Douglas Adams

Da Nonciclopedia, cioè, 'sti cazzi.
Jump to navigation Jump to search
6 x 7? No, 6 x 9!
« 42! »
(Douglas appena alzato dopo una sbronza)
« Un insignificante puntino nell'immensità della Terra, nell'immensità del sistema solare, nell'immensità della via lattea, nell'immensità dell'universo, nell'immensità di tutto »
(vortice di prospettiva totale su Douglas Adams)
« È così deprimente! »
(Quel simpaticone di Marvin)
« Metal! »
(I La Zona del Disastro sempre e comunque)

Douglas N. Adams (Cambridge, 11 marzo 1952Sconsiglioso zeta, 11 maggio 2001) è un famoso essere a base di carbonio discendente da una scimmia, autore della prima enciclopedia online aperta a contatti di primo, secondo, terzo, quarto, quinto sesto e millantesimo tipo, nonché diretto dai diretti interessati.

La vita[merdifica facile | merdifica]

La vita di Douglas è stata una vita normale, se non si considera l'inaspettato successo per diversi libri, film e qualche videogioco ignoto.

DNA nasce in Inghilterra con già l'idea di sbattezzarsi e di infrangere i dogmi della matematica. Dopo aver adempiuto a ciò (non importa perché, come, quando e dove, anzi sì, ma chi se ne frega), Douglas prova il mestiere di comico, spazzino, 'addetto alle mansioni minori vogon[1], autostoppista galattico e altri svariati mestieri. Guarda caso, però, fu l'ultimo di questi (anzi il penultimo) a dare il via alla sua idea: creare un'enciclopedia universale[2]! Douglas presentò il progetto a diversa gente tra cui il presidente del consiglio, il presidente degli Stati Uniti, Slartibartfast, il re dell'universo, che non è né Dio, né Shiva, né Thor, né alcun'altra divinità ma un arzillo vecchietto che crede che l'universo sia solo una sua illusione dei sensi e, a quanto pare, l'idea gli piacque, tanto che è sconosciuta ancor oggi. In seguito Douglas pubblicò diversi libri e divenne abbastanza ricco da viaggiare in Australia, America e Frosinone.

L'universo[merdifica facile | merdifica]

una sezione della guida

La concezione dell'universo di Adams si può riassumere in questi punti:


Tutto quanto[merdifica facile | merdifica]

Tutti i libri scritti da Douglas:

Serie della "Guida galattica per gli autostoppisti"

Più altri che non ricordo... cappello spremimeningi prego!

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

  • Douglas conobbe personalmente la prostituta dai tre seni di Erotikon sei.[4]
  • Basta!

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ All'epoca purtroppo non c'erano i Dentrassi.
  2. ^ Come se Nonciclopedia e Wikipedia non bastasse.
  3. ^ Da questa idea nasceranno poi i tèisti, ai quali si ispirerà lo scrittore della Teiera di Russel
  4. ^ Eccentrica Gallumbits.


L'Accademia della Crusca e della Segale è lieta di presentarvi...

D'Annunzio Superdotato.jpg

I Maestri (elementari) della letteratura:
I Premi Nobel: Dan Brown - Paulo Coelho - Giorgio Faletti - Valerio Massimo Manfredi - Federico Moccia - Melissa P. - Christopher Paolini - J.K. Rowling - Stephenie Meyer - Isabella Santacroce - Francesco Totti - Licia Troisi - Fabio Volo - Ildefonso Falcones
Gli Incompresi: Alessandro Baricco - Charles Baudelaire - Gabriele D'Annunzio - Federigo Tozzi - William Faulkner - Beppe Fenoglio - Dario Fo - Anna Frank - James Joyce - Alda Merini - Yukio Mishima - Giampiero Mughini - Philip Roth - Paul Verlaine - Arthur Rimbaud - Oscar Wilde - Banana Yoshimoto - Alfonso Luigi Marra - Pellegrino Artusi - Ennio Flaiano - Claudio Magris - Leo Longanesi - Hugo Ball
Gli Arcadici: Isaac Asimov - Terry Brooks - Andrea Camilleri - Agatha Christie - Jeffery Deaver - Joe R. Lansdale - Philip K. Dick - Ken Follett - William Hope Hodgson - Stephen King - Howard Phillips Lovecraft - Carlo Lucarelli - Edgar Allan Poe - Georges Simenon
I Grandi Classici: Jane Austen - Douglas Adams - Stefano Benni - Alessandro Bergonzoni - Charles Henry Bukowski - Achille Campanile - Marco Valerio Marziale - Daniel Pennac - John Steinbeck - Emily Brontë
Gli ammuffiti: Vittorio Alfieri - Edmondo De Amicis - Fëdor Dostoevskij - John Fante - Tommaso Landolfi - Alessandro Manzoni - Luigi Pirandello - Umberto Saba - Mario Rigoni Stern - John Ronald Reuel Tolkien - Lev Tolstoj - Johann Wolfgang von Goethe - Giovanni Verga - Jules Verne - Salvatore Quasimodo - Samuel Taylor Coleridge
Gli stantii: Dante Alighieri - Ludovico Ariosto - Giovanni Boccaccio - Gaio Valerio Catullo - Giosuè Carducci - Miguel de Cervantes - Geoffrey Chaucer - Ugo Foscolo - Omero - Silvio Pellico - Marco Polo - William Shakespeare - Sofocle - Su Shi - Virgilio
I Pennivendoli: Giorgio Bocca - Dino Buzzati - Italo Calvino - Charles Dickens - Umberto Eco - Oriana Fallaci - Ernest Hemingway - Gabriel García Márquez - Roberto Saviano - Khaled Hosseini

Le Piattole: Carlo Emilio Gadda - Franz Kafka - Agota Kristof - Giacomo Leopardi - Primo Levi - Thomas Mann - Eugenio Montale - George Orwell - Giovanni Pascoli - Cesare Pavese - Ezra Pound - José Saramago - Ignazio Silone - Italo Svevo - Giuseppe Ungaretti - Virginia Woolf