Bigotto

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
Scomunicaimminente.png

Questa pagina offende il Signore ed i suoi seguaci!
Smetti di leggerla, o sarai scomunicato, arso vivo
e messo sotto sale per compiacere il Signore.

Stop hand.svg
QUESTA PAGINA È ASSEDIATA DAI VANDALI

La pagina Bigotto ha ferito i tuoi sentimenti?
Allora faresti meglio a chiudere la finestra, oppure a visitare siti più gradevoli.

Stop hand.svg
« Viva la chiesa! »
(Un famoso bigotto su la Chiesa)
« Tu hai un approccio materialistico alle cose! »
(Bigotto su qualcuno che si è permesso di criticare i vantaggi economici della Chiesa)
Un esempio di bigotto che non sa di esserlo.

Il Bigotto non è uno che soffre di due gotte contemporaneamente bensì un agitatore sociale che ha come fine l'omologazione del pensiero a livello mondiale, esentandosi però lui stesso da questa forma di controllo delle masse.

Tratti distintivi[edit]

Sebbene nel mondo esistano tante varianti che coinvolgono in maniera più o meno diretta la bigotteria, si possono ritrovare in tutti i bigotti del mondo alcuni segni caratteristici.

Ti trovi davanti a un bigotto se:

  • la persona in questione ripete una delle seguenti affermazioni più di una volta nella stessa frase:
  1. A Dio piacendo
  2. Dio volendo
  3. Dio permettendo
  4. Se Dio vuole
  5. Grazie a Dio
  6. 'Sti maledetti musulmani con la loro empia religione sarebbero da rispedire a leggere il Corano da dove sono venuti... però guarda che gran pena che fanno, poverini... bastardi negri miscredenti... poveri cristi
  • la persona in questione ha più di uno dei seguenti capi d'abbigliamento od ornamenti indossati contemporaneamente:
  1. Maglioncino tinta unita dei colori più assurdi
  2. Gonna a pieghe tinta unita dai colori più anonimi
  3. Camicia bianca con il colletto appuntato fino all'ultimo bottone
  4. Croce d'oro del peso di 21 kg al collo
  5. Croce celtica occultata dalla sopraccitata croce d'oro
  6. Orecchini a forma di croce
  7. T-shirt con le seguenti scritte:
    1. Dio mi vuole bene
    2. Dio è con noi
    3. Viva le Crociate
    4. Sono di nuovo vergine da quando Dio mi è venuto dentro!
    5. L'ACR fa bene al cuore!
    6. I musulmani sono gay ma non lo sanno
    7. I musulmani puzzano
    8. Viva il concordato
    9. Helloween
    10. Rhapsody
    11. Luca Schiavoni for Moderator
    12. My Name Is Chrivin
  • la persona in questione, quando si parla di religioni diverse dal Cristianesimo, ha le seguenti reazioni:
  1. Strabuzza gli occhi e diventa paonazza
  2. Cerca di esprimere il suo disgusto ma riesce solo a blaterare frasi sconnesse
  3. Vomita
  4. Va a caccia di musulmani col fedele calibro.12
  5. Inizia a pregare stringendo il rosario
  6. Va a confessarsi
  7. Muore
  8. Nasconde malamente smorfie mentre trasuda compatimento

Atteggiamenti tipici[edit]

Il bigotto crede nella superiorità della sua razza sopra tutte le altre, comprese quelle aliene e quella divina. Non bestemmia ma in realtà pronuncia invano il nome di Dio decine di volte al giorno. È convinto del fatto che andrà in paradiso mentre tutti gli altri intorno a lui bruceranno all'inferno. Interpreta la Bibbia alla lettera e quindi è convinto che Sodoma e Gomorra siano le due capitali del Regno del Vizio. Crede negli angeli ma non nei diavoli. Cerca di convertirti al suo modo di pensare, anche attraverso mezzi fisici quali la tortura. Va tutte le domeniche in Chiesa. Non si perde un funerale, matrimonio, battesimo, comunione e qualsiasi altra forma di rito religioso si svolga in una chiesa. Sa citare tutti i santi maggiori a memoria, comprese a grandi linee biografie e fatti curiosi, ma non sa dirti il perché. Predica la carità ma se un barbone gli chiede l'elemosina lo prende a calci in faccia. Predica la castità e poi va a puttane. Ti guarda come se fossi pazzo se non sei come lui. Predica bene e razzola male. Sempre.

Un famoso bigotto festeggia per aver bruciato una moschea.

Razze di bigotto[edit]

  • Bigotto normale: va in chiesa tutte le domeniche e i sabati, partecipa alle processioni, ha figli chierichetti e si incazza se gli parli di musulmani.
  • Bigotto medio: come sopra in più va in chiesa anche nelle feste. Non sopporta nessun genere di soprusi, è l'incarnazione del Paladino di D&D
  • Bigotto Flanders: tra le specie peggiori. Fa il gentilino, mette i nomi con i diminutivi (salvino, amichino, cazzino), i suoi figli sono come lui, la moglie gli dà retta (anche se lo tradisce mentre è ubriaco), porta una Bibbia sul cuore e/o delle reliquie. Esiste anche la sottospecie Perennis Ecclesiam, che vive in chiesa.
  • Bigotto Frollo (o bigotto quinto dan): il peggio del peggio. Di solito ha cariche importanti, parla alle divinità e considera truzzi, bimbiminkia e zingari feccia e li tratta nello stesso modo di un biologo col suo ranocchio. Tende a fare citazioni dalla Bibbia del tipo "Egli castigherà i perversi, precipitandoli in una voragine di fuoco!!!!" ma basta uno schiaffo ad ammazzarlo. In chiesa è sempre in poleposition e la gente mala si diverte a prendersi gioco di lui bestemmiando in sua presenza. L'oratorio e la chiesa sono il suo habitat naturale e il prete è il suo padrone (nel senso sadomaso del termine) indiscusso.
  • Bigotto fallito: una variante del bigotto normale, solo che i suoi figli ascoltano Marilyn Manson e hanno in cantina un altarino dedicato a Satana. Questa specie di bigotto tende pima o poi a suicidarsi. Anzi, no, suicidarsi è peccato!

Combattere i bigotti[edit]

Non è facile sconfiggere i bigotti, perché sono tanti e bene armati. In ogni caso, ci sono alcune tecniche che possono portare a una eliminazione certa di uno di essi. L'utilizzo di queste, provocherà in loro scandalo, rabbia, depressione e poi morte, ma prima di ciò, inizierà a parlarvi di puttanate clericali. Non mollate e continuate, si stancherà prima lui:

  • Recitate a memoria davanti a lui l'"Inno a Satana" di Giosuè Carducci.
  • Fategli notare come la croce che porta al collo si sia rovesciata al contrario.
  • Fategli ascoltare un album intero dei Finntroll, dei Dimmu Borgir o dei Mayhem... in alternativa fategli vedere un santino di Burzum o di Satyr o anche del Vate.
  • Rivelategli che voi non fate l'ora di religione a scuola, che non siete battezzati, che non andate in chiesa alla domenica mattina, che odiate i preti.
  • Bestemmiate in più lingue.
  • Cucinategli l'arrosto di capretto di venerdì.
  • Abbonatelo a "Grindzone".
  • Fategli notare tutte le incongruenze e le contraddizioni contenute nella Bibbia.

Voci correlate[edit]

Cose di Chiesa

Nuovo tricolore con il simbolo del Vaticano.JPG
Papaattaccaocchi.jpg
Suora cattiva N.jpg
Truppe Apostoli - Clero - Prete - Suora - Papaboy - Guardie svizzere - Prete moderno - Padri Pompatori Penitenti - Bigotto - Chierichetto - Missionari del glande - Catechista - CCSG - CiElLe
Personaggi in vista Ruini - Padre Fedele - John Holmes - Madonna Nera - Madre Teresa di Calcutta - Padre Livio Fanzaga - Tommaso d'Aquino - Padre Gabriele Amorth - Padre Maronno - Luigi Giussani - Richard Williamson - Don Bosco - Don Perignon - Don Babbeo - Don Mazzi - Ersilio Tonini - Gesù nero - Gesù Super Saiyan - Don Sante Sguotti - Don Zauker - Don Verzè - Angelo Bagnasco - Tarcisio Bertone - Emmanuel Milingo - Frate Indovino - Zichichi - Paolo Brosio - Sant'Antonio - Santa Barbara - Rita da Cascia - San Benedetto - San Francesco - San Foca - San Calimero - San Vittore - San Dokan - San Gemini - San Marzano
Sacre scritture Vangelo - Vangeli apocrifi - Liber Gomorrhianus - Malleus maleficarum - Salvare la propria anima - Ratzinger™: Istruzioni per l'uso - Guida alla seduzione per uomini di Chiesa - L'Osservatore Romano - Avvenire - Playboy - Famiglia Cristiana - Santa messa - Intervista a Dio - Diario di un papaboy - NonLibri:Diario della Madonna - Dogmi - Rerum Novarum
Motivi di vanto Otto per mille - Acqua santa - Armi di distruzione di messa - Cilicio - Cintura di castità - Kamasutra kattolico - Tonsura - Farmacia vaticana - Scomunica - Inquisizione - Crociate - Patti Lateranensi - Sacrilegio - Completa ed esauriente analisi del Sinodo dei Vescovi al Santo Padre Francesco del 2015, detto anche "della famiglia"