Silvio Baldini

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Silvio da bambino con la maglietta dell'Empoli (un po' attillata...)
« Ci dico a Zorò che a issù paese i negri sò più razzisti di noi! »
(Silvio Baldini su razzismo)
« Oh, n'è ch'i m'ha preso troppo sul serio sto bischero... »
(Marcello Lippi su calci nelle terga)
« Si, ha allenato il Palermo per un po', eravamo anche primi in classifica, però mi andava di esonerarlo... »
(Maurizio Zamparini su Silvio Baldini)
« È un mio allievo, si vede? »
(Horatio Caine su Silvio Baldini)

Silvio Baldini (Toshana 1963, vivente) è il miglior allenatore razzista che abbia mai calcato i campi di calcio. Dotato di un fisico imponente, la sua principale attività è spaventare gli allenatori avversari, possibilmente prendendoli a pedate, oltre a ricordare ai giovani negri che loro sono più razzisti di noi. Inizia la sua carriera all'Empoli, riuscendo addirittura a portarlo in serie A, poi però preferisce rovinarsi la carriera andando al Palermo e, di conseguenza, facendosi esonerare da Maurizio Zamparini.

Carriera[edit]

Empoli[edit]

Per iniziare, non c'è niente di meglio di una squadra scarsa e senza speranze, meglio ancora se vicino a casa, allora Silvio va a colpo sicuro con l'Empoli, disastrato da generazioni e sfottuto dai vicini fiorentini per il loro stadio, comprato all'IKEA. Con l'Empoli Baldini riesce clamorosamente ad arrivare in serie A e anche a salvarsi l'anno successivo. Mentre mezza Italia non sa se gridare al miracolo o allo scandalo, Maurizio Zamparini lo convince a venire a Palermo per provare a ripetere il miracolo.

Palermo[edit]

Baldini che rutta dopo aver mangiato un porco intero.

E a Palermo sembra che debba arrivare la definitiva consacrazione per Baldini, che però non ha fatto i conti con il suo presidente, uno che come minimo esonra tre allenatori a stagione. Arrivati a metà campionato il Palermo è primo in classifica, ma Zamparini, dopo alcune critiche di Baldini, decide di esonerarlo. Da qui nasce la più grande disgrazia per i palermitani, ovvero l'infinita love-story tra Maurizio Zamparini e Francesco Guidolin. Oltretutto l'addio di Baldini causa il fallimento di numerose rosticcerie e "stigghiolari" di Palermo, dato che il mister era solito sbafarsi quattro arancine a pranzo e trenta stecche di "stigghiola" a cena.

Parma & Lecce[edit]

Visto che è razzista? Che c'è? Ora ci credi?

Da qui inizia la fase discendente della sua carriera, infatti Silvio (incredibilmente) dimagrisce e rischia di diventare emo a causa dei risultati deludenti ottenuti in queste due squadre. Ma se a Parma non riesce a combinare danni gravi, a Lecce dà il meglio di sè prima facendo retrocedere la squadra, poi sfoggiando in uno splendido dialetto aulico fiorentino il principio primo della sua dottrina filosofica, secondo cui sono i negri a essere razzisti verso i bianchi. Questa sua affermazione lo ha reso socio onorario del Ku Klux Klan, oltre che amante ufficiale di Horatio Caine.

Catania[edit]

Super Silvio all'opera!

A Catania Baldini non perde tempo per riconquistare la reputazione che si era creato negli anni passati e alla prima giornata di campionato dà un calcio nel culo al collega del Parma, Mimmo Di Carlo. Dopo questo spettacolare gesto atletico fa perdere le sue tracce e adesso sembra che si trovi in Africa per salvare qualche povero bianco dalla foga omicida e cannibale dei negri.

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Voci correlate[edit]


Attendere, caricamento in corso...
ErbaCalcio.pngQuesto gioco del ca...lcioErbaCalcio.png
ErbaCalcio.png Pallone-calcio-nike.png I Calciattori Nike-scarpa-calcio.png ErbaCalcio.png
Grandi avvenimenti Arbitri e istituzioni Ruoli Giornalisti e programmi Dirigenti
Allenatori Club Nazionali Tecniche Videogiochi
Clicca su una categoria per espanderla.
Clicca qui per i CalciaTTori
Attendere, caricamento in corso...
Righe di campo da calcio.png
<abbr title="
Portieri
">Calcio portiere stilizzato.png
<abbr title="
Difensori
">Calcio difensore stilizzato.png
<abbr title="
Centrocampisti
">Calcio centrocampista stilizzato.png
<abbr title="
Attaccanti
">Calcio attaccante stilizzato.png
<abbr title="
Allenatori
">Omino stilizzato su panchina.png
<abbr title="
Campioni del mondo 2006
">Logo Mondiali 2010 Coppa Dorata.png
Clicca su un ruolo per leggere i nomi
Portieri AbbiatiBorucButtChimentiDidaDoniDudekFioriKalacManningerMarchettiMattoliniMusleraNeuerPizzaballaRossiSovieroWarner
Difensori AronicaBagniBaresiBenettiBergomiBettariniBoumsongBurdissoCarrozzieriChielliniCirilloCocoDavid LuizFerriGreškoIulianoKaladzeLúcioMaiconMaldiniMellbergMolinaroMonteroNeqrouzOkanOnyewuRuganiSantonSenderosTerryZanettiZapataZé MariaZenoni
Centrocampisti AndradeBaBeckhamBiapirljiderBoatengBrocchiCaniggiaCapparellaCasertaDiegoDzemailiFelipe MeloFellainiFlaminiGheddafiGiaccheriniGnocchiHamsikLampardLedesmaManciniMontolivoMorfeoNakataNedvedNserekoQuaresmaPadoinPerdomoPlatiniPogbaPoulsenRenatoSeedorfSissokoStrootmanTedescoTiagoValderramaVerrattiVidalVolpi
Attaccanti AdrianoAguileraAltafiniAmauriAmorosoAmorusoBaggioBalotelliBatistutaBendtnerBestBettegaBorrielloBrienzaCalaiòCaraccioloCassanoCavaniChinagliaCorradiCrouchCruzDi NataleEijkelkampEto'oFindleyFlachiFrickGiovincoHuntelaarIbrahimovicInsigneIturbeJacobsenKakàLarriveyLavezziLendersMakinwaMarachellaMatriMessiMiccoliMilitoMoscardelliMutuNappiNeymarOliveiraOsvaldoPančevPandevPatoPazziniPeléPlasmatiPoggiQuagliarellaRecobaRivaRocchiRonaldinhoC. RonaldoRonaldoRooneyG. RossiP.RossiSchillaciShevchenkoSimoneSuazoTareTevezToffoliTorresTrezeguetVan NistelrooyVerpakovskisVieriVucinicZalayetaZampagnaZarateZidaneMutande di BendtnerJuan Manuel Iturbe
Allenatori Allenatore dell'U.S. Città di PalermoAncelottiBagnoliBaldiniBearzotBeckenbauerBenettiBenitezBoskovCapelloCloughConteCoriniDi CanioDelneriDomenechDonadoniFergusonFerraraGarciaGascoigneGiordanoGrazianiGuidolinGullitHiddinkLeonardoLippiLöwManciniMaradonaMazzarriMihajlovicMourinhoPrandelliRanieriSacchiSimoniSpallettiTrapVenturaZaccheroniZemanZengaZola
Campioni del mondo 2006 1 Buffon • 2 Zaccardo • 3 Grosso • 4 De Rossi• 5 Cannavaro • 6 Barzagli • 7 Del Piero • 8 Gattuso • 9 Toni • 10 Totti • 11 Gilardino • 12 Peruzzi • 13 Nesta • 14 Amelia • 15 Iaquinta • 16 Camoranesi • 17 Barone • 18 Inzaghi • 19 Zambrotta • 20 Perrotta • 21 Pirlo • 22 Oddo • 23 Materazzi
Tutto il mondo nel pallone