Pitagora

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libidinosa.
Jump to navigation Jump to search
Un'incisione raffigurante Pitagora mentre scruta nella sua sfera magica alla ricerca di nuovi fantastici teoremi.
« Ehi, ehi! Vi dico quella del triangolo? »
(Pitagora ai suoi studenti ad una gara di barzellette)
« Il triangolo nooo! »
(Il discepolo in risposta a Pitagora)
« Gliela calcolarei io l'ipotenusa a quella... »
(Pitagora al bar con gli amici)

Pitagora (In greco ionico: Πυθαγόρης, in greco attico: Πυθαγόρας, in greco moderno: Πυθαγόρας, in greco sardo: Πυθαγόρας) è stato un mistico, matematico, musicista, mentore, macchinista, manipolatore, sposo, maniaco, assassino, mimo, geologo, proctologo e martire greco del V sec. a. C. Ideatore della Settimana Enigmistica, gli studiosi sono concordi nell'asserire che si divertisse a dare i numeri.

Pitagora e la leggenda[merdifica facile | merdifica]

L'albero di Pitagora: anche gli scienziati hanno il pollice verde.

Sugli attributi fisici di Pitagora esiste la cosiddetta "leggenda della coscia": si dice avesse una coscia d'oro, ma si dice anche che avesse una coscia in più. Se le parole della leggenda vengono interpretate metaforicamente, possiamo dire che Pitagora fosse bene attrezzato.

Gli studi[merdifica facile | merdifica]

Pitagora, per istruirsi, si dice abbia contattato tutti i sapienti del tempo. Grazie a una raccomandazione, fu ammesso nel tempio di Phta, in Egitto, dove gli furono imposti 22 anni di silenzio assoluto in cui Pitagora si dedicò anime e corpo alle matematiche fino alla realizzazione del suo più grande capolavoro: il fottuto teorema.

Teorema di Pitagora[merdifica facile | merdifica]

Il Teorema di Pitagora non è poi così difficile, no?

La sua fama gli deriva principalmente dal famigerato teorema insegnato tutt'oggi in tutte le scuole nelle ore di suicidio. Esso si enuncia così: Quando A è una delle 5 parti del triangolo rettangolo che sta toccando l'angolo retto alle 5 di Honolulu, B è il lato corrispondente e questo fa di C qualsiasi cosa non tocchi l'angolo.

Tutto chiaro? Questo teorema fu enunciato presso la scuola che Pitagora aveva fondato a Crotone. Non risultò affatto chiaro a nessuno dei presenti che continuavano a fare domande sul catetere di forma quadrata e la cambusa. In seguito i trascrittori confusero i termini, ed è per questo che non si capisce mai quale sia il teorema.

Attualmente gli ingegneri ritengono invece che sia un teorema molto utile in edilizia, in quanto deve essere interpretato come: "Il quadrato costruito su un cateto che non ha l'autorizzazione del comune deve ritenersi abusivo."

Lo scienziato Pitagora[merdifica facile | merdifica]

Archimede Pitagorico, pronipote di Pitagora, ama costruire quadrati sulle ipotenuse.

Pitagora studiò e insegnò l'arpa, ma, poiché i suoi allievi trovavano difficile suonare uno strumento munito di così tante corde, poco per volta le ridusse a una sola, creando così il monocordo; dopodiché rinunciò, perché su una sola corda non poteva suonare la Cucaracha come si suonava in Cilicia e in Cappadocia.

Si occupò di astronomia, scoprendo che sia il Sole che la Luna appaiono rotondi e che le stelle si vedono meglio lontano dalla puzza delle stalle, che fa lacrimare gli occhi.

Le morti di Pitagora[merdifica facile | merdifica]

Non si sa bene come morì Pitagora. Al mondo esistono quattro versioni che parlano della sua morte.

  • Si dice che morì di calcoli durante una partita all'impiccato, come punizione per non aver indovinato la parola misteriosa.
  • Si dice che morì in un corso di sopravvivenza ingerendo una radice quadrata velenosa.
  • Si dice che morì d'insonnia per l'indimostrabilità di 1=2.
  • Si dice che morì dimenticandosi come respirare.

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • La frase più celebre di Pitagora, ovvero "Sono un nullafacente!", venne da lui pronunciata in seguito ad una complicata riflessione filosofica. Poi tentò di togliersi la vita per l'incapacità di trovare qualcosa di facente nel proprio "essere".
  • Si racconta che abbia tenuto nascosto per anni al mondo intero la lunghezza della diagonale del quadrato per questo molti anti-complottisti lo ritengono il primo complottista (non doveva nascondere al mondo la radice di due bastardo!)
  • è famoso in tutto il mondo per il suo duetto in campo musicale con Renato Zero. I due cantarono "Triangolo", il brano fu un successone

Voci Correlate[merdifica facile | merdifica]