I Soprano

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che si libra nell'aere.
Il cast de I Soprano.
« I soprano? Mai sentito un gruppo italico cantare così bene »
« I Soprano? Ahh corri corri, salvati almeno tu, corri »
« I soprano? Prenda la prima a sinistra, alla rotonda gira dritto e prosegue fino al viale alberato »


I Soprano, nota serie televiva franco-libanese racconta le gesta di un gruppo orchestral-folk di chiare origini italiane stabilitosi nel Niu Jessy vicino a Niu Iokk.

Composto prevalentemente da famigliari senza gradi di parentela, devono il loro strepitoso successo al proprio manager, al secolo Caterina Caselli.

Attività principali[edit]

Tony Soprano carta magic.jpg

Nel 1479 a.c. dopo l'ennessimo successo alla Scala di Milano, il capo tenore decise di ritirarsi dalle scene, e investire quanto ricavato nei decenni addietro, per ricostruire definitivamente l'onore degli itali-americani; impegnati nel sociale e nella rivalutazione del territorio, trassero la propria fortuna in attività ai limiti della velocità:

  • Ritiro monnezza ("soddisfatti o vi ridiamo il doppio... di monnezza").
  • Partite a ruba mazzetto al circolo del the.
  • Prestiti a fondo perso per imprese e artigiani.
  • Sostegno economico minoranze etniche.
  • Aiuto concreto a persone affette da ossigeno-dipendenza.
  • Estirpazione erba.
  • Pulizia neve da vialetti.
  • Vendita gratuita videogame con crack.
  • Raccolta fondi a nome di Santa Maria.
  • Fornitura stupefacente di auto.
  • Boicottaggio Pepsi a favore della Coca.
  • Impicci assicurazione.
  • Tifo indiavolato.
  • Rutto libero.

I federali e la giustizia[edit]

Nel corso degli anni, l'FBI ha incentrato tutte le sue forze per cominciare una vera e propria crociata contro la famiglia Soprano, attribuendole una serie di crimini:

N.B. Gli omicidi sono sempre accaduti in anni pari... a parte quello di Jfk che probabilmente non è mai avvenuto.


  • Furti
    La Gioconda stava proprio sotto la piramide di Cheope
    • Museo Louvre - La Gioconda di Michelangelo
    • National Gallery - Diversi quadri elettrici
    • Museo egizio Cairo - Sarcofago di Pino Scotto
    • Fort Knox - Oro, incenso e mirra
    • National Security Agency (NSA) - Videogame Splinter Cell
    • Museo San Siro Milano - Magliette Milan 1981 / 1983


  • Incendi
    • Sarcofago di Pino Scotto (direi ovvio... )
    • Fenice di Gallipoli
    • Svariati vulcani disseminati in tutto il globo
      Una delle ultime immagini della provincia di Atlantide
    • Coste amalfitane, sarde, e hollywoodiane


  • Allagamenti
    • Isola di Lost
    • Isola che non c'è
    • Atlantide
    • Fenice di Gallipoli (per rimediare... )


Albero ginecologico dei Soprano[edit]

  • Tony Soprano: Capo tenore, uomo snello e agile, fedele alla moglie, astemio, mattiniero, sano di mente, gay.
  • Carmela Soprano : moglie del tenore, pessima cuoca, risparmiosa, discreta.
  • Antony Junior Soprano : figlio della giovane coppia, studioso, amante della vita domestica;
  • Meadow Soprano : figlia della medesima coppia, stranamente sorella del fratello, passa le giornate in preghiera.
  • Corrado Junior Soprano : un simpatico anziano amante dei libri, delle limonate e del cibo cinese.
  • Christopher Moltisanti : cugino / nipote / fratello di Tony, dedito al lavoro, alla sobrietà e alla raccolta fondi.
  • Pauly Gualtieri : tipico milanese bauscia tirchio ed effemminato.
  • Adriana La Daina : ragazza di Manysaints, timida, impacciata e brutta come la fame.
  • Dott. ssa Jennifer Melfi : dottora nel suo studio.
  • Artie Bucco : simpaticissimo cuoco capellone proprietario del ristorante Etna, il famoso vulcano napoletano.

Curiosità[edit]

  • L'attore James Gandolfini che interpreta Tony Soprano è stato realmente arrestato per associazione a delinquere e tra l'altro è morto (di infarto, da buon ciccione) proprio in Italia.
  • I 1947 episodi della serie sono stati girati in soli 21 mesi, ignorando ogni possibile legge fisica e naturale.
  • Le unioni in matrimonio ne I Soprano hanno valore legale.
  • In Italia sono stati censurati più della metà degli episodi, poiché rispecchiavano troppo fedelmente l'italo-americano medio.
  • Il costo totale per la produzione ammonta a 252 millioni di dollari.
  • Michael Imperioli che interpreta Christopher Moltisanti è stato in realtà ucciso nel film Quei bravi ragazzi. Joe Pesci ha pertanto querelato il regista, sottoscrivendo di averlo personalmente mandato nell'Ade.


Caricamento segnale dal Satellite in corso