Pover Paint

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
Microsoft Pover Paint in funzione.
« Noi usiamo Pover Paint per programmare i nostri videogiochi »
(Nerd su Anal Fantasy XII)
« Sarà il programma che farà concorrenza a Photoshop »
(Bill Gates al lancio del nuovo Pover Paint)
« ... »
(un minuto di silenzio per i creatori di Photoshop morti dalle risate)
« Se continuo a regalare programmi agli utenti di Windows, fra 47 anni sarò solo il secondo uomo più ricco del pianeta! »
(Bill Gates su Paint)
Se non riesci a cavare niente di buono da MS Paint, la colpa è solo TUA! [1]
« Infatti lo sei già! »
(Il creatore dell'Ikea su il secondo uomo più ricco del mondo)
« Du colors is mejo che uan »
(Stefano Accorsi su tavolozza dei colori)


Pover Paint è una versione ridotta del noto programma di grafica della Microsoft, Paint.

Il proprietario dell'azienda di Redmond, Bill Gates, ha stabilito che sarebbe stato controproducente inserire nelle versioni più sofisticate di Windows Vista una versione completa del Paint, che quindi si trova solo in Exclusive Professional Server Edition Nasa-Powered Windows Vista. Nelle altre versioni è stato inserito Pover Paint.

Pover Paint 6 su Windows Vista Ultimate.

Caratteristiche[edit]

La Microsoft ha inserito in Pover Paint solo caratteristiche di base e gli strumenti di uso più comune per la realizzazione di immagini.
Tali strumenti sono "Punto", per tracciare punti, e "Occhio di Horus", che a detta degli analisti di Redmond è un bonus "addirittura mancante nelle altre edizioni".
I due soli colori disponibili, non modificabili e preimpostati, sono verde acqua e fucsia.

Il menu è essenziale ma efficace. Cliccando su Va bene così l'immagine viene salvata con un nome casuale in una cartella casuale del computer, senza avvertire. Il programma poi termina. Selezionando invece Adesso Basta il programma termina senza salvare.
Si può ottenere questo stesso effetto anche cliccando sulla "X" rossa in alto a destra.
La dimensione dell'immagine è uno standard 196 x 155 pixel, non regolabile.

In Pover Paint 6 per Windows Vista, i colori utilizzabili sono l'azzurro Sky e il rosa Gay, già inclusi nella versione più avanzata del Vista.

Nuove funzionalità[edit]

L'Occhio di Horus porta merda anche soltanto a passarci sopra col puntatore del mouse.
Un classico esempio di cosa è possibile realizzare con questo potente software (versione Windows XP).

Le innovazioni introdotte dalla Microsoft in questo potente pacchetto grafico indicano la nuova filosofia di design adottata dalla megacorporazione più amata dagli informatici massoni.

Invece di vergognarsi del fatto di produrre un software instabile e capace di generare errori paradossali, tentando poi di coprire maldestramente la verità con pietose menzogne del tipo "Questa versione di Windows™ è ancora più affidabile!", gli ingegneri Mircosoft hanno deciso di fare outing e di ammettere con orgoglio la propria portentosa capacità di incasinare il vostro PC come nessun altro al mondo.

Pover Paint incorpora quindi nuove funzionalità esplicitamente studiate per fare danni: "Occhio di Horus", ad esempio, permette di scagliare una terribile maledizione egizia contro il file di immagine su cui si sta lavorando.

I file maledetti da questo innovativo tool non potranno mai più essere aperti, modificati, spostati, rinominati e soprattutto cancellati, e convertiranno magicamente il vostro file system da un dignitoso NTFS a un merdosissimo FAT32.

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Il Caro Leader spiega l'utilizzo del programma.
  • Si pensa che il reale creatore del programma sia Richard Stallman.
  • Pover Paint 7 è l'ultima versione prodotta, ed è disponibile nelle edizioni Starter e Ultimate, la quale offre due ulteriori funzionalità: "Webcam" e "Procedura giudata" (che permette al sistema operativo di prendere il controllo del programma). La Pover Software Inc., che ha acquisito dalla Microsoft i diritti per continuare lo sviluppo di prodotti a marchio Pover Paint, ha annunciato, contestualmente al rilascio del programma, che Pover Paint 7 è l'editor di grafica più utilizzato in Corea del Nord.






Note[edit]

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...


Clippy.gif
Lo sapevi? Oltre al verde acqua puoi utilizzare anche il Fucsia!