Emma Marrone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia gemellata con la Liberia.
Jump to navigation Jump to search
Emma Marrone durante un recente live.
« Questa sembra Gianna Nannini con la diarrea quando canta. »
(Pino Scotto mostra di apprezzare molto Emma.)

Emmanuela Color Marrone (Tonga, 25 maggio 1984) è la commessa di un negozio di abbigliamento salentino divenuta poi idolo della gente senza orecchie grazie alla vittoria a Nemici di Maria de Filippi. Voci indiscrete suggeriscono che sia una cantante e secondo una leggenda metropolitana avrebbe addirittura pubblicato un mini album.

Gli inizi[merdifica facile | merdifica]

Si dice in giro che ancor prima delle Lucky Star Emma abbia fatto parte delle Spice Girls in qualità di Baby Spice.

La passione per la musica le viene affibbiata dal padre, un musicista di campanelli per le porte d'ingresso con cui si esibiva nella sagre di paese, nei locali, alle fermate del bus, nelle sartorie, nei tabacchini e in mezzo alla strada in cambio di cibo.

Le Lucky Strike[merdifica facile | merdifica]

Le Lucky Strike, pronte a scatenarsi e a fare baldoria tra ragazze.

Emma iniziò la sua carriera artistica col piede sbagliato, partecipando a Superstar Tour, lo stesso programma che la sera prima aveva distrutto la carriera delle leggendarie Lollipop. Per evitare di fare la stessa fine, la band[citazione necessaria] fu chiamata Lucky Strike, come le sigarette preferite dei giudici del programma. Ad ogni modo Emma risultò tra le tre vincitrici, surclassando addirittura un clacson e una scimmia urlatrice. L'esibizione delle Lucky Star fu però così stomachevole che portò l'idolo di tutti, Daniele Bossari, a perdere il lavoro. Nel lontano 2003 la band riuscì a malapena a pubblicare un brano, Batterie Duracell. Le membre del gruppo rimasero ibernate fino al 2006, quando si rifecero vive cantando la colonna sonora di È un po' magia per Terry e Maggie e pubblicando un CD che nessuno ha, fino ad oggi, ascoltato.

I giullari pazzi fino al rave[merdifica facile | merdifica]

Per non restare una fallita per il resto della sua esistenza, Emma tradì in seguito le Buone Stelle entrando a far parte di un'altra band chiamata "Mjur", probabile abbreviazione di "I Giullari Pazzi Fino al Rave dopo il quale, se tutto va bene, non saranno più così pazzi". Infatti la band era composta da alcuni giullari malati di mente con cui Emma si esibiva alle fiere rinascimentali, motivo per cui spesso veniva bersagliata con ortaggi vari. Incuranti del disprezzo della gente, i Giullari ecc partirono per una tourneè che li portò fino al rave per non proseguire oltre.

Con la band Emma pubblicò anche un album tra il 2007 e il 2008, ma che uscì infine nel 2006. Sfortunatamente l'EP uscì solo nel regno di Re Quercia e l'unica persona ad averlo acquistato fu Tonio Cartonio che, dopo averlo ascoltato, si tolse la vita.

La vittoria comprata ad Amici[merdifica facile | merdifica]

Aveva detto che voleva vedere cosa succede e l'abbiamo accontentata.

Nel 2009 Emma si presentò per un provino ad Amici, ma l'unica persona che colpì fu Carlo il rapinatore, con un mattone in testa. L'uomo, rincoglionito dalla botta, divenne da quel momento incapace di giudicare nuovi talenti, tant'è che prese Emma. La donna[citazione necessaria] riuscì dunque ad entrare nella scuola televisiva più apprezzata d'Italia, dimostrando che nel nostro paese è impossibile toccare il fondo.

Alla fine, dopo aver vestito i panni della vittima poiché i professori coccolavano la sua rivale Loredana anziché lei, iniziò a piangere ogni venti minuti, suscitando una grande compassione nei suoi fan (sì, sembra incredibile, ma Emma ha dei fun) che la votarono e le fecero vincere il programma. Nel 2010 pubblicò poi il suo primo album solista, Oltre Amici, credendo di fare tutto da sola[sì, come no]. L'album fu giudicato dai migliori caseifici della Romagna come musica ideale da far sentire alle mucche per far loro produrre panna acida. In seguito Emma partecipò ai Premi Musicali del Vento e venne premiata col disco di plastica da Gianna Nannini, da sempre il suo idolo lesbo.

Brani[merdifica facile | merdifica]

  • 2003 - Apri le gambe con... stile (con le Buone Stelle)
  • 2010 - Cellulite (con gli altri dementi di Amici)
  • 2010 - Una scopata a costo zero
  • 2010 - Sembra Stronzo
  • 2010 - Con le natiche
  • 2011 - L'orgasmo arriverà (con i Modà)
  • 2011 - Io son per te, il dolore
  • 2012 - Non è l'inferno,è il purgatorio
  • 2012 - Maledetto quel porno
  • 2013 - Odiami
  • 2013 - Dimentica ieri sera
  • 2015 - Occhi da squirto

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Emma sfoggia un sorriso smagliante dopo essere stata colpita da un fortissimo mal di testa dovuto a un prolungato ascolto del suo album.
  • Durante il serale di Amici, si è presa a mazzate dietro le quinte con Anna Oxa.
  • È stata premiata col disco di platino nella categoria Miglior cantante fallita dell'anno rubando il premio a Laura Pausini.
  • Per avere una voce come la sua basta avere una leggera bronchite.
  • Prima di apparire in TV ha lavorato in nero come badante rumena.
  • Pensa che urlare a squarciagola sulle sue canzonette l'aiuti ad essere una grande artista.
  • Vuole la luna.
  • Vuole anche le stelle.
  • E l'intero sistema solare.
  • Nonostante numerosissime testimonianze a suo sfavore, la Marrone continua a negare con forza di essere stata in passato colei che si celava dietro l'esuberante Lala, co-protagonista della serie Teletubbies.
  • Il suo nome in realtà proviene dall'esclamazione: "È marrone" (cioè "EMMARRONE") fatta da un giudice dopo aver notato il colore dei suoi pantaloni, a seguito di uno sforzo fatto dalla cantante.

Voci correlate[merdifica facile | merdifica]

♫ Pizza e mandolino: the italian music! ♪

Battisti-lucio-1.jpg
Celentano.jpg
ClaudioBaglioni.jpg
AlBano.jpg
Faber.jpg
Melensi poeti dell'amore Claudio Sbadiglioni - Tiziano Ferro - Gigi D'Alessio - Pino Daniele - Drupi - Cristiano Malgioglio - Pino Mango - Amedeo Minghi - Gianni Morandi - Julio Iglesias - Marco Masini - Pupo - Emanuele Filiberto - Luca Canonici - Eros Ramazzotti - Luca Sardella - Antonello Venditti - Luca Carboni - Max Pezzali - Mauro Repetto - 883 - Lùnapop - Cesare Cremonini - Raf - Toto Cutugno - Gianni Togni - Andrea Bocelli - Massimo Di Cataldo
Cantautori impegnati Giorgio Gaber - Fabrizio De André - Francesco De Gregori - Vinicio Capossela - Mariottide - Rino Gaetano - Francesco Guccini - Enzo Jannacci - Angelo Branduardi - Caparezza - Daniele Silvestri - Elio e le Storie Tese - Paolo Conte - Olmo - Pino Scotto - Massimo Bubola - Franco Battiato - Lucio Dalla - Roberto Vecchiume - I Barbagianni
Tromboni Al Bano - Franco Califano - Giuseppe Vessicchio - Riccardo Scocciante - Il Liga - Luciano Pavarotti - Massimo Ranieri - Vasco Rossi - Piero Pelù - Zucchero - Renato Zero - Michele Zarrillo - Gianni Drudi - Pooh
Morti o ultravecchi Little Tony - Fred Buscaglione - Mario Merola - Nino D'Angelo - Adriano Celentano - Milva - Mina - Piero Focaccia - Lucio Battisti - Gino Paoli - Mino Reitano - Orietta Berti - Nilla Pizzi - Iva Zanicchi - Neri per Caso - Bobby Solo - Alan Sorrenti - Pierangelo Bertoli - Peppino di Capri - Ricchi e Poveri - Sergio Endrigo
Girl power! Loredana Berté - Carmen Consoli - Cristina D'Avena - Elisa - Irene Grandi - Fiorella Mannoia - Gianna Nannini - Laura Pausini - Arisa - Donatella Rettore - Anna Oxa - Patty Pravo - Alexia - Jo Squillo
Niu generéscion Matteo Branciamore - Bugo - Marco Carta - Simone Cristicchi - DJ Francesco - Paolo Meneguzzi - Nek - Morgan - Omar Pedrini - Davide Van de Sfroos - Giusy Ferreri - Francesco Renga - Francesco Tricarico - Paola e Chiara - Giuseppe Povia - Anna Tatangelo - Negramaro
BiMb1M1nKiA Melody Fall - Finley - Vanilla Sky - Dari - Freakout! - Broken Heart College - Sohnohrah - Lost - Pquadro - Bastard Sons of Dioniso - Alessandra Amoroso - Valerio Scanu - Marco Carta - Studio 3 - Ragazzi Italiani - TBand - Giorgio Vanni - Jacopo Sarno
Rap, disco dance e neomelodici Subsonica - Gigi D'Agostino - Mauro Picotto - Leone Di Lernia - Marracash - Mondo Marcio - Tormento - Nesli - Bassi Maestro - Spitty Cash - Fabri Fibra - J Ax - Jovanotti - Marco Marfè - Franco Ricciardi - Nino Fiorello - Tony Tammaro - Babaman - Uochi Toki‎ - Kaos One‎ - Colle der fomento‎ - Piotta - Turi
Per una visione più completa, visita la categoria dei Cantanti