Iva Zanicchi

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Iva Zanicchi in posa per Playboy, col primo naso
« Ti voglio senza amore »
(Iva Zanicchi ad un maschione)
« E ci mancava pure... »
(Maschione ad Iva Zanicchi)
« Bozzo!Bozzo!Bozzo tutto bozzato! »
(Tutti additando Iva Zanicchi)


Iva Zanicchi (detta l'Aquila di Ligonchio o Il bozzo di Reggio Emilia) è una cantante italiana, famosa per la sua voce e per quel grosso bozzo che ha sotto al naso. Al giorno d'oggi è in ibernazione e viene scongelata solo durante il Festival di Sanremo.

Vita[edit]

Iva Zanicchi in tutta la sua sensualità

Iva Zanicchi nasce il 18 gennaio 1940 a Vaglie di Ligonchio, un paesino nell’Appennino emiliano in provincia di Reggio Emilia. Ha cominciato la carriera con il cunnilinctus raggiungendo vette stratosferiche. Oggi Iva è bella, alta 1 metro e 80 cm (con i tacchi) e pesa circa un quintale (senza tacchi). Il soprannome "l'Aquila di Ligonchio" gli venne dato da Mike Bongiorno dopo una sbronza epocale, ed è dovuto al suo naso deforme. In realtà prima aveva ereditato dal padre un naso bellissimo, ma Iva non si trovava bene, così negli anni '80 decise di sottoporsi a un intervento di chirurgia antiestetica: il suo nuovo naso è talmente venuto male che nessuno pensa che sia rifatto, infatti il professor Fontana lasciò tutti i difetti e la personalità di quel naso limitandosi solo a rifargli l'orlo.


Canzoni[edit]

Nel 1967 iniziò a scrivere canzoni. La sua tecnica di scrittura dei testi era molto strana: raccontava di come avrebbe ceduto una parte del corpo per consegnarla in segno di affetto a tutti i perseguitati dai nazisti nei lager. Infatti le sue più famose opere sono:

  • Prendi questa mazza, zoccola
  • Prendi questo piede, omosessuale
  • Prendi questa mano, zingara
  • Prendi questo fegato, ebreo
  • Prendi questo polmone, prigioniero politico comunista
  • Prendi questo ginocchio, slavo
  • Prendi questo portafoglio, ladro
  • Prendi questo in mano, zingara

Titoli[edit]

Iva Zanicchi ha vinto tre edizioni di Miss Italia, di cui ben due col vecchio naso, ed una nonostante fosse in coppia con Bobby Solo.

Le qualità nascoste[edit]

La Zanicchi nel 2005 presenzia a Musicfarm, programma RAI. Qui svela al mondo la sua qualità nascosta: è maestra della scoreggia. Nessuno può transitare dietro la Zanicchi senza avvertire le sue fragranze, accompagnate da roboanti tuoni.

(In)attivismo politico[edit]

Nel 2008 viene eletta europarlamentare nella stessa tornata elettorale che ha fatto diventare eurodeputati anche Renato Brunetta e il Commissario Rex.
La Zanicchi si distingue subito per il suo contegno durante le sedute, infatti il più delle volte è assente o sostituita da Bobby Solo con una parrucca bionda. La Zanicchi capisce subito che il mestiere di europarlamentare è ancora più redditizio di quello di cantante perché si guadagnano tanti soldi senza nemmeno dover aprire bocca e così nel 2009 viene rieletta deputato pisciando 23 assemblee su 43, tanto quando si presentava davanti al Parlamento gli uscieri manco la facevano entrare, convinti che si trattasse di una massaia un po' rincoglionita.

Opere letterarie[edit]

Scaduta per la tv, cacciata dalla politica e avvizzita come una mela, la nostra Iva ha pensato bene di darsi alla scrittura; Mondadori ha così deciso di rovinarsi la reputazione dando alle stampe: "Ricotta di pecora" e "Le montagne di Susi". Professa la religione mandavantista e si occupa dei bambini ambidestri.

♫ Pizza e mandolino: the italian music! ♪

Battisti-lucio-1.jpg
Celentano.jpg
ClaudioBaglioni.jpg
AlBano.jpg
Faber.jpg
Melensi poeti dell'amore Claudio Sbadiglioni - Tiziano Ferro - Gigi D'Alessio - Pino Daniele - Drupi - Cristiano Malgioglio - Pino Mango - Amedeo Minghi - Gianni Morandi - Julio Iglesias - Marco Masini - Pupo - Emanuele Filiberto - Luca Canonici - Eros Ramazzotti - Luca Sardella - Antonello Venditti - Luca Carboni - Max Pezzali - Mauro Repetto - 883 - Lùnapop - Cesare Cremonini - Raf - Toto Cutugno - Gianni Togni - Andrea Bocelli - Massimo Di Cataldo
Cantautori impegnati Giorgio Gaber - Fabrizio De André - Francesco De Gregori - Vinicio Capossela - Mariottide - Rino Gaetano - Francesco Guccini - Enzo Jannacci - Angelo Branduardi - Caparezza - Daniele Silvestri - Elio e le Storie Tese - Paolo Conte - Olmo - Pino Scotto - Massimo Bubola - Franco Battiato - Lucio Dalla - Roberto Vecchiume - I Barbagianni
Tromboni Al Bano - Franco Califano - Giuseppe Vessicchio - Riccardo Scocciante - Il Liga - Luciano Pavarotti - Massimo Ranieri - Vasco Rossi - Piero Pelù - Zucchero - Renato Zero - Michele Zarrillo - Gianni Drudi - Pooh
Morti o ultravecchi Little Tony - Fred Buscaglione - Mario Merola - Nino D'Angelo - Adriano Celentano - Milva - Mina - Piero Focaccia - Lucio Battisti - Gino Paoli - Mino Reitano - Orietta Berti - Nilla Pizzi - Iva Zanicchi - Neri per Caso - Bobby Solo - Alan Sorrenti - Pierangelo Bertoli - Peppino di Capri - Ricchi e Poveri - Sergio Endrigo
Girl power! Loredana Berté - Carmen Consoli - Cristina D'Avena - Elisa - Irene Grandi - Fiorella Mannoia - Gianna Nannini - Laura Pausini - Arisa - Donatella Rettore - Anna Oxa - Patty Pravo - Alexia - Jo Squillo
Niu generéscion Matteo Branciamore - Bugo - Marco Carta - Simone Cristicchi - DJ Francesco - Paolo Meneguzzi - Nek - Morgan - Omar Pedrini - Davide Van de Sfroos - Giusy Ferreri - Francesco Renga - Francesco Tricarico - Paola e Chiara - Giuseppe Povia - Anna Tatangelo - Negramaro
BiMb1M1nKiA Melody Fall - Finley - Vanilla Sky - Dari - Freakout! - Broken Heart College - Sohnohrah - Lost - Pquadro - Bastard Sons of Dioniso - Alessandra Amoroso - Valerio Scanu - Marco Carta - Studio 3 - Ragazzi Italiani - TBand - Giorgio Vanni - Jacopo Sarno
Rap, disco dance e neomelodici Subsonica - Gigi D'Agostino - Mauro Picotto - Leone Di Lernia - Marracash - Mondo Marcio - Tormento - Nesli - Bassi Maestro - Spitty Cash - Fabri Fibra - J Ax - Jovanotti - Marco Marfè - Franco Ricciardi - Nino Fiorello - Tony Tammaro - Babaman - Uochi Toki‎ - Kaos One‎ - Colle der fomento‎ - Piotta - Turi
Per una visione più completa, visita la categoria dei Cantanti