Franco Baresi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia gemellata con la Liberia.
Jump to navigation Jump to search

Baresi in azione.

Franco Baresi è un noto sistema di antifurto per abitazioni, esercizi commerciali, uffici e persone, progettato dagli eminenti ingegneri di Milan Lab negli anni '70. La sua riconosciuta invalicabilità lo rende ancora oggi uno dei più efficienti sistemi di sicurezza in circolazione. Usato anche nelle caserme dei carabinieri.

Il progetto[merdifica facile | merdifica]

Nel 1973 gli scienziati dell'F.C Internazionale s.r.l. crearono un prototipo grezzo di un innovativo sistema di antifurto e difesa personale. Purtroppo le ridotte dimensioni dell'apparecchio non furono apprezzate dal finanziatore del progetto, Massimo Moratti che, con abile mossa strategico-finanziaria decise di investire su un progetto più sicuro, che venne poi chiamato progetto Beta o anche progetto Beppe Baresi, e in altri valenti progetti, tra cui la famigerata parrucca Taribo West, molto gettonata fra i calciatori di Serie A.[1]
La mossa ancora più astuta fu quella di vendere il progetto a Milan S.p.A., che seppe svilupparlo, fino alla messa in opera del primo modello nel 1978.

Attività[merdifica facile | merdifica]

Il primo collaudo venne effettuato allo stadio Bentegodi di Verona il 23 aprile 1978. I risultati furono stupefacenti. In un attimo il sistema eresse un muro di traforato e cemento che bloccò l'ingresso di molti felini rapinatori d'area veronesi[2] nel caveau della succursale scaligera di Milan S.p.A.

La validità del collaudo fu tale da convincere coloro che avevano assistito alla dimostrazione a comprarne un modello.

Baresi è un marchio registrato Milan S.p.A.

Nils Liedholm se lo fece installare seduta stante e fece rimuovere l'antiquato modello Turone. Avrebbe dovuto proteggerlo da qualunque cosa a lui indesiderata: ladri, truffatori, addetti del gas, testimoni di Geova, moglie, suocera, figli, pulci, zecche e zanzare.

Il modello si evolvette negli anni a venire; furono fatti continui aggiornamenti per renderlo sempre più efficiente. Molto apprezzate furono le funzioni Catenaccio e Sgroppata ma più di tutte la funzione Recupero 2.0, che serviva a riprendere la refurtiva e riportarla nelle mani dei milanisti, grazie anche all'utilizzo della funzione Lancio lungo. Era inoltre temutissimo dai seccatori a causa della funzione Mano Alzata, che immobilizzava all'istante gli ospiti indesiderati prima che varcassero la porta semplicemente sollevando un braccio.

Tali funzioni risultarono indispensabili anche sui mercati internazionali quando, durante il G8 spagnolo del 1982, numerosi paesi rischiarono di sottomettere economicamente l'Italia, compromettendone le riserve auree. L'Italia rischiò un primo tracollo, all'inizio di giugno, ma grazie all'innovativo strumento riuscì non solo a salvare le sue riserve, ma anche a riprendersi fino a schiacciare i mercati rivali, tra tutti quello tedesco, che ebbe per molto tempo un rendimento di tre volte superiore a quello italico, finendo in recessione fino al G8 italiano del 1990. Il sistema però non sempre si dimostrò efficiente e quando la società, negli anni '80, non ebbe fondi per aggiornarlo, il contraccolpo fu tale da portare al declassamento dell'azienda, che si vide affibbiare una doppia B, dopo anni di AAA++. In ogni caso il sistema era solido e riuscì a funzionare a lungo senza alcuna revisione.
Ciononostante il sistema non era perfetto, soprattutto come strumento d'offesa. A causa di una partita avariata di dischetti bianchi il Baresi fallì l'opportunità di rilanciare politicamente l'Italia, durante l'assemblea ONU del 1994, favorendo il Brasile anche per colpa dello scandalo della banca nazionale Donadoni&Baggio, condannando l'Italia alla svalutazione della lira e all'euro.

E purtroppo dopo 20 anni il sistema iniziò a perdere colpi, non riconoscendo più i proprietari e a stento anche gli addetti del centro riparazioni che furono bersagliati da piogge di tacchetti. Per questo venne sostituito con un nuovo modello di antifurto, il Maldini 3.0, che però non seppe replicare il successo del modello Baresi.

Utilizzo[merdifica facile | merdifica]

Come già detto il dispositivo è utile alla difesa sia di luoghi, sia di oggetti, che di persone.
Particolarmente sfruttato nei caveau delle succursali di Milan S.p.A in tutta Italia con esiti sorprendenti, il sistema è capace di creare pareti spesse e resistenti, scavare fossati e riempirli di coccodrilli o piranha, a seconda dei gusti, minare il terreno e cingere la zona di filo spinato.
In pochi riuscirono a superare tutti i livelli del sistema; quei pochi furono acclamati e portati in trionfo come eroi.

La nascita del mito[merdifica facile | merdifica]

Il sistema però non cessò mai di funzionare e di bloccare sul nascere tentativi di rapina. La sua efficacia fu però spesso ingigantita,[3] dando origine a veri e propri miti.
Si diceva che avesse il dono dell'ubiquità e che fosse capace di creare continenti, mari, far tremare la terra o addirittura di far sembrare Manuela Arcuri un'attrice.
La verità non era questa, ciononostante nacquero vari culti sulla sua figura. Secondo alcuni il dio dello stop ha abbandonato il mondo della pubblica sicurezza ed ora vive nelle montagne del Tibet, insegnando ai monaci come respingere le forze dell'esercito cinese.

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ Purtroppo per lui la realizzazione impiegò parecchi anni e numerosi fondi finanziari, che costrinsero la famiglia Moratti a svolgere alcuni tra i più umilianti lavori (sembra che Letizia abbia dovuto svolgere il lavoro di Sindaco di Milano, ma i cittadini negano che ciò sia mai avvenuto).
  2. ^ che se fossero vissuti a Vicenza avrebbero avuto vita breve
  3. ^ un po' come accadde con i miracoli di Gesù Cristo

Collegamenti esterni[merdifica facile | merdifica]


ErbaCalcio.pngQuesto gioco del ca...lcioErbaCalcio.png
LogoStadio.gif Grandi avvenimenti Champions LeagueCoppa del NonnoCoppa IntertotoCoppa ItaliaEuropa LigCoppa IntercontinentaleTrofeo Birra MorattiLa coppa benedettaTorneo parrocchialeMondialiEuropeiConfederescion CapMondiali 1930Mondiali del 1934 e 1938Mondiali 1950Mondiali 1954Mondiali 1958Mondiali 1962Mondiali 1966Mondiali 1970Mondiali 1974Mondiali 1978Mondiali 1982Mondiali 1986Mondiali 1990Mondiali 1994Mondiali 1998Europei 2000Mondiali 2002Europei 2004Mondiali 2006Mondiali 2010Mondiali 2014Coppa del Mondo della Terra di Mezzo FIFAPirlone d'OroSerie ASerie BLega ProPremier LeagueLa LigaBundesligaPeace CupCampionato d'agostoSupercoppa italianaSupercoppa europeaScudetto degli onestiBattaglia di SantiagoAssociation Sportive ADEMA Analamanga-Stade Olympique de l'Emyrne Antananarivo 149-0Partita del secoloZambia - Italia 4-05 maggio 2002Tragedia di SupergaJugoslavia-Zaire 9-0Clamoroso al CibaliMineirazoStrage dell'Heysel
LogoFischietto.png Arbitri e istituzioni FIFAUEFAUFOFIGCMichel PlatiniJoseph BlatterArbitroGuardalineeQuarto uomoArbitro di portaCollinaItoMorenoTomboliniBomberismoDiscriminazione territorialeRivalità calcistica Italia-Germania
LogoScarpa1.png Ruoli PortiereDifensoreTerzinoStopperLiberoMedianoCentrocampistaAlaTrequartistaAttaccanteRegistaPrima puntaSeconda puntaPanchinaroEx giocatore dell'Inter
LogoScarpa2.png Giornalisti e programmi BagniBartolettiBergomiBiscardiCaressaCiottiCivoliCompagnoniCornooo!CriscitielloCrudeliStefano De Grandis da BordocampoFaillaGaleazziJacobelliMarianellaMauroMoscaMughiniOrdineParisPellegattiPiccininiPizzulRecalcatiSumaTosattiVarriale
Telecronista90°ControcacchioLa domenica sul divanoQuelli che... il ca...Qui Qualunquismo a Voi Capi UltràTutte le interruzioni minuto per minuto
LogoBorsa.png Dirigenti AbramovichAgnelli IAgnelli IIBeckenbauerBerlusconiBettegaCairoDe LaurentiisDella ValleFranzaGallianiGaucciLotitoMarottaMatarrese IMatarrese IIMoggiMorattiPreziosiRaiolaRossiSeccoSensi ISensi IITavecchioZamparini
LogoBlockNotes.png Allenatori Allenatore dell'U.S. Città di PalermoAncelottiBagnoliBaldiniBearzotBoskovCapelloCloughDelneriDomenechDonadoniFergusonGrazianiGuidolinGullitLeonardoLippiMalesaniManciniMazzarriMazzoneMihajlovicMourinhoRejaRanieriSacchiSimoniSpallettiTrapVenturaZaccheroniZemanZengaZolaMutande di Bendtner
Pallone.jpg Club Bisnes Clas: il BergamoSoccmelSalto CarpiatoChiavo VeronaHeavoniaFootball MaremmamaialaFrocinoneGenoa Per NoiInter WCRubentusLazieBbilanNapulePaleeeemmmo'A MaggicaSampeiCazzuoloGranata al LimoneMandimandimandiPirlas Verona

Classe Economica: Olive F.C.AvellinobanfiU' BàarUccellacci bianchiCastedduC'è SenoComodinoScrotoneLatrina CalcioBoiadèTortellino PowerVecchiaraMelugiaRapugnetta'sPro VermicelliThe PesciarolsSpezzatinoThyssenKruppBlack and DeckerBOH Dal MicinChiava(to)riLinciano

Derelitti e sfigati misti: AlbinoCHE?Lu CataniaCentro Scommesse CremonaScatarraroLusulelumareluientuParmacotto FCScorregginaCozzballBora BoraSvarionese

Ministero degli esteri:

Albione: ScarsenalChel$ki AbramogradNevertonLiwhirlpoolMinaretochester United 2Ducato di Ferguson

Iberia: Solari BilbaoFC PorcellonaRepubblican Madrid

Gallia: Merz CalcioOlympique SimbaOmmmmmmmmmmParigi San MosconiGiacobini violetti

Crucchia: Baiern FrateBorussia DormiMusicanti VerdiForza PaninoBaier quell'altro

Continente: Ajax PavimentiDinamo BadantiBentopaI texaniI padaniMonte OlympiakosLe Panatine

Fifa coppa del mondo.png Nazionali Carampano Continente: Andostà?SacherlandiaCavol(ett)i (di Bruxelles) RossiCraxiaLa leva calcistica del '92Fare le OreFrociarìaCrukkiaMacachi FCSpartaaai pionieriPOPOPOEminflexoniaAmaro MonteabbronzatoTulipaniaPolacchiaPortoGaioCecatiaROMlandiaUЯSSSan CulamoBanda delle CornamuseSerbi della Glebale Furie MosseSchfizeraFigoniaI kebabbariFamiglia ShevchenkoQuelli che erano invincibili

Suonatori di bonghi: Camerun da lettoUna massa di DrogbatiLe MummieGhana PadanoIl figlio di GheddafiLavavetri UnitedAgbonavbarèI Ricchi e PoveriOlympique Hammamet

Asia Argento e i mari del Sud: La Rabbia SubitaQuelli a capasottaCinciuèI dentistiByron MorenoAlfieri dell'Uomo del GiapponePersiaUSA 2Ka mate! Ka ora!I numeri ultimi

Sudditi della Casabbianca e Mangiacucujanji: MaradonidiJoga BollitoI CaimaniCileccail cartello di MedellinTosta PheecaRastamenArribarribarribaAcciuffainghippiQuelli che il "Soccer"...Urrà Gay

Boschetto della mia fantasia: PadaniaNazionale cantanti
Calcio olimpiadi.png Tecniche Colpo di testaCalcio rotanteRovesciataAutogolSimulazione di falloTestata SardaTrivelaPallonettoCucchiaioCatapulta infernaleCatenaccioContropiedeDoppie punteFalloFuorigiocoMarcaturaRigorePunizioneVuvuzela attacksSbagliare un calcio di rigoreTiki-taka
Gamepad.png Videogiochi FIGAFIGA StreetFootball ManagerHattrickWinning Eleven + Patch - Potenza e superpotenza
ErbaCalcio.png Pallone-calcio-nike.png I Calciattori Nike-scarpa-calcio.png ErbaCalcio.png
Portieri AbbiatiBorucButtChimentiDidaDoniDudekFioriKalacManningerMarchettiMattoliniMusleraNeuerPizzaballaRossiSovieroWarner
Difensori AronicaBagniBaresiBenettiBergomiBettariniBoumsongBurdissoCarrozzieriChielliniCirilloCocoDavid LuizFerriGreškoIulianoKaladzeLúcioMaiconMaldiniMellbergMolinaroMonteroNeqrouzOkanOnyewuRuganiSantonSenderosTerryZanettiZapataZé MariaZenoni
Centrocampisti AndradeBaBeckhamBiapirljiderBoatengBrocchiCaniggiaCapparellaCasertaDiegoDzemailiFelipe MeloFellainiFlaminiGheddafiGiaccheriniGnocchiHamsikLampardLedesmaManciniMontolivoMorfeoNakataNedvedNserekoQuaresmaPadoinPerdomoPlatiniPogbaPoulsenRenatoSeedorfSissokoStrootmanTedescoTiagoValderramaVerrattiVidalVolpi
Attaccanti AdrianoAguileraAltafiniAmauriAmorosoAmorusoBaggioBalotelliBatistutaBendtnerBestBettegaBorrielloBrienzaCalaiòCaraccioloCassanoCavaniChinagliaCorradiCrouchCruzDi NataleEijkelkampEto'oFindleyFlachiFrickGiovincoHuntelaarIbrahimovicInsigneIturbeJacobsenKakàLarriveyLavezziLendersMakinwaMarachellaMatriMessiMiccoliMilitoMoscardelliMutuNappiNeymarOliveiraOsvaldoPančevPandevPatoPazziniPeléPlasmatiPoggiQuagliarellaRecobaRivaRocchiRonaldinhoC. RonaldoRonaldoRooneyG. RossiP.RossiSchillaciShevchenkoSimoneSuazoTareTevezToffoliTorresTrezeguetVan NistelrooyVerpakovskisVieriVucinicZalayetaZampagnaZarateZidaneMutande di BendtnerJuan Manuel Iturbe
Allenatori Allenatore dell'U.S. Città di PalermoAncelottiBagnoliBaldiniBearzotBeckenbauerBenettiBenitezBoskovCapelloCloughConteCoriniDi CanioDelneriDomenechDonadoniFergusonFerraraGarciaGascoigneGiordanoGrazianiGuidolinGullitHiddinkLeonardoLippiLöwManciniMaradonaMazzarriMihajlovicMourinhoPrandelliRanieriSacchiSimoniSpallettiTrapVenturaZaccheroniZemanZengaZola
Campioni del mondo 2006 1 Buffon • 2 Zaccardo • 3 Grosso • 4 De Rossi• 5 Cannavaro • 6 Barzagli • 7 Del Piero • 8 Gattuso • 9 Toni • 10 Totti • 11 Gilardino • 12 Peruzzi • 13 Nesta • 14 Amelia • 15 Iaquinta • 16 Camoranesi • 17 Barone • 18 Inzaghi • 19 Zambrotta • 20 Perrotta • 21 Pirlo • 22 Oddo • 23 Materazzi