Poker

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
« Il poker non è un gioco d'azzardo bensì di abilità! »
(Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante il congresso "Giovani, Studio e Lavoro")
« Pokérmon: gotta play'em all »
(Giocatore di Pokémon mentre gioca a Pokér)
Cosa aspetti a lasciare il lavoro e sistemarti come si deve?

Il Poker è un gioco di morte inventato da Papa Benedetto XVI durante la prima guerra di indipendenza di Cartagine. Si gioca più o meno con le stesse carte usate per il poker o per il gioco di morte denominato poker. Se qualcuno ha un poker sono veramente cazzi amarissimi, perché forse vince e forse no.

Le 12 regole fondamentali del poker[edit]

Una delle fasi finali del WPT Tournament 2006.
  1. Nel poker si deve per forza bere whisky, avere due strappone sul divano vicino e avere per forza un negro che suona il piano in sottofondo.
  2. Nel poker si può bluffare, ossia fare dei bluff: mettiamo caso che tu non abbia nulla in mano, ma comunque vuoi vincere la mano perché sei frustrato e la tua vita è inutile, a quel punto rilanci la posta di 50 euri veri e tutti ti seguono. Se riesci a tirare fuori il tuo revolver prima che tutti ti seguano e sparare nei coglioni a tutti, il bluff è perfettamente riuscito.
  3. Nel poker non si possono usare betoniere dal 1908, dal famoso "incidente delle betoniere del 1908" al super torneo di poker di Cartagine organizzato da Scientology e Super Pippo.
  4. L'unica cosa che può battere un poker è una scala reale oppure un attestato di nascita di Platinette.
  5. Se si ha un tris d'assi o un full d'assi è necessario presentarsi all'ambasciata polacca in Germania con tre kalashnikov.
  6. È vietato giocare contro personaggi Disney.
  7. Le carte devono essere più grandi di un batterio e comunque più piccole di un pianeta.
  8. I più forti giocatori del mondo di poker si chiamano tutti Dikembe, Marco Porcio Catone e Leonardino Parmiggiani, quindi non giocate mai contro di loro.
  9. È vietato difendersi dai revolver con della frutta fresca.
  10. I punteggi sono: Coppia (se conquistate una delle 2 strappone sul divano), Doppia Coppia (se le conquistate entrambe), Tris (per far tale punto, dovete vincere una partita a Tris contro uno degli altri 4 giocatori), Scala minore/maggiore (di DO, DO#, RE, MIb, MI, FA, FA#, SOL, LAb, LA, SIb, SI: su questo punto, fatevi aiutare dal pianista negro), Full (se siete pieni di Whisky: il primo che ne è pieno, fa Full), Colore, Poker, Scala Reale minore/maggiore (eminenti scienziati quali Emilio Fede e Le Veline stanno ancora studiando il significato di questi termini, derivati dai termini Sgurzaniani Ćæõļõř, Pōčĥër e Sċäłǖs Ŕæāļïïş: non provate a pronunciare queste parole o vi si attorciglierà la lingua e vi si fonderanno le corde vocali!)
  11. Se ti capita di avere in mano cinque assi, l'Appeso dei Tarocchi, il buono pasto della mensa o una carta "Probabilità" del Monopoli, i casi sono due: o stai giocando contro Peter Griffin, oppure hai barato.


Lezioni di poker da parte di tre esperti[edit]

Original video


Citazioni very very super important sul poker[edit]

Il poker non è un gioco molto diffuso fra i camaleonti.
« Vedo i tuoi 200000$ e mi gioco anche il culo! »
« Ma cosa mi dici mai! »
« Il poker non l'ho mai capito, sarà perché sono uno stupi-dotto. »
« Mi piace l'odore del napalm al mattino... »
« POKER POKER POKER POKER POKER POKER POKER POKER POKER...POKER POKER POKER! POKER POKER! POKER POKER POKER POKER POKER!!!! POKER! POKER! POOOOOOKEEEEERRRR!!!!! POKER POKER POKER, POKERRRR POKER POKER POKER POKER!!!! POKERRRR POKER POKER!!!!!!!!!! »

Articoli correlati[edit]