Esempio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia 2.0.
Jump to navigation Jump to search
Hefty Fine - Bloodhound Gang.jpg
ATTENZIONE

L'autore di questo articolo si è dimenticato di terminarlo (sfaticato...).
Consulta la pagina di discussione (se esistente) per sapere cosa manca

Costui di sicuro non è un buon esempio.
Figlio : Quote rosso1.png Papà, e se io per esempio ti dicessi di averti distrutto la macchina? Quote rosso2.png
Padre : Quote rosso1.png Io per ESEMPIO ti staccherei la testa a morsi e te la farei mangiare... Quote rosso2.png
« E se per esempio volessi conquistare il mondo? »
(Adolf Hitler per esempio)


Con la parola esempio, più conosciuta, ad esempio, in locuzioni come per esempio o ad esempio, si può fare riferimento ad esempio a una cosa che si può... che diavolo è un esempio?

Esempio[merdifica facile]

Per esempio quest'immagine non può essere di alcun esempio.

Supponiamo di trovarci in una scuola e di avere ad esempio un insegnante che spiega ai propri alunni un teorema di trigonometria. Si noti che il nostro esempio presuppone che l'insegnante conosca la trigonometria, ma d'altro canto questo è un esempio, e quando facciamo un esempio possiamo dire tutte le cazzate che vogliamo, tanto è un esempio! Quindi il professore spiega il teorema, dopodiché un alunno alza la mano e dice:

- Alunno: “Professore, potrebbe fare un esempio?”
- Professore: “Tu non hai capito un cazzo. Ti boccio!”

Questo esempio è indicativo di come gli esempi non vadano usati a sproposito.

Conclusioni[merdifica facile]

Un esempio è quindi un intercalare che viene usato al pari di cioè, diciamo, bene e insomma.