Educazione sessuale

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
La scuola uccide.jpg
NonIstruzione

Ambra guadagna un sacco di soldi:
perché io devo andare a squola e studiare?
VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI!
Questo articolo ha al suo interno contenuti vietati ai minori di 14 anni.
Quindi bambini o vi fate una carta di identità falsa o non leggete,
perché se poi lo fate lo dico alla mamma.
Perché? Perché tua madre non vuole!   Sei minorenne? Ascoltami bene.?
La professoressa che tutti vorrebbero.
« E se poi sbaglia buco? »
(Studentessa preoccupata che ha bisogno ancora di molte lezioni)
« E ora passiamo alla pratica... »
« Arf arf! Slurp! »
(Studente arrapato sulla educazione sessuale)


L'educazione sessuale è la materia scolastica più apprezzata in assoluto. Le lezioni di educazione sessuale sono in genere tenute dal Prof. Ilattico.

Introduzione[edit]

NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Educazione sessuale.

L'educazione sessuale consiste nell'educazione al comportamento sessuale corretto e si rivolge ai giovani (generalmente bimbiminkia che sanno poco o niente dell'atto, molto spesso maschi in carne e miopi) per insegnare loro come evitare spiacevoli sorprese.

Nonostante le opposizioni da parte di potenti organizzazioni come la Chiesa o il Moige, l'educazione sessuale si è affermata come materia fondamentale nel corso degli anni, vista anche la richiesta a gran voce da parte degli studenti per via dei risvolti culturali e sociali altamente interessanti.

Storia[edit]

Il libro che risolverà ogni dubbio ai vostri piccoli!

Il difficile inizio[edit]

L'educazione sessuale comincia ad affacciarsi come materia nei paesi occidentali solo quando la censura oscurantista del cattolicesimo scompare parzialmente; cioè l'altro ieri. Prima della sua venuta, infatti, ai bambini e alle bambine venivano impartiti pochi e imprecisi insegnamenti sulla materia (più che altro cose senza senso, tipo dire che i figli nascevano solo se toccavi il partner col mignolo sinistro stando in piedi su una gamba sola); ciò fece sì che nascessero problemi di notevole rilevanza come le malattie sessualmente trasmissibili e la gente come te.

Così qualche coraggioso studioso di psicologia e di sociologia, verso gli anni Quaranta, decise di porre fine al problema: armandosi di voluminose copie del Kamasutra e di abbondanti scorte di film del grande Rocco, analizzò i vari aspetti della sessualità (e consumò enormi quantità di fazzoletti). Così nacque il primo abbozzo di educazione sessuale.

La diffusione[edit]

La nuova materia cominciò a diffondersi dapprima timidamente, poi sempre più audacemente nelle varie scuole dell'Occidente. La richiesta aumentò: gli studenti erano entusiasti all'idea di poter sfogare le loro perversioni sessuali in maniera legale. Il numero di insegnanti crebbe; per contenere le richieste venivano prese anche persone della strada, fra cui numerose attrici a luci rosse, molte delle quali poco più che ventenni, desiderose di condividere i loro segreti sull'argomento.

Grazie alla globalizzazione capitalista l'educazione sessuale raggiunse anche i paesi più poveri economicamente e culturalmente, come gli Stati Uniti d'America.

L'educazione sessuale al giorno d'oggi[edit]

Bambini seguite bene le istruzioni.
"Il pene va DOVE?"

Attualmente l'educazione sessuale viene insegnata in numerosi paesi in tutto il mondo; chiaramente con modalità diverse a seconda del livello culturale o sociale del paese. Generalmente la materia riguarda i processi come l'accoppiamento, la fisiologia degli organi sessuali, la gravidanza e i suoi problemi e la trasmissione di gravi malattie come la terribile Panza da birra o quelle provocate dai Vairus. Questo almeno in teoria; in pratica durante la lezione gli studenti impazziti praticano orgie sataniche e riti sadomasochisti. Ma si sa, è tutta esperienza.

In alcuni casi si insegnano anche il concetto di LGBT e le sue applicazioni pratiche.

Segue un elenco delle differenze esistenti nei vari paesi riguardo l'insegnamento della materia.

  • Stati Uniti d'America, nonostante le pressioni da parte dei conservatori, i quali preferirebbero veder morire mezzo paese di malattie veneree piuttosto che lasciar usare il malefico cappuccetto, il governo ha deciso di insegnare la materia nelle scuole per evitare che individui come George W. Bush e Paris Hilton possano ancora nascere.
  • Francia, nel paese delle rane l'educazione sessuale si occupa principalmente di insegnare agli studenti come diventare dei veri francesi
  • Olanda, in Olanda, si sa, sono sempre all'avanguardia nel campo; le lezioni prevedono infatti abbondanti prove pratiche con le gentili volontarie del posto.
  • Italia, l'Italia, che vanta atteggiamenti progressisti al livello degli USA, non ha ancora compiuto molti passi avanti nel campo; grazie infatti alla mirata azione devastatrice dell'Entità malefica, i giovani italiani sono spesso ignari fino al fatidico momento dell'accoppiamento (ed alcuni anche oltre).
  • Germania, nella terra dei Crucchi si promuove l'educazione sessuale per insegnare ai giovani come fare figli forti e sani, i quali potranno un giorno difendere la patria dagli odiosi vicini.
  • Cina, nel paese dei gialli si cerca, tramite l'educazione sessuale, di contenere la preoccupante esplosione demografica; contenimento insufficiente, visto che nascono millemila cinesi in più ogni giorno. Ma il governo rassicura, Bush ha già in mente la soluzione.

Nemici della educazione sessuale[edit]

Loro minacciano la tua libertà sessuale. Scappa finché sei in tempo!

Esistono molti enti o gruppi che si oppongono per i più disparati motivi all'insegnamento di questa materia nelle scuole: chi afferma che si rischia di deviare il normale comportamento sessuale dei giovani; chi afferma che i rapporti pre-matrimoniali sono sbagliati; chi ribatte dicendo che l'astinenza e la sola virtù; c'è addirittura chi afferma che dovrebbe essere la famiglia ad insegnare ai giovani come comportarsi in materia. Insomma, le solite baggianate che continuano a ripetere da secoli.

E sono sempre le stesse persone!

Voci correlate[edit]

Link che devi visitare per dire di aver vissuto[edit]



Bart-lavagna squola.JPG
INFRASTRUTTURE TIPOLOGIE
MATERIE VARIE
Clicca su una voce per espanderla.
INFRASTRUTTURE Squola - Scuola privata - Scuola media - ITIS - Ragioneria - Liceo - Liceo scientifico - Liceo classico - Liceo linguistico - Liceo artistico - Liceo strizzacervelli - Liceo per i futuri dopati - Liceo musicale - Zappaterra - Scuole Salesiane - LIPSIA? - CFP - Università - Università di Bologna - Università Cattolica di Roma - Università Cattolica di Milano - Pollitecnico de Milàn - Università del Salento - Università di Napoli "Quella dell'est!" - Luisa - Fuckoltà di Lettere - Reparto geriatrico - Unical - Grafico pubblicitario - San Raffaele a Milano - Nabba - Il ghiacciolo
TIPOLOGIE Primino - Quartino - Studente - Studente universitario - Studente fuori sede - Studente fuori corso - Preside - Maestra - Maestro - Professore - Il prof. di Mate - L'architetto mancato - Inglis Professor - Quello che non fa un cazzo - Il Re della scuola - Compagno di merende
MATERIE Num3r1 - L'alinqua itagliana - Inglisc - Latin Lover - Français -

Λινγuα Ελλενικα - Linkua teteska - Biologia - Botanica - C'era una volta - Verbologia - Algebra -

Geometria - Statistica, clicca anche qui! - Materia bazza - Palleontologia - Altropollogia - La scenza del Gene (Non Gnocchi) - Educazione sessuale - Teorema del catetere - Teorema Pitagorico - Olimpiadi della matematica - Scinenzie dei matteriali
VARIE Tavolo da lavoro - Cose mai fatte... - Le tavole della legge - Quelle che si collezionano - Scuola per figli di papà - Saltaore - Scrutigno - Gara di bocce - La Matura - I comunisti! - Ancora più comunisti - I fascisti! - La laurea infinita - A.A.A Cercasi Voglia di Studiare - Manuali:Scrivere un tema scolastico - Manuali:Fregare il professore al compito in classe - San Firmino - Ora buca - Lancio del cancellino - Spelling - Assemblea d'ateneo - Manuali:Utilità delle materie scolastiche per un netturbino - Manuali:Tradurre una versione di greco - Manuali:Risolvere un'equazione - Manuali:Risolvere un'addizione - Laurea - Rappresentante di classe - Giornalino scolastico - Dove manca sempre la carta igienica - Scarabocchio sul banco - AIESEC - Manuali:Marinare la scuola