L'alba dei morti dementi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberale, liberista e libertaria.
Jump to navigation Jump to search
« Ci sono rimaste due pallottole, ma possiamo ammazzarne di più, se si mettono in fila... »
(Shaun su impeccabile tecnica di sopravvivenza.)
Shaun ci mostra come arrestare un'invasione di zombies in 4 secondi: problema risolto!
« È UNA CAZZO DI DOMENICA!! IO VADO AL LAVORO DEL CAZZO, TRA QUATTRO ORE DEL CAZZO, E DUE FOTTUTI STRONZI NEL MIO APPARTAMENTO DEL CAZZO FANNO UN BACCANO FOTTUTO!!! ADESSO CAPISCI PERCHÉ SONO COSÌ INCAZZATO?!! »
(Pete mentre discute pacatamente con Shaun.)

L'alba dei morti dementi è stato un famoso reality show mono-puntata inglese. A prima vista si poteva considerare la solita barba melodrammatica in grado di procurare rabbia nello spettatore, con la classica tiritera di schiaffi, insulti, sputi, parolacce e inimmaginabili prove di coraggio. Solo che, a differenza dei noiosi realitini da quattro soldi sparsi per il mondo, in questo:

  1. il premio è la sopravvivenza;
  2. i concorrenti muoiono;
  3. i concorrenti non sono a conoscenza dei punti 1 e 2.

Particolarità[merdifica facile]

La cosa curiosa che salta all'occhio quando lo spettatore guarda la puntata sono il gran miscuglio di argomenti di cui è farcito: strati di romanticismo, comicità, malasanità, mafia e croissant alla crema... Il tutto abilmente amalgamato con cemento e concorrenti depressi, il cui unico scopo era quello di credere di partecipare a una selezione per la pubblicità del Benagol.
Dimenticavo: ci sono anche gli zombie...

Concorrenti[merdifica facile]

Shaun al 100% della sua potenza.
  • Shaun: detto anche pasticcio, è l'inutile protagonista del reality, incapace, inetto, irresponsabile e dotato di uno spiccato spirito d'iniziativa, talmente coinvolgente da convincere il gruppo di idioti sopravvissuti a barricarsi in un pub. È l'unico vero vincitore, in quanto Liz, che tutti davano per salva, muore in realtà di sifilide dopo un rapporto non protetto con lo zombie-Pete.
  • Ed: personaggio quanto mai bizzarro, prodotto dall'incrocio tra un orso Grizzly e un uovo di Pasqua.
    Ed in un momento di confusione mentale mentre parla con una vanga.
    Non esattamente amato dal resto del gruppo, si distingue per la sua capacità di valutare le situazioni potenzialmente pericolose e per essere un porta-sfiga di natura, l'unico in grado di mettersi a giocare a flipper in un edificio assediato da non-morti. Verrà nominato a pochi minuti dalla fine quando era già convinto di essere un vincitore e costretto a vivere il resto dei suoi giorni nel tugurio, ovvero la camera da letto di Shaun.
Liz incacchiata come una iena perché non le entrano più i jeans dell'anno prima.
  • Liz: la fidanzata di Shaun, nonché conoscitrice del verbo "esacerbare", comunemente usato in Inghilterra durante le conversazioni romantiche. Fisicamente quasi attraente, se non fosse che il giurassico fidanzamento con Shaun comincia a darle un aspetto paleolitico.
  • David: personaggio dai dubbi gusti sessuali, nonostante cerchi inutilmente di convincere chiunque (anche se stesso) di essere infatuato di Liz. È altresì il concorrente probabilmente più detestato, fatto che si può esplicitamente evincere dalla fine che fa, la quale chiamarla "atroce" è come definire "birbante" Jack lo squartatore: smembrato, mangiato vivo e, durante ciò, pure deriso dai compagni, anche se questi ultimi si sono finti terrorizzati per non apparire insensibili e finire in nomination.
  • Dianne: la ragazza del tizio qui sopra. Sempre in mezzo alle balle, inopportuna, pasticciona, non si rende mai utile. Non si sa bene neppure che fine faccia. Mah...
  • Barbara: madre di Shaun, unico caso al mondo di donna pluri-lobotomizzata. Viene uccisa dal figlio stesso con una fucilata in faccia. Nessuno ha ancora capito il motivo di tale gesto. Si pensa che Shaun volesse scacciarle una zanzara dalla guancia.
  • Philip: padre adottivo di Shaun. È un vecchio brontolone che è stato costretto a partecipare dai nipotini ma che si è reso apposta antipatico per farsi eliminare. Infatti muore.
  • Yvonne: Donna iperattiva che cerca continuamente, ma senza successo, di far crepare Shaun di infarto con le sue entrate improvvise e urlanti. Per quanto personaggio irritante, è forse l'unico concorrente con un minimo di intelletto. Sopravvive, ma viene squalificata per aver spedito un messaggio di soccorso dal suo PC, il cui utilizzo era espressamente proibito dal regolamento.
  • Pete: ragazzone brutto e presuntuoso già convinto fin dall'inizio di vincere senza difficoltà. Si pensa che sia stato eliminato tramite zombificazione, per via dei suoi atti di cannibalismo. In realtà è solo impazzito di rabbia quando gli è arrivata la notizia che era stato nominato.
  • Il tizio del pub: un povero anziano poco rispettato, talmente poco che viene preso a bastonate anche dopo morto.

Svolgimento della puntata[merdifica facile]

Stop hand.png
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

Un momento qualunque della puntata. Notare come Ed sia stato immortalato durante un istante di sfuggente intimità.

Shaun è un commesso fallito che passa la sua esistenza tentando emergere dal piccolo, noioso mondo in cui si trova, fallendo sistematicamente: non riesce a smettere di fumare, né di bere, vive in casa con un sonderkommando irascibile, il suo miglior amico è un ciccione schifoso, parassita e petomane e continua a collezionare flop con la fidanzata Liz, la quale è dal crollo del muro di Berlino che tenta di stimolarlo a uscire dal suo bozzolo.
Dopo l'ennesima delusione, Liz lo manda a cagare e lo sbatte fuori da casa sua. Shaun viene per questo preso per il culo sia da Dianne e David, i coinquilini scassamaroni di Liz, che da Ed, realizzando di aver definitivamente toccato il fondo. Come ultimo gesto Shaun decide di auto-nominarsi, suicidandosi con ettolitri di birra guasta e ascoltando le baggianate di Ed. E qui sarebbe terminato il reality, senonchè...
Senonchè succede qualcosa. Qualcosa di poco spiegabile, molto inverosimile e che non c'entra assolutamente una mazza col programma: compaiono gli zombie.
Ed ecco che il piccolo mondo di Shaun ed Ed viene completamente sconvolto: il primo si trasforma in un eroico condottiero, il secondo si trasforma in un sacco di patate, ingombrante e pure bucato.
Shaun non perde tempo e sforna subito delle strategie di sopravvivenza:

  • Piano infallibile n°1:
« Prendiamo la mia macchina; andiamo da mia mamma; uccidiamo Philip; andiamo da Liz e ci facciamo un bel tè caldo in attesa dei soccorsi! »

(Bocciato. Motivazione: posto non familiare, non ci sono le uscite di sicurezza, non si può fumare).

  • Piano infallibile n°2:
« Prendiamo la mia macchina; andiamo da mia mamma; uccidiamo Philip; andiamo da Liz; prendiamo anche lei; veniamo qui in casa; ci sediamo e ci mettiamo comodi in attesa dei soccorsi! »

(Bocciato. Motivazione: troppo disordine in casa).

  • Piano infallibile n°3:
« Prendiamo la mia macchina; andiamo da mia mamma; uccidiamo Philip; andiamo da Liz; prendiamo anche lei; andiamo al Winchester e ci facciamo una bella pinta gelata in attesa dei soccorsi! »

(Approvato a pieni voti).

Su quest'immagine lascio libera interpretazione...

La coppia, gasata dal loro piano perfetto, si dirige prima da mamma Barbara e subito arriva il primo, frustrante intoppo: Philip non è ammazzabile, in quanto tecnicamente ancora vivo.
Dopo aver trafugato la Gran Torino del malvagio patrigno si dirigono di gran lena dalla bella Liz. E qui un'altra batosta: i coinquilini scassamaroni sono vivi.
Il gruppo raggiunge dunque un numero consistente e infatti non entrano tutti in macchina. Fortunatamente Philip subisce la prima nomination e nessuno lo vede più.
La strada per il Winchester è lunga e insidiosa e quando il gruppo lo raggiunge scopre che è chiuso per ferie. Per la disperazione Shaun impazzisce e sclera come un maiale sgozzato, mettendosi a correre e trascinandosi indietro un bella massa di non-morti. Ciò permette al gruppo di entrare nel pub senza essere notati e farsi l'agognata pinta di birra, desolatamente non gelata per via dei refrigeratori non funzionanti. Ma ecco che ricompare Shaun, che tutti davano per nominato e invece è sano e salvo! Ma a nessuno frega un tubo, tranne che a Ed, che per festeggiare organizza un barbecue. Però lo stolto non pensa che l'odore succulento può attirare gli zombie come mosche sul letame e il pub si trova assediato. Dopo qualche minuto di futile resistenza, vista la loro inutilità e pedanza, Barbara, Dianne e quello con gli occhiali vengono "violentemente" nominati, sparendo per sempre e ridestando un po' di fiducia negli spettatori annoiati. Anche Ed subisce un principio di nomination, ma la rifiuta con decisione e, pur con mezzo collo sbranato, decide di resistere fino alla fine.
I superstiti riescono a tapparsi nel seminterrato, dove constatano di essersi infilati in trappola e dunque di essere dei rincoglioniti. Si preparano perciò a morire eroicamente, ma per una gran botta di culo vengono salvati dall'intervento dell'Esercito del Fiocco Rosso, determinando finalmente i vincitori del reality (tra cui non Ed, punito per la sua disobbedienza e costretto a fare da piatto forte per la massa di mostri).

OKAY.png
Spoiler.gif
La trama è finita, leggete in pace.


Accoglienza[merdifica facile]

La nomination di Piermario Morosini è stata ispirata da L'alba dei morti dementi.

Il reality ha riscosso un enorme successo nazionale, internazionale e interraziale, sbancando i botteghini e istigando istinti omicidi nei giovani inglesi. Il suo punto di forza è stato certamente la possibilità data allo spettatore di nominare, e quindi automaticamente uccidere, il concorrente che più gli andasse di traverso, terminandolo con soddisfazione.
Idee del genere sono state prese come spunto, riscuotendo un discreto successo, in vari programmi televisivi e persino nelle competizioni sportive.

Curiosità[merdifica facile]

  • Prima di partecipare al reality Shaun era un noto collaudatore di candeggina, come dimostra il suo vivace colorito corporeo.
  • Tra gli zombie che assediano il Winchester si può scorgere, per pochi secondi, la figura di Michael Jackson senza trucco. In un'intervista del 2005 egli stesso dichiarò di essere passato da quelle parti per puro caso e di non aver mai capito a chi o cosa alludessero i giornalisti con mostro orripilante dalle dubbie origini umane.
  • All'inizio del programma gli zombie non erano previsti nè tantomeno si credeva fossero reali. Ma il mondo intero, consapevoli di assistere a un reality, ha sempre pensato a finzione.

Voci correlate[merdifica facile]

Papocchio ciak 2.png Orgogli e vergogne della settima arte Papocchio ciak.png
Logo NonCinema.JPG
Fantascienza e avventura Animazione
Fantasy Film d'azione
Comico Orrore
Film vincitori del premio "Nobody cares" Attori vincitori del Premio Oscarrafone
Tutto lo spaventoso mondo del cinema Categorie
Clicca su una voce per espanderla.
Fantasy

Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

Film d'azione

V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

Comico

Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski

Orrore

Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

Film vincitori del premio "Nobody cares"

Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

Attori vincitori del Premio Oscarrafone

Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

Tutto lo spaventoso mondo del cinema

Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

Categorie

Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

Fantascienza e avventura

Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

Animazione

Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati