Link

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione.
Jump to navigation Jump to search

"Wow... ma sono vere?"
Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. Link (The Legend of Zelda)
« EEEEAH! »
(Link mentre combatte)
« ... »
(Link quando non combatte)

Link è il personaggio principale della saga di videogiochi The Legend of Zelda, creata dalla Mama Nintendo nel 1986 in Giappone.

Biografia

Nascita del personaggio

Exquisite-kfind.png   La stessa cosa ma di più: The Legend of Zelda (serie).
Non sempre è fortunato.
Link si prepara per un pic-link.

Link è un personaggio incoerente: non significa che gli piacciono i maschi, ma che da episodio a episodio della serie non ha le stesse identiche caratteristiche. Eccezion fatta per i capelli biondi, il fatto che è mancino (quando non é destro), la puzzolente tunica verde che non si toglie mai e il fatto che in qualunque avventura di qualsiasi lunghezza lui non deve mai andare in bagno. Altre caratteristica costante è la capacità di apprendere in dieci secondi a suonare qualsiasi strumento musicale e la voce: non dice mai una parola, ma tutti sono molto gentili e non glielo fanno mai notare. D'altro canto, non impreca neanche. Lo colpisse un getto di lava, dirà solo:

« Uh! »
(Link con la faccia liquefatta dopo il getto di lava)

Nel primo episodio della saga, il personaggio era mal definito rispetto ai giochi successivi: aveva i capelli marroni, veniva da Calatia (un paesino dell'Emilia Romagna) e si portava dietro la roba come un rigattiere. Questi tratti rimangono pressochè invariati nel secondo episodio della saga, Zelda II - The Adventure of Link, dove viene fuori il suo lato da pervertito, che rimarrà per tutta la serie. Anche in The Legend of Zelda: A Link to the Past il ragazzo è identico, ma alla Nintendo dovevano aver bevuto parecchio perché anche se negli artwork appare biondo, nel gioco si direbbe avere i capelli rosa. Finalmente da The Legend of Zelda: Ocarina of Time il personaggio rimane statico, se non fosse per il fatto che è passato da uomo coraggioso a piccolo elfo bambino.

Vita

La Serenata del Troll.

Il Link di Ocarina of Time diviene quello ufficiale, e la sua storia è basata su quello di questo gioco: Link è un ragazzino di razza Hylian, che vive in un villaggio di bambini emarginati anni addietro dalla città a causa del loro pericolosissimo morbo che gli blocca la crescita e li trasforma in piccoli Peter-Pan. Un giorno arriva da lui la dolce fatina Navi, famosa per essere l'essere più rompiscatole sulle faccia della terra, e lo manda dal Grande Abero Deku, che gli svela di essere un essere umano. Link fece i salti di gioia, ma non sapeva che questo comportava che avrebbe dovuto salvare il mondo ed uccidere milioni di mostri.

Riconoscimenti

  • Link è stato premiato come Personaggio più vestito di verde dei videogiochi.
  • A Link è stata dedicata una speciale banconota da 1000 rupie per il decennale della sua serie.
  • Nel 1800 Link di Wind Waker ha vinto l'oscar come Miglior attore comico muto.
  • Link ha avuto una linea di cappelli verdi tutta sua, chiamata Green Hat Link's Style Fashion, che ha riscosso un medio successo in Giappone.
  • Per ogni console Nintendo è uscita almeno una versione dorata con sopra lo stemma della Triforza. Tranne per il Virtual Boy, chissà perché.
  • Link è stato premiato anche come Miglior personaggio chiamato Link, sconfiggendo Linken di World of Warcraft.
  • Link ha ricevuto un premio come "Unico personaggio in grado di annegare, riapparire sulla terraferma, barcollare e infine morire.

Intestazione

Video correlati


Triforza rotante.gifScritta triforza.pngTriforza rotante.gif
Link con Cartello.PNG