Sonno

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione.

Il sonno... be', fate voi, io vado a dormire. Notte.

Amico 1 : Quote rosso1.png C'ho un sonno...!! Quote rosso2.png
Amico 2 : Quote rosso1.png Solo uno? Quote rosso2.png

Come riconoscerlo[edit]

Uno degli effetti collaterali del sonno è la voglia di dormire.

Se il sonno si trova nelle vostre vicinanze, sarà spesso possibile udire un leggero ronzio o in alternativa un rantolo ritmico che sembrerà provenire dal vostro coinquilino dormiente.

A questo punto non lasciatevi ingannare: il rumore che sentite non è il povero coinquilino che dorme placidamente, ma proprio il sonno!

Nonostante nessuno abbia mai visto questo essere mitologico, è stato recentemente studiato un metodo scientifico per trovare il sonno.

Il metodo consiste in due fasi principali:

  1. Stendersi sul letto
  2. Chiudere gli occhi

Il 95% delle persone ha dichiarato che si tratta di un metodo infallibile; il restante 5% soffre di insonnia cronica.

Fasi del sonno[edit]

Il sonno è un po' come la santissima trinità: si divide in tre fasi.

  • Fase ROM: cercate un accampamento ROM sotto la scuola più vicina (ogni scuola ha un accampamento ROM per legge, quindi non preoccupatevi), dopodichè cercate l'uomo più barbuto e coperto di stracci vicino alla catapecchia in fondo a destra.
  • Fase RUM: chiedete al vecchio di vendervi (o solo di darvi, se siete in tanti e armati) una cassa di RUM, probabilmente scadu invecchiato. Berlo vi farà entrare in fase REM.
  • Fase REM: Vi siete mai fatti una canna? O ubriacati? Be', allora la conoscete già, altrimenti non perdo tempo a spiegarvela, perché se siete così bacchettoni da non farvi una canna, figuriamoci bere una cassa di RUM comprata dai ROM in sistema RAM sbrrffbfr... ronfffff...
La resistenza è inutile.

Effetti collaterali[edit]

È risaputo dai tempi più remoti che il sonno crea dipendenza, la ripetuta assunzione può provocare inoltre svariati effetti collaterali, come l'addormentarsi nei posti più insoliti o mentre si stanno facendo cose di scarso interesse...

Questi effetti collaterali non giungono alle persone sofferenti d'insonnia, le quali, per porre ovvio rimedio, assumono infusi/tisane/erbe/cianuro (per addormentarsi definitivamente) /biancospino/tiglio/ecc ecc...

Insomma, più erba assumete più dormite meglio.

Regole per trovare il sonno[edit]

  1. evitare di mangiare un bue a cena;
  2. aiutarsi con una mazza sul capo;
  3. battere forte la mazza sul capo;
  4. leggere un libro è un rimedio molto utile, o usarlo a mo' di mazza anch'esso porta benefici;
  5. il rimedio più famoso per trovare il sonno è sbattere con una macchina contro un palo; verrà così in supporto l'amico del sonno, detto "il coma" (si vocifera che nemmeno Mandrake fosse capace di uscirne fuori).
  6. Il metodo infallibile: ascoltare un intero album di Arisa.
La siesta

Voci correlate[edit]