Tromeo and Juliet

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia sporcacciona.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
La locandina del film
« Aaaargh!!! »
(Fan del film "Romeo e Giulietta")
« Però, bello! Niente male! »
(William Shakespeare su Tromeo and Juliet)

Tromeo e Giulietta è un capolavoro prodotto nel 1996 dalla Troma Pictures. Il film, premiato dalla critica del Guadalupe per la miglior sceneggiatura originale del secolo (in Guadalupe non conoscono Shakespeare, NdR), è una reinterpretazione particolarmente sanguinosa di Romeo e Giulietta, resa ancor più interessante e divertente dalla presenza di numerose scene di sesso.

Il narratore è Lemmy dei Motorhead.

Trama

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Famiglia Que e famiglia Capulet

Tromeo è il giovane rampollo della casata dei Que (Que cosa? Come che cosa? Que!), figlio di Monty Que, un produttore di film porno che trascorre gran parte della giornata stando seduto per terra a bere whiskey, a piangere come un babbeo e a giocherellare con roba cinematografica come obbiettivi e superotto, per far capire a tutti qual è il suo mestiere; inoltre passa ore e ore a masturbarsi davanti a un porno per Commodore 64, sognando di trovare un giorno il grande amore, gridando I love you! in preda a una grande agitazione davanti alla obsoleta consolle.

Curiosamente, il padre è nero, mentre figlio, cugini e parenti sono bianchi, ma nessuno trova la cosa strana; alla fine del film viene svelato il motivo di tutto ciò, che non riveleremo in questa sede.

Juliet è figlia di un uomo obeso e pervertito, Cappy Capulet, che non produce succhi di frutta come avrebbero voluto i genitori, ma produce anch'egli film porno come Que: i due infatti avevano lavorato insieme per tanti anni, ma un giorno, mentre Que faceva i suoi giochetti con gli strumenti foto-ottici, seduto per terra con un'aria ebete, si accorse che Cappy stava facendo delle avance a sua moglie, che infatti in seguito decise di scappare con il suo corteggiatore. Questo è il motivo dell'odio che intercorre tra le due famiglie.

Una commovente foto di Que e Capulet, che testimonia la loro antica e ormai sepolta amicizia.

Nasce l'amore

Cappy ha promesso la mano di Juliet a un macellaio dall'intelligenza sopraffina, perché la bimba si sveglia tutte le notti urlando a causa di incubi in cui appaiono gli enormi mostri mutanti di un altro film della Troma Pictures (tutti i diritti riservati), al che il povero Cappy deve svegliarsi e andare nella camera di Juliet con indosso il solito perizoma da notte per minacciarla con un aggeggio che sembra un vibratore a doppia entrata, ma è una piastra per capelli.

Durante il primo incontro con Juliet il macellaio cerca di conquistarla spalmandole un'hamburger in faccia, ma la ragazza, con molta prontezza, dichiara di essere vegetariana, decretando così la prematura fine dell'amore che l'uomo nutriva per lei.

La vicenda riprende a partire dalla festa in maschera organizzata dai Capulet. Tromeo sceglie per sé un travestimento da mucca, mentre il cugino biondo opta per un vestito da bruco. Una volta iniziata la festa, Tromeo, colpito dalla soave bellezza di Juliet, ci prova con lei, proprio mentre la ragazza stava ballando col macellaio, che ritiene opportuno dileguarsi, cornuto e mazziato. I due ballano, poi si baciano in modo casto, ma prima di arrivare ai divanetti uno dei cugini stronzi di Juliet, possessore di una clava sulla quale era scolpita la faccia di Adolf Hitler, riconosce Tromeo.

Gli animi si riscaldano e Tromeo è costretto a fuggire, insieme al cugino.

Nozze

Tromeo e Juliet appena sposati. Per l'occasione il barbiere di Tromeo gli aveva sistemato i capelli in un'acconciatura molto in.

I due protagonisti sono ormai innamoratissimissimi l'uno dell'altra, ma la guerra fra le due famiglie li ostacola. La famosa scena del balcone è stata tagliata dal regista per motivi artistici e di originalità; peccato. A tale mancanza pone rimedio la grande quantità di scene splatter.

Tornando alla vicenda dei due innamorati, Juliet rifiuta in modo definitivo il povero macellaio, che torna in negozio a dare testate a un porco finto, dice al cugino Mazzanazista, anche lui macellaio, che Juliet vuole sposare un altro e poi fa seppuku con un gancio.

I due piccioncini, essendo venuti a conoscenza della tragica fine del macellaio, si sposano di nascosto e poi vanno a festeggiare facendo sesso in mezzo alla strada o davanti al ponte di Brooklyn; Tromeo, sentendosi sempre più figo, va in giro con la canottiera, sfoggiando il suo fisico da palestrato.

Ma la felicità dei due innamorati non dura a lungo: il possessore dell'artistica mazza e un altro cugino decidono di andare a cercare il novello sposo nel negozio di piercing, sempre pieno di gnocche, del cugino tosto, alto e dall'aria sveglia; il cugino "mazza di Hitler" dà una randellata al cugino biondo di Tromeo, che era l'unico che lo portava a caccia di donne, quindi il ragazzo si altera e, mentre i due lottano, il cugino Mazzabaffettata viene investito da un'autovettura da cui spunta una sbarra di ferro e che gli mozza un braccio, facendolo rotolare tra le mani di Tromeo; questi lo lancia addosso a una ragazza cieca.

Infine il cugino malefico perde anche la testa, a causa del violento impatto con la rampa di un camion per la rimozione dei rifiuti; la testa rotola sul cofano di una macchina, in tutto e per tutto simile a una palla di gomma, con grande sgomento dell'autista, che inizia a gridare, mentre alcuni bambini, seduti sul sedile posteriore del veicolo, ridono a crepapelle. I pargoli decidono di scendere dall'automobile e iniziano a palleggiare con la testa del cugino di Juliet, che per fortuna ormai era morto e non sentiva più nulla.

Conclusione

Bambini, fate come lui: palleggiate solo con autentici palloni da calcio! Giocare con una testa appena mozzata non è educato!

Tromeo viene ricercato dalla legge, che fino a quel momento aveva chiuso un occhio sulle violente mutilazioni che i due nuclei familiari si erano inflitti, e deve scappare. Cappy Capulet picchia la figlia a sangue, infliggendole calci e pugni nello stomaco e costringe Juliet a infilarsi nell'abito nuziale per sposare il macellaio. Quando l'individuo entra nella stanza della sua novella sposa trova però un mostro con la faccia e la zampetta di porco e con attributi sospetti: Juliet aveva infatti assunto una droga che l'aveva trasformata in un mostro, nell'estremo tentativo di evitare le nozze con l'imbecille, che, schifato, davanti a quella visione vomita tutti i cappelletti del pranzo e poi si butta dalla finestra. il padre Cappy, che attendeva in veranda degustando un succo di frutta, vede il macellaio precipitare davanti ai suoi occhi], al che entra in casa, sbraita a un tipo in smoking di portargli la sua balestra a frecce esplosive gassose, fa irruzione nella stanza di Juliet con l'intento di darle la giusta punizione, ma improvvisamente sopraggiunge Tromeo che butta a terra il padre, bacia Juliet che ritorna figa, anche se non molto dotata. Il padre, ripresosi, pesta Tromeo, ma Juliet riesce a sfigurarlo con la piastra che sembrava un vibratore, dopodiché gli sbatte un televisore in testa.

A questo punto Tromeo e Juliet possono finalmente vivere felici e contenti, in una spaziosa capanna costruita con amore da entrambi. In seguito avranno tre figli deformi.


Orgogli e vergogne della settima arte

Fantasy

Le coliche di Narnia, Il Principe Gaspare - Il signore delle parure - Aragorn - Aborto per ragazzine - Cronache di una bulimia nervosa - Il Miglio verde - il Film dove Ade è Metallaro - Quello che vedi se ti fai troppo di canne - La maschera verde - I duellanti - Conigli e viaggi nel tempo - Sette anime in Tibet - Miscela di grecità random

Film d'azione

V per Vaffanculo - Io sono leggero - Kill Bill Kaulitz - La foresta delle pugnette volanti - I cruciverba - Road trap - Troia - Cuore bravo - Spartaaaaaaaa! - Salvate il soldato Ryanair - I tre balenghi - Gli amici di Charlie Manson - Il nemico a Porta a Porta - Full mafia racket - Un giorno di ordinaria demenza - Life is now - Plasmoon - Puolp Fiction - La città in bianco e nero - Robocop vs Cinesini Saltellanti - Top Gun - Shut the fuck up Island - Cani Riservati... - ... e incazzati - Il riassunto - I guerrieri della botte - Black Hawk Down - Sconti titanici - Il tassinaro - vacanze mafiose a Milano - Fausto e Furio contro l'autovelox - L'uomo di ferro & figlio - La reunion dall'ospizio di attori di action movie vari - Non avere la testa è più divertente - Demoralition man - Le Solite Polpette - La sagra dell'harakiri - I Vendemmiatori - Il mi' Uest, maremma maiala! - Gente con problemi mentali - Alba zozza - Burino al cimitero - Battledogs - Pacific Rimmel - Quelli che è meglio non toccare

Comico

Nemici tuoi - Fantocci - 10.000 lire - La Febbra 1 e 2 - Mobbasta - Momenevado - Fuga da Napoli - Natale al cesso - Il nonsense della vita - Il finto Gesù di Nazareth - Torta Americana - Quel mostro di Franco - Film Spaventoso - L'alba dei morti balbuzienti - Il grande Swarowski - Facciamo finta di prendere la maturità sul serio

Orrore

Non battete quella porta - Collina zitta - Sega - Il pozzo dei desideri - Derby - Sciamalaiaaaaaaan! - Redrum redrum redrum - Il silenzio della Innocenti - Il sollevatore dell'Inferno - The Vigentina Bitch Project - Setten - Il pianeta dei terroni - Alien vs Predator - Dark Water - Paranormal Activity - Caso cestino e seguito - 30 giorni di buio - Nek - Pecora Nera - Anche l'horror è romantico - Il buco - Il fratello di Van Halen - Giuda ballerino! - L'attacco dei pomodori assassini - V per Vicenza - Non violentate Jennifer - Le mani fatate - Il Discesa - A bad book

Film vincitori del premio "Nobody cares"

Alex l'ariete - Il prequel di Lost - American Biuti - Casto lontano - Diverso a chi? - Quello che corse per 3 anni - Grazie Padre Pio - Grease - Vaselina - Harry Fotter - High School Bordello - 'O Savvatore - Non mi chiamo Qualcuno - La partita a scacchi con la morte - L'ultimo film orrendo di Nicolas Cage - Il GPS nuovo - La cagata pazzesca - La febbre del sabato sera - Gente che evade passando in tunnel pieni di merda - Lemonade Mouth - Il paradosso di Gaetano - Mission (non quella Impossible) - La donna che visse una volta sola - Tredici - Quello che faceva un rumorino da niente - Troppo Belli - Tre metri dentro al culo - Ultimo mango a Parigi - Tormentone natalizio - Il film con Grissom capellone e Goblin truzzo - 100 peggiori film di tutti i tempi - De Drimers - Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto - Vi presento Joe Black - Locke

Attori vincitori del Premio Oscarrafone

Gionni Profondo - Gesuccristo - Uataaaaa! - Il furioso - Fei belliffima... - Lo sbabbaro - Scavicchimanonapra evolution - The Tres - Scamorzoun' - Frocettino - Maccio Capatonda - Brucia lì - Modello Giuditta - Cinetto Arco - Pelo Ponneso - Orso Pozzi - Cipollino - Erberto Dancer - Ispettore Frank Drebin - La moglie di Cletus il bifolco - Il cowboy - La roccia - Marlon Brandy - Miss Divorzio - Tommaso Matasse - Nicolas Toupet - Black Lee - Miss Occhiaie - La produttrice di detergenti intimi - Quella che si spoglia sempre nelle pubblicità - Sabrinona nazionale - L'androide paranoide - Quello che in Italia lavora solo lui - L'uomo dalle mille espressioni - Il baffo - Il mozzaorecchie - Paolo Metropoli - Renato Pozzo senza fondo - Caz Woman - Lupo Alberto è sordo - Lo stupìdo... - ... il compare Cicciozzilla... - ... e la loro fusione - Blackjack - Attenti al gorilla - La serial killer - Guglielmo Fabbro - Quelli originali - Quello nella scatola di latta - Roberto Del Negro

Tutto lo spaventoso mondo del cinema

Film - Come realizzare un film - Cinema - Gente che rompe le palle nei cinema - Hollywood - Cinecittà - TV - Western - Horror - Snuff movie - Cinepanettone - The Asylum - Oscar...rafone - Anche in Albania fanno film - Spada e sandali - Cineturismo

Categorie

Tutte le pellicole - Le fuckcions - Tutti gli attori, le attrici e i registi - Il meglio - Tutte le locandine dei film

Fantascienza e avventura

Star Whores - La sua versione turca - E il suo sequel - Star Treccina - Ettì - La guerra degli immondi - Tremori - La saga di Mosconi Wars - Parco nazionale dei dinosauri domestici - Libertà per il Pride! - Numerix - Pelati dei Caraibi - I Gummies - Rita Levi Montalcini - La storia del barbone matto che mangia le bacche velenose e poi muore a causa della dissenteria - Macachi su Marte - Ritorno al futuro - Avatar - Inception - Il film con la ninfomane fatta in casa - Prometheus - Mostriciattoli verdi che si moltiplicano se bagnati - Babylon A.D. - The Revenant - Jupiter - Il destino dell'universo - Luogo di nascita di George W. Bush e Maurizio Gasparri - Doomsday - il regista senza giudizio

Animazione

Emmmorta!!! - Mostrone verde - L'era del freezer - L'era di sbrinare il freezer - La terza era, arriva la carne - L'era in cui il freezer va in tilt - Sta finendo il mondo e ti preoccupi del freezer? - La pantegana che cucina - No alla depilazione!!! - La storia dei vibra... ehm giocattoli - McDonald's City - Il cattivo di un videogioco che spacca tutto - Vichinghi vs draghi pucciosi - Qualcuno ha visto Nemo? - Bianca e Berna nella terra di Fanculo - Titanic:in space - L'attacco dell'addetta al reparto surgelati