Star Wars Turco 2

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Homer.jpg
Ebbene sì. L'autore di questo articolo dichiara ufficialmente:
« Non ce l'ho fatta! »
« È impossibile trovare qualcosa da dire su Star Wars Turco 2 che sia più demenziale della realtà stessa. Parlarne normalmente genera così tante idiozie da mettere in crisi le fondamenta stesse di Nonciclopedia. »
L'autore si scusa e rimane disponibile per chiunque volesse punirlo con il supplizio dello sparticulo.
La locandina. Ma che diavolo sta facendo quel vecchio?
« Sembra una serie televisiva di Canale 5 »
(Spettatore medio su Star Wars turco 2)
« Perché usano le spade laser come fossero normalissime spade? »
(Un povero bambino traumatizzato dallo stile di combattimento dei personaggi)
« Carine le gag! »
(Nessuno su questo film)

Star Wars Turco 2 (2000? 2005? Mai?), altresì conosciuto come Dunyayi Kurtaran Adamin Oglu[1], Star Wars Turco 2 - Il Potere del Kebab e Star Wars Turco Episodio II: L'Impero Ottomano colpisce ancora , è... semplicemente il sequel del primo emozionante episodio. Non ha bisogno di ulteriori presentazioni.

Trama? No, sul serio, c'è una trama?[edit]

Il film si presenta subito benissimo, con un asteroide che quasi distrugge la nave dei protagonisti che nel frattempo si guardavano una corsa di cavalli e una dimenticabile gag, o mini-storia, che vede il comandante passare piacevoli ore con una sottoposta. Tutto questo preceduto da scene di documentari rigorosamente turchi presi alla bell'e meglio. Successivamente a questo, dopo che i protagonisti hanno passato delle ore a parlare, la scena si sposta su un altro strano luogo, con due tizi dai costumi ridicoli che stanno guardando una vaschetta d'acqua[2] dove vengono mostrate immagini della seconda guerra mondiale, Hitler, Mussolini e Maria de Filippi. Per qualche misterioso motivo quelli che parrebbero essere i cattivi ridono, mah! Dopo un po' di tempo, in cui questi ovviamente parlano, i tizi di nero vestiti e dalle barbette stile vecchio cinese cominciano a darsi di mazzate, male, con delle spade laser, utilizzate come dei normali fioretti.
A questo punto c'è un ennesimo cambio di scena, e si ritorna dai quattro idioti di prima, che a quanto pare comprendono anche una vecchia che fa da colf e un tizio messo dentro a un computer dallo schermo verde(?), i quali decidono di partire, esortati da una gnocca random verso un simil-tatooine, che in realtà si vede da lontano un miglio essere la Cappadocia[3], con l'unica differenza che ora ci hanno costruito sopra una città(?). I nostri eroi[citazione necessaria] sono però ostacolati dai tizi di nero vestiti, che gli si parano letteralmente davanti e che, travestiti da poliziotti rapiscono una gnocca a caso e il tizio nel computer. Il bello è che gli altri personaggi ci cascano e stanno lì a guardare!

La mitica cena nel castello. Notare il tizio che si lamenta del cibo... o forse del fatto che il regista gli ha dato il ruolo del cattivo

Nonostante tutto, però, la combriccola è atterrata sul pianeta e viene accolto da un tizio che pare il figlio dell'amico del protagonista dell'ultimo film, motivazione: il colore a la pettinatura dei capelli è identica![4] Dopo una breve scampagnata, i tizi si ritrovano in una grotta dove incontreranno un vecchio imprigionato in un blocco di ghiaccio in qualche modo misterioso, che ovviamente non spiegheranno, del quale viene rivelato il ruolo di lì a cinque secondi: egli è, ma guarda un po', il protagonista dello scorso film, ora celebrato come eroe(!!!!), il quale a quanto pare è ancora in grado di salvare la povera gente, difatti il tizio che parla narra che una volta ebbe una sua apparizione[5] quando era alla deriva nello spazio, dal quale lui venne salvato dall'ex-eroe stesso. Nel frattempo però i cattivi sono arrivati ad una grotta dove la scena acquisisce strani tratti verdi, vano tentativo di giustificare la qualità pessima dell'immagine dello scorso film, quì i tizi catturati vengono scaricati assieme ad un immancabile vecchio.
A questo punto i cattivi vanno dai protagonisti, uccidono l'amico appena incontrato e rapiscono un'altra gnocca, il tutto col solito combattimento improponibile e aiutati non più da grossi pupazzoni rossi ma da tizi col costume talmente ridicolo che erano meglio i pupazzi. Nel farlo però uno dei due cattivi salva l'eroe da un precipizio, o almeno ci prova. Nonostante ciò l'eroe cade, ma il "precipizio" era di solo un metro scarso.

"Pensate che sia stupido?"
- Il regista. In effetti ce lo chiediamo tutti

Dopo questo ci ritroviamo in un castello dalle pretese, fallite, futuristiche[6], dove i cattivi di nero vestiti ballano e suonano musica turca per ore e ore, il tutto intervallato da scene dei prigionieri e dei protagonisti che rantolano nel buio. Tutto sembra normale finché il tizio di nero vestito più giovane sfodera la solita spadina laser e si mette a combattere contro l'altro tizio, che pare essere suo padre, il tutto finché un uomo, forse l'eroe, non spara al vuoto facendo fuggire tutti[7].
A questo punto si ritorna nello spazio, dove un asteroide si sta dirigendo verso il pianeta abitato, stranamente qui i personaggi sono di nuovo tutti riuniti, la cosa però è terribile, perché la nave non può usare gli scudi, troppo deboli, né fare altro. E allora chi arriva? Ma certo, il vecchio eroe morto che salva tutti in versione fantasma-apparizione di Padre Pio! Il tizio dunque fa volteggiare l'astronave e deflette a mani nude l'asteroide dirigendolo verso una versione tarocca della Morte Nera[8]. Il film finisce con lo spettatore basito dal Deus Ex Machina.

L'adattamento per la Mediaset[edit]

Esatto! Dati gli esilaranti effetti speciali, e i costumi, la Mediaset ha deciso di acquistare l'opera e di adattarla per mandarla in onda su Italia 1! L'opera, si dice, sarà normalmente data in pasto al MOIGE, che cancellerà, per quanto possibile, ogni riferimento alla Turchia. A cominciare dalle bandiere e dai nomi: il capitano diventerà Kirk, o Giovanni, la bella gnocca diventerà Sarah, il tizio nero Baluba, la vecchia diventerà Stipsy e il tizio nello schermo Modello-01[9]; mentre i cattivi diventeranno Zurg il vecchio e Sindrome il giovane, le gnocche al loro seguito avranno nomi random interscambiabili. O saranno eliminate.
Per quanto riguarda la storia, essa rimarrà identica, tolte però cose improponibili e allungandone altre. Ad esempio, quelli del MOIGE sono intenzionati a depennare dalla trama la mini-storiella del comandante e della sua sottoposta: i bambini potrebbero rimanerne traumatizzati! Per contro, si allungheranno le scene nello spazio, che piacciono tanto ai pargoletti dai 6 agli 8 anni[10]. Il MOIGE ha inoltre deciso che si adatteranno i dialoghi in modo da rendere la storia una missione di recupero del povero sfigato dai capelli neri. O comunque una missione che concerne l'andare e il tornare portando qualcosa. In poche parole la Mediaset ha deciso di far diventare la squadra protagonista dei semplici esportatori di democrazia violentemente minacciati dai cattivoni comunisti. La solita storia.
Per quanto riguarda il vecchio dello scorso film, egli sarà sostituito da Padre Pio in persona nelle scene delle apparizioni[11], mentre le scene riguardanti i flashback diventeranno, invece che filmati di pseudo-katà, delle magiche danze atte a invocare il santo fatte dal vecchio saggio della montagna-slash-eroe delle guerra in Vietnam. Semplice e veloce.

Cast[edit]

L'antagonista circondato da gnocche random. Un classico...

Purtroppo per noi, non si hanno notizie consistenti sul tipo di cast utilizzato dal regista, ma dato lo spessore interpretativo degli attori si sospetta siano stati presi alla muzzo da qualche programma per famiglie della domenica e/o dall'equivalente del Grande Fratello turco. Piccola stranezza: il regista non è più quello dell'ultimo film[12], ma bensi un tal Kartal Tibet! Chi è? Ma boh...
Per nostra sfortuna non conosciamo il grande genio[citazione necessaria] che ha scritto la trama, ma sospettiamo possa essere lo stesso che ha scritto un medico in famiglia, con lo speciale aiuto dello scrittore dell'ultimo film. Riguardo le musiche e gli effetti grafici...

Colonna sonora e effetti speciali[citazione necessaria][edit]

Nonostante tutto, ci si aspetterebbe che almeno una cosa una l'abbiamo fatta bene. Ma questi sono gli stessi di Star Wars Turco! E difatti cosa mettono come colonna sonora? Musica turca a profusione. Si, esatto: musica turca, di quella da paesello. Così ha risposto la critica:

« Rimpiango Alex l'ariete! »

Per risolvere questo dilemma, cioè di come è possibile che abbiano messo musica da sagra in un film di fantascienza, valenti studiosi ipotizzano che alle musiche il regista abbia messo quella vecchietta che compare anche tra i protagonisti. L'alternativa era che il cast si faceva di crack e pastiglie varie condite con un po' d'erba, ma data la carenza di fondi pareva irrealistica come ipotesi.
Riguardo agli effetti speciali[citazione necessaria], c'è poco da dire. Probabilmente l'Asylum gli ha fornito il suo solito Commodore 64. Non c'è altra spiegazione.

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Voci indiscrete dicono che le tute dei protagonisti siano state soffiate da sotto il naso al cast di Star Trek
  • So che pare incredibile, ma si: il regista ha davvero fatto il sequel di Star Wars Turco!
  • Non si è ancora capita l'utilità del tizio nel computer. Idee?
  • I personaggi sono incapaci di dire una frase senza metterci in mezzo le parole "L'uomo che salva il mondo" e l'aggettivo "turco"
  • È assurdo: ma questo film lo si trova in DVD! DVD!

Collegamenti esterni[edit]

Note[edit]

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Al secolo: Il Figlio dell'Uomo che Salvò il Mondo, viva la raccomandazione!
  2. ^ C'è chi sospetta sia in realtà un cesso
  3. ^ L'ambientazione del vecchio film
  4. ^ A quanto pare il riutilizzare più e più volte gli stessi attori non è un vizio solo di Lucas...
  5. ^ In perfetto stile Padre Pio
  6. ^ Notare che tale castello, pur essendo del futuro, ha le guglie in perfetto stile medievale...
  7. ^ A questa scena di solito gli spettatori dichiarano:
    « Ma come?! Ma cosa?! Ma no!! »
  • ^ Filmata all'inizio per 5 secondi e poi dimenticata...
  • ^ Avevano finito i nomi...
  • ^ E gli altri? Ecchissenefrega!
  • ^ Contrariamente ci sarebbe un fantasma. E ai bambini fanno paura i fantasmi!
  • ^ Per fortuna verrebbe da dire...

  • Le catastrofi che affliggono l'umanità

    Persone e/o Animali Entità, siti e oggetti Inclassificate/Inclassificabili/Squalificate
    Clicca su una categoria per espanderla.
    Papocchio ciak 2.png Orgogli e vergogne della settima arte Papocchio ciak.png
    Logo NonCinema.JPG
    Fantascienza e avventura Animazione
    Fantasy Film d'azione
    Comico Orrore
    Film vincitori del premio "Nobody cares" Attori vincitori del Premio Oscarrafone
    Tutto lo spaventoso mondo del cinema Categorie
    Clicca su una voce per espanderla.
    Fantasy

    Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

    Film d'azione

    V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

    Comico

    Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski

    Orrore

    Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

    Film vincitori del premio "Nobody cares"

    Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

    Attori vincitori del Premio Oscarrafone

    Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

    Tutto lo spaventoso mondo del cinema

    Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

    Categorie

    Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

    Fantascienza e avventura

    Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

    Animazione

    Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati