Carlo Taormina

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia di cui nessuno sentiva il bisogno.
Jump to navigation Jump to search
L'avvocato Carletto Taormina durante l'arringa decisiva nel processo di Rignano Flaminio.
« Se avessero ingaggiato me, sarei riuscito a provare la tesi del suicidio »
(Carlo Taormina sul delitto di Garlasco)
« Parlerò solo in presenza del mio avvocato... »
(Annamaria Franzoni su Carlo Taormina)
« Parlerò solo in presenza del mio compenso... »
(Carlo Taormina rivolto ad Annamaria Franzoni)

L'On. Avv. Lup. Man. Gran Ladr. Farabut. Multinaz. Figl. d. putt. Carlo Taormina non sarebbe poi una così brutta persona, se solo non avesse il vizio di esistere.

Storia

Nato a Taormina il 12 aprile del 19Carlo, ha trascorso un infanzia felice durante la quale si divertiva ad inscenare processi fra i banchi di scuola contro i bulli, che lo riempivano di merendine fregate ai nerd in cambio della piena assoluzione. È questo l'inizio della sua sfolgorante carriera di avvocato dalla coscienza lavata con Perlana e dai sani principi machiavellici.

Fu un alunno prodigio, tanto prodigioso che a soli 16 anni si era già laureato, grazie alla brillante intuizione contenuta nella sua tesi di Laurea presentata all'università Tre Cani.
Da qui in poi decise di dedicarsi anima[1] e corpo alla difesa della gente per bene[citazione necessaria], riuscendo sempre a far trionfare la giustizia sulla verità, facendoli assolvere.
In breve tempo, Carlo Taormina divenne il legale più richiesto sulla piazza, grazie alle sue incredibili doti oratorie che garantivano al cliente la vittoria assicurata in qualsiasi causa.

Particolarmente nota ed efficace era la strategia difensiva taorminesca detta È stato il vicino: questa formula da sola era sufficiente non solo a convincere le giurie dell'innocenza dell'imputato, ma anche a richiedere la condanna all'impiccagione della parte lesa, del PM e del giudice di primo grado che aveva emesso la condanna.
È noto un solo caso in cui la tattica fallì: nel processo ai coniugi di Erba. Assurdo.

Lista dei clienti

Qui di seguito verranno elencati i clienti da lui difesi con fra parentesi il capo d'imputazione:

Carriera politica

Sentendo di non fare ancora abbastanza bene all'umanità col suo solo impegno forense, il prode Carlo decide di estendere la sua strenua difesa dei più deboli e degli innocenti anche nel campo della politica. La sua candidatura è stata a lungo contesa fra il Partito Nazionale Impuniti, il Fronte di Liberazione dei Topi di Fogna e Forza Italia. Per il rotto della cuffia, l'ha spuntata quest'ultimo.

Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Carlo nasce da padre ignoto: il cognome fu scelto dalla madre per il fatto che, nove mesi prima della sua nascita, s'era scopata l'intero abitato di Taormina e provincia.
  • Vive negli studi di Porta a Porta, forse nello stesso letto di Bruno Vespa, anche se entrambi giurano di essere "come fratello e sorella".

Note

  1. ^ Quella dei suoi clienti.

Voci correlate


Cazzari in giacca e cravatta


Noi siamo di sinistra, ma anche di destra. Zzzzzzzzzzzzzzzz... Sono l'ultimo degli immortali, tiè! Aaaaaaaaaa... Asgratbhsfhgbcchdinbsnfa Padania! ♪♫ L'unico frutto dell'amor, è la patonza, è la patonza ♫♪

Rive Gauche In mezzo alle palle Quelli che hanno la precedenza
Rive Gauche Il sindacalista usurpatoreLo smacchiatore di giuaguariL'ammeriganoIl figlio di Topo GigioMortadellaTafazziIl nipotino dalle larghe inteseSherlock HolmesBandiera Rosso CachemireGrissino TorineseDottor SottileBill KaulitzEmmadonnaPiss-ky and SodaMani zozzeMani ancora più zozzeIl gaudente De MaialisFabbrica Tasse Padoa&SchioppaIl Webmaster dei RedditiIl verde non padanoMister FrollinoEr monnezzaLa gnocconaLa mummia di LeninCraxers salatiArturo ParigiLa VentolaIl grillo smerdanteLa cugina di campagnaIl TransitIl suo compareMassimo TonnatoL'oste del senatoRe Giorgio IIRe Carlo Azeglio IIl rottamatoreIl parcheggiatore abusivoQuello che è sempre colpa sua'O bello guaglioneFaccetta neraRumoreGiovanni CiccioliniIl becco sacrificale


Prossimo leader del Partito Democratico
Candidato Presidente della Repubblica del PD
In mezzo alle palle Il DivoRe MidaThe GasperyAldo NegroAntelope CobblerIl Gran CasinìEl ButtillónRobotLa cariatide che non ci staIl Teo-radicalLa ProletariaBuona volontéIl difensore dei bambiniIl capo dei bigottiLo sniffatoreIl suo CompareTrasforManAmintore FanfaraIl picconatoreMartina ZoliMiss cilicio bagnatoMagdi Intercambiabile AllamIl TabacchinoRanocchioForlaniAdoneNicola De EnricoCaramelle GoriaIl presidente siciliano
Quelli che hanno la precedenza Meno male che c'è!Il suo ex-camerata compagnoEl senatùrLo stratapizzatore H24PorcellumSalve SalviniL'incazzatoIl fascista solitarioIl nonno rincoglionitoEr sindacoLo scemo del gruppoIl ministro dell'InfernoMissione EsteriNomen OmenDon MarcelluzzoLa voce del padroneIl genio finanziavioCicchettoIl mini-stroDa Playboy al palazzoL'aministra del istruzzioneBocca di rosaIl suo collegae la sua apprendistaDon RaffaéMassimo BoldiGigi D'AlessioLa brunaLa biondaLa rossaCazzoneIl ministro del sottoboscoAngelino JolieLa mamma di BatmanL'avvocato del diavoloIl galeottoLo sconosciutoLa sindacalista fascio e martelloLo showmanIl ministro a sua insaputaSquacquaragnioIl ciccione ritardato2 neuroniLa formichinaIl lupacchiottoRoberto CottoIl culattone raccomandatoL'irresponsabileIl medico legaleEr BatmanIl golpistasuo figliottoLa bevanda dei coglioni


Prossimo leader del PdL