Samuel Eto'o

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che libera la gola e calma la tosse.
Jump to navigation Jump to search


« Eto'o è un goleador fenomenale, è ambizioso, corre, lavora per la squadra, segna grandi gol ed è un vero vincente. »
(Nessuno su Eto'o)
« You'll follow me down, you'll follow me down »
(Eto'o durante un concerto con gli Skunk Anansie)
Eto'o sbarca il lunario per integrare i magri guadagni elargitigli da Moratti.

Samuel Eto'o Fils (Norvegia, 10 marzo 1981) è un calciatore camerunese, attaccante dell'Everton ed ex capitano della nazionale camerunense.


Considerato da molti uno dei più forti attaccanti del mondo, ha militato in grandi club come Real Madrid, F.C. Barcellona, in seguito, dopo aver vinto tutto, ha deciso di rovinarsi la carriera trasferendosi all'Inter. Poco dopo si è trasferito in Russia perché voleva essere ultramilionario. Oggi è stato assunto come dipendente alla banca inglese più famosa, il Chelsea. È stato votato miglior calciatore africano dell'anno nel 2003, nel 2004 e nel 2005, da questo si deduce come il panorama del calcio africano sia limitato.

Carriera[merdifica facile | merdifica]

Esordi e Real Madrid[merdifica facile | merdifica]

Samuel Eto'o durante il televoto per decidere l'attaccante titolare del Cervia.
Samuel Eto'o (sul fondo) durante il gol decisivo contro la Roma.

La madre in gravidanza era già stata tesserata nell'UCB Douala, squadra camerunese, dove ha militato fino ai 15 anni. Nel 1996-1997 gioca con il Real Madrid B, che non a caso retrocede in Segunda División B. Nel 1997-1998 è in prestito alla nazionale cantanti, con cui disputa 28 partite e canta 3 singoli.

Il 5 dicembre 1998 debutta nella Liga contro il Cervia di Ciccio Graziani (0-10), club che poi lo prende in prestito per metà stagione, ma che non lo schiera mai in campo per colpa del televoto. Le uniche partite giocate dal giovane Eto'o durante la stagione sono le tre con la maglia del Real Madrid.

Maiorca[merdifica facile | merdifica]

Nel 1999 lascia il Real Madrid per giocare nel Maiorca. Nella stagione 2002-2003 è autore di due dei tre gol con cui il Maiorca batte Cervia (ormai acerrima rivale) per 3-0 nella finale di Coppa del Nonno.

Rimane al Maiorca per cinque stagioni, in cui gioca 3 partite e segna 54 reti, diventando così il miglior marcatore nella storia del club nella Liga. Con il Maiorca disputa anche la UEFA Champions League e realizza due parate.

Cervia 2, il ritorno[merdifica facile | merdifica]

Per redimersi dalla precedente delusione Samuel ritorna a giocare nel Cervia, dove premiato dal pubblico riesce a giocare quasi tutte le partite del campionato, segna innumerevoli gol vincendo lo Zecchino d'oro, ambito trofero in ambito calcistico sfuggitogli qualche anno prima nella nazionale cantanti. A fine stagione la sua popolarità è tale da vincere il reality dandogli così la possibilità di giocare nell'Inter.

Inter[merdifica facile | merdifica]

Il 27 luglio 2009 Eto'o si trasferisce all'Inter come vincitore del reality "coglion" "Campioni" nel Cervia, sezione attaccanti. Per liberare un posto l'Inter decide di vendere l'ultima pippa restata, Zlatan Ibrahimović ormai nel tramonto della carriera. A Milano arriva insieme ad un robusto conguaglio economico e, firmando un contratto da 10,5 milioni di sesterzi l'anno fino al 2095, diventa il calciatore più pagato con una valuta fuori corso di tutta la Serie A. L'8 agosto a Pechino, in occasione della Supercoppa italiana vinta persa contro l'F.C. Internazionale Albania, fa il suo debutto ufficiale con l'Inter segnando il primo gol in maglia nerazzurra. Segna la sua prima rete in campionato trasformando un calcio di rigore alla prima giornata contro la corazzata del Bari e strappando un sofferto 1-1. Anche nel big match con la Roma al 12° turno segna la rete dell'1-1 evitando la sconfitta ai nerazzurri.

Anzhi[merdifica facile | merdifica]

Il 24 Agosto 2011 Eto'o è stato trasferito dentro un portabagagli ai russi dell'Anzhi versando una cifra intorno ai 20 milioni di banconote false. Poi 3 giorni dopo Eto'o debutta in Russia come panchinaro; l'allenatore voleva che lui gli leccasse le scarpe prima di entrare in campo e ha messo la sua prima marcatura buttando la palla (come bidone della spazzatura) in rete per l'1-1 evitando un'umiliazione.

Palmarès[merdifica facile | merdifica]

Samuel Eto'o gioca con il "Canta Tu".

Competizioni nazionali - estero[merdifica facile | merdifica]

  • Campionato spagnolo: 3
  • Coppa di Spagna: 2
  • Supercoppa di Spagna: 2
  • Paella Spagnola: 15
  • Altra roba di Catalunya: 2

Competizioni internazionali[merdifica facile | merdifica]

  • Champions League: 2¾
  • Coppa Intercontinentale: forse

Nazionale[merdifica facile | merdifica]

NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Samuel Eto'o.

Trofei vinti in Italia[merdifica facile | merdifica]

  • Campionato italiano: 1
  • Coppa Italia: 1
  • Champions league: 1
  • Pizza napoletana: 18

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Nel 2006 durante Real Saragozza-Barcellona Eto'o rimase vittima di alcuni tifosi troppo amorevoli. Durante l'incontro, conoscendo la passione del calciatore per lo zoo, dalle tribune qualcuno cominciò ad imitare il verso della scimmia e a lanciargli noccioline ogni volta che Eto'o toccava la palla, il gesto fu frainteso da alcuni e interpretato come razzismo.
  • Nel 2008 il celeberrimo club uzbeko del Quruvchi PFK, chiamato poi PFC Bunyodkor, offrì a Eto'o 40 milioni di euro di ingaggio per una sola stagione e propose al club spagnolo 35 milioni di euro. Tirando la monetina la sorte gli fece intraprendere la carriera in Italia.

Voci correlate[merdifica facile | merdifica]

ErbaCalcio.pngQuesto gioco del ca...lcioErbaCalcio.png
LogoStadio.gif Grandi avvenimenti Champions LeagueCoppa del NonnoCoppa IntertotoCoppa ItaliaEuropa LigCoppa IntercontinentaleTrofeo Birra MorattiLa coppa benedettaTorneo parrocchialeMondialiEuropeiConfederescion CapMondiali 1930Mondiali del 1934 e 1938Mondiali 1950Mondiali 1954Mondiali 1958Mondiali 1962Mondiali 1966Mondiali 1970Mondiali 1974Mondiali 1978Mondiali 1982Mondiali 1986Mondiali 1990Mondiali 1994Mondiali 1998Europei 2000Mondiali 2002Europei 2004Mondiali 2006Mondiali 2010Mondiali 2014Coppa del Mondo della Terra di Mezzo FIFAPirlone d'OroSerie ASerie BLega ProPremier LeagueLa LigaBundesligaPeace CupCampionato d'agostoSupercoppa italianaSupercoppa europeaScudetto degli onestiBattaglia di SantiagoAssociation Sportive ADEMA Analamanga-Stade Olympique de l'Emyrne Antananarivo 149-0Partita del secoloZambia - Italia 4-05 maggio 2002Tragedia di SupergaJugoslavia-Zaire 9-0Clamoroso al CibaliMineirazoStrage dell'Heysel
LogoFischietto.png Arbitri e istituzioni FIFAUEFAUFOFIGCMichel PlatiniJoseph BlatterArbitroGuardalineeQuarto uomoArbitro di portaCollinaItoMorenoTomboliniBomberismoDiscriminazione territorialeRivalità calcistica Italia-Germania
LogoScarpa1.png Ruoli PortiereDifensoreTerzinoStopperLiberoMedianoCentrocampistaAlaTrequartistaAttaccanteRegistaPrima puntaSeconda puntaPanchinaroEx giocatore dell'Inter
LogoScarpa2.png Giornalisti e programmi BagniBartolettiBergomiBiscardiCaressaCiottiCivoliCompagnoniCornooo!CriscitielloCrudeliStefano De Grandis da BordocampoFaillaGaleazziJacobelliMarianellaMauroMoscaMughiniOrdineParisPellegattiPiccininiPizzulRecalcatiSumaTosattiVarriale
Telecronista90°ControcacchioLa domenica sul divanoQuelli che... il ca...Qui Qualunquismo a Voi Capi UltràTutte le interruzioni minuto per minuto
LogoBorsa.png Dirigenti AbramovichAgnelli IAgnelli IIBeckenbauerBerlusconiBettegaCairoDe LaurentiisDella ValleFranzaGallianiGaucciLotitoMarottaMatarrese IMatarrese IIMoggiMorattiPreziosiRaiolaRossiSeccoSensi ISensi IITavecchioZamparini
LogoBlockNotes.png Allenatori Allenatore dell'U.S. Città di PalermoAncelottiBagnoliBaldiniBearzotBoskovCapelloCloughDelneriDomenechDonadoniFergusonGrazianiGuidolinGullitLeonardoLippiMalesaniManciniMazzarriMazzoneMihajlovicMourinhoRejaRanieriSacchiSimoniSpallettiTrapVenturaZaccheroniZemanZengaZolaMutande di Bendtner
Pallone.jpg Club Bisnes Clas: il BergamoSoccmelSalto CarpiatoChiavo VeronaHeavoniaFootball MaremmamaialaFrocinoneGenoa Per NoiInter WCRubentusLazieBbilanNapulePaleeeemmmo'A MaggicaSampeiCazzuoloGranata al LimoneMandimandimandiPirlas Verona

Classe Economica: Olive F.C.AvellinobanfiU' BàarUccellacci bianchiCastedduC'è SenoComodinoScrotoneLatrina CalcioBoiadèTortellino PowerVecchiaraMelugiaRapugnetta'sPro VermicelliThe PesciarolsSpezzatinoThyssenKruppBlack and DeckerBOH Dal MicinChiava(to)riLinciano

Derelitti e sfigati misti: AlbinoCHE?Lu CataniaCentro Scommesse CremonaScatarraroLusulelumareluientuParmacotto FCScorregginaCozzballBora BoraSvarionese

Ministero degli esteri:

Albione: ScarsenalChel$ki AbramogradNevertonLiwhirlpoolMinaretochester United 2Ducato di Ferguson

Iberia: Solari BilbaoFC PorcellonaRepubblican Madrid

Gallia: Merz CalcioOlympique SimbaOmmmmmmmmmmParigi San MosconiGiacobini violetti

Crucchia: Baiern FrateBorussia DormiMusicanti VerdiForza PaninoBaier quell'altro

Continente: Ajax PavimentiDinamo BadantiBentopaI texaniI padaniMonte OlympiakosLe Panatine

Fifa coppa del mondo.png Nazionali Carampano Continente: Andostà?SacherlandiaCavol(ett)i (di Bruxelles) RossiCraxiaLa leva calcistica del '92Fare le OreFrociarìaCrukkiaMacachi FCSpartaaai pionieriPOPOPOEminflexoniaAmaro MonteabbronzatoTulipaniaPolacchiaPortoGaioCecatiaROMlandiaUЯSSSan CulamoBanda delle CornamuseSerbi della Glebale Furie MosseSchfizeraFigoniaI kebabbariFamiglia ShevchenkoQuelli che erano invincibili

Suonatori di bonghi: Camerun da lettoUna massa di DrogbatiLe MummieGhana PadanoIl figlio di GheddafiLavavetri UnitedAgbonavbarèI Ricchi e PoveriOlympique Hammamet

Asia Argento e i mari del Sud: La Rabbia SubitaQuelli a capasottaCinciuèI dentistiByron MorenoAlfieri dell'Uomo del GiapponePersiaUSA 2Ka mate! Ka ora!I numeri ultimi

Sudditi della Casabbianca e Mangiacucujanji: MaradonidiJoga BollitoI CaimaniCileccail cartello di MedellinTosta PheecaRastamenArribarribarribaAcciuffainghippiQuelli che il "Soccer"...Urrà Gay

Boschetto della mia fantasia: PadaniaNazionale cantanti
Calcio olimpiadi.png Tecniche Colpo di testaCalcio rotanteRovesciataAutogolSimulazione di falloTestata SardaTrivelaPallonettoCucchiaioCatapulta infernaleCatenaccioContropiedeDoppie punteFalloFuorigiocoMarcaturaRigorePunizioneVuvuzela attacksSbagliare un calcio di rigoreTiki-taka
Gamepad.png Videogiochi FIGAFIGA StreetFootball ManagerHattrickWinning Eleven + Patch - Potenza e superpotenza
ErbaCalcio.png Pallone-calcio-nike.png I Calciattori Nike-scarpa-calcio.png ErbaCalcio.png
Portieri AbbiatiBorucButtChimentiDidaDoniDudekFioriKalacManningerMarchettiMattoliniMusleraNeuerPizzaballaRossiSovieroWarner
Difensori AronicaBagniBaresiBenettiBergomiBettariniBoumsongBurdissoCarrozzieriChielliniCirilloCocoDavid LuizFerriGreškoIulianoKaladzeLúcioMaiconMaldiniMellbergMolinaroMonteroNeqrouzOkanOnyewuRuganiSantonSenderosTerryZanettiZapataZé MariaZenoni
Centrocampisti AndradeBaBeckhamBiapirljiderBoatengBrocchiCaniggiaCapparellaCasertaDiegoDzemailiFelipe MeloFellainiFlaminiGheddafiGiaccheriniGnocchiHamsikLampardLedesmaManciniMontolivoMorfeoNakataNedvedNserekoQuaresmaPadoinPerdomoPlatiniPogbaPoulsenRenatoSeedorfSissokoStrootmanTedescoTiagoValderramaVerrattiVidalVolpi
Attaccanti AdrianoAguileraAltafiniAmauriAmorosoAmorusoBaggioBalotelliBatistutaBendtnerBestBettegaBorrielloBrienzaCalaiòCaraccioloCassanoCavaniChinagliaCorradiCrouchCruzDi NataleEijkelkampEto'oFindleyFlachiFrickGiovincoHuntelaarIbrahimovicInsigneIturbeJacobsenKakàLarriveyLavezziLendersMakinwaMarachellaMatriMessiMiccoliMilitoMoscardelliMutuNappiNeymarOliveiraOsvaldoPančevPandevPatoPazziniPeléPlasmatiPoggiQuagliarellaRecobaRivaRocchiRonaldinhoC. RonaldoRonaldoRooneyG. RossiP.RossiSchillaciShevchenkoSimoneSuazoTareTevezToffoliTorresTrezeguetVan NistelrooyVerpakovskisVieriVucinicZalayetaZampagnaZarateZidaneMutande di BendtnerJuan Manuel Iturbe
Allenatori Allenatore dell'U.S. Città di PalermoAncelottiBagnoliBaldiniBearzotBeckenbauerBenettiBenitezBoskovCapelloCloughConteCoriniDi CanioDelneriDomenechDonadoniFergusonFerraraGarciaGascoigneGiordanoGrazianiGuidolinGullitHiddinkLeonardoLippiLöwManciniMaradonaMazzarriMihajlovicMourinhoPrandelliRanieriSacchiSimoniSpallettiTrapVenturaZaccheroniZemanZengaZola
Campioni del mondo 2006 1 Buffon • 2 Zaccardo • 3 Grosso • 4 De Rossi• 5 Cannavaro • 6 Barzagli • 7 Del Piero • 8 Gattuso • 9 Toni • 10 Totti • 11 Gilardino • 12 Peruzzi • 13 Nesta • 14 Amelia • 15 Iaquinta • 16 Camoranesi • 17 Barone • 18 Inzaghi • 19 Zambrotta • 20 Perrotta • 21 Pirlo • 22 Oddo • 23 Materazzi