Claudio Magris

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia lubrificata per il piacere di lui e lei.
Jump to navigation Jump to search
« Claudio Magris, chi era costui? »
(Studente all'esame di maturità)
« Claudio Magris, chi era costui? »
(La madre di Claudio Magris)
« Chiiiiiiiiiiiiii?!?!?!?!?!?!?!? »
(Chiunque su Claudio Magris)
Il vero volto di Claudio Magris.

Claudio Magris è un esimio personaggio di fantasia, creato dal Dipartimento per le Prove d'Esame Bastardissime del MIUR per tappare un buco nella prima prova dell'esame di maturità 2013.

Ai commissari del Dipartimento, a poche ore dalla consegna dei plichi, mancava ancora un brano sensato per l'analisi del testo. Le possibilità erano:

Tra i tre vinse la lista della spesa, ma non andava bene solo perché il testo non era chiaro: non si capiva se si doveva comprare 400 o 700 grammi di provola. Trovando troppo difficile l'Orlando furioso per la cultura media degli studenti italiani, e dal momento che la freddura de La Settimana Enigmistica non faceva ridere, i commissari decisero di inventare un autore e un nome, ché tanto nessuno ne avrebbe mai verificato l'effettiva esistenza.

Il nome scelto unanimemente dalla commissione fu Michael Jackson, poi qualcuno fece notare che non suonava molto italiano, e quindi cambiarono metodo: fecero un'estrazione di bigliettini con nomi e cognomi casuali e saltò fuori Claudio Magris.

Uno dei commissari del ministero, in una recente intervista a Chi?, ha confessato di aver proposto lui l'idea. Messo alle strette, ha ammesso che lo scopo non era impedire di copiare il tema d'esame, come affermato in una precedente dichiarazione, ma di andare oltre: impedire anche di scriverlo.

Chi è veramente Claudio Magris[merdifica facile | merdifica]

Per dare una base di veridicità al personaggio, i commissari del MIUR si sono anche adoperati per creare una voce su Wikipedia su Magris, inventandosi che sarebbe stato un senatore di un non ben specificato gruppo politico, entrato in Senato nel lontano 1994, non a caso un anno troppo lontano per poter verificare, quando ancora l'elenco dei senatori veniva scritto su carta biodegradabile in tre giorni.

Pensateci: in queste ore avete letto o visto un'intervista a Magris? Qualcuno l'ha mai visto in faccia?
Sappiate che le foto che trovate in giro sono del cognato di uno dei commissari.


L'Accademia della Crusca e della Segale è lieta di presentarvi...

D'Annunzio Superdotato.jpg

I Maestri (elementari) della letteratura:
I Premi Nobel: Dan Brown - Paulo Coelho - Giorgio Faletti - Valerio Massimo Manfredi - Federico Moccia - Melissa P. - Christopher Paolini - J.K. Rowling - Stephenie Meyer - Isabella Santacroce - Francesco Totti - Licia Troisi - Fabio Volo - Ildefonso Falcones
Gli Incompresi: Alessandro Baricco - Charles Baudelaire - Gabriele D'Annunzio - Federigo Tozzi - William Faulkner - Beppe Fenoglio - Dario Fo - Anna Frank - James Joyce - Alda Merini - Yukio Mishima - Giampiero Mughini - Philip Roth - Paul Verlaine - Arthur Rimbaud - Oscar Wilde - Banana Yoshimoto - Alfonso Luigi Marra - Pellegrino Artusi - Ennio Flaiano - Claudio Magris - Leo Longanesi - Hugo Ball
Gli Arcadici: Isaac Asimov - Terry Brooks - Andrea Camilleri - Agatha Christie - Jeffery Deaver - Joe R. Lansdale - Philip K. Dick - Ken Follett - William Hope Hodgson - Stephen King - Howard Phillips Lovecraft - Carlo Lucarelli - Edgar Allan Poe - Georges Simenon
I Grandi Classici: Jane Austen - Douglas Adams - Stefano Benni - Alessandro Bergonzoni - Charles Henry Bukowski - Achille Campanile - Marco Valerio Marziale - Daniel Pennac - John Steinbeck - Emily Brontë
Gli ammuffiti: Vittorio Alfieri - Edmondo De Amicis - Fëdor Dostoevskij - John Fante - Tommaso Landolfi - Alessandro Manzoni - Luigi Pirandello - Umberto Saba - Mario Rigoni Stern - John Ronald Reuel Tolkien - Lev Tolstoj - Johann Wolfgang von Goethe - Giovanni Verga - Jules Verne - Salvatore Quasimodo - Samuel Taylor Coleridge
Gli stantii: Dante Alighieri - Ludovico Ariosto - Giovanni Boccaccio - Gaio Valerio Catullo - Giosuè Carducci - Miguel de Cervantes - Geoffrey Chaucer - Ugo Foscolo - Omero - Silvio Pellico - Marco Polo - William Shakespeare - Sofocle - Su Shi - Virgilio
I Pennivendoli: Giorgio Bocca - Dino Buzzati - Italo Calvino - Charles Dickens - Umberto Eco - Oriana Fallaci - Ernest Hemingway - Gabriel García Márquez - Roberto Saviano - Khaled Hosseini

Le Piattole: Carlo Emilio Gadda - Franz Kafka - Agota Kristof - Giacomo Leopardi - Primo Levi - Thomas Mann - Eugenio Montale - George Orwell - Giovanni Pascoli - Cesare Pavese - Ezra Pound - José Saramago - Ignazio Silone - Italo Svevo - Giuseppe Ungaretti - Virginia Woolf