Friendzone (programma televisivo)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libidinosa.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Nota disambigua per Friendzone: Se cercavi l'orribile situazione in cui vi trovate sia tu, sia i protagonisti del programma, vai qui.
« Oggi uscirò dalla Friendzone! »
(Nerd illuso a inizio puntata.)
(Lo stesso nerd a fine puntata prepara il suicidio, dopo l'umiliazione in mondovisione.)
Il logo del programma.

Friendzone: amici o fidanzati?, per gli amici semplicemente Friendzone o "disperazione", è una serie che va in onda su MTV e che serve a dare il coraggio di dichiararsi a poveri illusi che hanno finto per anni di essere amici e amiche di colui o colei con cui avrebbero invece voluto copulare selvaggiamente.

I presupposti

La puntata-tipo inizia con la presentazione del nerd o della ragazza, sorridente e con un'insana fiducia di poter cambiare, grazie a 30" di riprese televisive, una situazione di zerbinaggio che si protrae da anni. Infatti, per secoli il protagonista della puntata ha utilizzato la seguente dignitosa[citazione necessaria] strategia per aver diritto di rivolgere la parola all'individuo di cui è innamorato/a senza alcuna speranza. Si è finto/a per millenni suo/a migliore amico/a, arrivando a inzerbinarsi nel modo meno dignitoso possibile. La controparte della transazione ha così ottenuto uno schiavo a costo zero. Difficile, se non impossibile, quindi, che possa rinunciare a tutto questo per avere una relazione con il proprio zerbino. Questo sia perché la Regola dell'amico, teorema studiato per 883 anni dal grande scienziato Max Pezzali, non sbaglia mai. Sia perché, solitamente, se il/lo/la protagonista non si è dichiarato per anni è perché ha un complesso di inferiorità giustamente provocato dal proprio aspetto, da proprie tare ereditarie, dalla propria condizione inferiore sul piano civile, morale o sessuale, o semplicemente perché è un poveraccio. Sia perché il master del rapporto non rinuncia facilmente a uno slave tutto-fare e che non ha (o non aveva) nemmeno pretese sessuali.

Puntata tipica

Nonostante questi presupposti, che dovrebbero indurre chiunque a pensarci millemila volte prima di fare un gesto così sconsiderato, il nerd o la sfigata di turno appaiono stolidamente ottimisti e fiduciosi, tanto da rompere gli zebedei a tutti i vicini, gli amici comuni e il parentado per chiedere se l'iniziativa di domandare al proprio padrone davanti alla telecamera di essere più che semplici amici possa essere una buona idea.

« La risposta è NO! Non è una buona idea! »
(Chiunque dotato di buon senso.)
Lei sta per spezzargli il cuore: "Ti vedo solo come amico".

Invece, questi amici[citazione necessaria] o addirittura la madre del padrone mentono spudoratamente e convincono ancor di più lo sventurato a compiere il proprio folle gesto. Come se non fossero già poche le chances di riuscita di un piano così mal congegnato, i sadici produttori del programma di MTV aggiungono ulteriori difficoltà. Si recano dall'ignaro/a detentore/detentrice del potere nel rapporto di amicizia con ventordici persone della troupe, svegliandolo/a alle cinque di mattina e chiedendo di filmare spiare ogni singolo momento della giornata. Il pretesto è che dovranno aiutare l'amico o amica a prepararsi per un appuntamento al buio.

Così, persino in quei rari casi in cui anche l'altra persona ricambia i sentimenti dello sfigato protagonista, si mette l'animo in pace e, iniziando a pensare che questo esca con altri, comincia a detestarlo e prepara il due di picche finale. Comunque sia, l'amico/a, ignaro/a di tutto, inizia a dare al confidente i propri consigli più improbabili per l'appuntamento.


« Ti consiglio di depilarti la parte centrale del cranio, di profumarti le ascelle con formaggi ovini e di cospargerti le parti intime con mostarda per una migliore resa sessuale... Oppure sii pure te stesso/a ma non garantisco che tu possa piacere a qualcuno! »
(Frase che, pronunciata da un presunto migliore amico/a, dovrebbe indurre lo sventurato/a a farsi delle domande.)


Lui, se non fosse ricco, sarebbe in friendzone.

Il protagonista si lava, si pettina e, sviato dai pessimi consigli, si infila la peggiore maglietta del proprio guardaroba. Si appresta a portare il proprio padrone a un appuntamento con un forte significato simbolico e studiato nei minimi dettagli, ad esempio al circo anche se l'amico/a ha oltre 30 anni e ha la madre che è stata uccisa da un clown. Per ribaltare, per una volta, il rapporto di zerbinaggio, è l'anello debole dell'amicizia a chiedere al dominante un passaggio fino al luogo dell'appuntamento.

Il percorso medio da fare in auto per arrivare in auto è lungo circa 5.000 km, ma, essendo le puntate girate negli Stati Uniti d'America, dove si è soliti fare un coast to coast per andare a prendere il pane, la cosa non stupisce.

Il problema è che, durante il viaggio, il protagonista ha grossissime crisi respiratorie, cinque o sei infarti e inizia a che a vomitare, senza che il guidatore si domandi come faccia ad essere così teso/a per un banale appuntamento al buio.

Quando i due arrivano nell'orribile luogo dell'appuntamento, il protagonista, che già non era bello/a di suo, puzza orribilmente di sudore e vomito e chiede all'amica/o gli ultimi consigli per l'appuntamento. Quando quest'ultima/o, schifata/o, sta ormai per andarsene, con un pretesto il protagonista lo richiama e gli sputa addosso la verità, nel modo più diretto e privo di speranze possibile.

A questo punto, lo sventurato viene umiliato in mondovisione dalla propria migliore amica, che rifiuta sdegnata le sue avances e lo irride e sbeffeggia pubblicamente, rivelando anche i suoi più terribili segreti, calpestando ogni briciolo di dignità residua. Seguono grasse risate dei telespettatori, ignari di essere nella stessa situazione.

Possibili risposte

« Chi?!? Tu??? Innamorato di me?!? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH »


La reazione della povera vittima.
« Ah, adesso mi spiego le cinquantadue lettere d'amore che mi hai consegnato in questi anni. Il fatto che le abbia cestinate dopo averle bruciate davanti ai tuoi occhi forse avrebbe dovuto dirti qualcosa... »


« Ma non ci penso neanche! »


« Hai tradito la nostra amicizia! Adesso chi mi farà da schiavetto? »


Vi sono, è vero, rari casi in cui la richiesta di uscire dalla friendzone va a buon fine, solitamente se la protagonista della puntata è una strafiga innamorata del proprio migliore amico che non ha mai visto una vagina in vita sua.

Tuttavia, il più delle volte la risposta positiva è dovuta a un briciolo di pietà e alla volontà di non umiliare l'ex amico davanti alle telecamere e tutto naufraga dopo il primo appuntamento.

Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • I cameramen del programma sono sadici che, essendo caduti vittime di più di una zona amici, godono a vedere che altri vengono trattati a pesci in faccia.
  • Il programma viola la Convenzione di Ginevra per il trattamento inumano che riserva ai partecipanti.

Correlazioni

Zapping


Cosa fanno in Televisione questa sera? Accendila!
Televisione.svg
Quella scelta dal Sommo Walker Texas Ranger
I grandi capolavori dell'intrattenimento di qualità A-TeamBaywatchBeautifulTerra NostraL'ispettore DerrickJAG - Avvocati in divisaLa signora in gialloLa signora del WestMagnum P.I.MacGyverRenegadeSex and the CityStarsky & HutchSupernaturalTrotsky & HutchTwin PeaksX-FilesDesperate HousewivesDr. House - Medical DivisionDr. House - Birkenau DivisionOrzobimboweiFriendsHow I Met Your MotherCobra 11Spazio 1999Last ResortLast Cop - L'ultimo sbirroRadiciPerson of InterestUFO
Quelle che piacciono tanto ai pampini AngelBeverly Hills 90210BuffyBuona fortuna CharlieDawson's CreekFur TVFuturamaGhost WhispererGleeGrey's AnatomyHannah MontanaHigh School MusicalICarlyIl commissario RexI GriffinI SimpsonLa vita segreta di una teenager americanaLife BitesMalcolmOne Tree HillPetsReaperRiverdaleSabrina, vita da stregaScrubsSettimo CieloSkinsSmallvilleStregheStranger ThingsThe O.C.The Sleepover ClubUna mamma per amicaVeronica MarsWilly, il principe di Bel-AirZack e Cody al Grand HotelZack e Cody sul ponte di comandoLa cassa nella prateria
Quelle da nerd 4400Battlestar GalacticaHeroesNumb3rsSuper QuarkDollhouseStar TrekStargateChuckAi confini della realtàAliasCSILostPrimevalNCISNCIS: Los AngelesThe MentalistDexterFringeThe Big Bang TheoryCriminal MindsCriminal Minds: Suspect Behavior
Quelle che guardi quando in tv non c'è nient'altro Attenti a quei dueBrothers & SistersGiudice AmyTempesta d'amoreJarod il camaleonteThe L WordThe Lost RoomUgly BettyXenaHerculesBindi the Jungle GirlTracy e Polpetta24I SopranoTrue BloodMediumJersey ShoreWipeoutBob's BurgersL'uomo di AtlantidePlain JaneFriendzone: amici o fidanzati?Catfish - False identità
Anche in Itaglia si fanno serie tv Casa PioDon MatteoElisa di RivombrosaI CesaroniIl commissario MontalbanoL'ispettore ColiandroPadre MaronnoRISSei forte MaestroSensualità a corteUn ciclone in famigliaUn medico in famigliaLe storie di Farland
Serie tranquillamente evitabili LaskoIl PumaIl ClownVegasCops - Squadra SpecialeCountdown (serie televisiva)NikitaThe Last ShipNymphsScandal

Tasto Standby OFF.svg