Dubito

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia liberatoria.
Jump to navigation Jump to search
« Cinque assi! »

Dubito è un gioco di carte che, generalmente, rovina qualunque tipo di rapporto che si ha con i giocatori avversari.

Il mazzo

Il mazzo di carte da utilizzare è preferibilmente non taroccato; si può scegliere se usare il mazzo da 40 o quello da 52, tanto che siano dieci per seme o tredici, sempre quattro sono i semi.

In cosa consiste il gioco

Tipica partita a dubito tra anziani di fronte a un bar del Veneto, possono tiraŕe una bestemmia da un momento all'altro

In sostanza il gioco è molto semplice:

  1. il giocatore che inizia il turno posa una o più carte in modo da non farle vedere, chi scarta può quindi lecitamente mentire sul valore delle carte ma nel caso di scarto di più carte deve comunque dichiarare che le carte siano tutte dello stesso valore.
  2. Gli altri giocatori possono dubitare o, nell'ordine di distribuzione delle carte, passare il turno o scartare anch'essi una o più carte .
    Se un giocatore dubita di un altro (si può fare indipendentemente dall'ordine di gioco) si devono rendere visibili le ultime carte buttate dal giocatore di cui si ha dubitato; se questo ha detto la verità, colui che ha dubitato dovrà prendersi tutte le carte posate fino a questo momento e il gioco riprenderà dal giocatore dubitato; altrimenti la stessa sorte toccherà al giocatore dubitato e il gioco riprenderà dal giocatore che ha dubitato.
  3. Dopo due passaggi di turno consecutivi è possibile cambiare il valore delle carte da scartare.
  4. Se un giocatore ha in mano 4 carte dello stesso valore, queste posso essere scartate(valido in qualsiasi momento del gioco).
  5. Il gioco finisce quando il penultimo giocatore rimasto non ha più carte in mano (in questo modo è possibile stilare una classifica partendo dal primo che ha finito le carte fino ad arrivare all'ultimo rimasto).
  6. Il numero di partecipanti deve essere preferibilmente minore di 15.



Quando te lo spiegano

Se non hai mai giocato prima, arriva ovviamente il momento in cui gli altri giocatori ti devono spiegare le regole. Questo momento sarà terribilmente confusionale e tu impiegherai eoni per comprendere veramente come funzioni il gioco, per poi chiederti quanto scemo puoi essere a non averlo capito prima o quanto poco conosca l'itagliano chi te lo ha spiegato.

Quando giochi

Dal momento in cui la partita inizia i giocatori si guarderanno in cagnesco, dubitando mentalmente di chiunque, pure del cane del barista. Dopodiché il primo giocatore decide di scartare.

Esempio tipico di gioco

La stessa cinque minuti più tardi, avrebbe fatto meglio a non dubitare!
« Due quattro! »
(Giocatore 1.)

I giocatori guardano sospettosi, ma nessuno dubita.

« Un quattro! »
(Giocatore 2.)

Nessuno si espone, una sola carta potrebbe anche essere quella dichiarata.

« Due quattro! »
(Giocatore 3.)

Sguardi molto sospettosi da parte di tutti coloro che non hanno ancora scartato.

« Dubito! »
(Giocatore 6.)

Le ultime due carte vengono svelate e... Sorpresa! sono veramente due quattro, si scoprirà in seguito - tra le bestemmie del dubitatore e le risate degli altri - che i giocatori 1 e 2 hanno mentito clamorosamente senza buttare nemmeno un quattro. Il gioco riprenderà dal giocatore 3.

La tattica

L'unico obiettivo di questo gioco è non perdere e possibilmente vincere per umiliare tutti gli altri. Il metodo migliore per vincere (rappresenta ben il 50% delle vittorie) è bluffare alla grande, soprattutto quando la dici la verità; in questo modo gli altri giocatori saranno costantemente tentati a dubitare e, di conseguenza, a concederti la ripresa del gioco. La seconda tattica più efficace(segue nelle statistiche distaccata di un solo punto percentuale, il 49,9999% delle vittorie) è quella di avere un paraurti posteriore enorme, quindi, se non possedete un'auto o qualsiasi altro mezzo dotato di paraurti, è sconsigliabile giocare. Infine la terza ma non ultima[citazione necessaria] tecnica utile per la vittoria (con il rimanente 0,0001% dei casi) è il puro e semplice non mentire, che però indicherà la vostra attitudine a dire la verità e a farvi sfruttare per secondi fini nella vita quotidiana.

Pagine correlate