DNA

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
H2O.jpg
Questo articolo è utile quanto un oroscopo, l'omeopatia o un bezotamminide privo di elettroni di valenza.
Aiutaci a renderlo degno di una pubblicazione su Science, ora!

P.S.: Se vuoi conoscere gli altri stub relativi alla scienza e alla tecnologia, vai qui.

Trova la X.gif
Una catena di DNA con evidente componente zuccherina di deossiribosio.
« Maledetti hacker! Devo cambiare la password! »
(Dio quando ha saputo della lettura del genoma umano)
« Elementare, Watson! »
(Crick dopo che Watson comprese la doppiaelica)

Il DNA, come ci ricorda "Esplorando il corpo umano", è fatto da piccoli esserini con due gambe, due braccia e un organo sessuale che ridono, parlano e scoreggiano proprio come noi. Quando si accoppiano in un'interminabile orgia formano una catena a doppia elica lunghissima, chiamata DNA.

Significato[edit]

La parola DNA significa: Acido DesossiriboNerchiatico. Proprio perché appartiene alla fiorente famiglia degli acidi, è anche considerato una droga e bandito a vita dall'Italia. La storia della scoperta del DNA è più frastagliata del pino silvestre, ma la documentazione scientifica la fa risalire al modello elaborato da Dawson-Crick: a doppia elica scorsoia, con nodo alla marinara.

Utilizzi[edit]

Il DNA ci distingue l'un l'altro e, per fare un esempio, fa assomigliare Amanda Lear a un uomo. Infatti, ogni piccolo esserino che compone la catena del DNA stabilisce una nostra caratteristica fisica, ad esempio:

  • se abbiamo o meno l'alitosi;
  • il numero massimo di brufoli che possono spuntarci sul corpo contemporaneamente prima che questi collassino aprendo un buco nero;
  • il colore del nostro pus;
  • il grado di acidità massimo del PH delle ascelle.
  • il nome è stato inventato da H.P. Lovecraft in lingua Aklo.

Voci correlate[edit]