The Legend of Zelda (serie)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera DA Don Ciotti.
Jump to navigation Jump to search
Il gioco di Zelda prima che la Nintendo si riconvertisse e cominciasse a fare videogame.


Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. The Legend of Zelda (serie)
« Zelda chi? »
(Mario e la sua super umiltà.)
« Credo sia limitante parlare di Zelda come di un videogioco, Zelda è magia allo stato puro, è un'immersione in un'aura mistica e complessa, è sentimento, autorealizzazione. La profondità di Zelda non ha eguali e comprende al suo interno una realtà metaforizzata in grado di spiegare luci e ombre di quest'epoca moderna. »
(Un tossicodipendente su Cioè n.24)
« Zelda è immorale, comunista e non mi sembra siano sposati cristianamente. »
(Papa Ratzinger su Il cattolicesimo in bit)
« Lo specchio è sotto il tavolo »
(Link su frase senza senso e l'unica che abbia detto in tutta la sua vita)
« Z.E.L.D.A. Zelda E Link Dormono Assieme »
(Molti fanboy, sognando di essere Link)
« Taglia quell'erba! »
(Navi suggerisce a Link un modo per farsi un po' di rupie)
« E poi tutti gli altri squallidi, SQUALLIDI! »
(Richard Benson riferendosi a tutti i The Legend of Zelda usciti dopo The Legend of Zelda: Twilight Princess, ovviamente non è a conoscenza dell'uscita di Breath of the Wild)


The Legend of Zelda è una serie di videogiochi creata da Shigeru Miyamoto per una piccola e misconosciuta casa: la Nintendo. Il primo Zelda vede la luce nel 1986. Da allora in poi non ce la siamo più tolti dai piedi.

Trama[merdifica facile | merdifica]

Link e Zelda subito dopo il matrimonio.

Attraverso gli ormai innumerevoli capitoli della saga possiamo venire a conoscenza di tutta la storia di Hyrule e renderci conto che in Giappone qualcuno si impizza di brutto, mo proprio di brutto, brutto! La maggior parte dei titoli zeldosi hanno come trama la caccia a pezzi di puzzle triangolari che, se riuniti, possono regalare qualsiasi cosa uno chieda.

Da questo punto di partenza si può sviluppare la trama di Zelda... O quella di un qualsiasi film porno.

Personaggi[merdifica facile | merdifica]

Link in tutta la sua sconvolgente mascolinità.

Link[merdifica facile | merdifica]

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: Link.

Sempre protagonista, in varie forme e colori, è comunque caratterizzato dalla chioma bionda e dalla tunica verdastra. Egli ha problemi di lingua e si esprime solo con versi incoerenti, questo perché la Nintendo, ritenendo che i suoi giocatori abbiano problemi sociali e mentali, si possano immedesimare meglio nel personaggio. Link salva la principessa e tante altre persone, tutte completamente deficienti, senza ricevere neanche un grazie in cambio da nessuno.

Nel corso della serie imparerà a suonare svariati strumenti, tra cui l'ocarina, in The Legend of Zelda: Ocarina of Time, una bacchetta, in The legend of Zelda and The Philosopher Stone, le nacchere, in The legend of Zelda - Tortillas defender, e la batteria, in The Legend of Zelda - Speed Metal hero ed il flauto di pan in "zelda spirit tracks"

Zelda[merdifica facile | merdifica]

La principessa Zelda... No, un momento, c'è stato un errore!
Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: Principessa Zelda.

La principessina di Hyrule passa le sue giornate a farsi rapire; difatti è l'unica donzella che riesce a farlo anche più d'una volta nel corso dello stesso gioco. La giovane ama la varietà, e il suo status di damigella in pericolo non si limita ai rapimenti: Zelda infatti viene:

  • intrappolata in un cristallo,
  • sacrificata,
  • trasformata in pietra,
  • divorata dai giganti
  • e costretta fare da ospite fissa a La Vita in Diretta.
    Per la gioia del povero Link, che è costretto ogni volta a girare mezzo mondo e dimezzare fauna e flora di Hyrule per salvarla. Come si dice? Tira più un pelo di...

Ganondorf[merdifica facile | merdifica]

Ganondorf con l'influenza suina.
La Triforza dello sforzo.
Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: Ganondorf.

L'antagonista.
Ganondorf è un borsone che vuole che Zelda diventi sua socia in affari. Egli è colui che riuscì a mettere insieme la Triforza Clementoni e fu per anni tramutato in un facocero.

Egli è nato in una tribù di pseudo amazzoni afghane e si narra che sia l'unico maschio nato dopo Saddam Hussein, il quale optò per un ritocchino al naso. Infatti, tratto distintivo di questa razza è il nasone per questo è costantemente a caccia dei pezzi di Triforza: per poter evocare il sexy duo di Nip & Tuck per farselo aggiustare. Trovato il primo pezzo però, la virtù d'oro invece di aiutarlo lo trasformò in un enorme cinghiale arrapato. Così, incazzato nero, se l'è presa con il mondo e con quei rompiballe di Link e Zelda.

Il Vecchio Old Man.gif[merdifica facile | merdifica]

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: The Legend of Zelda (videogioco).

Prima di tutto, non vedrete mai il vecchio alla luce del sole, infatti in qualche modo riesce sempre a trovarsi un nascondiglio al buio, solitamente sottoterra, in una grotta o nelle gallerie di Dungeons and Dragons.

Dovunque si trovi, all'inizio del gioco lo troverete sempre e per caso, insieme a una spada, e vi dirà: "È pericoloso andare da soli: prendi questa" e vi porgerà l'arma di legno.

L'errore umano[merdifica facile | merdifica]

I am error.gif

L'essere più inutile che potrete incontrare. Qualcuno sostiene che "Mr. Error" si aggiri pure in tutti i sistemi operativi Microsoft Windows, altri ancora che il nullafacente sia lì solo per completare per far perdere tempo ai videogiocatori in pensate tipo: "Che segreto si cela dietro questa frase?" o "Cosa posso sbloccare od ottenere se risolvo l'enigma?" o "Forse devo semplicemente ucciderlo?". Nonostante siano passate due decine di anni a tutt'oggi il mistero permane. Comunque Mr.Error ha rischiato di far uccidere migliaia di adolescenti che hanno tentato di finire Zelda, infatti lui doveva essere au aiuto per finire una quest. Ma a causa di numerose dispute con Miyamoto si è rifiutato categoricamente di dare l'indizio, ma essendo una persona educata si presenta sempre a Link.

Link pronto a fare una passeggiata.

Altri[merdifica facile | merdifica]

Tra gli altri personaggi troverete:

  • Vecchi. Tanti vecchi, e se provate a parlargli diranno cose della serie: "Chissà cosa è successo al castello" o "Hai provato visitare il vecchio vicino alla cascata?" o "Chissà cosa è successo al castello" o "Che bella giornata che è oggi!" o "Chissà cosa è successo al castello".
  • Mostri che assomigliano a maiali.
  • Il postino.
  • Navi: una fatina scassamaroni che se passi vicino a una roccia ti ferma e dice: WOW! Hai visto? Questa roccia assomiglia a quella che abbiamo appena passato! Prova ad andarci vicino e premi B+R2 mentre pigi leggermente A per vedere cosa succede!.
  • in alcuni villaggi ("vilaggio Calbarico") troverete froci che corrono come spastici e psicopatiche che non riescono a prendere le loro galline
  • altri come Darunia o Ruto che non hanno il coraggio nemmeno di muoversi .
  • e ancora la pancia di jabu jabu che è un labirinto non si sa tutt'ora il perché nonostante Roberto Williams ci abbia giocato.

E i CD-I "Faces Of Evil" e "Wand Of Gamelon"?[merdifica facile | merdifica]

Non esistono. Semplicemente non sono. Se sono si trattano di troiai mentali della Philips che vengono giustamente dissacrati nelle Merda TuTubo.

Mano alle rupie! Meglio rifornirsi bene prima di andare a spasso per Hyrule.

Il lieto fine[merdifica facile | merdifica]

Visualizza immagine
Quello che tutti si aspettano.
Visualizza immagine
Quello reale.

Collegamenti esterni[merdifica facile | merdifica]

Altri progetti[merdifica facile | merdifica]


Triforza rotante.gifScritta triforza.pngTriforza rotante.gif
Nintendo logo.png
Stemma degli Hyrule.png