Letizia Moratti

Da Nonciclopedia, la pseudo-enciclopedia pseudo-libera.
Jump to navigation Jump to search
Letizia Moratti al naturale.
« È la mamma di Batman, fa finta di essere Mary Poppins, assomiglia a Crudelia. »
(Nichi Vendola su Letizia Moratti)
« La Moratti non è un ministro. È l'idea che una parrucchiera ha di un ministro. »
(Daniele Luttazzi su Letizia Moratti)
« ... ho aspetti che uno non immagina. Sa quante volte mi sono travestita e con mio figlio Gabriele, travestito pure lui, siamo andati di notte in giro per le vie a rischio di Milano, dove c’è droga, prostituzione, delinquenza... »
(Letizia Moratti sui suoi hobby il sabato sera)


Discendente del noto Attila, flagello di Dio, Letizia Morattila, detta anche Letizia Moratti ha portato alla ribalta la sua gloriosa stirpe.

Descrizione[merdifica facile | merdifica]

La Moratti è un'icona, un grande simbolo, l'emblema della buona e intelligente amministrazione. Infatti, dopo aver devastato tutti i più reconditi meandri della pubblica istruzione, si e dedicata con grande zelo a quel paradiso in terra che è Milano. È famosa per essere scesa in corteo insieme ai milanesi per protestare contro la criminalità e gridando slogan contro il sindaco. Essendosi accorta che era lei il sindaco, ha cominciato a gridarsi slogan contro.

Letizia Moratti abita nel Duomo di Milano - un po' come il famoso gobbo parigino abitava nella cattedrale di Nostre Dame - e da lì controlla tutta la città che, nonostante tutta la gloriosa tradizione, non può competere con le capacità distruttive di Letizia.

Politica[merdifica facile | merdifica]

Il suo metodo è stato molto semplice: riformare la scuola a caso. Ogni giorno infatti, appena alzata, faceva partire un cronometro e in un tempo prestabilito elaborava una riforma sulla scuola. Furono bei tempi quelli in cui era lei il Ministro della Pubblica Distruzione, perché fu abilissima nell'aiutare gli studenti a non studiare e farsi i cazzi loro in santa pace, usando gli stessi metodi educativi collaudati in famiglia (poi però il figlio si è drogato). Purtroppo però qualcuno, si sospetta l'imperatore Palpatina, la convinse a lasciare la politica e a cambiare sesso, lasciando il posto a Giuseppe Fioroni.

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

La locandina dell'evento musicale dell'anno
  • Quando Letizia Moratti firma un documento accade un fenomeno strano: risulta la firma di Silvio Berlusconi.
  • Mentre i comunisti mangiano i bambini, la nostra Letizia preferisce le bambine.
  • Fin da quando era Ministro della Pubblica (D)Istruzione, è una sostenitrice dei sistemi educativi del celeberrimo mostro di Marcinelle.
  • Sotto tailleurs castigati, ama portare biancheria intima di cuoio, rigorosamente borchiata.

Voci correlate[merdifica facile | merdifica]

Collegamenti esterni[merdifica facile | merdifica]


Cazzari in giacca e cravatta


Noi siamo di sinistra, ma anche di destra. Zzzzzzzzzzzzzzzz... Sono l'ultimo degli immortali, tiè! Aaaaaaaaaa... Asgratbhsfhgbcchdinbsnfa Padania! ♪♫ L'unico frutto dell'amor, è la patonza, è la patonza ♫♪

Rive Gauche In mezzo alle palle Quelli che hanno la precedenza
Rive Gauche Il sindacalista usurpatoreLo smacchiatore di giuaguariL'ammeriganoIl figlio di Topo GigioMortadellaTafazziIl nipotino dalle larghe inteseSherlock HolmesBandiera Rosso CachemireGrissino TorineseDottor SottileBill KaulitzEmmadonnaPiss-ky and SodaMani zozzeMani ancora più zozzeIl gaudente De MaialisFabbrica Tasse Padoa&SchioppaIl Webmaster dei RedditiIl verde non padanoMister FrollinoEr monnezzaLa gnocconaLa mummia di LeninCraxers salatiArturo ParigiLa VentolaIl grillo smerdanteLa cugina di campagnaIl TransitIl suo compareMassimo TonnatoL'oste del senatoRe Giorgio IIRe Carlo Azeglio IIl rottamatoreIl parcheggiatore abusivoQuello che è sempre colpa sua'O bello guaglioneFaccetta neraRumoreGiovanni CiccioliniIl becco sacrificale


Prossimo leader del Partito Democratico
Candidato Presidente della Repubblica del PD
In mezzo alle palle Il DivoRe MidaThe GasperyAldo NegroAntelope CobblerIl Gran CasinìEl ButtillónRobotLa cariatide che non ci staIl Teo-radicalLa ProletariaBuona volontéIl difensore dei bambiniIl capo dei bigottiLo sniffatoreIl suo CompareTrasforManAmintore FanfaraIl picconatoreMartina ZoliMiss cilicio bagnatoMagdi Intercambiabile AllamIl TabacchinoRanocchioForlaniAdoneNicola De EnricoCaramelle GoriaIl presidente siciliano
Quelli che hanno la precedenza Meno male che c'è!Il suo ex-camerata compagnoEl senatùrLo stratapizzatore H24PorcellumSalve SalviniL'incazzatoIl fascista solitarioIl nonno rincoglionitoEr sindacoLo scemo del gruppoIl ministro dell'InfernoMissione EsteriNomen OmenDon MarcelluzzoLa voce del padroneIl genio finanziavioCicchettoIl mini-stroDa Playboy al palazzoL'aministra del istruzzioneBocca di rosaIl suo collegae la sua apprendistaDon RaffaéMassimo BoldiGigi D'AlessioLa brunaLa biondaLa rossaCazzoneIl ministro del sottoboscoAngelino JolieLa mamma di BatmanL'avvocato del diavoloIl galeottoLo sconosciutoLa sindacalista fascio e martelloLo showmanIl ministro a sua insaputaSquacquaragnioIl ciccione ritardato2 neuroniLa formichinaIl lupacchiottoRoberto CottoIl culattone raccomandatoL'irresponsabileIl medico legaleEr BatmanIl golpistasuo figliottoLa bevanda dei coglioni


Prossimo leader del PdL