José Mourinho

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

Jose-mourinho.jpg
Mourinho.jpg

Questo articolo ha szeru tituli!!

Questo articolo parla del superbo, perfetto, divino, infallibile profeta del calcio di Setubal, José Mourinho.

Se sei Ranieri, Spalletti o pratichi prostituzione intellettuale ti sarà concesso di pulirgli le suole delle ciabatte con la lingua.

NonCitazLogo.png
Nonquote contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su José Mourinho.


NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti José Mourinho.

José Mourinho durante una partecipazione a X Factor.
« Ho un amico che si chiama da solo

Si manda i messaggi con scritto "Tesoro"

Si guarda allo specchio dicendo "Ti adoro". »
(Fabri Fibra su José Mourinho)
« Non ho mai detto di essere un fenomeno. Essere un Dio mi basta. »
(Mourinho in un impeto di modestia)
« Andrebbe preso a bastonate sui denti. »
(Simpatizzanti sadomaso su José Mourinho)
« A proposito di quello che è stato scritto in questi giorni su una teorica rimonta del Milan... "Ha detto bene, teorica...". »
(Mourinho in un'intervista.)
« Non sono l'allenatore più bravo del mondo, ma Nessuno è più bravo di me... »
(José Mourinho su Nessuno)
« Szeru tituli... »
(Mourinho sui trofei vinti onestamente dall'Inter)
« Grazie Dio, per non avermi fatto modesto. »
(Josè Mourinho alla vigilia della partita contro il Barcellona persa per 5 a 0)
« Io ho un mio modo di ragionare: se vinco è merito mio, se perdo è colpa di Balotelli. »
(Josè Mourinho su strategia vincente)
« Hanno avuto fortuna. »
(Josè Mourinho dopo l'ennesima sconfitta contro il Barcellona)


Giosuè Arturo Armigero Ciro Giuseppe Mario Santino Mauro Filippo, in arte José Mofrigno, è un mediatore diplomatico delle Nazioni Unite che a tempo perso si diletta a fare l'allenatore di calcio. Venuto dalla Terronia attualmente allena il Chelsea. Nella sua carriera Mourinho ha allenato squadre come la Longobarda, succedendo a Oronzo Canà, e in Inghilterra il Q.P.R. di Flavio Briatore. L'origine del suo soprannome "The Special One" (tradotto in italiano con "Il minchiONE") è incerta; Giampiero Galeazzi sostiene che Mofrigno sia così chiamato a causa dell'unico punto fatto in tutta la stagione appunto al Q.P.R., mentre il tuttologo Omar Monti ipotizza che il suo soprannome sia legato al suo unico e speciale neurone, forse a causa della bruciante sconfitta inflittagli ai mondiali di Sudoku tentacolare estremo. Una nuova teoria deriva dal fatto che Mourinho sia simpatico come il pupazzo Uan, e che quindi la giusta traslitterazione sia "Special UAN".

Carriera[edit]

Figlio del giocatore brasiliano della Longobarda Aristoteles e madre ignota, diventa traduttore nel 1426 della squadra perché comprata da una società di mafiosi russi. Presto però, i delinquenti lasciano la poltrona, in quanto vedono gli scarsi risultati della squadra. Il nuovo proprietario, che è un operaio bergamasco, gli lascia la direzione della squadra nel Campionato Regionale della Lombardia. Nel 2000, viene chiamato dal Benfica a fare il magazziniere, ottenendo anche buoni risultati agevolando il trasloco dell'area tecnica in un nuovo centro sportivo.

Uno dei durissimi allenamenti a porte chiuse che Mourinho sottopone ai suoi giocatori.
Mourinho si riscalda in panchina con i suoi giocatori.

Questo mestiere però sarà solo una parentesi, in quanto il Presidente del Benfica non gli prolunga il contratto che lo legava lì solo per un anno. Si prenderà, a questo punto, una pausa dal calcio, trasferendosi un paio di mesi in Brasile, dove si occuperà del recupero di Ronaldo. Per lui comporrà un piano di recupero che consiste:

  • Sveglia alle 10:30 passate.
  • Colazione alle 11:30.
  • Fine colazione alle 12:30, che era base di 8 kg di pane e Nutella in quantità industriale; cornetti farciti direttamente dal Bar Giolitti in produzione anche questa industriale; cisterne di latte e caffè solo per lui.
  • 12:30 - 13:00 è il tempo dell'aperitivo, in cui Ronaldo beve quantità industriali di Crodino, insieme a un servizio di spizzichini come un intero pacco di patatine e salatini.
  • 13:00 pranzo a base di antipasto libero, doppio primo, doppio secondo, doppio contorno, dessert e doppio gelato.
José Mourinho dopo il servizietto fatto a Maicon.
  • 14:00 - 19:00 riposo in camera o cinema.
  • 19:00 - 20:00 lettura della Gazzetta se c'è, se no si dorme anche in quell'ora.
  • 20:00 - 22:00 cena in pizzeria.
  • 22:00 - 23:00 visione delle videoregistrazioni di Hanna Montana.
  • 23:00 - 5:00 preparazione atletica in discoteca.
  • 5:00 - 10:30 passate riposo.

Dopo qualche tempo è stato scoperto che uno dei transessuali con cui Ronaldo andò a letto era proprio José Mourinho.

Nel 2002 vedendo i risultati atletici di Ronaldo, che alla prima partita si era rotto i legamenti, il Porto lo chiama insieme a Luciano Moggi per corrompere gli arbitri. Il duo lavorerà benissimo, facendo conquistare la gloria alla squadra sia in Portogallo, ma anche a livello europeo, rubando il primo anno la Coppa Uefa, e il secondo l'importante Champions League. Durante il ritiro della coppa da parte dei giocatori, Luciano Moggi e Mourinho vengono arrestati per lo scandalo Calciopoli.

Viene scagionato sotto cauzione nel 2004, dal mafioso russo Roman Abramovich, che lo costringerà ad allenare la sua squadra, il Chelsea. Sotto la sua guida, il Chelsea ruba due Premier League e una Coppa di Lega. Riesce anche a battere, con l'aiuto degli arbitri e la veglia di Don Luciano, squadre fortissime come il Manchester United e l'Arsenal. Incapperà in sconfitte umilianti in Europa, che vedranno protagoniste del fatto lo stesso Manchester United, che si vendicherà, e il Liverpool, che lo farà uscire in Champions League.

Si dimetterà dall'incarico nel 2007, dopo un'umiliante sconfitta con il Rosenborg. Dopo le dimissioni, il Presidente Roman Abramovich ha deciso di mandargli i suoi scagnozzi a gonfiarlo di botte in casa. Lo ha sostituito l'ebreo Avraham Grant che, dopo aver perso il campionato e Champions in finale, verrà rinchiuso in un centro di sterminio dallo stesso Abramovich. Il 2 giugno 2008, dopo vari mesi di ricovero per le percosse subite, firma per allenare l'Inter in Serie B. Grazie al suo arrivo in nerazzuro l'Inter continua a confermarsi la regina del mercato grazie agli acquisti di Quaresma e Mancini (???).

Palmarés[edit]

José Mourinho mentre contatta Luciano Moggi (suo amante segreto) per le sorti dell'Inter.
La locandina del film che José Mourinho ha girato a Pechino dopo la sconfitta in supercoppa.
  • 0 ZERO TITULI!!!
  • 2 Champions League
  • 2 Campionati di Serie A
  • 1 Coppa Italia
  • 32 Campionati portoghesi (di cui 30 honoris causa e due revocati)
  • 12 Telegatti
  • 2 Oscar per il miglior attore
  • 12 Razzie per il peggior comico
  • 3 Panchina d'oro del Portogallo
  • 2 Panchina di legno d'Inghilterra
  • 1 Panchina di merda d'Italia
  • 11 milioni di €uro d'ingaggio in Italia
  • 4 Premi Arsenio Lupin assegnati dall'Associazione Magnati Europei
  • 13 Premio insulti 2008/2009
  • 45 Premio Delirio di Onnipotenza
  • Guinness dei primati per l'allenatore più pagato senza Champions League
  • Pernacchia d'oro Ottavi di Champions 2009
  • Premio oscar come miglior attore non allenatore

Mourinho dalla A alla Zeta[edit]

Mourinho mostra con orgoglio quanti neuroni gli sono rimasti.
  • Mourinho è:
    • A come Amabile, secondo i dobermann
    • B come Barcellona, che è diventato il suo incubo peggiore...
    • C come Culone
    • D come Doris Day
    • E come Emancipatico
    • F come Figo, detto Luis
    • G come Gonzo, dal noto genere cinematografico
    • H come Hotel, il suo gioco preferito con Abramovich e Moratti
    • I come Insulso, secondo gli invidiosi e i sani di mente
    • L come Lungimirante, secondo le assicurazioni sulla vita
    • M come Moratti, sono la stessa persona
    • N come Nevrotico, Nixon, Nessuno senza fonte
    • O come 0 tituli
    • P come Porqué Ovrebo? Porqué Deblecker? Porqué??
    • Q come Quello
    • R come Rosicone
    • S come S... (a scelta)
    • T come Turista in cerca di un presidente più ricco
    • U come Uan, noto pupazzo televisivo, con la variante di essere special
    • V come Vendetta
    • Z come Z la formica (chiaro riferimento alla sua terza gamba)

Curiosità[edit]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Jose Mourinho sfoggia il suo nuovo look da naziskin.
  • È un convinto sostenitore della rivalorizzazione della manodopera italiana: al contrario infatti di quanto fanno molti VIP, assumendo colf e badanti filippine o straniere, José ha assunto Antonio Bartolomucci, "giornalista" imparziale di Studio Sport come maggiordomo, autista e buttafuori.
  • È in corso una causa legale, in cui il pupazzo di Bim Bum Bam, tale Uan, sta citando in giudizio l'allenatore portoghese per indebita appropriazione di nome, edulcorato dal titolo di "Special".
  • Nonostante alleni il Real Madrid da meno di due anni, per Mourinho perdere con il Barcellona è diventato un 'clasico'
  • Al termine di un'ennesima batosta nel "clasico" contro il Barcellona, lo "Special one", inbufalito, ha ficcato un dito nell'occhio all'assistente di Guardiola. La sua giustificazione è stata: "Aveva un bruscoletto nell'occhio e volevo toglierglielo."

Voci correlate[edit]

Link utili[edit]


Attendere, caricamento in corso...
ErbaCalcio.pngQuesto gioco del ca...lcioErbaCalcio.png
ErbaCalcio.png Pallone-calcio-nike.png I Calciattori Nike-scarpa-calcio.png ErbaCalcio.png
Grandi avvenimenti Arbitri e istituzioni Ruoli Giornalisti e programmi Dirigenti
Allenatori Club Nazionali Tecniche Videogiochi
Clicca su una categoria per espanderla.
Clicca qui per i CalciaTTori
Attendere, caricamento in corso...
Righe di campo da calcio.png
<abbr title="
Portieri
">Calcio portiere stilizzato.png
<abbr title="
Difensori
">Calcio difensore stilizzato.png
<abbr title="
Centrocampisti
">Calcio centrocampista stilizzato.png
<abbr title="
Attaccanti
">Calcio attaccante stilizzato.png
<abbr title="
Allenatori
">Omino stilizzato su panchina.png
<abbr title="
Campioni del mondo 2006
">Logo Mondiali 2010 Coppa Dorata.png
Clicca su un ruolo per leggere i nomi
Portieri AbbiatiBorucButtChimentiDidaDoniDudekFioriKalacManningerMarchettiMattoliniMusleraNeuerPizzaballaRossiSovieroWarner
Difensori AronicaBagniBaresiBenettiBergomiBettariniBoumsongBurdissoCarrozzieriChielliniCirilloCocoDavid LuizFerriGreškoIulianoKaladzeLúcioMaiconMaldiniMellbergMolinaroMonteroNeqrouzOkanOnyewuRuganiSantonSenderosTerryZanettiZapataZé MariaZenoni
Centrocampisti AndradeBaBeckhamBiapirljiderBoatengBrocchiCaniggiaCapparellaCasertaDiegoDzemailiFelipe MeloFellainiFlaminiGheddafiGiaccheriniGnocchiHamsikLampardLedesmaManciniMontolivoMorfeoNakataNedvedNserekoQuaresmaPadoinPerdomoPlatiniPogbaPoulsenRenatoSeedorfSissokoStrootmanTedescoTiagoValderramaVerrattiVidalVolpi
Attaccanti AdrianoAguileraAltafiniAmauriAmorosoAmorusoBaggioBalotelliBatistutaBendtnerBestBettegaBorrielloBrienzaCalaiòCaraccioloCassanoCavaniChinagliaCorradiCrouchCruzDi NataleEijkelkampEto'oFindleyFlachiFrickGiovincoHuntelaarIbrahimovicInsigneIturbeJacobsenKakàLarriveyLavezziLendersMakinwaMarachellaMatriMessiMiccoliMilitoMoscardelliMutuNappiNeymarOliveiraOsvaldoPančevPandevPatoPazziniPeléPlasmatiPoggiQuagliarellaRecobaRivaRocchiRonaldinhoC. RonaldoRonaldoRooneyG. RossiP.RossiSchillaciShevchenkoSimoneSuazoTareTevezToffoliTorresTrezeguetVan NistelrooyVerpakovskisVieriVucinicZalayetaZampagnaZarateZidaneMutande di BendtnerJuan Manuel Iturbe
Allenatori Allenatore dell'U.S. Città di PalermoAncelottiBagnoliBaldiniBearzotBeckenbauerBenettiBenitezBoskovCapelloCloughConteCoriniDi CanioDelneriDomenechDonadoniFergusonFerraraGarciaGascoigneGiordanoGrazianiGuidolinGullitHiddinkLeonardoLippiLöwManciniMaradonaMazzarriMihajlovicMourinhoPrandelliRanieriSacchiSimoniSpallettiTrapVenturaZaccheroniZemanZengaZola
Campioni del mondo 2006 1 Buffon • 2 Zaccardo • 3 Grosso • 4 De Rossi• 5 Cannavaro • 6 Barzagli • 7 Del Piero • 8 Gattuso • 9 Toni • 10 Totti • 11 Gilardino • 12 Peruzzi • 13 Nesta • 14 Amelia • 15 Iaquinta • 16 Camoranesi • 17 Barone • 18 Inzaghi • 19 Zambrotta • 20 Perrotta • 21 Pirlo • 22 Oddo • 23 Materazzi
Tutto il mondo nel pallone