Fabrizio Cicchitto

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberatoria.
Versione del 12 ott 2022 alle 03:01 di AgentBot (rosica | curriculum) (Annullate le merdifiche di 6realize.xyz (rosica), riportata alla versione precedente di Wedhro)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Cicchitto (il pupazzo al centro) nel periodo in cui lavorava nel mondo dello spettacolo (i suoi colleghi di allora, vergognandosi di lui, hanno chiesto di restare nell'anonimato).

Fabrizio Cicchitto è uno dei tre pupazzi creati da Berlusconi.

Concezione

Nato inizialmente col nome di Gedeone, il socialista massone e prodotto dalla famigerata azienda di giocattoli Loggia P2, successivamente è stato riciclato dal PdL e riutilizzato come Cicchi Portavoce e infine come Cicchi Onorevole.

È costituito da una testa di legno, una bocca ghignante e basculante, un corpo imbottito di paglia e sterco, con in fondo un grosso buco attraverso il quale viene infilato il braccio del manovratore. Il suo numero di serie è P2/2232, ma non chiamatelo in questo modo perché potrebbe arrabbiarsi.

Possiede la facoltà della parola, ma solo tramite ventriloquio, è dotato di un buon radar anticomunisti e di un sistema di difesa che scatta quando si nominano le parole Berlusconi, conflitto di interessi e Mediaset. Utilizzato anche da solo si rivela un ottimo difensore nei talk show e un discreto enunciatore nelle interviste in ginocchio e nelle dichiarazioni politiche ai telegiornali.

Cuore infranto di Riccardo Lombardi

Le contorsioni politiche di Fabrizio Cicchitto (dalla sinistra socialista estremista e marxista alla mascotte di Berlusconi) hanno fatto tornare in vita il suo primo padrino politico Riccardo Lombardi, uno di quei socialisti che si poteva invitare a cena senza dover nascondere il portafogli. Ogni volta che Cicchitto lecca il deretano a Berlusconi, Lombardi si rigira sdegnato nella tomba, compare al capezzale del Cicchitto e lo apostrofa: "Da quando il socialismo si può liquidare in una televendita Mediaset?". Quando non è in televisione a svolgere il suo mandato istituzionale di difesa degli interessi del più forte, Cicchitto si stende sul lettino di uno psicoanalista pregandolo di liberarlo dallo spettro di Riccardo Lombardi. Finora tali sedute non hanno però avuto successo.

L'enfant prodige durante la laurea in legge.

Caratteristiche

  • Difesa: 8
  • Attacco: 6 (malus di -1)

Arsenale di Cicchitto

  • Ghigno diabolico.
  • Ventose antisdrucciolo.
  • Paletta gira-frittata.
  • Grembiulino da scolaretto .
  • Compasso e Squadra.
  • Coppola da mafioso in erba.

Frasi usate nei dibattiti politici

« Non mi hai fatto niente, faccia di serpente! »
« Non mi hai fatto male, faccia di maiale! »
« Specchio riflesso! Se ti muovi sei un fesso! »
« Faccia di corna! La parola ti ritorna! »
« Tu lo dici e tu lo sei, che bell'asino che sei! »
« Stupido è chi lo stupido fa! »
« Sei scemo dieci volte! »

Voci correlate