Scarabocchio sul banco

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera... finché non ci beccano!
Jump to navigation Jump to search
Tipico scarabocchio di studente saggio ed erudito che si manifesta in tutti i suoi virtuosismi artistico/espressivi.
« Lei denigra così le mie superbe espressioni artistiche, riferendosi a loro come "insulsi disegnini"? Questo è troppo, ora me ne vado. »
(Tipica reazione di un alunno all'esortazione della professoressa di cancellare la variegata raffigurazione pittorica fatta durante l'intera giornata scolastica.)

Uno scarabocchio fatto sui banchi di scuola altro non è che la manifestazione di una raffinata e complessa espressione artistica, in cui tutti gli studenti si prodigano quotidianamente nell'intento di sviluppare e migliorare le proprie abilità in campo pittorico-raffigurativo. Questa disciplina si sviluppa in varie ramificazioni a seconda dei soggetti raffigurati.

Soggetti osceni[merdifica facile | merdifica]

Caratteristico disegno osceno da cui si può desumere l'alto livello culturale dell'autore.

Sicuramente la categoria più comune; ha come oggetti peni, vagine, culi, wikipedie, e affini. Gli artisti che caratterizzano questa corrente di pensiero sono spesso deviati oppure sono assidui seguaci di Bruno Vespa, e sono in effetti quelli acuti come un angolo ottuso, poiché, lasciando in bella vista sul banco i loro capolavori, fanno in modo di attirare inesorabilmente il pudico e moralissimo insegnante di turno, la cui ira funesta si riverserà inesorabilmente sul giulivo studente. Inoltre, alcuni di questi inspirati studenti, si prodigano nella raffigurazione di questi soggetti indecenti per attirare, in qualche modo, l'attenzione delle ragazze che, senza ombra di dubbio, scapperanno inorridite.

Vignette dalla comicità irriverente[merdifica facile | merdifica]

Esempio della piccante comicità che si cela dietro a queste irriverenti vignette



Bart-lavagna squola.JPG
INFRASTRUTTURE TIPOLOGIE
MATERIE VARIE
Clicca su una voce per espanderla.
INFRASTRUTTURE Squola - Scuola privata - Scuola media - ITIS - Ragioneria - Liceo - Liceo scientifico - Liceo classico - Liceo linguistico - Liceo artistico - Liceo strizzacervelli - Liceo per i futuri dopati - Liceo musicale - Zappaterra - Scuole Salesiane - LIPSIA? - CFP - Università - Università di Bologna - Università Cattolica di Roma - Università Cattolica di Milano - Pollitecnico de Milàn - Università del Salento - Università di Napoli "Quella dell'est!" - Luisa - Fuckoltà di Lettere - Reparto geriatrico - Unical - Grafico pubblicitario - San Raffaele a Milano - Nabba - Il ghiacciolo
TIPOLOGIE Primino - Quartino - Studente - Studente universitario - Studente fuori sede - Studente fuori corso - Preside - Maestra - Maestro - Professore - Il prof. di Mate - L'architetto mancato - Inglis Professor - Quello che non fa un cazzo - Il Re della scuola - Compagno di merende
MATERIE Num3r1 - L'alinqua itagliana - Inglisc - Latin Lover - Français -

Λινγuα Ελλενικα - Linkua teteska - Biologia - Botanica - C'era una volta - Verbologia - Algebra -

Geometria - Statistica, clicca anche qui! - Materia bazza - Palleontologia - Altropollogia - La scenza del Gene (Non Gnocchi) - Educazione sessuale - Teorema del catetere - Teorema Pitagorico - Olimpiadi della matematica - Scinenzie dei matteriali
VARIE Tavolo da lavoro - Cose mai fatte... - Le tavole della legge - Quelle che si collezionano - Scuola per figli di papà - Saltaore - Scrutigno - Gara di bocce - La Matura - I comunisti! - Ancora più comunisti - I fascisti! - La laurea infinita - A.A.A Cercasi Voglia di Studiare - Nonbooks:Scrivere un tema scolastico - Nonbooks:Fregare il professore al compito in classe - San Firmino - Ora buca - Lancio del cancellino - Spelling - Assemblea d'ateneo - Nonbooks:Utilità delle materie scolastiche per un netturbino - Nonbooks:Tradurre una versione di greco - Nonbooks:Risolvere un'equazione - Nonbooks:Risolvere un'addizione - Laurea - Rappresentante di classe - Giornalino scolastico - Dove manca sempre la carta igienica - Scarabocchio sul banco - AIESEC - Nonbooks:Marinare la scuola