente la sua immagine affidò la parte a un barbone di New York (Robert De Niro) e gli diede il nome di Travis Bickle.

Ambientato nella New York povera degli anni '70, la cinepresa riprende la vita del tassista Travis: sfigato, frustrato, segaiolo, asociale, reduce del Vietnam e paranoico. Per tentare di sfuggire alla solita routine giornaliera si rinchiude tutte le notti nei cinema porno a immaginare come potrebbe essere scopare con una donna e cosa potrebbe succedere se si tirasse una sega, là davanti a tutti.

Travis apre la porta al postino.

Dopo aver sputtanato per un anno intero la paghetta dei genitori ai pornofilm, stanco e mezzo cieco decide di trovarsi un lavoro. Grazie alla sua insonnia lavora per il trasporto cittadino newyorkese come tassista notturno, bazzicando i quartieri peggiori della città e conoscendo la gente più disgustosa che si possa trovare in giro.

Stanco di vivere perennemente con l'espressione da paranoico e segaiolo stampata in faccia, decide di invitare fuori a cena Betsy, una ragazza al servizio di un senatore mafioso. Travis deve aver fatto pratica solo con le ragazze uscite dal riformatorio perché porta Betsy al cinema a vedere un film porno.
Betsy fugge via disgustata, forse per l'idea di Travis o forse perché aveva già visto quel film.

Oramai alienato e in preda ai deliri più fantasiosi si compra le armi necessarie per ripulire la città della feccia e dal crimine, tra cui una 44 Magnum rubata dal cruscotto dell'ispettore Callaghan.
Una sera che andava a fare la carità alle prostitute della zona, si imbatte in Iris, una tredicenne abbastanza disinibita. Spinto dallo spirito del buon samaritano e dal fatto che quella sera non ce la faceva proprio a farselo alzare guardando una bambina che gli sussurrava porcherie, decide di aiutarla sottraendola alla strada e al suo pappone, ma con scarsi risultati, in quanto la piccola era desiderosa di sfondare in tutti i sensi nel mondo della pornografia fottendosene della scuola e di tutto il resto.

Dopo aver visto L'ultimo dei moicani in TV e conquistato dalla moda punk, si taglia i capelli lasciandosi una fascinosa cresta che contribuisce a renderlo ancora più pazzo e ridicolo se possibile.
In meno di 24 ore semina il panico in ogni angolo della città, tentando di uccidere il senatore candidato alla presidenza degli USA e di massacrare il capo sfruttatore di Iris. Fallendo per un soffio l'omicidio del senatore, irrompe nell'hotel dove lavora Iris uccidendo qualsiasi cosa si muova e copuli (meno la puttanella Iris che si salva, ma lasciandole un trauma che la segnerà per tutta la vita). Poco prima dell'intervento della polizia sul posto, Travis tenta di suicidarsi fallendo nell'unica cosa giusta che avesse tentato di fare finora dopo una miriade di cazzate.

Nel finale del film, prima che il taxi giallo di Travis si schianti contro un pullman di handicappati, si può vedere il nostro tassista sempre più solo e paranoico girare per le strade di New York respingendo le avances di Betsy, l'unica donna che avesse avuto coraggio di scambiare una parola con lui.

Travis indica al suo medico curante la zona della testa che gli duole.

Personaggi[edit]

  • Travis Bickle: il protagonista principale del film. Solo come un cane e totalmente a digiuno di pratiche sessuali, scorrazza per la grande mela a bordo del suo taxi. Ossessionato dalla feccia che inonda la città (puttane, spacciatori, drogati, etc), tenta di ripulirla a modo suo seguendo l'esempio di Hitler
  • Iris: bambina al servizio di un uomo molto furbo e cattivo che la fa prostituire con giovani, vecchi, donne e bambini. Viene salvata da Travis che non si fa mai i cazzi suoi e riportata contro voglia dalla famiglia, che la tratta anche peggio del pappone.

Scene indimenticabili[edit]

  • La scena memorabile in cui De Niro/Travis parla allo specchio minacciandolo di sparagli se non si pulisce da solo in 10 secondi.
  • Quando uno strano individuo entra nel taxi di Travis masturbandosi mentre guarda dalla strada la moglie che lo tradisce con un negro.
  • La sparatoria finale con record di inquadrature realizzate da un cameraman cieco e ubriaco.
  • Il discorso tra Mago e Travis. Se riuscite a capirlo avete capito il senso della vita e del film intero.
Papocchio ciak 2.png Orgogli e vergogne della settima arte Papocchio ciak.png
Logo NonCinema.JPG
Fantascienza e avventura Animazione
Fantasy Film d'azione
Comico Orrore
Film vincitori del premio "Nobody cares" Attori vincitori del Premio Oscarrafone
Tutto lo spaventoso mondo del cinema Categorie
Clicca su una voce per espanderla.
Fantasy

Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

Film d'azione

V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

Comico

Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski

Orrore

Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

Film vincitori del premio "Nobody cares"

Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

Attori vincitori del Premio Oscarrafone

Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

Tutto lo spaventoso mondo del cinema

Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

Categorie

Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

Fantascienza e avventura

Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

Animazione

Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati