Maurizio Lupi

Jump to navigation Jump to search
Matteo Renzi con Firenze alle spalle.jpg
Attenzione: il seguente articolo tratta argomenti di

Politica

Ti invitiamo alla cautela, le battute ivi contenute potrebbero offenderti nell'animo umano e causarti la voglia di ricontare le schede elettorali, inneggiare allo sciopero fiscale, assassinare preti, bruciare chiese o manifestare contro i tuoi parenti sventolando bandiere rosse.
Berlusconi-mitra.jpg
Maurizio Lupi in una perfetta imitazione di Nicole Minetti.
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. Maurizio Lupi
« Ho una fame da Lupi »
(Maurizio Lupi, a ora di pranzo.)
« Potrebbe trattarsi di Lupus. »
(Dottor House su Maurizio Lupi.)

Maurizio Lupi è uno chef italiano, specializzato nel rigirare la frittata.

Carriera iniziale[merdifica facile]

Maurizio nasce in una delle tante foreste di Milano nel 1959, da madre vergine e padre capricorno. Già da piccino giustificava il suo mento a culo di gallina dicendo che era una semplice puntura di una particolare zanzara tigre della Colombia e raccontava al padre che le sue insufficienze a scuola erano dovute a dei lapsus freudiani. Tanto il padre, che di mestiere faceva il falso invalido, non capiva che minchia fossero.

A seguito di una grave epidemia, l'ancora giovane Maurizio contrae la democristianità, una brutta malattia mentale diffusasi negli anni '70 e '80 a cui si attribuisce l'attuale sindrome del quoto Angelino Alfano e la capigliatura che nei primi anni del Settecento era definita gagliarda.

Nel 1984 Lupi si laurea nell'ambitissima facoltà di scemenze politiche con una tesi riguardante la politica della chiesa cattolica, dal titolo "Se l'arcivescovo di Costantinopoli si disarcivescoviscostantinopolizzasse, vi disarcivescoviscostantinopolizzereste anche voi come si era disarcivescoviscontantinopolizzato l'arcivescovo di Costantinopoli?". Come se la sua faccia non bastasse, diventa membro di Comunione e Liberazione incrementando il numero di catastrofi che si sono abbattute nella sua umile gioventù.

Carriera politica[merdifica facile]

La sottile differenza tra il Lupi sincero e il Lupi cazzaro. La sottile differenza tra il Lupi sincero e il Lupi cazzaro.
La sottile differenza tra il Lupi sincero e il Lupi cazzaro.

Ritenuto una persona seria, affidabile e di un certo spessore da se stesso e un cazzaro dalla restante popolazione universale, Maurizio Lupi decise di entrare in politica. L'ottantenne signora Politica si disse lusingata, ma rifiutò per rimanere fedele al suo defunto marito. Lupi si rifugiò allora al municipio, dove trova un'altra politica, più astratta della prima. Quest'altra politica astratta si disse lusingata, ma rifiutò lo stesso. Ma Lupi perde il pelo, non il vizio. Così ha inizio la sua carriera politica.

Inizialmente ottenne riconoscimenti un po' modesti e i titoli che conseguì furono: consigliere di consigliere comunale, assessore degli sport acquatici a Monza e giullare di corte. Lui li definì comunque dei risultati dignitosi.

La svolta politica per Maurizio Lupi si ebbe nel 2001, quando si barricò nella Casa delle libertà e non ne uscì più. Lupi da semplice maggiordomo di Villa San Martino venne deportato alla camera dei deputati e nominato dai telespettatori del Grande Fratello, tramite televoto, vicepresidente della camera per il PdL. In lacrime commenterà «Nella Casa è tutto più amplificato».

La figlia di Lupi. Playmate di settembre del duemilaecredici.

Dopo essere sopravvissuto a parecchie legislature, procedimenti giudiziari a carico di Silvio Berlusconi, Rubygate e altri scandali nei quali fu tirato in ballo senza avvertimenti, Maurizio Lupi trovò un ulteriore incarico a Ballarò come ospite fisso, ossia rimanendo immobile di fronte alle battute di Maurizio Crozza. Lì e nelle altre trasmissioni televisive Rai si destreggiò nel ruolo di avvocato del diavolo. Il diavolo venne interpretato magistralmente da Silvio Berlusconi.

Attualmente Maurizio Lupi sta ancora difendendo uno scandalo di corruzione riguardante il Cavaliere dimostrando che al prossimo leader del PD piace mangiare i bambini con la mostarda.

Iniziative portate a termine[merdifica facile]

Voci correlate[merdifica facile]

Cazzari in giacca e cravatta

Noi siamo di sinistra, ma anche di destra. Zzzzzzzzzzzzzzzz... Sono l'ultimo degli immortali, tiè! Aaaaaaaaaa... Asgratbhsfhgbcchdinbsnfa Padania! ♪♫ L'unico frutto dell'amor, è la patonza, è la patonza ♫♪

Rive Gauche In mezzo alle palle Quelli che hanno la precedenza
Rive Gauche Il sindacalista usurpatoreLo smacchiatore di giuaguariL'ammeriganoIl figlio di Topo GigioMortadellaTafazziIl nipotino dalle larghe inteseSherlock HolmesBandiera Rosso CachemireGrissino TorineseDottor SottileBill KaulitzEmmadonnaPiss-ky and SodaMani zozzeMani ancora più zozzeIl gaudente De MaialisFabbrica Tasse Padoa&SchioppaIl Webmaster dei RedditiIl verde non padanoMister FrollinoEr monnezzaLa gnocconaLa mummia di LeninCraxers salatiArturo ParigiLa VentolaIl grillo smerdanteLa cugina di campagnaIl TransitIl suo compareMassimo TonnatoL'oste del senatoRe Giorgio IIRe Carlo Azeglio IIl rottamatoreIl parcheggiatore abusivoQuello che è sempre colpa sua'O bello guaglioneFaccetta neraRumoreGiovanni CiccioliniIl becco sacrificale


Prossimo leader del Partito Democratico
Candidato Presidente della Repubblica del PD
In mezzo alle palle Il DivoRe MidaThe GasperyAldo NegroAntelope CobblerIl Gran CasinìEl ButtillónRobotLa cariatide che non ci staIl Teo-radicalLa ProletariaBuona volontéIl difensore dei bambiniIl capo dei bigottiLo sniffatoreIl suo CompareTrasforManAmintore FanfaraIl picconatoreMartina ZoliMiss cilicio bagnatoMagdi Intercambiabile AllamIl TabacchinoRanocchioForlaniAdoneNicola De EnricoCaramelle GoriaIl presidente siciliano
Quelli che hanno la precedenza Meno male che c'è!Il suo ex-camerata compagnoEl senatùrLo stratapizzatore H24PorcellumSalve SalviniL'incazzatoIl fascista solitarioIl nonno rincoglionitoEr sindacoLo scemo del gruppoIl ministro dell'InfernoMissione EsteriNomen OmenDon MarcelluzzoLa voce del padroneIl genio finanziavioCicchettoIl mini-stroDa Playboy al palazzoL'aministra del istruzzioneBocca di rosaIl suo collegae la sua apprendistaDon RaffaéMassimo BoldiGigi D'AlessioLa brunaLa biondaLa rossaCazzoneIl ministro del sottoboscoAngelino JolieLa mamma di BatmanL'avvocato del diavoloIl galeottoLo sconosciutoLa sindacalista fascio e martelloLo showmanIl ministro a sua insaputaSquacquaragnioIl ciccione ritardato2 neuroniLa formichinaIl lupacchiottoRoberto CottoIl culattone raccomandatoL'irresponsabileIl medico legaleEr BatmanIl golpistasuo figliottoLa bevanda dei coglioni


Prossimo leader del PdL