Salmo (rapper)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Salmo con lo spacciatore di fiducia

Maurizio Besciamellu, in arte Salmo (uno-nove-otto-quattroh!), detto anche Le Bon in onore della sua massima ispirazione musicale, è un gesuita e Testimone di Geova italiano e nel tempo libero anche rèpper.

Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. Salmo (rapper)

Biografia

Primi anni: started from nuraghes now we're here

Maurizio ha fatto numerosi lavoretti prima di diventare famoso.

Aiò!

Salmo nasce in Sardegna, terra poco apprezzata dalla scena hip hop per l'alto tasso di metallari sociopatici, specialmente ad Olbia. Maurizio trascorre la sua infanzia con il padre adottivo Nico, allenatore del Cagliari. Mauri viene trascinato ogni giorno al campetto a suon di cazzòtti, e qui comincia a cazzeggiare "tra le vie strette" (nel senso che lui giocava a calcio nel sistema fognario di Olbia con i suoi amici ratti).

Gli inizi

Essendosi rotto il cazzo di cercare qualcuno con cui fare freestyle Maurizio decide di convertirsi alla fede cattolica ed unirsi al nuovo gruppo Christian metal dei suoi amici: gli Skazzico! C'è solo un piccolissimo problema: in Italia nessuno ascolta metal, al massimo qualcosa di Pino Scotto, quindi Mauri commette il più grosso errore della sua carriera: cantare in inglish, orràit!

Ovviamente dopo diciassei album registrati nei nuraghes ed un tour a Londra (che poi si scoprirà essere solo un brutto trip allucinogeno), Maurizio si rompe i coglioni. Ci riprova con i Toedgein (tradotto, "gentilmente offerto da Edoardo Ginisella"), un gruppo gospel di soli ex-carcerati sardi, ma, chissà perché, ancora nessuno s'incula il povero Mauro, neanche i pastori sardi che - com'è noto - di solito non ci vanno per il sottile.

Carriera da rapper

Tutta la vitalità di salmo in una foto.

Salmo fa rap dall'età di tredici anni, più giovane di Donnarumma quando è stato acquistato dal Milan. I primi demo presentano una qualità audio piuttosto bassa ed una scelta particolareggiante dei campionamenti, unite ad una voce immersa nelle pasticche. In parole povere, fanno cagare, anche se c'è ancora qualche sostenitore fake che sotto i video di YouTube commenta con frasi del tipo:

« mi manka kuesto Salmoh!1! »

Il primo album, The anal chainsaw massacre, viene proposto dai vu cumprà nelle spiagge sarde, ma nessuno vuol comprare un album con una copertina disegnata con una versione aggiornata di Paint. Salmo, nel frattempo, si autoproclama Messia musicale e si circonda di spacciatori marocchini ed ispanici, i quali venerano la musica di Salmo come "innovazione del rap italiano". Lo spaccino più fedele viene incaricato di spammare dappertutto la sua parola su Facebook e Brazzers. Quel marocchino è poi diventato Ghali.

Tredici anni per pubblicare il primo disco e, alla fine, Il battesimo nell'isola della motosega ottiene un insuccesso così strepitoso da convincere persino Claudio Cecchetto a chiamarlo per duettare con Jovanotti e Max Pezzali nella hit estiva Gli an(n)i della Fony Polystation come corista. Purtroppo, il singolo non è mai stato pubblicato a causa del tono di voce troppo rauco di Salmo per via delle canne fumate sin da piccolo.

Decide poi di sfidare Dio in una battaglia di freestyle e, nonostante lo stupore di tutti lo batte e acquisisce una grande fama soprattutto tra i più giovani gesuiti.

Machete Crew e la firma per Tanta Robba

La machete crew in concerto a Pizzo Calabro

Il 2012 è un anno importante per Salmo. In un rave di Campobasso conosce il noto poser Guè Pequeno. Strafatti entrambi e pieni di figa da non riuscire neanche a respirare, Guè propone a Salmo di firmare per la sua casa discografica Tanta Robba, in onore della frase più usata dai loro spaccini di fiducia alla domanda "cos'hai?".

Il clan Machete invece viene fondato da Salmo con i suoi discepoli per seminare il bene in Italia. Durante una settimana di Cazzeggio a Pizzo Calabro, Salmo fa uscire il suo secondo album, stavolta sotto Tanta Rogna, intitolato Death USB in omaggio alla sua chiavetta contenente un alto tasso di roba culturalmente interessante.

I dissing

Dopo Tupac contro Biggie, Jay-Z contro Nas e kebabbari contro paninari, ecco il dissing più bello di sempre: Salmo vs. Pino Scotto! Ebbene sì, dopo aver scoperto una frecciatina in una sua canzone, il buon Pino attacca il buon Salmo con espressioni simpatiche e non-violente.

« COGLIONEH! COGLIONEH! SEI LA VERGOGNA DEL REP ITALIANOH! COGLIONEH! »

A nessuno importa tranne allo stesso Salmo, che decide di rovinarsi 4 minuti della sua vita per dissare Pino Scotto (cioè... DISSARE PINO SCOTTO!?) in Vai Jack. Nel frattempo il suo album Death USB riesce nella fatidica impresa di ridurre dell'80% i fan di Salmo, accusandoli di tradimento e altre cazzate.

Quando tutto sembra andare a puttane, ecco che arriva un certo Inoki a sfasciare il cazzo su Facebook, con le solite stronzate sulla strada e sulla cocaina.

Il dissing esce con il Machete Mixtape, album di collaborazione con tutti i "macheteros" come El Raton, En?gma e Trucebaldazzi. Ovviamente nessuno se lo incula manco per sbaglio, ma intanto anche Inoki viene dissato (ma non gliene frega un cazzo visto che ancora oggi continua a rompere i coglioni ad ogni persona possibile sulla faccia della terra).

Midnite e altre cazzate

Nel 2013 esce Midnite e Salmo riesce a conquistare un nuovo pubblico di tredicenni devoti a Skrillex. Dopo aver capito che la dubstep ha rotto i coglioni, nel 2014 esce un live con gli strumenti al posto delle pianole Chicco usate in precedenza, insieme ad un documentario di 40 minuti dove tutti parlano bene di lui, anche i rumeni. Nel 2015 finalmente Salmo si prende un anno sabbatico, cazzeggiando ad Amsterdam con i suoi amichetti Gemitaiz e Nitro.

Il ritorno

Nel 2016 il nostro Le Bon decide di tornare in Itaglia per romperci i maroni, facendo uscire Hellvisback, un nuovo CD registrato con il batterista dei Blink 182 e un rasta a caso. Ah sì, c'è pure una mega litigata con il tizio di Andiamo a comandare e un milanese impasticcato. La solita roba insomma.

Particolare dell'Angelo Caduto.

Flop (Ultima Uscita)

Il 1o ottobre 2021, Maurizio rilascia il suo più grande lavoro, secondo lui e la critica[1]. L'artista parla per la prima volta del disco durante un'intervista come ospite di Radio 100Fregne, citando codeste parole:

« Stiamo ultimando il disco, preparatevi a tutto. »
(Salmo durante l'intervista)

La copertina dell'album, mostrata al pubblico qualche giorno prima nel profilo Pornhub ufficiale dell'artista, ruba l'idea al noto quadro L'Angelo Caduto, presentando molteplici somiglianze. La tracklist dell'album è la seguente:

  • Gary Smith
  • Mi sento 'na merda
  • Napoli
  • La Ghigliottina[2]
  • In trappola
  • La chiave
  • Kriptonite
  • Che cazzo ne so
  • YHWH
  • Hellvisback 2021

Discografia

La copertina del nuovo album.

Solista

  • 2010 - The Anal Chainsaw Massacre
  • 2012 - Hot USB (a.k.a Skrillex rappuso)
  • 2014 - ESSE-A-ELLE-EMME-OWW dochiumentary
  • 2016 - Homerback
  • 2018 - Gaylist
  • 2019 - Gaylist Live
  • 2021 - FLOPPE

Con gli Skazziko

  • 2004 - Terapia intensiva
  • 2006 - 21 grams in my pants
  • 2008 - Orange Sperm

Con altri sfigati

Toedgein (tvb <3)

  • 2008 - Gentilmente offerto da Edoardo Ginisella
  • 2010 - Sex Shop

Premeditazione e YOLO

  • 1999 - Vol. 1
  • 1999 - Vol. 2
  • 1999 - Vol.3
  • 2100 - Vol. stella

Curiosità

  • Salmo è così interessante che le curiosità terminano qui.

Voci correlate


Yo, frà! Cioè, perché, yo yo, io sono cresciuto sulla strada, frà! E siamo rappettoni, frà!

♫ Pizza e mandolino: the italian music! ♪

Melensi poeti dell'amore Claudio Sbadiglioni - Tiziano Ferro - Gigi D'Alessio - Pino Daniele - Drupi - Cristiano Malgioglio - Pino Mango - Amedeo Minghi - Gianni Morandi - Julio Iglesias - Marco Masini - Pupo - Emanuele Filiberto - Luca Canonici - Eros Ramazzotti - Luca Sardella - Antonello Venditti - Luca Carboni - Max Pezzali - Mauro Repetto - 883 - Lùnapop - Cesare Cremonini - Raf - Toto Cutugno - Gianni Togni - Andrea Bocelli - Massimo Di Cataldo
Cantautori impegnati Giorgio Gaber - Fabrizio De André - Francesco De Gregori - Vinicio Capossela - Mariottide - Rino Gaetano - Francesco Guccini - Enzo Jannacci - Angelo Branduardi - Daniele Silvestri - Elio e le Storie Tese - Paolo Conte - Olmo - Pino Scotto - Massimo Bubola - Franco Battiato - Lucio Dalla - Roberto Vecchiume - I Barbagianni
Tromboni Al Bano - Franco Califano - Giuseppe Vessicchio - Riccardo Scocciante - Il Liga - Luciano Pavarotti - Massimo Ranieri - Vasco Rossi - Piero Pelù - Zucchero - Renato Zero - Michele Zarrillo - Gianni Drudi - Pooh
Morti o ultravecchi Little Tony - Fred Buscaglione - Mario Merola - Nino D'Angelo - Adriano Celentano - Milva - Mina - Piero Focaccia - Lucio Battisti - Gino Paoli - Mino Reitano - Orietta Berti - Nilla Pizzi - Iva Zanicchi - Neri per Caso - Bobby Solo - Alan Sorrenti - Pierangelo Bertoli - Peppino di Capri - Ricchi e Poveri - Sergio Endrigo
Girl power! Loredana Berté - Carmen Consoli - Cristina D'Avena - Elisa - Irene Grandi - Fiorella Mannoia - Gianna Nannini - Laura Pausini - Arisa - Donatella Rettore - Anna Oxa - Patty Pravo - Alexia - Jo Squillo
Niu generéscion Matteo Branciamore - Bugo - Marco Carta - Simone Cristicchi - DJ Francesco - Paolo Meneguzzi - Nek - Morgan - Omar Pedrini - Davide Van de Sfroos - Giusy Ferreri - Francesco Renga - Francesco Tricarico - Paola e Chiara - Giuseppe Povia - Anna Tatangelo - Negramaro
BiMb1M1nKiA Melody Fall - Finley - Vanilla Sky - Dari - Freakout! - Broken Heart College - Sohnohrah - Lost - Pquadro - Bastard Sons of Dioniso - Alessandra Amoroso - Valerio Scanu - Marco Carta - Studio 3 - Ragazzi Italiani - TBand - Giorgio Vanni - Jacopo Sarno
Rap, disco dance e neomelodici Subsonica - Gigi D'Agostino - Mauro Picotto - Leone Di Lernia - Marracash - Caparezza - Mondo Marcio - Tormento - Nesli - Bassi Maestro - Spitty Cash - Fabri Fibra - J Ax - Jovanotti - Marco Marfè - Franco Ricciardi - Nino Fiorello - Tony Tammaro - Babaman - Uochi Toki‎ - Kaos One‎ - Colle der fomento‎ - Piotta - Turi
Per una visione più completa, visita la categoria dei Cantanti
  1. ^ sempre lui
  2. ^ Citazione a Caparezza