Personaggi di One Piece

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia biologica a km 0.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Voce principale: One Piece

In One Piece, come in ogni manga che si rispetti, ci sono un uff di personaggi, di solito uno più stupido dell'altro. Ora li descriveremo.


Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Gli spoiler rendono il testo più aerodinamico aumentandone la velocità, quindi attenzione ai colpi d'aria.

Ciurma di Cappello di Paglia

Monkey D. Luffy

   La stessa cosa ma di più: Monkey D. Luffy.
Luffy si gode la sua condizione di criminale braccato in tutto il mondo.

Un ritardato mentale che mangia come una vagonata di scrofe, identico ai suoi alter-ego Naruto e Goku (praticamente è la brutta copia di quest'ultimo modificata con Photoshop), ma anche a Sampei. Rubber, alias Luffy, alias Rufy, alias Willy il coyote, ha avuto problemi alla dogana per il suo nome. Dopo essersi somministrato una grande quantità di un frutto del diavolo è diventato un ragazzo di gomma, e questo gli permette di parcheggiare anche negli spazi stretti dove non c'è spazio per aprire la portiera. Inoltre il suo corpo può allungarsi... sì, anche , maiali pervertiti, ma non illudetevi: tanto in questo manga non si tromba mai pur avendo due maggiorate nella ciurma, si suppone per asessualità congenita (fortuna che esistono gli hentai...). Dalla sua figura emerge un forte senso di cameratismo e una gran voglia di farsi amico qualsiasi pezzente/stranezza/malcapitato/scimmione gli capiti di incontrare, il che spiega perché nella sua ciurma non vi siano persone normali. È sempre pronto ad aiutare gli amici che non riescono a finire il pranzo. Nonostante sia un povero idiota, ha inventato tre tecniche usufruendo del suo corpo di gomma. In una di queste tecniche pompa il sangue al cervello (l'esistenza del quale è ancora da dimostrare, dato che non abbiamo documenti certi sulla sua presenza) e senza spiegazione distrugge la barriera del suono. Nell'altra, Luffy si mette il pollice in bocca e cerca di far paura all'avversario rannicchiandosi in un angolo e chiamando la mamma, ed infine, dopo i due anni passati a fare baldoria con un vecchio senzatetto, ha imparato a gonfiarsi come un pallone e rimbalzare in giro e pure in aria. Come se non bastasse, nel mentre scopre l'Haki, ovvero il potere di intimorire gli avversari semplicemente guardandoli negli occhi. Le vittime di questo terribile potere perdono i sensi a causa della visione di tutti gli episodi de Il mondo di Patty in un petosecondo. Ovviamente questi effetti possono ottenerli solo pirati di alto livello, l'Haki di Rufy per ora può solo tenere alla larga i vucumprà che incrocia nel suo tragitto. I suoi sogni comprendono diventare re dei pirati, trovare il One Piece e mangiare, mangiare e ancora mangiare. Nell'ultimo periodo il nostro pirata elastico, grazie al potere della plot armor e di un retcon, ha risvegliato il suo frutto, ottenendo la capacità di diventare un cartone animato che sminchia tutto quello che tocca ed usa i nemici come corde per saltare.

Roronoa Zoro

Zoro caliente.
Zoro e il suo grande senso dell'orientamento.

Il primo a unirsi volontariamente, dopo ricatto, alla ciurma di quello schizzato di Luffy. Si evince dai suoi capelli verdi che sua madre ha avuto rapporti extraconiugali con un marziano. Può sopravvivere a ferite mortali, alle pallottole e alla perdita di 12 litri di sangue, avendo ancora la forza per lanciare palazzi e tagliare l'acciaio, ma se viene punto da un ago il giorno del suo compleanno cade in catalessi di 100 anni (cioè la durata della prima parte del cartone). Spadaccino di abilità megagalattica, combatte manovrando due spade, più una terza in bocca per fare scena. L'occupazione delle sue giornate varia fra le seguenti 6 attività: combattere, bere sake, dormire, allenarsi, perdersi anche nel corridoio di casa e assillare Sanji per via delle sue sopracciglia arricciate e il portamento da servo della gleba che bacia il terreno calpestato dalle gnocche della ciurma. Riesce a sviluppare 6 braccia e tre teste, per cui si può ipotizzare che sua madre abbia fatto visita anche all'Uomo Ragno. Non ha mai sborsato una lira per le sue spade, dal momento che la prima l'ha rubata all'amica morta, due gliele ha regalate lo Chef Tony e un'altra l'ha vinta in una scommessa, dopo che una di quelle regalate era stata polverizzata. È l'unico essere al mondo in grado di parlare con una spada fra i denti senza sbavare. Per questa sua capacità è stato adocchiato come prossimo testimonial della linea Colgate.

Nami

Nami in una pubblicità dei frutti del diavolo.......
.....e qui con il suo abito più pesante.

La classica topolona allucinante che non può mancare in nessun manga. Ha il potere di farsi crescere le tette ogni cinque episodi; però a parte questo nei combattimenti fa pena, per cui finché è vestita non attira l'attenzione. Serve a ricordarci che One Piece è un'opera di fantasia: infatti in 100 volumi non scopa neanche una volta, nonostante sia l'unica donna sulla nave per metà del fumetto. È capace di percepire minime variazioni di pressione nell'atmosfera e prevedere i cambiamenti climatici. Se non fosse che non ne ha proprio l'aspetto tutti crederebbero che sia una vecchia pensionata che prevede il tempo grazie a reumatismi e calli. Potrebbe condurre da sola Studio Aperto (ha tutto: previsioni meteo e tette!). Man mano che il manga avanza, Usopp impietosito da un inutilità ancora maggiore della sua, le costruisce alcuni equipaggiamenti: un coltellino multiuso con orologio a cucù, meccanismi vari e delle cannucce che sparano bolle di sapone. Ma soprattutto un bastone che riesce ad attirare fulmini e saette senza che nessuno se ne accorga, perché sono tutti troppo occupati a guardarle le tette, e che in qualche modo le permette di sconfiggere il suo primo nemico importante (una terribile segretaria bionda in calore). All'occorrenza può fare di tale arma anche altro uso... Che genio quell'Usopp! Dopo il timeskip, le sue grazie sono ancora più palesi, e ha smesso di vestire maglietta e pantaloni allo stesso tempo[1].

Usopp

Usopp in un suo balletto sexy.

In una ciurma piena di gente che abbatte i palazzi a mani nude, lui tira petardi e uova marce con la fionda. Dio, che paura! Da notare il suo lungo naso a punta: dicono che si tratti in realtà di un pene ectopico, che usa come mirino per puntare con la sua temibile arma, e che lui in mezzo alle gambe sia piatto come il Big Jim. È stata una sua amica a donare alla ciurma la loro prima nave, purtroppo affondata dopo molte peripezie per scarsa manutenzione, lasciata appunto ad Usopp, non essendo passati mai dai box senza aver fatto nemmeno un giro della Grand Line. Durante carnevale, quando si traveste da Sogeking, il re dei cecchini, usa un'arma inventata da lui supermegaforte chiamata Kabuto che ha l'effetto del cucchiaio di Totti. È famoso per la sua sincerità nel narrare le sue avventure.

Sanji

   La stessa cosa ma di più: Sanji.
Sanji fa il bucato con Zoro
O si è imbattuto nel suo avviso di taglia o in una yaoi di lui e Zoro. In entrambi i casi la sua reazione è perfettamente comprensibile.

È il cuoco della ciurma. Ha giocato con nientepopodimeno che Holly e Benji, e questo spiega la forza sovrumana delle sue gambe. Ha i capelli da emo ma nonostante ciò è un fighetto che va sempre dietro alle strafighe della ciurma, ha sempre uno sguardo da fesso stampato in faccia e delle sopracciglia arricciate che si pensa siano dovute a un incontro spiacevole con un taglia erba. Alcune volte può diventare una sorta di maniaco e ciò spesso porta gli autori a invenzioni come la schiuma nel combattimento contro Califa per mascherare le scene a luci rosse. Non combatte quasi mai con le mani e le usa solo per cucinare o per entrare nel bagno con qualche bel fumetto... Il suo più grande sogno era di diventare invisibile grazie a un frutto del diavolo ma a Thriller Bark scopre che un tizio con pelle di elefante, gorilla e orso, la faccia di un leone e tette al silicone l'ha già mangiato, perciò il suo sogno di entrare nel bagno delle ragazze è sfumato... La destinazione del suo viaggio era un campeggio, a Sanji piace montare le canadesi, ma l'impresa di viaggi di Kuma lo ha portato in un'isola di trans in cui la sua sessualità, ora dopo ora, è sempre più incerta. Ha più volte sfiorato la trasformazione in Super Saiyan ed è capace di dar fuoco alla sua gamba senza bruciarsi, ma bruciando tutto il resto, ma è stato beccato dalla forestale e ora è inseguito da uno con la sua stessa faccia che lo vuole ammazzare. Più tardi si scoprirà che egli è nato nella famigerata organizzazione Germa SS, un gruppo con la fissa per l'eugenetica, ma che ha fallito ad applicarla a lui (e si vede). Ma non tutto il male viene per nuocere visto che come regalo di addio gli viene dato uno dei loro congegni da cosplaying, con il quale può diventare invisibile (mandando finalmente a fanculo il suddetto tizio di Thriller Bark).

Chopper

Chopper con evidenti casi di squilibrio mentale.

Un peluche che ha preso vita grazie al frutto del diavolo. È un medico e conosce l'anatomia umana, malgrado sia una renna... È anche il trastullo sessuale della ciurma, ma questo non gli dispiace (semmai dispiace a Nami perché viene ignorata). Essendo molto timido e diffidente (come una renna verso i fucili da caccia) si nasconde spesso dietro i muri ma nascondendo solo una parte della faccia e lasciando perfettamente visibile il resto del corpo, cosa che lo ha fatto cacciare da molti spogliatoi femminili quando ancora studiava anatomia al liceo. Ha inventato una droga che gli aumenta l'adrenalina facendo mutare il suo corpo in 7 forme OGM, sempre e comunque un misto tra umano e renna. Tra queste ricordiamo la forma forzuta con le braccia di Mario il bagnino e la forma analitica con lo scanner di Terminator.

Nico Robin

Robin prima dell'operazione...
...e dopo l'operazione (notate qualche miglioramento?).

Ex compagno di Batman, lo ha lasciato dopo l'operazione a Casablanca con cui ha liberato la donna che era in lui (con ottimi risultati, bisogna dire...). Ha il potere di far spuntare dal nulla centinaia di mani, per la gioia dei maschietti. Inoltre sembra avere una certa passione per gli attributi di alcuni suoi compagni (ma non per quelli di Sanji) . È l'unica rimasta al mondo capace di leggere i caratteri dei Pony Griffati, gigantesche pietre cubiche abbandonate da un'antica civiltà perché impossibili da confezionare negli ovetti Kinder. Si dice che svelino il segreto per risvegliare un'antica arma, probabilmente ricomponendo i pezzetti dei regali trovati nelle uova Kinder sopracitate seguendo le istruzioni incluse. L'arma potrebbe essere un aeroplanino di legno, una scimmietta snodabile o uno scazzafrollato.

Franky

Franky dopo un' abbronzatura soddisfacente.

È il tamarro della ciurma, si veste con una camicia a fiori e costume da bagno. La sua tecnica più forte è una scorreggiona astronomica che lo fionda in aria come un proiettile. Intelligentemente, si è costruito un corpo totalmente di ferro, dopo un incidente con Giuliano Ferrara, uno scontro facciale, tranne nei punti che più hanno bisogno di protezione (il culo e le palle). È alimentato a Coca Cola e se beve altre bibite questo cambia il suo comportamento, trasformandolo di colpo in buzzurro, scolaretta, Maria de Filippi o criceto, a seconda dei casi. Ha costruito la seconda nave della ciurma ed è stato costretto a salirvici da Robin che gli ha violentemente strizzato i testicoli. Non sappiamo se si sia imbarcato triste o felice.

Brook

Brook ride da solo a una delle sue battute.

È un bravissimo musicista e sa usare ogni strumento musicale con bravura, ma conosce soltanto una canzone che ricalca la sua risata insopportabile. Il suo strumento preferito è il piffero usato in due modi, suonato o messo in culo (per dritto perché per lato non ci riesce). Ha perso la dignità, la pelle e l'ombra giocando a poker con Moria (interpretato da Sandro Piccinini con i capelli all'indietro), è riuscito a riconquistarsi l'ombra nelle olimpiadi del 2008 durante una sfida a scherma contro Aldo Montano. Per completare il giro di sfiga ha deciso di entrare nella ciurma delle adorabili canaglie sotto gli ordini di quel ritardato col cappello di paglia. È anche ricercato dal WWF per aver abbandonato Moby Dick. Ha mangiato il frutto Yomi-Yomi che fa morire di paura chiunque si accorga che è uno scheletro, dopo cinque minuti. Nonostante sia un mucchio di ossa dice di poter fare la cacca, ci dimostra inoltre che può sia ruttare sia scoreggiare. Si presume però che non possa trombare non avendo l'organo X. Ufficialmente si è unito alla banda di scemi per tornare da Moby Dick e far cessare le accuse... in realtà le sta tentando tutte per fuggire da sua moglie, la ben nota sposa cadavere.

Jinbe

Jinbe, ogni cinque secondi che ha a che fare con i Mugiwara.

Un altro in crisi di identità (non a caso amicone di Ace e compagnia). Un pirata che odia i pirati, ma che è grato a Barbabianca, il quale è un pirata che però ha cacciato gli altri pirati dall'isola degli uomini-pesce che era minacciata da continue incursioni da parte dei suddetti pirati. Chiaro, no? Ha avuto problemi con il fisco, ed è stato rinchiuso in prigione per avere scaricato troppo senza pagare le dovute mazzette al governo, ma approfittando anch'egli dell'orgia scatenata da Rufy e Hancock, si è dato alla fuga. Una volta evaso si dedicherà a pregare sulla tomba della regina di Fishman Island e ogni tanto cambiare i fiori e lucidare la lapide, in attesa di Rufy. Nel frattempo sull'isola degli uomini pesce si sta scatenando il finimondo, ma il simpatico grassone, nonostante potesse sfondare tranquillamente di botte i ribelli, preferisce lasciare il lavoro sporco ai Mugiwara. Più tardi aiuterà I cappellai a scappare da Big Mom, per via di quella storia della torta rubata, anche come mezzo per distanziarsi definitivamente da lei. Infine, dopo anni (nella realtà, per intenderci) passati a fare il prezioso, indeciso se accettare o meno di entrare a fare parte di questo branco di folli capitanato da un pazzo furioso dichiarato, Jinbe accetterà di unirsi alla cricca, giusto in tempo per partecipare all'ennesimo attentato di Rufy alla vita di tutti quanti, nella forma di un attacco contro Kaido.

Altri pirati

Alvida

Il primo ostacolo che si pone dinanzi a Luffy, ovvero una piratessa cicciona (che però si crede bellissima) che fa cose da pirati, come andare all'arrembaggio, rapinare navi, e bistrattare ragazzini quattrocchi sfigati che fanno da mozzi. Dopo che il gommoso la spedisce in orbita in mezzo secondo riappare come una classica supermodella da paura per la quale la serie diventerà celebre, e si scopre è entrata a far parte della ciurma di Buggy, che si diverte a comandare a bacchetta quando il clown non c'è.

Bagy (o Buggy) il Clown

Gli inconvenienti del frutto puzzle puzzle.

Un clown che non fa ridere nessuno e che è in grado di smontarsi tutto, pene compreso. Questo lo predispone a burle feroci: una volta Nami gli ha nascosto alcune parti del corpo per sei mesi. Nonostante Bagy abbia combattuto per ottenere il frutto del diavolo che gli ha donato il potere di disassemblarsi ora sembra che non riesca a sfruttarne appieno le potenzialità. Solitamente si stacca le mani impugnando dei coltelli per pugnalare gli avversari a distanza o colpirli alle spalle quando potrebbe benissimo farsi massaggiare la schiena da una bionda massaggiatrice svedese, lasciare il culo in poltrona, la testa davanti alla tv, reggere il telecomando con la mano destra e con quella sinistra recuperare una birra dal frigorifero. Ha avuto da giovane dei problemi con il botulino e ora purtroppo non può più chiudere la bocca.

Kuro

Erroneamente chiamato da tutti Kulo per le sue flatulenze, è in realtà un crudele pirata (almeno così ho sentito dire). Travestito da maggiordomo, è il colpevole in tutti gli omicidi di Cluedo. Ha adottato temporaneamente il look di Ikari Gendo. A quanto pare adora farlo, soprattutto con i gatti. Sembra che abbia avuto due figli con una gatta ignota (si presume sia quella di Sailor Moon): entrambi i ragazzi sembrano usciti da un film di Stanlio & Ollio (Cazzo! Sono identici!). A quanto pare faceva l'attore in film dell'orrore prima di essere ingaggiato da Eiichiro Oda, - interpretava Freddy Krueger in "A Nightmare On Elm Street" - ma ha fatto un flop clamoroso perché recitava da cani.

Don Creek

Abbandonato il terzetto di cui faceva parte con Iron Man e War Machine, si è dato alla pirateria, con un discreto successo. Purtroppo ha commesso l'errore di entrare nella Grand Line senza poter vantare parentele celebri e senza avere la D. nel cognome, per cui è stato fatto fuori al primo giro. Ha tentato un ultimo disperato rilancio con una catena di ristoranti, ma i critici ormai l'avevano abbandonato.

Arlong (detto anche Aaarlong)

Soprannominato il pesce-sega, è un pirata crudelissimo, infatti ama trastullarsi con gli umani. Il suo soprannome viene dal fatto che è solito masturbarsi con il proprio naso; naso che verrà poi piegato da Luffy dopo che avrà fatto piangere Nami perché non l'ha voluta far giocare col naso stesso. Come i suoi colleghi, anche lui ha girato alcuni film horror: era lo squalo ne "Lo squalo" (si vede che a sto Oda devono piacergli gli attori di film di serie Z...)

Wapol

Un tritatutto antropomorfo, dotato dei poteri del frutto Man vs Food che gli permette di mangiare di tutto e di assimilarne le caratteristiche, nonché dalla sobrietà di un pavone ma dal coraggio di un coniglio, dato che, appena l'isola di cui è l'orgoglioso (e odiato) re viene attaccata da 5 persone, lui fa i bagagli, prende con se i medici del posto e, con i suoi servi Gesù eschimese e Caparezza, si da alla pirateria per scappare. Tornerà alla sua isola solo quando i 5 dell'ave Maria se ne sono andati e proverà a ristabilirsi schiavizzando tutti ma verrà mazzuolato da Rufy in tre secondi.

Foxy

Si intuisce dal suo aspetto che sua madre ha avuto rapporti con Boyakki, personaggio sfigato di Yattaman. Interpretò la volpe nel film di "Pinocchio" ma venne licenziato a causa di molestie sessuali su Pinocchio. Ora è solito solcare i mari a bordo della nave bordello "Sexy Foxy". Ha vinto il premio Oscar Luigi Scalfaro per la risata malvagia più assurda e ridicola al mondo. Ha mangiato un frutto del diavolo e ora ha la capacità di sparare raggi abbronzanti dalle mani, meglio dei lettini e docce abbronzanti, questo spiega il colorito della sua ciurma.

Ener

Altrimenti detto Enel, è una power bank vivente da 200 milioni di volt; è il cugino di Justin Timberlake e fratello maggiore di Eminem. Ha mangiato il frutto Goro-Goro che oltre a renderlo potentissimo gli provoca periodicamente attacchi di epilessia. Si autodefinisce il Dio di Creampiea, il fantastico paese fra le nuvole; ma gli abitanti, che dovrebbero essergli devoti, lo considerano il fesso del paese. Lo stesso bastardo che ha amputato Crocodile gli ha infilato dei tamburi nella schiena e un paio di orecchini di 7 chili l'uno, i quali gli hanno allungato i lobi delle orecchie di 40 centimetri. Pare abbia dato una mano a Caparezza nel comporre la sua opera "Vengo dalla Luna". Viene sconfitto da Luffy dopo che quest'ultimo gli consegna la bolletta della luce.

Sacerdoti e guerrieri di Ener

Sono un gruppo formato da una cinquantina di seguaci (4 sacerdoti e cinquanta guerrieri random) che compongono l'entourage di Ener e lo assistono nelle sue operazioni di conquista celesti. I membri di maggior spicco sono:

  • Satori: Un sacerdote putto obeso che si diverte a creare nuvole tonde infarcendole di roba a caso per poi saltarci sopra come un coglione, almeno finchè Sanji non lo appiattisce con un calcio.
  • Ohm: Un altro sacerdote, stavolta anche bagnino celeste, che combatte con una spada modellabile mentre sta a cavallo di un cane; no, tranquilli, non avete confuso lo zucchero con la coca, è tutto vero. Nonostante venga considerato il seguace di Ener tutto sommato più forte viene arato da Zoro in nemmeno troppo tempo.
  • Shura: Sacerdote aviatore con tanto di alette sul casco e baffi alla Salvador Dalì che vola su un uccello gigante in grado di sputare fuoco grazie ad una conchiglia postagli in bocca. Oltre all'animale il baffuto sacerdote fa affidamento anche alla lancia da giostra e ai fili aderenti, cose che si rivelano inutili contro Wyper, il capo dei ribelli locali.
  • Gedatsu: Un sacerdote così scemo da dimenticarsi di respirare rischiando la morte almeno 8 volte. Viene sconfitto da Chopper che lo spedisce sulla terra dove dimostra ancora una volta la sua deficienza naturale.
  • Yama: Un ciccione capo degli altri guerrieri sacri e che come hobby lavora in un cantiere in veste di palla da demolizione. Quando però distrugge delle rovine l'archeologa Robin si incazza e lo mazzia.

Trafalgar D. Water Law

Ha comprato il kit completo dell'Allegro Chirurgo e ora si crede Dio. Meglio noto come "Chirurgo della Morte" per le sue straordinarie capacità mediche, è in grado di operare contemporaneamente ventordici persone tagliuzzandole con una katana (perché usare un comune bisturi sarebbe troppo banale), poi smontandole e rimontandole come fossero fatte di Lego con risultati che la logica umana ancora non è arrivata a comprendere. Può sostituire parti di corpo umane con altri oggetti e, sì, probabilmente questo vale anche per i genitali (per rispondere alla domanda che di certo è venuta in mente a qualche pervertito). Anzichè su una nave viaggia su un sottomarino giallo cantando a squarciagola (non è molto intonato ma è comunque infinitamente meglio di Filibbberto) il ritornello di Yellow Submarine insieme alla sua ciurma di fenomeni da baraccone quasi al livello della ciurma di Rufy. Basti pensare che il suo vice-capitano (tal Bepo) è un orso polare con una tuta da metalmeccanico che pratica il kung fu e sa parlare, poi ci sono altri due tizi utili solo per i cori di Yellow Submarine e il suo ultimissimo acquisto (una specie di gorillone umano non del tutto bipede). Ha dato diversi segni di squilibrio, tutti manifestatisi in tentativi di alleanza con i nostri simpatici eroi. La prima volta ha approfittato dello shock causato dall'arrivo del Rosso a Marineford per rapire Rufy senza che nessuno (nemmeno i tre supermegaultrafantammiragli che fino a pochi istanti prima stavano facendo il culo al 90% dei pirati del Nuovo Mondo) faccia nulla. La seconda volta ha tentato di guadagnarsi la simpatia di Sanji mettendolo nel corpo di Nami. Infine ha spinto Rufy a inimicarsi mezzo mondo tutto in una volta, compreso l'imperatore Kaido, solo per saldare un conto personale con la prostituta dei peggiori bar di Caracas Don Mignotta Do Flamingo. Infine, all'arrivo della Marina, se l'è squagliata. Bell'amico!

Gol D. Roger

Il Re dei pirati. Ha lasciato un tesoro, lo One Piece, su un'isola non ancora individuata. Ha lasciato anche un figlio, ma questo lo cerca solo la Marina. Si dice che avesse un apparecchio acustico così potente da sentire la voce degli oggetti che lo prendevano per il culo. Ha però allenato una ciurma di veri professionisti degli oceani: Spongebob, Shanks, Bagy e la rana amica dei carpentieri. Un'altra delle sue leggendarie azioni che gli ha meritato l'astio della Marina fu quella volta dove si è trovato per caso nella Valle dei Re e ha risolto l'incidente della banda pirata di Rocks, staccando la spina del loro impianto stereo in modo che facessero meno casino con il loro rock n' roll. I Marines furono così imbarazzati dalla loro incapacità di arrivare a cotale soluzione che insabbiarono tutta la storia, affondarono l'isola, e diedero il merito di tutto a Garp.

Silvers Rayleigh

Quale poteva mai essere il cognome del comandante in seconda di Gold Roger? Questo adorabile vecchietto passerà la sua vita alle dipendenze dell'allegra banda del re dei pirati, diventando così uno dei criminali più potenti, temuti e conosciuti del pianeta. Peccato che quando deciderà di andare a passare la pensione a Sabaody giocando a bocce e godendosi scannamenti vari sorseggiando Lemon Soda nessuno se lo ricorderà più. Vabbè, capita. Decide di tirare fuori la sua forza per salvare una sirena, e insegna a Rufy come indurire le sue parti del corpo.

Flotta dei 7 & relativi galoppini

Con un lampo di genio degno della nostra Italia il Governo Mondiale ha deciso di concedere assoluta immunità ad alcuni dei pirati più forti. In cambio questi dovrebbero rispondere ai loro ordini e dare una mano in caso di necessità, ma di fatto gli Shichibukai fanno quello che gli pare. Di conseguenza, a causa di truffe, morti, squalifiche, complotti e chi più ne ha più ne metta, la formazione ha cambiato membri alquanto frequentemente dall'inizio del manga, annoverando tra le sue fila onesta gente come Barbanera, Trafalgar Law, e Buggy. Alla fine, tale gruppo viene smantellato, e ci sono voluti solo 2 nazioni sull'orlo del tracollo, un'istigazione alla guerra contro un imperatore e migliaia di morti, perché ciò accadesse.

Drakul Mihawk

Altri non è se non Gatsu di Berserk, maledetto dal bejelit e trasformato in un vampiro che viaggia su una barca a forma di bara. Si porta ancora dietro la sua enorme spada nera, ma per non farsi riconoscere usa un coltellino nascosto in un crocefisso. Ha di recente denunciato un collega, tale Jack Sparrow, per aver viaggiato all'interno di una bara, affermando di essere stato copiato.

Boa Hancock

Davanti a tutto questo ben di Dio, quel babbeo di Luffy dice solo "Io quel tatuaggio l'ho già visto!"

Ex moglie di Hancock (il quale si è dato all'alcol dopo l'abbandono), è la sovrana di Amazon Lily, una terra in cui non esistono uomini: sarà per questo che le donne che la popolano sono parecchio incazzose. Hancock è così arrapante che agli uomini che la vedono si indurisce tutto il corpo, e perfino le lumache si innamorano di lei. Uccide chiunque scopra il segreto celato sulla sua schiena: un grosso tatuaggio «I love Take That». Soffre di seri squilibri mentali, primo fra tutti l'essere follemente innamorata di Rufy, il quale è l'unico uomo che non la caga neanche di striscio (e ciò ci ricorda sempre che One Piece è un'opera di fantasia...).

Boa Sandersonia e Boa Marygold

Le due adorabili sorelle della principessa serpente, e per adorabili, intendo che la prima è una spilungona alta due metri e dalla lingua biforcuta, mentre l'altra è anche larga, oltre che lunga, inoltre entrambe hanno la capacità di trasformarsi in due serpenti giganti, mentre la piccola Boa Hancock può solo tramutare la gente in pietra. Tutto questo serve per ricordarci che le donne di One Piece, o sono tutte fighe mozzafiato, o sono cesse paurose, e mette anche in dubbio se queste tre piratesse siano veramente imparentate.

Gloriosa

L'ex ex ex imperatrice delle amazzoni, un'energetica vecchietta che passa le sue giornate facendo da balia a Boa Hancock nella speranza che non mandi tutto a meretrici. E come la suddetta piratessa, anche lei si era ammalata con il "mal d'amore" (in pratica un emicrania micidiale causata dall'incontrare uomini) e fece l'unica cosa saggia per la sua situazione, andarsene, ed esplorare il mondo, anziché restare confinata sull'isola e crepare costipata come tante altre imperatrici.

Kuma Bartholomew

Testimone di Geova con le orecchie d'orso che, per arrotondare lo stipendio di bidello al Quartier Generale della Marina, fa programmi di infima fattura la domenica mattina, su TeleGeova, con il nome di Bartolomeo l'orso. È bravissimo a gonfiare i palloncini a forma di zampa di orso, si è impiantato l'impronta digitale di un orso sui polpastrelli e da allora è il migliore svaligiatore di tutti i tempi. Ha un'impresa di viaggi molto famosa nella Rotta Maggiore di cui la ciurma di Rufy, in un momento di pausa, ha trovato l'occasione di fare un viaggetto rilassante senza rotture. Soltanto che visto il grande funzionamento dei trasporti nipponapoletani o come dicono lì "onepieceani" hanno preso tutti un gate diverso e ognuno è andato in un posto differente da quello degli altri:

  1. Luffy o Rufy (o qualunque sia il suo nome) è finito in paradiso, o meglio sull'isola delle amazzoni; però, essendo un idiota, si è preoccupato per i suoi compagni invece di godersi il posto e quindi le belle donne si sono incazzate ed hanno cominciato ad inseguirlo (...);
  2. Zoro è finito sull'isola di quella sfigata di Perona che comunque, indovinate un po', si stava... lamentando!;
  3. Nami è finita sull'isola del cielo dove si fanno le previsioni del tempo;
  4. Usopp è finito sull'isola degli insetti e del cibo;
  5. Sanji è finito all'inferno, cioè nel regno dei trans (quello in cui Iva era il regino in pratica);
  6. Chopper è finito su un'isola dove gli uccelli comandano (Siffredilandia?) ;
  7. Robin è finita in schiavitù a costruire il ponte sullo stretto, per l'Ingegner Cane (ma poi è stata liberata, prima di finire male);
  8. Franky è finito sull'isola della fantascienza, dove gli animali sono fatti di ingranaggi e i cani sparano cannonate laser invece di morderti;
  9. Brook è finito sull'isola dei satanisti, dove lo hanno (giustamente) scambiato per il diavolo.

Tutto ciò a dimostrare che nemmeno lui è perfetto. Tra l'altro è stato l'amante di Ivankov, infatti a Marinford il suddetto regino cercherà di riallacciare la relazione, ma il nostro Winnie Pooh ipertrofico fingerà di non conoscerlo/a, per non venir smerdato dai suoi compagni di bevute...

Marshall "Barbanera" D. Teach

Chiamato anche "Barbonero" per via dello stile di vita da straccione, infatti urla cacchiate assurde per strada e s'ingozza di crostate avariate, per questo gli manca la metà dei denti e si ritrova una panza antologica: è così grasso che ha una sua forza di gravità che attira tutto verso di lui. Non si è mai lavato in vita sua, e si narra che sia un antenato di Er Monnezza; viene anche venerato dai Prophilax sotto il nome di Cagatone Joe. Ha trovato per caso un frutto del diavolo, ha ucciso per caso un suo capo, sempre per caso è scappato, inseguito da Ace, per caso ha preso di mira il fratello Rufy, per caso Ace si è messo in mezzo, e per caso è stato riempito di mazzate e consegnato alla Marina. Sempre per caso è in seguito entrato a far parte della Flotta dei 7, e guarda caso, al momento di affrontare Barbabianca è sparito perché aveva da scambiare due parole con Rufy. Si ripresenta solo alla fine della battaglia, con alcuni suoi nuovi compagni, liberati da una prigione: Vanna Marchi, Fabrizio Corona, il Gabibbo versione gigante e pelosa, lo sponsor della Jack Daniels e Jack lo squartatore. Tutti insieme riescono ad ammazzare Barbabianca (che intanto aveva perso metà della faccia, era stato trafitto e sparato da cani, porci e pure piccioni ed era stato colpito anche da uno dei suoi figli, alla faccia della lealtà). Dopo averlo ammazzato dà inizio all'era dell'Acquario di Barbanera.

Jesus Burgess

Figlio di una relazione illegittima tra un Wrestler ed un frappè al mirtillo (come si nota dalla sua chioma molto poco appariscente), è il vice capitano e timoniere della ciurma di Barbanera, il quale, essendo un deficiente, ha dato il ruolo di suo vice ad uno strapompato dal quoziente intellettivo di un fermaporta che per ora non ha fatto altro che mostrare i muscoli per poi prenderle di santa ragione da tutti.

Van Ooger, Lafitte e Doc Q

Sono tre individui che a guardarli si direbbe siano stati raccolti direttamente dal Lazzaretto per i malati di peste ma nei quali il furbissimo Barbanera ha visto qualcosa che lo ha convinto a prenderli in ciurma. Sono rispettivamente un cecchino serissimo che sembra un nobile decaduto e frustrato, un pallidissimo spilungone talmente ridicolo che quando la gente lo guarda ride talmente tanto da entrare in trance ed eseguire i suoi ordini senza fiatare ed un barbone che dice di essere un dottore anche se tutto quello che fa è andare in giro sputando sangue sul suo cavallo rachitico regalando mele esplosive alla gente.

Shiryu della pioggia

Ex carceriere della marina ad Impel Down ritrovatosi dall'altro lato delle sbarre dopo essersi guadagnato il soprannome di Jack lo squartatope per le sue torture ai prigionieri. Per quanto venga consderato un individuo pericolosissimo e completamente pazzo viene furbescamente liberato sulla fiducia allo scopo di fermare il finimondo che stava accadendo ad Impel Down. Inutile dirlo, lui ammazza le guardie che lo liberano, salva la vita a Barbanera, si unisce alla sua ciurma e li scorta da altri criminali pericolosissimi. La logica conclusione è che Magellan, il direttore della galera, è un coglione.

Crocodile

Un uomo di sabbia a capo di un' organizzazione mafiosa. Porta un uncino da quando ha perso una mano a poker. Quello che gli ha portato via la mano ha infierito sfregiandogli il viso e incollandogli un cappotto sulle spalle (che nel deserto a 52 gradi te lo raccomando). L'unico modo per sconfiggerlo era bagnarlo, perciò Luffy gli sputò e gli urinò addosso. Non tutti sanno che fece la controfigura di Capitan Uncino nelle scene dove Peter Pan gli faceva un mazzo così; fece nel film "La Clessidra del Tempo" la parte più importante, la sabbia della clessidra. Dopo la sconfitta egli viene cacciato dalla Flotta dei 7 e rinchiuso a Impel Down, la prigione dove mettono quelli che scaricano illegalmente da Internet, per poi fuggire approfittando di una gigantesca orgia lì scatenatasi dopo la visitina di Hancock, anche se si è dovuto alleare con Rufy dietro minaccia di sodomizzazione da parte di Ivankov. A Marineford lui è il classico ex-nemico che si allea con i buoni per pragmatismo, ma non manca quella sfumatura tsundere tipica del suo ruolo, visto che per esempio, salva la capoccia di Ace da un'esecuzione anticipata sul patibolo, perché si. Attualmente, è tornato a fare affari con Mr. 1 ed è in attesa del momento migliore per tornare alla ribalta.

Mr. 1 & Miss Doublefinger

Uno è un meccanico dallo sguardo tutt'altro che felice, fissato con il metallo, che come secondo lavoro fa il serial killer per pagarsi la sua collezione di Bling Bling, e si fa battere da Zoro che grazie a ciò ottiene anche una taglia, oltre al danno la beffa. L'altra è una sguattera piena zeppa di pungiglioni che cammina come se avesse un vibratore in culo, e che in più ha avuto la strabiliante idea di aprire un locale in mezzo al deserto, dove ovviamente nessuno va mai. Vanta di essere il primo personaggio nella storia ad essere battuta esclusivamente da Nami e il suo giocattolino costruitole da Usopp.

Mr. 2 Von Clay

Fonti attendibili affermano che questo essere sia un uomo, altre invece dicono che esso sia Platinette senza parrucca ma con un chilo in trucco in più, infatti è così gay che ogni volta che può usa i poteri del suo frutto del diavolo per trasformarsi nei personaggi che ha conosciuto prendendo le sembianze di Nami e spogliandosi; è talmente gay da camminare sempre in punta di piedi, usa il rimmel dello spot di Kate Moss, non ha una compagna come i suoi colleghi della Baroque Works e sulla sua caravella si festeggiano gay pride tutti i giorni.

Mr. 3 & Miss Golden Week

Un quattrocchi sfigato che creava statue di cera al museo di Madame Tussaud, talmente sfigato che neanche Crocodile lo voleva più come suo scagnozzo. Sua compagna è la cugina di Heidi, anche lei sfigata, tanto che si fa battere da una papera, usa una tavolozza di colori ereditata da Pablo Picasso e non combatte mai, ma si limita a bere tazze di tè.

Mr. 4 & Miss Merry Christmas

Il primo è una massa di abiti e cappotti da cui si intravede un ciccione con le labbra di Angelina Jolie e la parrucca di Lady Gaga, ha giocato in varie squadre di baseball quando era magro e giovane, cioè mai; per combattere sfrutta il suo bassotto geneticamente modificato in fucile, anzi il suo fucile geneticamente modificato in bassotto. La seconda è una vecchia racchia talmente racchia che per non farsi vedere passa la sua vita sotto terra, trasformata in talpa. Sono entrambi talmente stupidi che, anche se involontariamente, si fanno fuori a vicenda.

Mr. 5 & Miss Valentine

Il fratello segreto di Puff Daddy che come potere speciale spara caccole esplosive a raffica, e la nipote anoressica di Mary Poppins con una risata da oca spennata, che può aumentare e diminuire di peso quando vuole. Ciononostante nessuno li caga di striscio, tanto che vengono entrambi messi al tappeto durante una lite tra Rufy e Zoro, senza che nessuno si accorgesse della loro presenza. Ci riprovano sull'isola dei giganti, e lì se non altro qualcuno si accorge della loro presenza, ma vengono stesi addirittura in meno tempo.

Mr. 7 & Miss Father's Day

Due babbei che festeggiano carnevale ogni giorno, infatti a vederli sembrerebbero usciti dal Fantabosco: un babbuino imparrucato di mezzo metro ricoperto di sette da capo a piedi, lui e una zoofila con la passione per le rane lei. Si vantano di essere due cecchini, ciononostante il creatore della saga, dopo essersi accorto dello sbaglio di aver creato personaggi simili, li fa sparire immediatamente. Infatti a differenza degli altri componenti della Baroque Works vengono fatti fuori prima dell'ora di pranzo.

Mr. 9 - Miss Monday

Uno scroccone che crede di essere un re, altri non è che Alda D'Eusanio con un filo di trucco in meno, collabora spesso con Bibi. Le sue mosse acrobatiche e il suo aspetto da spaventapasseri vennero notate da Moira Orfei che gli ha offerto lavoro nel suo circo. Miss Monday è invece una finta suora, che a vederla bene tutto sembrerebbe tranne che una donna, appassionata di body building e di lampade abbronzanti viene addirittura sconfitta dal signor "cacato zero", ossia Mr. 5, ma tanto a nessuno dei personaggi era simpatica, tranne che a Bibi, ma lei è un caso a parte. Alla fine i due si sposano e hanno anche un figlio, alla faccia dell'eugenetica.

Gekko Moria

La natura non è stata molto gentile con lui: ha una faccia che è a metà tra Raffaella Carrà e il culo di un babbuino, ha dei piedi di due metri attaccati a delle chiappe grandi un Platinette l'una. Inoltre il bastardo che ha tagliato la mano a Crocodile ha infierito anche su di lui, tagliandolo a metà e poi ricucendolo. Il suo obiettivo è quello di diventare il più abile manipolatore di ombre cinesi, passione che coltiva fin da bambino, e a proposito della quale ha raggiunto risultati notevoli, imparando a rubare le ombre altrui e infilarle dovunque voglia. I suoi passatempi preferiti sono dormire, mangiare e farselo sporadicamente in mano davanti a un poster gigante di Rita Levi Montalcini. Dopo una lunga sfida ha dovuto lasciare a Foxy il premio Oscar Luigi Scalfaro per la risata malvagia più assurda e ridicola al mondo.

Hogback

Un dottore pazzo, che vive in una magione infestata da zombie su un isola-vascello infestata da zombie, e ha il compito di catturare nuove vittime da cui creare zombie. Nonostante la sua calorosa accoglienza verso la ciurma, tutti capiscono fin da subito che è cattivo, tutti tranne quel credulone di Chopper, che crederebbe a chiunque gli dica ciao, e deve vedere ogni singolo zombie dell'isola più la sua schiava zombie che egli si è creato prima di ricredersi.

Perona

Gothic lolita con degli occhi giganti, sorella minore di Misa Amane (infatti ha il suo stesso quoziente intellettivo). Ha il potere di creare fantasmi che fanno deprimere la gente. Combatte con la mezzasega della ciurma di Cappello di Paglia, Usopp, che la sconfigge tirandole addosso degli scarafaggi finti, di cui ha paura nonostante viva in mezzo a zombie brulicanti di insetti. In seguito riappare come infermiera e navigatrice personale di Zoro.

Absalom

Come vedi, Absalom è qui, cioè non lo vedi ma c'è.

Persona ultra timida che per questo motivo è invisibile, si vergogna (e fa bene) a far vedere il volto sfigurato dal bacio con Leonwoman (sorella della più fortunata Catwoman) e la pelle sfigurata dal bastardo di prima, che gli ha incollato sul corpo un costume fatto con la pelle di vari animali. Per dimostrare che non è il classico bravo ragazzo ha delle invisibili pistole sulle braccia, che usa a tradimento. Ha mangiato il frutto dell'invisibilità, rubando a Sanji il sogno di diventare invisibile per aiutare il prossimo entrare di nascosto nei bagni delle ragazze, cosa che Absalom ha fatto, finendo di conseguenza a innamorarsi di Nami e a portarla addirittura all'altare mentre lei si era punta con il fuso e dormiva. Sfigato lui, Sanji arriva al momento del bacio e per ben due volte gli fa il culo. Finisce così la storia di Pervsalom (chiamato così dai suoi stessi zombie per via della sua natura pervertita) il quale finisce a scrivere per un notiziario chiamato "L'Uomo Invisibile".

Oars

Un gigante talmente gigante da far sembrare gli altri giganti della serie dei nani da giardino. Ha vissuto svariati secoli fa, morendo assiderato al polo nord in quanto era abbastanza deficiente da attraversare i ghiacciai indossando solo un gonnellino. Insomma, una massa ambulante di muscoli senza cervello, il soggetto ideale per diventare lo zombie definitivo di Gekko Moria, il quale trasforma il suo cadavere conservato sotto zero in un robot non-morto.

Donquijote Doflamingo

Un pirata della nuova era, che disprezza i sognatori e pensa solo a fare soldi, soprattutto sfruttando il commercio delle puttane degli schiavi. Vuole bene alla sua ciurma come se fosse la sua famiglia, il che significa poco visto che ha ammazzato suo fratello quando egli decise di abbandonare la loro organizzazione. Il pragmatismo del carattere, eccessivo per un manga, viene compensato dall'aspetto: infatti si veste come una lucciola di terza categoria, con occhiali da sole che neanche un vu cumprà avrebbe il coraggio di vendere, un pellicciotto ricoperto di piume rosa, pantaloni aderenti che mostrano la caviglia e scarpe a punta. Inoltre ride, sempre, costantemente, qualsiasi cosa accada. Almeno finché Rufy e Law non gli fanno il culo.

Donquijote Rosinante

Il fratello di Doflamingo, caratterizzato da un mutismo selettivo aggravato, a seguito delle follie che ha vissuto, primo tra tutti il perdere il suo posto da nobile mondiale quando suo padre decise di abbandonare le comodità della loro vita per discendere tra i comuni mortali, non curandosi di informarsi della pessima fama che tutti i nobili mondiali hanno; questo porta dunque alla morte della loro madre, e poi al suo adorabile fratellino che ammazza il loro padre e si da alla mafia. Viene poi convinto da un recentemente arrivato Sengoku a diventare un'agente sotto copertura della marina, ma poi manda tutto a quel paese quando incontra un piccolo Law, e si fa intenerire dal suo sguardo da depresso, decidendo di fare di tutto per farlo scappare dalle grinfie del fratello.

Pica, Diamante e Trebol

Sono i tre alti ufficiali della ciurma di Doflamingo, rispettivamente un energumeno a cui hanno tirato un calcio sui coglioni vista la voce che si ritrova; un trans che fa diventare tutto una bandiera, se stesso compreso, e che quindi viene spazzato via alla prima brezza di vento; ed un blob umano perennemente raffreddato che ha il compito di stare attaccato al culo di Sugar, dato che se lei viene sconfitta, tutto il lavoro del Flamingo va a farsi fottere.

Vergo

Uno scugnizzo di Doflamingo talpa della ciurma nella marina. Nonostante sembri sempre serio, in realtà è un rincoglionito con il feticismo di attaccarsi roba in faccia e che combatte usando una canna di bambù. Riesce a fare il culo al fumoso Smoker ma poi viene tagliuzzato e fatto esplodere dal buon chirurgo Law.

Mone

Un'egocentrica seguace di Doflamingo che amava così tanto gli uccelli da chiedere a Law di renderla in parte tale (nel senso che ha ottenuto delle ali, non fatevi strane idee). Ha il potere di manipolare la neve ma non gli è mai servito più di tanto dato che viene tranciata a mo' di branzino da Zoro e successivamente pugnalata a morte via wireless da Caesar Clown.

Sugar

Una bambina che ha mangiato il frutto Peter Pan, infatti sebbene abbia 22 anni, ha smesso di crescere attorno agli 8... grazie alla sua fissazione con i giocattoli, ha la capacità di tramutare chiunque voglia in un qualunque tipo di giocattolo, da peluche a soldati di piombo, il che fa pure in modo (molto convenientemente) che chiunque si dimentichi di chi viene trasformato, e grazie a ciò aiuta a mantenere in piedi il mercato nero gestito da Doflamingo.

Baby 5

Una ragazza che non riesce fisicamente a dire di no, pertanto si è arresa alla ciurma mandando a quel paese il suo capo Doflamingo ed ha sposato Sai semplicemente perchè questo gli ha chiesto gentilmente di fare entrambe le cose, andiamo bene! Ha il potere di trasformare ogni parte del suo corpo in un arma ed ecco spiegato perchè tutti i suoi ex sono saltati in aria dopo averla fatta eccitare.

Lao G

Un vecchio decrepito, che nonostante l'età di ventordicimila anni, rimane un palestrato capace di fare a cazzotti con chiunque, almeno finché Sai non lo mette a nanna con un calcione ben assestato sulla sua testa.

Machvise

Altro ufficiale della banda del fenicottero, nonostante abbia visto anni migliori, continua ad essere utile alla sua ciurma grazie al frutto del diavolo che ha mangiato, che gli permette di diventare una zavorra umana dal peso variabile, fino a diverse tonnellate. Ovviamente però, tale potere non serve a niente quando Harjudin lo spedisce tra le nuvole perché si.

Gladius

Si tratta del tamarro della famiglia pirata Donquijote. Ha tutto: abbigliamento abbastanza figo, capelli sparati da tutte le parti stile Trunks contro Cell, la capacità di farsi saltare in aria a piacere grazie al frutto Bang Bang e un atteggiamento serioso. Peccato solo che è uno dei membri meno usati della banda, visto che tutto quello che fa è cercare di fermare i cappellai e i loro alleati, venendo abbattuto da Bartolomeo il fanboy.

Senor Pink

Un bambino che non ha mai voluto crescere, ma siccome il frutto Peter Pan era già stato preso, costui si ritrova a quarant'anni indossando pannolino e succhiando un ciuccio. Nonostante tutto diventa uno degli ufficiali dei pirati di Donquijote, e ha persino un seguito di veline appresso, invece di venire preso per il culo da chiunque, come si ci aspetterebbe accada in un mondo più normale.

Dellinger

Si tratta di uno dei membri più normali della sua cricca, ovvero un uomo-pesce di tipo guerriero (anche se a differenza di tutti gli altri uomini pesci della serie, lui sembra essere solo un semplice umano) con dei denti da paura e i tacchi. Venne trovato da neonato per puro caso dai pirati di Doflamingo, il che ci fa già capire quanto fastidioso diventerà crescendo se nemmeno i suoi genitori lo volevano appresso; infatti passa la maggior parte del tempo a Dressrosa a vantarsi di essere un tipo tosto, mentre fallisce ad eseguire ordini assegnateli, rompe le scatole a tutti, sconfigge alleati minori dei buoni, e basta. Per fortuna, ci pensa Cavendish a metterlo a tacere in un colpo solo.

Buffalo

Un gonfiabile gigante che ha pensato bene di tatuarsi il Jolly Roger della ciurma sui denti. Ha mangiato il frutto Tu mi fai girar ed ora può far roteare vorticosamente ogni parte del corpo riuscendo a volare ed è pertanto usato come mezzo di trasporto dalla ciurma, anche perchè non gli si riconoscono altre utilità. Si dice che, per far capire di essere annoiato, faccia girare velocissimo i suoi testicoli.

Jora

Costei è uno dei primissimi ufficiali affrontati a Dressrosa, ovvero una donna brutta bruttissima, che si crede un'artista, e ci crede così tanto, da poter modificare e tramutare in "arte" qualsiasi cosa voglia, come Nami e Brook scoprono. Peccato che venga lo stesso annichilita con neanche troppi problemi da parte dello scheletro e della navigatrice subito dopo. Cerca di rifarsi verso la fine dello scontro finale, cercando di curare tutti i suoi compagni caduti, ma inciampa sui suoi piedi e sviene prima che possa farlo.

Iena Bellamy

Molleggino incita il fratello nello scontro con Luffy.

Permettetemi una grossa risata. HAHAHAHAHAHAHA!! Questo truzzone sarebbe un nemico? Sfotteva Luffy, ma viene sconfitto in un petosecondo da quest'ultimo con un solo pugno. In seguito viene preso a legnate dal suo vice. Infine viene preso per il culo dal suo capo che lo seduce e poi lo abbandona. Sembra essere il fratello maggiore di Molleggino, la molla Mascotte delle Olimpiadi mai avvenute a Springfield. È un grande appassionato di flipper, infatti ha perso tutti i suoi soldi alle macchinette del bar.

Edward Weeble

Ultimo minchione ammesso alla flotta, si spaccia come discendente diretto di Barbabianca, e quindi come suo unico vero figlio, e quindi si è messo a dare la caccia a ciò che è rimasto della sua ciurma dopo Marineford, con il risultato che causa casini dovunque metta piede. Ha i capelli biondi e un paio di baffi bianchi, ed è pieno di cuciture su tutto il corpo (probabilmente anche dove non batte il sole). In realtà è più il galoppino di sua madre che un vero pirata, e costei si spaccia come la donna amata da Barbabianca, ma siccome è una nanerottola brutta come la fame ciò probabilmente è falso, si spera.

Imperatori

Si tratta dei 4 pirati più forti in assoluto, che hanno già scaricato tutto lo scaricabile da internet, compresa la trilogia del Signore degli Anelli versione estesa. La loro infamia è tale che controllano direttamente i provider nel Nuovo Mondo, costringendo tutti gli aspiranti pirati a affiliarsi a loro se non vogliono o finire arrestati, o finire ammazzati dalle acque pericolose del territorio. Avendo tirato un gavettone in faccia a Big Mom, e riuscendo a soppravvivere per raccontare l'evento, Luffy viene poi riconosciuto come il quinto imperatore, ma di fatto, a nessuno importa.

Edward "Barbabianca" Newgate

Un alcolizzato che tutti credono l'uomo più forte del mondo. Deve il suo soprannome a un paio di baffoni (...) lunghi una trentina di centimetri. È il padre illegittimo di tutta la sua ciurma, compreso Ace (ma Ace non era figlio di Roger? E non era nipote di Garp?), che Luffy ritiene suo fratello. Ha guadagnato il titolo di più forte del mondo dopo che il suo avversario di sfide a braccio di ferro Gol D. Roger ha tirato le cuoia. Muore a Marinford crivellato da tutto il crivellante possibile, ma vecchio e rimbambito com'è non se ne accorgerà e rimarrà in piedi anche dopo aver tirato il calzino.

Marco la Fenice

È il comandante della prima flotta di Barbabianca nonché il suo primo pargolo adottivo. È facilmente riconoscibile per lo sguardo sveglio, il senso della moda e la pettinatura (è un noto membro dell'esclusivo Club delle Teste d'Ananas, di cui fanno parte, tra gli altri, anche Shikamaru e Renji). A Marineford mostra l'immane figaggine del suo potere: se si fa male può ricoprire le sue ferite di fiamme azzurre che gli fanno passare la bua in un petosecondo, inoltre può coprire tutto il suo corpo di fuochi fatui trasformandosi in un invulnerabile uccello di fuoco azzurro. Per la prima parte della battaglia, mentre tutti si ammazzano di botte, Marco non fa nulla aspetta il momento opportuno per entrare in azione, poi finalmente passa alla modalità pennuto e vola verso il patibolo per salvare Ace. Tuttavia le speranze in lui riposte si infrangono subito e il tentativo di salvataggio si conclude con una notevolissima figura di merda: l'occhialuto mitologico pennuto viene prima intercettato e ricalciato al punto di partenza da Garp, poi acchiappato al volo, ammanettato e brutalmente malmenato da Kizaru. Nonostante la palese figura di merda, riesce lo stesso a diventare un fan favourite, il che gli permette di tornare in scena molto tempo dopo... ma siccome non può vantare parentele famose, ci occorre aspettare anni perché accada.

Portuguese D. Ace

Ace durante un esorcismo.

Uno con grosse crisi di identità, tanto che quando doveva tatuarsi il nome non si ricordava neancge come si scriveva e ha sbagliato. Porta il cognome di sua madre ma è figlio del re dei pirati Gol D. Roger, ma anche di Barbabianca, nipote di Garp e infine è anche fratello di Luffy. L'aver fatto da baby-sitter a Rufy per diversi anni spiega gran parte dei suoi traumi infantili. Passa, nel giro di un capitolo/episodio, dall'essere un personaggio di cui a nessuno importa all'essere un personaggio essenziale ai fini della trama. Ha mangiato il frutto del diavolo che gli dà il potere del fuoco, ma nonostante abbia delle mosse molto fighe viene mazziato duramente da Barbanera, catturato e condannato a morte. Alla sua esecuzione sono presenti circa la metà dei personaggi citati in questa pagina. Per salvarlo Luffy si fa prendere a bastonate per due giorni di seguito, rischiando la vita in trenta modi differenti. Alla fine, dopo essere stato liberato, decide di fare a gara con Akainu per vedere chi è più caldo e muore a trenta metri dal patibolo. Che dire, un genio.

"Diamond" Jaw

Un enorme cazzone vestito come un gladiatore romano con stampata in faccia la stessa espressione da duro sin da quando è nato, è uno dei capitani della flotta di Barbabianca. Anche lui partecipa alla guerra di Marineford ma, distratto dal malore di Barbabianca (è una scusa, in realtà stava guardando le tette di Hancock), viene congelato da Aokiji e perde un braccio. Ha il potere di trasformare la sua pelle in diamante e grazie a questo, quando ha bisogno di soldi, gli basta tagliarsi e vendere i diamantini ricavati.

Vista fiore di spada

Fratello spadaccino di Will Anthonio Zeppeli, è il comandante della quinta divisione dei pirati di Baffibianchi. Riesce senza nessuna motivazione apparente a far comparire intorno a se petali di fiori a caso quando combatte, cosa che impedisce di prenderlo sul serio persino a Mihawk, che durante la guerra si sofferma a combattere con lui per un po' di tempo invece che piallarlo come avrebbe tranquillamente potuto fare.

Izo

Un samurai pistolero (si avete letto bene) dal sesso dubbio che comanda la sedicesima divisione pirata del buon Newgate.

Oars jr.

Tanto grosso quanto inutile, visto che si fa menare da gente grande un duecentesimo di lui. È uno degli oltre 9000 poveri cristi che si sono fatti ammazzare per quell'idiota di Ace.

Shanks il Rosso

Comunista della vecchia guardia, gli basta sfilarsi le scarpe per far svenire tutti i malcapitati che lo circondano, a parte gli altri grandi pirati che come lui non si lavano da anni. Ultimamente anche Luffy e Zoro hanno mostrato un potere simile: i vapori emanati dallo spadaccino annebbiano la vista e fanno vedere triplo, mentre l'alito di Luffy fa collassare persino un bufalo gigante. Ha perso il braccio sinistro a un partita a poker con Moria, Brook e il bastardo che ha mutilato Crocodile e gli altri, si dice infatti sia stato lui a prendere il braccio a Shanks. Dicono che sia un grande pirata, ma ancora nessuno, nemmeno i suoi compagni, l'ha visto combattere...

Ben Beckman, Yasop e Lucky Lou

Sono i tre sgherri più fidati del nostro monco preferito. Il primo è il vice capitano della ciurma ed ha due superpoteri: il primo è quello di invecchiare talmente male che a 50 anni sembra già un compagno di bocciofila ciurma di Rayleigh, il secondo, condiviso con il suo boss, è quello di instillare paura senza mai fare effettivamente un cazzo (pure il raggiante Kizaru mette giù il dito quando lo vede). Yasop è il padre del coraggiosissimo Usopp e piuttosto che rimanere a crescere un figlio deficiente, ha pensato di andarsene via a fare il pirata. Infine Lucky Luke Lou è un pistolero (ma chi se lo aspettava...) obeso dipendente dalle cosce di pollo, tanto che le mangia anche nei combattimenti.

Kaido

Kaido, dopo una sbronza accettabile.

È la creatura più forte del mondo. un essere mostruosamente grande, forte e cornuto. Nonostante ciò è un emo di merda che passa le sue tristi giornate a tentare il suicidio fallendo miseramente. Prima che fosse ufficializzato si sospettava una parentela con Boe Szyslak, cosa poi confermata dal suo alcolismo con annessi sbalzi di umore. Ha conquistato il regno di Wano grazie ad un colpo di stato architettato con un nanerottolo tutta parlantina e pochi fatti, e grazie anche al fatto che in quel momento, Quel pirla di Kozuki Oden era in giro per i mari a fare il pirla assieme a Barbabianca e poi a Roger. Si scopre anche che ha avuto una tresca con Big Mom in passato, prima che poi ella andasse a meretrici con altri 42 uomini, il che spiega le corna che si ritrova, e il fatto che Big Mom possa tenerlo al guinzaglio ricordandogli dei soldi che le deve per il mantenimento della sua famiglia.

King, Queen e Jack

Sono i tre leccaculo preferiti seguaci più forti di Kaido. Rispettivamente sono una versione pterodattilo della torcia umana, un obeso (si, perchè Queen è un lui) scienziato i cui passatempi preferiti sono ballare in maniere ridicole e ammazzare i suoi sottoposti infettandoli con i virus che lui stesso crea, ed infine un uomo pesce mammut che finora non ha fatto altro che prenderle da chiunque. Kaido si che sa scegliersi gli uomini di fiducia!

Sei compagni volanti

Sono un gruppo di cazzoni seguaci di Kaido che viene introdotto solamente per allungare il climax della Saga di Wa (quindi non vi sorprendete se ci sarà poco da dire per molti di loro rispetto agli altri gruppi di sgherri). In teoria dovrebbero cercare di far fuori Momonosuke durante la battaglia, e il carnefice verrebbe premiato con una promozione al rango di leccaculo preferito di Kaido Superstar, ma a conti fatti, fanno quello che gli pare. Tali membri sono i cinque elencati sotto (più Drake ma quella è un'altra storia).

  • Ulti: Questa è un'amorevole pachicefalosaura perennemente scazzata che va in giro con la mascherina nonostante in One Piece non esista il covid. Non c'è molto da dire, se non il fatto che adora Kaido, e che prende tante mazzate sopprattutto da Nami, quindi ha pure tanta jella.
  • Black Maria: Una donna ragno (ma nel verso sbagliato) che non ha molto interesse nello scontrarsi direttamente, preferendo tessere trappole con la sua ragnatela, e chi é il pirla che ci casca? Sanji. Non penso che vi deva dire come vada a finire.
  • Page One: Questo essere cornuto, è uno spinosauro coglione con dei capelli che rompono le più basiche regole dell'attaccamento alla cute e che nonostante sembri figo si fa trattare come un sacco da boxe da chiunque incontri.
  • Sasaki: Un uomo pesce samurai triceratopo, nonché membro della cricca dei sei superbabbei, con cui va d'amore e d'accordo tanto quanto tutto il mondo va' d'accordo con la Francia. Non combina niente durante la battaglia contro i samurai, a parte fare lo sbruffone e venire menato da Franky nel suo megazord.
  • Who's who: Chi? Non si sa, in molti hanno dimenticato il suo vero nome, lui compreso. Oppure è semplicemente vittima di una damnatio memoriae con i controfiocchi da parte della Marina e del governo mondiale, visto che salta fuori che era stato incaricato di trasportare il frutto gom-gom verso non si sa dove, ma poi lo ha gettato per errore nella spazzatura, e lo ha trovato Shanks. Dunque questo tizio, in parole povere, ha dato indirettamente il via alla storia che conosciamo, e a tutti i futuri casini del cappellaio. Ha la capacità di tramutarsi in una tigre dai denti a sciabola, e sa usare le tecniche speciali del CP9 (vedasi sotto) del quale era stato membro, e si vanta di essere stato rivale di Rob Lucci, ma di nuovo, ogni possibile prova è stata cancellata.

Yamato (o Oden)

La figlia di Kaido, che giustamente non gli assomiglia per niente, manco per il colore dei capelli. Odia il padre perché è un babbeo alcolizzato che la vuole tenere in catene, mentre lei vuole essere libera di fare la babbea dovunque le pare e piace. Appena incontra Luffy si mettono in chiaro due cose: anche lei ha il cervello delle dimensioni di un sasso, e anche lei è una sognatrice ad occhi aperti. Si scopre anche che ha la brutta abitudine di rubare le identità altrui senza chiedere il permesso, visto che prima si fa chiamare Yamato (dopo aver letto un'altra storia piena di sognatori) ma poi cambia idea e ruba il nome ad Oden e decide di portare a compimento il sogno di quest'ultimo.

Charlotte "Big Mom" Linlin

L'unico imperatore donna, almeno stando al nome perché da quello che si è visto dell'aspetto non si direbbe proprio. Sebbene sia quel che è è riuscita a sposare 43 uomini e ad avere 85 figli[2]. Dichiara guerra a Luffy perché le ha mangiato le caramelle, e intanto organizza un matrimonio tra una delle sue figlie e Sanji. È in grado di rubare l'anima dei mortacci altrui facendo fuoriuscire dal loro corpo uno strano liquido. Durante suddetto matrimonio, non solo Luffy e la sua banda si intrufolano senza invito, ma mangiano la torta senza nemmeno lasciarle una fetta, e scappano via con gli sposi! Giustamente, lei sfoga la sua ira radendo al suolo tutto il suo territorio.

Zeus

Una nuvoletta animata grazie al potere di Big Mom, che però quest'ultima scarica dopo aver capito di aver creato più un rincglionito nuvolo-dipendente che un'effettiva arma da guerra, rimpiazzandolo con una versione più aggiornata di nuvola 100% made in Wa. Il povero coglione ingenuo allora si rifugia da Nami (probabilmente impietosito dalla sua bravura in combattimento paragonabile a quella di un mollusco) e diventa pure parte della sua arma, divenendo improvvisamente fortissimo e dando alla tettona un power-up assurdo.

Prometheus

Un sole animato sempre grazie ai poteri di Big Mom, ma anziché condividere fuocherelli con gli uomini per riscaldarli e farli conoscere nuove cose, come l'omonimo personaggio della mitologia greca, usa il suo fuoco per (tentare di) bruciare gli uomini, ma non ci riesce, e al massimo manda a fuoco i capelli della sua creatrice. Nonostante questo, la mammona non solo non si sbarazza di lui, ma anzi, si fa convincere da lui a scaricare il suo compagno sopracitato.[3]

Napoleon

Il personalissimo cappello-sciabola animato dell'imperatrice, si, avete capito bene. Nonostante tutto riesce ad essere più di intrattenimento della stessa Big Mom, poiché il suo cervello può pensare ad altro che non siano dolci, ma non viene mai ascoltato.

Charlotte Perospero

Figlio di una relazione clandestina tra Big Mom e Willy Wonka, è il più anziano pargolo della grande madre. Si è morso la lingua da piccolo ed ora non riesce più a tenerla completamente in bocca.

Charlotte Brulee

La strega di Hansel e Gretel, che dopo essere scappata per miracolo da quei due matti, viene adottata nella famiglia della grande madre, diventandone l'ottava figlia. Passa il suo tempo cercando di mangiarsi gli intrusi che cascano nella sua casetta nel bosco, ma dopo essere stata messa k.o. in quattro e quattr'otto, viene usata come mero mezzo di trasporto dai cappellai e soci grazie al suo potere di viaggiare attraverso gli specchi.

Charlotte Katakuri

Il più potente tra i figli della mammona, questo in pubblico fa il figo, fingendo di essere il classico terminator silenzioso che non ha tempo per le cazzate, mentre in privato non fa altro che divorare ciambelle colossali con la sua bocca grande 4 volte il resto del corpo. Abilità alimentari a parte, si rivela una bestia incredibile quando c'è da combattere, visto che, dato il suo potere di creare il mochi, eguaglia i poteri di Rufy. Quest'ultimo, quindi, per affrontarlo, pimpa fuori una nuova tecnica che lo rende iperveloce e, dato che è il protagonista, porta a casa la vittoria (dopo 21 episodi però, di mortacci sua).

Charlotte Chiffon & Charlotte Lola

Queste due sorelle gemelle sono rispettivamente la cinquantaduesima e la cinquantatreesima marmocchia della grande madre, avute con uno stramboide talmente codardo che si nasconde sotto terra per salvarsi la pelle. Tale padre, tale figlie, che hanno ereditato da lui il correre via a gambe levate dai problemi, Lola per scappare da un matrimonio politico, ritrovandosi poi a Thriller Bark, e Chiffon per non sentire più i piagnistei e gli scleri della madre un giorno si, e l'altro pure.

Charlotte Pudding

Una figlia della matrona bullizzata fin dalla nascita per il suo terzo occhio (in un mondo dove esiste gente con una zucca al posto della faccia, ricordiamolo). Ha il compito di sedurre Sanji (ed essendo una donna vagamente bona, ci riesce subito) per fingere di sposarlo e poi ammazzare lui e la sua famiglia durante il matrimonio, ma il gomblotto salta quando si innamora di Sanji sul serio dopo che questo non vomita alla vista del suo terzo occhione; a quel punto diventa la zerbina personale del cuoco, rifiuta di ucciderlo e lo soddisfa in TUTTE le sue richieste. Prima di conoscere Sanji ed i mugiwara i suoi unici amici erano il tappeto volante di Aladino ed una massa informe di gelatina fumatrice di sigaro.

Pekoms

Un leone antropomorfo, incaricato di riscuotere il pizzo imposto ai sudditi della mammona. Oltre al fatto che è mezzo tartaruga e mezzo sfigato (visto che Bege, da buon mafioso gli spara e lo getta in mare quando lui si rifiuta di aiutarlo con il suo complotto) non c'è altro da dire.

Tamago

Il compare del Leone sopracitato, e ottimo esempio di come gli esseri maschili in One Piece, o hanno un design normale ed occasionalmente figo, o sono uno scherzo della natura. Costui infatti dice di essere un gambelunghe, ma è chiaramente figlio di uccelli, visto che ha ancora il guscio da cui si è schiuso addosso, e può trasformarsi in un pollo.

Nobili Mondiali, Marine e governativi

I Nobili Mondiali

Costoro, chiamati anche Draghi Celesti, o Tenryubito se siete più orientali che occidentali, sono gli esseri più bastardi di tutto One Piece, già sono dei riccastri sfondati, in più possono fare tutto quello che vogliono visto che si spacciano di essere i discendenti diretti delle 19 famiglie che hanno fondato il Nuovo Ordine Mondiale 800 anni fa, e questo lo accettano tutti, sebbene siano degli inetti che sono brutti come pochi, che uccidono come e quando gli pare, che schiavizzano chiunque gli pare e con gusti nell'abbigliamento alquanto rivedibili. Vivono nella terra della Marijuana, fumando tutto il tempo, e quando non lo sono, vanno a fare i bastardi da qualche parte nel mondo, tanto possono sempre chiamare la Marina per risolvere i problemi. Sorprendentemente, non tutti i nobili mondiali sono destinati ad essere così cattivi, la famiglia Donquijote (si, Donquijote) è l'unica famiglia dove due membri hanno mostrato una qualche sorta di lato umano, per tutti gli altri invece, diciamo che sono così odiosi che si può perdonare Luffy per quella volta che ha calciorotato uno di loro nel nome dell'amicizia, scatenando il finimondo per l'ennesima volta.

Roswald, Charlos e Shalria

Una famiglia da tre dei suddetti nobili mondiali, che mettono in chiaro quanto detto sopra in nemmeno mezza pagina. Dimostrano anche la solita stupidità cronica dovuta da troppe arie di superiorità, visto che si divertono a visitare l'arcipelago Sabaody, per partecipare alle aste di schiavi, ignorando che sono ambedue due covi criminali dove vi passano pirati pericolosissimi ogni giorno. Giustamente, quando questi tre babbei dal cervello di una scimmia, incrociano la strada con una ciurma di babbei capitanata da una scimmia, le cose non possono finire bene per loro.

Donquijote Mjosgard

Un nobile mondiale, che nonostante le apparenze, possiede un cuor di leone, visto che viaggia fino al fondo del mar per ricatturare gli schiavi che aveva perso a causa di Nemo, fregandosene del fatto che di sicuro, tali schiavi ne avrebbero volentieri fatto a meno di tornare, per sua fortuna ci pensa la regina dell'isola degli uomini pesce a salvarlo dalle conseguenze di tale mancanza di cervello. Riappare poi durante il Raverie, dove capiamo che è diventato buono, visto che aiuta la famiglia di Nettuno, ha scelto di non possedere più schiavi, e già che c'era si è messo a dieta.

Sengoku il Budda

Questo simpatico vecchietto con tanto di gabbiano impagliato sopra il cappello non è altri che Son Goku di Dragon Ball, scappato dal suo mondo per non restare disoccupato (e anche per scappare dalla moglie). Tempo fa combatteva il male sotto le vesti del Grand'Ammiraglio della polizia postale, sotto gli ordini della sua capretta, anch'essa scappata dal mondo di Heidi in cerca di fortuna, che poi lo ha licenziato. Soprannominato anche lo stratega, è notoriamente imbattibile nella battaglia navale, nel Risiko! e nel solitario. Non ne può più della famiglia Monkey D. e gli basta sentirli nominare per avere un esaurimento nervoso. Anche qui ritroviamo la sua trasformazione in Super Saiyan, ma visto che gli anni passano per tutti, stavolta ad aumentare non è la massa muscolare, ma la ciccia. E i capelli diventano una palla da discoteca. Nera, non gialla. L'intelligenza invece è rimasta quella di un tempo, infatti nel tentativo di fermare Luffy spacca il patibolo agevolando la liberazione di Ace.

Monkey D. Garp

Un simpatico vecchietto che lancia palle di cannone con le mani. È il nonno di Rufy e il capostipite della Monkey D. Family, e giustamente in molti si sono chiesti se non sia più Marine a casa che a lavoro, dal momento che il figlio è il peggior criminale al mondo, e il nipote aspira a diventare il re dei pirati. Pare abbia manie assassine nei confronti dei nipoti, che ha più volte abbandonato nella foresta (sono riusciti a tornare a casa perché Ace aveva seminato briciole di pane, di nascosto, per evitare che Rufy se le mangiasse). Nonostante abbiano palesemente lo stesso cognome, la stessa faccia tosta, la stessa risata, lo stesso ghigno, la stessa sbadataggine, nessuno si è accorto della parentela con Rufy, finché non l'hanno ammesso chiaro e tondo. Fra gli hobby del viceammiraglio della Marina Militare c'è l'insabbiare crimini di banditi, offrire di dubbia qualità al suo superiore mentre questi è impegnato a organizzare una guerra e l'abbandonare due minori nelle mani di gente con strane concezioni educative in luoghi sudici e impervi. Nonostante tutto è chiamato l'eroe della Marina.

Sakazuki (A.K.A. Akainu)

L'essere più serio e più bastardo del manga, tanto che, al suo confronto, Hannibal Lecter è un allegro animatore di villaggi turistici. Riuscirà a vanificare tutti gli sforzi di Rufy, Barbabianca e co. nel salvare Ace, provocando il portoghese con la scusa che la barba di Barbabianca (scusate l'ignobile gioco di parole) era tinta, per poi ucciderlo infilzandolo, dopo che quel pirla era stato liberato grazie anche al sacrificio di Barbabianca e a una miriade di pestaggi che Rufy ha dovuto subire per avvicinarsi anche solo di un metro al patibolo. Ancora non si spiega come faccia uno che ha il potere del fuoco a farsi uccidere da uno che ha il potere della lava. Si pensa che sia lui il bastardo che ha sfregiato Crocodile e gli altri. È talmente bastardo che dopo aver soffiato il posto di Grande Ammiraglio ad Aokiji ha tentato di ucciderlo arrostendolo, ma per fortuna il fagiano ha il potere del ghiaccio e si è salvato. In compenso i due hanno devastato un'isola, ma si sa, gli inconvenienti del mestiere.

Borsalino (A.K.A. Kizaru)

Un impavido uomo di mezza età che ricopre il delicato ruolo di Ammiraglio della Marina. Kizaru, altrimenti detto Borsellino, vista la totale assenza di materiale organico all'interno del suo cranio, è un accanito fan di Starsky & Hutch ed è per questo che porta perennemente i Ray-Ban. È famoso per i suoi micidiali raggi laser, in grado di tagliare il tonno e anche il grissino, tanto che farebbero invidia al Goku dei tempi migliori. Diventato famoso per aver sempre quel sorriso idiota qualunque cosa accada.

Issho (A.K.A. Fujitora)

Nuovo ammiraglio dopo la dipartita di Aokiji, anche lui giocò quella fottutissima partita a briscola e ci rimise la vista, ma ovviamente, come in ogni anime che si rispetti ci vede lo stesso. Odia a morte la flotta dei 7 dopo che uno di questi gli fece lo sgambetto il giorno del suo compleanno, e per questo lavora incessantemente per fare in modo che il governo annulli l'accordo su cui si basa, e il teatrino di marionette abusivo gestito da Doflamingo gli da finalmente la scusa perfetta per convincere tutti ad smantellare l'organizzazione.

Aramaki (A.K.A. Ryukugyu)

Una proverbiale testa di cazzo strafan di Akainu, dato che, come lui a suo tempo, ricopre la sua posizione di ammiraglio passando il tempo ad ammazzare gente per il puro gusto di farlo. Compare a Wa no Kuni per inaggbiare Rufy Law e Kidd (l'importante è crederci) e si scontra con i foderi rossi rimasti dopo la mega-arci-super guerra contro Kaido. In quest'occasione rivela di poter manipolare qualunque tipo di pianta e di essere anche ignifugo perchè sì. Nonostante la spavalderia che ostenta riesce a farsi colpire DUE VOLTE da Momonosuke e poi scappa appena sente da lontano l'aura di Shanks. Che perdente...[4]

Il terribile CP9

Il terribile CP9.

La squadra di agenti segreti più segreta del governo mondiale, talmente segreta che anche il governo ignora la sua esistenza. È composta da vari fenomeni da baraccone interessanti elementi:

  • Rob Lucci: Un allevatore di piccioni (o picciotti) con manie omicide che veste tutto leopardato. Va sempre in giro con l'uccello sulla spalla, manco fosse Rocco Siffredi.
  • Kaku: Pinocchio squadrato a causa di un incidente con una pressa idraulica, se si comporta bene invece che diventare un bambino vero può trasformarsi in una giraffa.
  • Blueno: Un cornuto amico di Bruno Vespa che fa la terribile mossa Porta a Porta e la pubblicità del Kinder Bueno.
  • Kalifa: Una strafiga bionda che accusa chiunque di molestie sessuali, ma se continua a vestirsi così probabilmente qualcuno la violenterà davvero. Ha avuto rapporti con Sanji camuffato con della schiuma.
  • Fukuro: Una borsa parlante contenente il patrimonio di un mafioso.
  • Kumadori: Un trans con extension viola in grado di compiere tentacle rape.
  • Jabura: Lupo Lucio con manicure appena fatta, e licantropismo a seguito di quell'incidente con Lupin.
  • Spandam: Il capo raccomandato da parte del precedente capo, suo padre. Un inetto appassionato del sadomaso (per cui porta una maschera in pelle in faccia) con un elefantino portatile a forma di spada posizionato nel deretano.
  • Nero: E chi è? Ah, si... è una sottospecie di topo appena entrato nel CP9 che si trovava sul treno marino per scortare Nico Robin. Viene frantumato da Franky in un nano secondo, e colpito da un paio di simpatici Shigan dal buon Lucci.

Dopo il fiasco di Eines Lobby, Spandam accusa i suoi sottoposti di inettitudine, e li fa mettere al bando, ma scopriamo, secoli dopo, che sono tutti entrati a far parte della CP0, e si sono ritrovati, per ironia della sorte, ad essere suoi superiori (nemmeno lui sa come ciò sia successo). Quindi... si, se la stanno passando bene.

Rob Lucci è contentissimo di vederti.

Tutti i membri del CP9, a parte il capo, sono in grado di usare sei potentissime tecniche chiamate Rokushiki che permettono di utilizzare il corpo umano come un'arma e di fare le cose più assurde, tranne che migliorare le proprie prestazioni sessuali:

  • Shigan: Rende il dito indice duro come l'acciaio, tecnica utilissima per schiacciare brufoli, punti neri e foruncoli, ma soprattutto per il piacere solitario femminile.
  • Tekkai: Tutto il corpo diventa duro come l'acciaio. Si diventa invulnerabili a quasi tutti gli attacchi, ma se qualcuno ti spinge giù in mare sono cazzi amari.
  • Geppo: Permette di volare prendendo a calci l'aria, venne inventata da Lucci per raggiungere e punire il suo piccione che gli aveva cagato sulla giacca.
  • Soru: Sviluppata dall'omonimo ex governatore della Sardegna prima di darsi alla politica, questa tecnica aumenta la velocità e permette di fare 100 metri in mezzo secondo, molto utile se si sta perdendo l'autobus... ma se si va così veloce a che serve prendere l'autobus?
  • Rankyaku: Serve a tagliare barba e capelli alla gente, ma la maggior parte delle volte che la si usa taglia anche la testa. È la tecnica adatta a chi non ha una lametta con sé.
  • Kami: Chi la usa diventa flessibile come un foglio e viene trasportato dal vento. Non serve a niente, al massimo può fare qualche taglietto all'avversario se il foglio è affilato.

Wanze e Jerry

Sono membri rispettivamente dei Chiper Pol 7 e 6, le versioni scrause della CP9 e della CP0. Dato che il governo li ha presi per raccomandazione ha deciso, per risparmiare soldi e fatica, di non insegnargli ad usare usare le figherrime Rokushiki ma di farli combattere rispettivamente con degli spaghetti aglio e olio e delle posizioni di yoga. Inutile dire che Sanji (che, se ci si fa caso, risulta essere il membro della ciurma incaricato da Oda di stendere le mezzeseghe che fanno la voce grossa con l'equipaggio) li asfalta in tempo zero o quasi.

Smoker

Uomo dai sani principi, crede fermamente in quello che fa anche quando i suoi pantaloni mangiano il gelato di una bambina che passava per caso. Esimi scienziati ritengono che sarebbe dovuto morire di cancro ai polmoni a 3 anni e mezzo, ma siccome siamo in un manga è ancora qui. Dato che non ha niente da fare decide di dare la caccia a un ragazzino che ha la metà dei suoi anni, ma poi viene promosso a sbafo e per venti volumi non ne sentiamo più parlare, con sommo rammarico. È raro scorgerlo con meno di due sigari in bocca, ma lui stesso ha ammesso di fumarsi da solo quando finisce i sigari. Questi ultimi a proposito sono fatti con erba speciale coltivata dagli uomini pesce e che quindi risulta totalmente impermeabile, proprietà dimostrata a Rainbase dopo che Zoro, per riguadagnarsi la popolarità persa indossando un abito che nemmeno il re d'Arabia indosserebbe, lo ha salvato da un annegamento. Molto bravo a trattare le donne, si è preso un calcio in faccia da Hancock (che malgrado la gnoccaggine è dotata dei puzzolenti poteri dei grandi pirati) e non contento ha strappato via il reggiseno a Tashigi, la quale deve aver gradito perché continua ad andargli dietro.

Tashigi

La fedele sottoposta di Smoker ha alle spalle un passato da teppistella in un paesino sperduto del Mare Orientale, dove ha sedotto Zoro per poi simulare la sua morte dopo aver perso una scommessa. Il suo sogno è di collezionare tutte le spade famose per poi poterle rivendere su eBay e andare a vivere alle Bahamas. È una fungirl di Zoro.

Tsuru, Onigumo e Momonga

Sono tre viceammiragli di media importanza del quartier generale della marina. Trattasi rispettivamente di una simpatica vecchina amicona di Garp che passa il tempo a bere tè e a fare il bucato usando i pirati al posto dei troppo comuni vestiti, di un mezzo ragno strafan di Akainu bastardo come tutti quelli della sua specie e di un integro marine con taglio alla moicana che Hancock si diverte a pigliare per il culo inducendolo a pugnalarsi parti del corpo per resistere al suo fascino.

Morgan

Grande fan dei Bluevertigo, è il padre dell'inutilissimo Hermeppo, ed ha un'accetta al posto del braccio. La leggenda narra che sia stato Kulo a ridurlo così. Si è arruolato nella marina dopo il suo passato come antagonista dello Chef Tony, tentando di contrastare i coltelli Miracle Blade con la sua mano-accetta, purtroppo perdendo una sfida di sminuzzamento di pomodori a causa di un incidente, nel quale perse la mascella e il pene.

Hermeppo

Sosia di Jesse McCartney, è il figlio di Morgan. È un teppistello raccomandato indispensabile ai fini della storia, e ricopre ruoli di grande rilevanza, come la pulizia dei cessi e lo sbucciapatate. Ultimamente è apparso con degli occhiali neri a tutto tondo e un paio di coltellacci che ricordano molto quelli di Cirkeys (o Sarquiss per gli anglofoni)... che abbia preso lezioni da lui? Ma probabilmente sono solo un ricordo per commemorare il padre, dato che Hermeppo, per quanto cretino, non lo è al livello da farsi amputare una mano per una cazzo di inutile ascia. Riappare a Water Seven come spalla di Koby, almeno, dovrebbe essere lui, ma vista la discrepanza fisica in molti sospettano che quell'Hermeppo sia in realtà un impostore, e che quello vero se la sia data a gambe levate.

Koby

Ragazzino che ama fare il cosplay di Harry Potter. Viene sfruttato dalla marina in tutti i modi possibile, ed è contento di questo. Nonostante venga introdotto come uno sfigato bambino quattrocchi dai capelli rosa ad inizio del manga, riappare assieme ad Hermeppo dopo centinaia di capitoli, stavolta come un classico ragazzo shonen alto e dal bell'aspetto (beh, almeno se paragonato a com'era prima), anche se in teoria non sarebbe passato nemmeno un anno, nonostante la spiegazione ufficiale sia l'allenamento a cui sono stati sottoposti per gentile concessione di Garp, numerosi scienziati continuano ad interrogarsi sul perché di tale metamorfosi, teorizzando un processo di ingegneria genetica, raggi gamma, un frutto del diavolo ancora non scoperto, steroidi, oppure una controfigura che poi ha completamente rimpiazzato il personaggio originario.

Jango

La brutta copia di Micheal Jackson ed esperto di tecniche ipnotiche, così esperto che si ipnotizza da solo. Era agli ordini di Kuro, ma quando questo si stancò di avere per ciurma un branco di falliti (e fece bene) lasciò Jango come capitano, sperando che con un idiota di capitano come lui si sarebbero ammazzati. Stava per essere giustiziato ma si salvò perché aveva amicizie in marina. Dopo essersi arruolato ha dimostrato ancora di non valere un cazzo in quanto fa addormentare se stesso e il suo compagno Mano di Ferro nel disperato tentativo di addormentare Luffy.

Magellan

Un tizio con un alito così puzzolente che emette gas velenosi e con l'urinazione così malsana che scioglie il metallo, ma per fare in modo che ciò accada passa almeno 8 ore al giorno in bagno, infatti appare proprio uscendo da lì. Come il 99,9% degli uomini si è innamorato di Boa Hancock (il restante 0,1% comprende Luffy e Mr. 2 Von Clay). È il capo di Impel Down, la prigione dove rinchiudono i pirati informatici. Alcuni sostengono che sia così rompiballe perché, non potendo scaricare nulla, non si può mai divertire.

Hannyabal

Vice capo di Impel Down, è il fratello della sfinge e possiede una lancia che può prendere fuoco, ma l'unica cosa che riesce a incendiare è il suo culo. Viene sconfitto prima da Luffy con la sua speciale tecnica pompa sangue nel cervello, e poi da Mr. 2 che si trasforma in Nami e si spoglia. Nonostante la sua acclarata inutilità, viene lo stesso considerato da Magellan l'unica persona adatta a prendere il suo posto, evidentemente, il buon direttore ha la melma anche nel cervello.

Sady Chan

Altro ufficiale di Impel Down, ossia una pazza sadomasochista che adora fare giochetti sessuali con i detenuti, con l'aiuto dei suoi quattro energumeni babbioni e mezzi animali.

Saldeath

Ultimo ufficiale della prigione che doveva essere inespugnabile, un nanerottolo che comanda dei gorilloni incappucciati rincoglioniti che tutti dicono essere invincibili ma che chiunque riesce a battere. Nel tempo libero si dieverte a fare il pifferaio magico facendosi seguire dai cerulei scimmioni.

Attachan

Un piccolo ometto pervertito dalle sembianze di Charlie Chaplin che scorrazza di qua e di là con in mano una macchina fotografica tre volte più grande di lui, nel tentativo di scattare foto compromettenti ai fini del ricatto. Si dice che sia molto amico di Fabrizio Corona.

Sentomaru

È uno gnomo armato di ascia con un grembiule e un pannolone rosso, che fa parte dell'unità navale scientifica, qualunque cosa essa sia. È la guardia del corpo del dottor Vegapunk e non sa nemmeno dove sia questo dottor Vegapunk. Usa mosse di sumo ma mai la sua ascia.

Kuzan (A.K.A. Aokiji)

Un uomo talmente pigro che se ha sonno si addormenta in piedi per non fare la fatica di sdraiarsi, e quindi viene scambiato per un albero per via della sua altezza. È talmente pigro che, diventato ammiraglio della marina, decide di non catturare Nico Robin nella speranza di ricevere un lauto compenso, ma era troppo pigro anche per questo, e comunque la bella Robin non ne ha mai voluto sapere. Tanto pigro da stancarsi per il solo stare in piedi. L'unico a capire l'utilità che si cela negli inutili mantelli della giustizia: una calda coperta! Poi però si è svegliato e ha deciso di passare al lato oscuro. Infatti, mentre dormiva, Akainu gli ha fatto le scarpe rubandogli il posto di Grande Ammiraglio, lui si è incacchiato e ha deciso di andarsene dal quel simpaticone di Barbanera.

Vegapunk

Il famigerato scienziato capo della Marina, dietro a cose come il 5G, i frutti del diavolo artificiali, i pacifista (macchine della morte fatte a somiglianza di Orso Bartholomew) e un isola di robot. Ci sono voluti oltre mille capitoli prima che apparisse in persona (sul serio), e si è presto capito il perché: egli è infatti Vegeta, scappato assieme a Goku dalle loro mogli rompiballe, e che ha cambiato il suo nome giusto quel poco per non farsi riconoscere. Tutti gli anni passati a prenderle di santa ragione gli hanno dato un mal di testa micidiale, facendogli gonfiare la testa a livelli veramente ridicoli, e gli hanno anche causato una frattura alla mandibola, visto che non può più chiudere la bocca e va in giro con la lingua che penzola fuori[5].

Ha usato le sette sfere del drago per desiderare di divere il suo cervello in altre 6 entità numerate da 1 a 6, con la scusa che serve per meglio usare la sua intelligenza. Il che ha chiaramente fallito, visto che tempo che i cappellai arrivano al suo laboratorio, succede un casino che lui non ha previsto.

  • Shaka: Il numero uno della combriccola, utile quando serve un po' di sana esposizione, e dall'atteggiamento alquanto serioso. Peccato che abbia ereditato anche la sfiga del suo creatore, visto che viene ammazzato[6] con un colpo di pistola dritto in testa.
  • Lilith: Creazione di sesso femminile e numero 2. Ha ereditato anche l'atteggiamento da testa calda, ma per fortuna, i suoi compari la tengono a bada.
  • Edison: Un nano, che crea di tutto e vuole creare di tutto, un po' come Vegeta dei vecchi tempi che crea mosse dal nulla.
  • Pythagoras: Questo coso dovrebbe rapressentare la saggezza di Vegapunk, e quindi è giustamente un robot la cui utilità è l'avere una testa rimovibile e basta.
  • Atlas: Una ragazzina gigante pronta a menare le mani sempre e comunque, e che viene stesa dal buon vecchio Lucci.
  • York: Donna alta 2 metri ed esempio che il buon dottore è un babbeo, visto che ha creato questa variante per rappresentare l'avarizia, e quindi, lei giustamente tradisce tutti e complotta per distruggere tutto il laboratorio e diventare un membro dei 5 astri di demenza saggezza.

I 5 Astri di demenza saggezza

Questi 5 gagliardi signori sono un gruppo di tizi messi a caso li a fare i misteriosi mentre sono vestiti eleganti (tranne quello che è così vecchio e decrepito, da scordarsi pure quello) e sorseggiano del vino. Dovrebbero avere autorità assoluta su tutto il governo e le sue fazioni secondarie, ma a conti fatti a nessuno importa, nemmeno a loro. Non si può nemmeno dire che siano così saggi del resto, siccome passano l'85% del loro tempo a fare affermazioni banali e scontate (tipo quando uno di loro disse che Barbanera, dopo tutto quello successo a Marineford, fosse il tizio più vicino alla carica di Imperatore vacante), il 10% a rimuginare e basta, e il restante 5% a fare qualche sporadica rivelazione veramente scioccante, ma comunque niente che implichi una qualche vera saggezza latente da parte loro.

Im

Perché OVVIAMENTE, come poteva mancare l'ennesimo esempio di quanto in un governo mondiale pieno di ipocriti e criminali, non ci siano ancora più menzogne e bugie di quello che sembra? Ancora non si sa nulla su questa persona, a parte il fatto che siede sul trono di spade (George Martin ha provato a fare causa, ma le accuse sono decadute), cosa che nessuno dovrebbe fare, perchè il trono dovrebbe restare vuoto, dato che in teoria dovrebbe simboleggiare quanto il governo mondiale sia una coalizione democratica con nessuno al di sopra degli altri. Infine, giusto giusto perché non c'erano state abbastanza rivelazioni sconcertanti con la sua entrata in scena, si scopre che possiede un cappello di paglia gigante nel suo freezer; così.

Le Supernove

Il governo chiama supernove i nuovi pirati che non hanno ancora fatto nulla di particolarmente grosso ma che possiedono il potenziale per piratare tutta la saga di Harry Potter in 5 minuti. Esistono tante generazioni di Supernove, ognuna per ogni gruppo di pirati che raggiungono l'arcipelago Sabaody nel corso degli anni, ma a noi interessa soltanto quella a cui appartengono i nostri pazzi preferiti: Rufy, Zoro, l'allegro chirurgo Law ed altri elementi qui sotto elencati.

Eustass Kidd

Uno psicopatico ultraviolento che manipola le cose di metallo. Il suo passatempo preferito è giurare di uccidere Cappello di paglia salvo poi collaborare con lui ogni volta che lo trova. Ha provato a fare il cosplay di Shanks, e quest'ultimo lo ha aiutato a renderlo più fedele tagliandogli un braccio, dopo di chè ha provato ad affrontare Kaido ma è stato arato ed incarcerato. Dopo Wano (dove comunque, fa da galoppino prima a Luffy, poi a Law), tenta di tornare alla ribalta affondando Shanks, ma il rosso comunista lo stende in un colpo, e poi gli fa affondare pure la nave, spedendolo ventimila leghe sotto al mare senza troppi saluti.

Killer

Ridente (nel senso che non smette mai di ridere) scugnizzo di Kidd, combatte facendo roteare vorticosamente le palle a tutti due coltelli ricurvi.

Basil Hawkins

Un cartomante fighetto che quando si trova un ammiraglio davanti preferisce leggere i tarocchi piuttosto che scappare. Ha mangiato un frutto vodoo che gli permette di sputare chiodi e di trasformarsi in un simulacro di paglia. Quando non passa il tempo a leccare il culo a kaido (cosa che fa regolarmente dopo aver visto la fine di kidd) si dice abbia la sua trasmissione di lettura di tarocchi in tv, che per altro va in onda subito dopo quella di Bartolomeo l'Orso.

Scratchman Apoo

Un rapper con due gomiti per braccio che trasforma i suoi arti in clarinetti. Anche lui, dopo aver visto che fine ha fatto Kidd, si mette d'accordo con Kaido, così questo gli da il ruolo di pungiball/portabandiera/trastullo della ciurma.

X Drake

Un marine in incognito sempre serissimo che si trasforma in un allosauro. Anche questo sta con Kaido ma stavolta per finta, dato che è lì infiltrato nei sei compagni volanti solo per studiare le sue mosse in segreto, almeno finchè Rufy prende d'assalto le truppe dell'imperatore e lui manda a fanculo lo stealth iniziando a tritare gente a fianco di quel pazzoide dal cappello di paglia.

Capone Bege

Un mafioso che, furbamente, tiene tutti i suoi uomini dentro di se (non si specifica in che parte) per farli uscire al momento del bisogno. Nonostante sia conosciuto come un grande stratega, commette un errore fondamentale: allearsi con Rufy per ammazzare Big Mom. Inutile dirlo, il piano va a puttane e lui si ritrova braccato da chiunque, Ma hey, almeno se ne scappa con una delle figlie dell'imperatrice, con cui ha già figliato pure, quindi un po di fortuna ce l'ha avuta.

Orogue

Un monaco pirata che più gliene dai, più si potenzia. A parte sconfiggere un membro di medio livello della ciurma di Big Mom, non ha fatto nulla di degno di nota da... sempre.

Jewerly Bonney

Una schizofrenica bulimica che manipola le età di chiunque. Recentemente si è messa a viaggiare senza ciurma dopo che questa è stata catturata per intero prima da Barbanera e poi dal simpaticissimo Akainu. Eoni più tardi, si scopre che ella è in realtà la figlia di Orso Bartholomew, e odia a morte Vegapunk per l'averlo reso un robot, e prova ad ammazzarlo in tutti i modi possibili.

Altri sbandati

Hacchan (Octy per noi italiani)

Un mezzo uomo e mezzo polipo che un tempo terrorizzava il villaggio di Nami insieme al pornodivo Arlong. Dopo essere stato sconfitto da Zoro in 0,000000003 secondi si rende conto di essere una mezzasega e di fare schifo come mezzo pirata, così scappa dalla marina, si mette in società con una sirena deficiente ed una stella marina giamaicana e apre il suo negozio di Takoyaki all arcipelago Sabaody. La sua nuova carriera lo risparmia dall'essere mazzuolato di botte in ancora meno tempo dai cappellai quando lo reincontrano, e anzi, gli permette di salire al grado di amico della ciurma, non lo risparmia però dall'essere sparato da un nobile mondiale e pestato dai ribelli sull'isola degli uomini pesce, ma se la cava entrambe le volte grazie all'aiuto del gommoso.

Kureha e Dorton

Sono i due attuali boss dell'isola di badadrum, l'habitat di Chopper. Rispettivamente sono una vecchia strega alcolizzata che si spaccia per dottoressa ed un omone con la faccia da ebete che vanta l'onore di essere stato l'unica persona al mondo ad essere stata battuta in combattimento da quel coglione di Wapol.

Nefertari Bibi

È la meno conosciuta delle principesse Disney. Infatti questa ragazzina incarna dentro di sè tutti gli stereotipi della categoria: ha perso la madre da piccola, parla con gli animali e trovandosi in estrema difficoltà viene affidata dalla fata madrina (un servitore fidato con la voce impostata e una parrucca da giudice che spara palle di cannone dai buchi sposato con la cuoca del palazzo) al primo ignorante con lo spirito del cavaliere senza macchia e senza paura che trova sulla sua strada. Insopportabilmente buonista, vuole a tutti i costi salvare tutto e tutti e visto che è una principessa Disney ci riesce.

Igaram

Altrimenti noto come Mr. 8, è un cosplayer di Mozart. Costui è un suonatore di sassofoni assassini, nonché capo della guardia reale, cioè fa da maggiordomo, guardia del corpo, assistente personale, babysitter, controfigura, amico del cuore, leccapiedi e tappetino per il mouse alla principessa Nefertari Bibi. Si dice che in realtà sia costretto a farlo per essere stato condannato ai servizi sociali dopo aver ucciso degli innocenti a causa di uno scambio tra il suo sassofono spara proiettili e quello normale durante un'esibizione. Come vendetta verso il giudice che lo ha condannato, gli ha rubato la parrucca che tutt'ora tiene in testa, usandola anche come nascondiglio per le sue pistole.

Pell

Divenuto famoso come controfigura di Brandon Lee nel film "Il Corvo", con la sola differenza che lui si trasforma in falco, ma fa lo stesso. Viene spesso usato come mezzo di trasporto reale quando prende le sembianze di un volatile; successivamente viene sconfitto da Nico Robin, sparato da un pistola, esploso con una bomba, fatto a fette da una motosega, squartato vivo da Freddy Kruger, fulminato da un gigantesco fulmine, mangiato vivo da un T-Rex, accoltellato e investito da un camion; ciò nonostante riesce non si sa come a sopravvivere. Probabilmente l'unico modo per ucciderlo è fargli ascoltare un disco di Marco Carta.

Gan Fall

Don Chisciotte che però al posto che stare nella Mancia sta sull'isola nel cielo, dove ha ricoperto il ruolo di Dio, almeno finchè non è arrivato Ener deponendolo. Da quel momento si da' alla latitanza insieme al suo uccello-cavallo (uccevallo? Cavuccello? Chiamarlo Pegaso sarebbe un insulto) per poi unirsi alla sedizione dei cappellai, venendo fritto come un totano da Ener ma sopravvivendo e ritornando ad essere il dio locale.

Wyper

Il capo della tribù di immigrati dell'isola del cielo, gli Shandia, un popolo guerriero. Si rivela un tipo piuttosto cazzuto, le cui imprese (quali sconfiggere l'aviatore Shura e fermare il cuore di Ener) quasi, quasi,(molto quasi) mettono in ombra il suo taglio di capelli improponibile.

Iceburg

Amicone di Franky, sindaco di Water Seven e capo dei carpentieri più fighi e forti del mondo, ha costruito il treno marino alcuni anni or sono, insieme a Franky, Kokoro, un rospo formato famiglia ed un uomo pesce di nome Tom che forniva l'attrezzatura ai pirati e per questo venne giustiziato. Nonostante sia un idiota che si scaccola in continuazione e tenga un ratto di nome Tirannosaurus in tasca, è sopravvissuto a più attentati alla sua vita di Fidel Castro.

Kokoro

Una sirena carpentiere alcolizzata che sembra essere l'unica donna in tutta l'opera giustamente pronta a farsi chiunque le passi accanto. Peccato solo che sia brutta come lo schifo.

Pauly

Il classico carpentiere alcolizzato, giocatore d'azzardo e con delle corde arrotolate nelle maniche, chi non ne conosce uno? Attualmente è uno de carpentieri migliori di Water Seven, nonchè quello più indebitato, ed ha aiutato a costruire la mille soleggiata per la ciurma.

Peppley Lulu, Tilestone e Yokozuna

Sono altri tre che hanno collaborato a costruire la nuova-hyper-high-tech-mega-wow nave della ciurma. Sono rispettivamente un sosia certificato di Freddy Mercury dal ciuffo ribelle fissato con le cose dritte, un bodybuilder barbuto che in realtà non fa nulla di interessante, salvo stare sempre attaccato al culo del suo amico succitato, ed un rospo oversized che si diverte a cercare di fermare treni a mani nude.

Zambai

Un cazzone che dice di dovere la sua vita a Franky. Nonostante questo possa già essere un buon indicatore della sua scarsa sanità mentale, permettetemi di aggiungere che combatte brandendo un bazooka che però usa come mazza.

Mozu e Kiwi

Due puttane ragazze in difficoltà amicone di Franky e membri della sua family (di cui fanno parte anche il coglionazzo bazookista succitato ed un altra cinquantina di poveracci). Si fanno chiamare le Square Sisters, per la loro capigliatura a quadrato (ormai non mi faccio nemmeno più domande...) e stanno sempre attaccate a Franky, anche mentre questo caga.

Duval

Di solito si dice "bello come un quadro", ma nel caso di Duval è più adatto "brutto come una taglia".

Il sosia della taglia di Sanji. Già ha dovuto sopportare per tutta la vita una faccia orrenda, quando si è anche ritrovato alle costole marines e cacciatori di taglie non ci ha visto più e ha deciso di vendicarsi uccidendo Sanji. Naturalmente tutto quello che ottiene è di farsi cambiare letteralmente i connotati a calci in faccia, ma poiché il risultato è comunque migliore dell'originale decide di ricompensare la ciurma di Rufy, non con oro o gioielli e nemmeno in natura, ma dando loro il suo numero di cellulare. Torna comunque utile ogni volta che la ciurma ha bisogno di un galoppino.

Dadan

Una bandita, che abita nei luoghi sudici e impervi che piacciono tanto a Garp, motivo per il quale un bel giorno, il marine passa li per caso e ci scarica Ace, e qualche anno dopo pure Luffy, e per la gioia sua e dei suoi sottoposti, poi si aggiunge pure un ragazzino scappato di casa, Sabo, costringendola a badare a tre marmocchi rompi scatole e casinisti.

I rivoluzionari

Monkey D. Dragon

Chiamato anche "il rivoluzionario", è l'uomo più comunista e ricercato di tutta la marina, solo perché ha qualche tatuaggio rosso su tutto il corpo. I fan ritengono che quel tatuaggio sia in realtà il Poignee Griffe più segreto di tutti, "Il Capitale" di Karl Marx. Tra i crimini per i quali è ricercato figura anche l'essere il padre di Rufy. Si dice che fosse compagno d'armi di Ivankov, ma non se ne vanta molto...

Emporio Ivankov

Sovrano dell'isola dei trans, per lui è stato coniato il neologismo "regino". Ha residenza proprio nel bel mezzo di Impel Down, in un loft clandestino in cui organizza sempre mega orge con sporcaccioni/e (grazie ai suoi poteri fa cambiare loro sesso in continuazione) suoi pari, mentre Magellan e i suoi non si accorgono di nulla. È in grado di ammazzare la gente solo facendogli l'occhiolino. Ci credo: neanch'io mi sentirei molto bene di fronte a uno spettacolo del genere.

Inazuma

Padre segreto (oppure madre segreta) di Edward mani di forbice. Ama girare allegramente per il mondo con il suo San Crispino, qualunque sia la circostanza, e cambiare sesso misteriosamente da puntata a puntata.

Sabo

Si tratta dell'altro fratello di Rufy, cresciuto anche lui a suon di sganassoni e furti in città, in realtà non è orfano, né il figlio di qualcuno di famoso, bensì di due nobili a cui importa solo del loro status e per questo scappa di casa, preferendo una vita da barbone a scrocco da Dadan piuttosto che vivere in città comprandosi di tutto e mandando a fanculo i suddetti genitori una volta adulto. Viene creduto morto quando uno dei nobili mondiali venuto a visitare l'isola del regno di Goa gli spara una cannonata sulla barchetta con la quale voleva iniziare la sua vita da pirla. OVVIAMENTE sopravvive, salvato dai rivoluzionari, ma perde la memoria finché la trama non impone che la recuperi, cioè dopo la morte di Ace, ma presto detto si rifà ottenendo il potere del frutto appartenuto al fratello.

Koala

Altra rivoluzionaria, cresciuta come schiava finché i pirati del sole (una banda di uomini pesce capeggiati da Nemo) non la salvano e la riportano a casa. Riappare svariati capitoli dopo, a Dressrosa, tutta cresciuta, in tutti i sensi.

Hack

Uomo pesce che accompagna Sabo e Koala ed amico di Jimbe. Partecipa al torneo di gladiatori che si tiene a Dressrosa, dove ha l'onore di perdere contro Bartolomeo, un onore di cui tutti, compagni rivoluzionari compresi, si dimenticano (dimenticandosi anche di lui nel frattempo, ma vabbeh, son cose che succedono)

Morley, Lindbergh, Karasu e Belo Betty

I quattro comandanti delle divisioni rivoluzionarie rispettivamente dell'ovest, del sud, del nord e dell'est. Sono, in ordine, un gigante gay vestito come uno scozzese allo stadio e con dei peli facciali dalla crescita incontrollata, un gatto antropomorfo inventore che sembra il cugino di Daxter, un malaticcio membro degli Shie Hassaikai (si sospetta pure un legame con Overhaul) ed una codarda che preferisce far combattere poveri innocenti al posto suo mostrandoli le tette (unica sua dote).

Sbandati dal nuovo mondo

I finti pirati di Cappello di Paglia

Si tratta di una banda di falliti tra i falliti, perché hanno trovato popolarità solamente fingendosi d'essere qualcun'altro quando quel qualcuno non c'era, cercano di fare fortuna reclutando un'infinità di pirati all'arcipelago Sabaody, peccato solo che nello stesso frangete i veri pirati di Cappello di paglia fossero tornati dalla vacanza di 2 anni. Non si sa se sono più scemi loro per avere tentato di spacciarsi per i personaggi autentici, sebbene non assomiglino per niente alle foto dei ricercati, oppure tutte le altre 2000 reclute pirata per averci creduto. Ci sono imitatori per tutti i membri della vera ciurma, tranne Brook, che poveretto non era ancora stato riconosciuto come membro ufficiale della banda quando furono separati:

  • Demaro Black: Un obeso imitatore di Rufy, che almeno lo imita perfettamente per stupidità, dato che sebbene Rufy sia impossibile da non riconoscere, lui non lo riconosce e lo minaccia puntandogli una pistola addosso.
  • Manjaro: Altro grassone, che si spaccia per Zoro.
  • Chocolat: Si spaccia per Nami, sebbene chiunque possa vedere che non ha le stesse grazie.
  • Mounblutain: Imitatore di Sogeking, cioè l'identità segreta di Usop.
  • Drip: Cosplayer di Sanji, è quello che assomiglia di più al pirata che tenta di imitare, non per questo è meno perdente degli altri.
  • Una volpe randagia: Una semplicissima volpe catturata mentre rovistava tra la spazzatura sotto casa, agghindata con un cappello e basta... del resto CHIUNQUE in One Piece scambia Chopper per un tanuki (o un procione, se non siete orientali) nonostante non abbia la coda, bensì le corna, quindi si può capire il perché della scelta.
  • Cocoa: Scopiazzatrice di Nico Robin, e qua la stupidità cronica dei marines e pirati diventa palese, dato che la suddetta pirata è quella ricercata da più tempo di tutta la ciurma, e quindi uno penserebbe che dopo vent'anni il pubblico sappia che aspetto abbia, e che una cessa che si spaccia per una simile donna non la stia raccontando giusta.
  • Turco: Per Franky, è probabilmente il più inutile di tutti, visto che è quello che appare di meno.

Caribou

Un tizio tutto unto e bisunto capace di trasformarsi in un pantano ancora più unto e bisunto, penserete dunque che possa essere una minaccia vero? VI sbagliate. Già inizia bene facendosi fregare dalla banda dei finti pirati di Cappello di Paglia, poi cerca di abbordare la Thousand Sunny nascondendosi in un barile, venendo puntualmente sigillato nel medesimo, infine cerca di derubare il castello di Nettuno, e di rapire la principessa già che c'è, peccato che venga beccato da Luffy Zoro e Sanji, che lo spediscono sulla luna dal fondo dell'oceano. SI capisce dunque che egli esista solo per fare scenetta comica all'interno della storia.

Hody Jones

Un simpatico uomo pesce che da bambino ha maturato idee rivoluzionarie e razziste guardando troppo Dragon Ball e sgranocchiando steroidi. Da grande, insieme alla sua cricca di amici, tenterà di prendere il controllo dell'isola degli uomini pesce, approfittando del razzismo dilagante e delle manie segaiole di Jinbe, che non tenterà di fermarlo. Purtroppo arrivano Rufy e i suoi, e dopo un discorso strappalacrime viene gonfiato di botte, come ogni cattivo della saga. Solo che questo era molto più inutile.

Van Der Decken IX

Un mezzo pesce, mezzo squalo e mezzo toro, con dita palmate e un paio di gambe extra per buona misura, si narra che sia il discendente dell'olandese volante, il quale, secondo la leggenda, avrebbe ammazzato tutta la sua ciurma un bel giorno. Con tale prestigioso antenato dunque, costui non poteva altro che essere un matto scatenato pure lui, specialmente quando diventa un simp per la principessa Shirahoshi, e convinto che siano destinati l'uno per l'altra, inizia a usare i suoi poteri del frutto del diavolo, per mandarle di tutto, da lettere d'amore, a regali, a richieste della password di wi-fi del palazzo imperiale, ad asce, fino ad arrivare ad una nave inabissata che si trovava li per caso. Il tutto, con una precisione pazzesca, ed una puntualità di prim'ordine.

Re Nettuno

Un tritone altro 40 metri e sovrano dell'isola in fondo al mar. Come pressoché tutti i suoi sudditi, è grato a Barbabianca della protezione che ha offerto alla sua terra, salvandola da terribili minacce quali schiavisti, cacciatori, bracconieri, e terrapiattisti. Ovviamente tale protezione cessa dopo che il vecchio gagliardo tira le cuoia, e alla ricerca di un nuovo protettorato, il re accetta quello di Big Mom, una pazza furiosa che mangia i suoi stessi uomini, e che pretende una rigida tassazione in caramelle per evitare di venire distrutti, cosa che quasi succede quando, a seguito della quasi rivoluzione di Hody Jones, non riescono a raggiungere la quota stabilita, e Big Mom avrebbe fatto radere l'isola al suolo se non fosse stato per Luffy che le dichiara guerra.

Otohime

La giovane e saggia regina dell'isola degli uomini pesce, nonché moglie di Nettuno rispetto al quale, è grande 3 volte di meno, diventa dunque mistero come abbiano potuto figliare quattro volte; fatto sta che lei è una pacifista convinta, che vuole combattere il razzismo contro la sua gente per mezzi pacifici. Ci riesce, quando scrocca un posto su una nave di un nobile mondiale li di passaggio, facendo arrivare il suo messaggio a ogni angolo del mondo, poi, il buon Hody Jones manda tutto a quel paese sparandole, e dando la colpa ad uno sfigato di passaggio.

Fukaboshi, Ryuboshi e Manboshi

I tre figli di Nettuno e Otohime, sono l'equivalente di One Piece dei tre nipoti di Paperino, Qui Quo e Qua, perché sono tre fratelli che sono associati rispettivamente al blu, rosso e verde, con l'unica differenza che in questa storia doppiamo preoccuparci solo di uno dei tre, Fukaboshi, mentre gli altri due sono due mattacchioni che insieme non fanno nemmeno mezzo cervello, e lo si capisce anche dai loro design assurdi e sproporzionati, a differenza del loro fratello in blu.

Shirahoshi

L'ultima figlia del re sopracitato, giustamente, seguendo la logica di One Piece, è grossa 3 volte suo padre. In realtà dovrebbe essere l'arma ancestrale Poseidon (non si sa il perché), e sa parlare con i Re del mare (dei pesci troppo cresciuti, davvero TROPPO cresciuti), il che, unito alla sua stazza, farebbe pensare che non si faccia mettere i piedi in testa da nessuno, ma in realtà, è una frignona che piange sempre.

Fisher Tiger

Nemo, ma più cazzuto. Forma la banda dei pirati del Sole, e va in giro per il mare assieme ad altri personaggi, quali quel buontempone di Arlong, Jinbe e Squiddi Tentacolo. Volendo combattere il segregazionismo e il razzismo contro la sua gente da parte degli abitanti della superficie, ha pensato giustamente che il modo migliore sia diventare un criminale verso di loro, pur tentando di avere dei modi da galantuomo (pesce) nel corso delle disavventure. Non può quindi dire che non poteva aspettarsi che la bastardaggine dilagante nel mondo di One Piece non venisse a morderlo (anche perché lui era un personaggio di un flashback, e ci scappa SEMPRE almeno un morto, in un flashback di One Piece), quando dopo avere salvato una ragazzina dalla schiavitù, e averla condotta sana e salva alla sua isola natia, gli abitanti lo ringraziano tendendo un'imboscata con la Marina e crivellandolo di fucilate.

Kozuki Momonosuke

Un bambino idiota, scarso e pervertito che però dovrebbe ereditare un intero regno. Quando si agita si trasforma in un drago strafatto e bisogna organizzare delle squadre di ricerca per ritrovarlo. Si è fatto un viaggio nel tempo assieme alla sua cricca di fedelissimi servitori per salvarsi da un barbecue andato fuori controllo da parte di Kaido per festeggiare la sua conquista di Wa, e che ha mandato a fuoco il palazzo dello Shogun.

Caesar Clown

Il classico scienziato pazzo che non può mancare in nessuna storia che si rispetti, stavolta con tanto di trucco da pagliaccio, corna e un serio problema di gas, lavora per Doflamingo con lo scopo di fabbricare gli Smiles, dei frutti del diavolo artificiali, e per questo viene preso di mira da Law e Luffy, il primo perché lo vuole usare come ostaggio, e l'altro perché vuole solo ingozzarsi con i suoi frutti. Ha fatto di Punk Hazard il suo covo, dimostrando fin da subito la sua sanità mentale, visto che suddetta isola è il luogo dove Aokiji e Akainu hanno pacificamente discusso su chi dovesse diventare Grande Ammiraglio, con il risultato che per metà l'isola è congelata, per l'altra è in fiamme; per aggiungere il danno alla beffa, Caesar decide poi di inquinare ulteriormente l'ambiente con un po di rifiuti tossici derivati dalla fabbricazione di Smiles, con il risultato che sull'isola ci sono pure draghi, strani centauri con zampe di tigre o coccodrillo, e un essere melmoso che lui tratta come animale domestico.

Rebecca

Principessa di Dressrosa, è una ragazzina piagnucolona il cui stile di combattimento consiste nel non fare del male a nessuno. Come è intuibile non serve assolutamente a nulla se non a mettersi vestiti sexy per la gioia dei maschietti dato che appena affronta un avversario questo la sconfigge senza nemmeno impegnarsi troppo.

Kyros

Un valoroso soldato padre di Rebecca che, pur non avendo una gamba, sta in piedi, combatte e cammina senza alcun tipo di problema. Passa buona parte della sua vita nella forma di un soldatino giocattolo senza organi del divertimento per colpa di Doflamingo, quindi quando trona normale è incazzato come una faina e annienta brutalmente Buffalo prima e Diamante dopo per poi puntare direttamente al burattinaio pazzo ma non fare in tempo a sconfiggerlo perchè ci ha già pensato Rufy.

Wanda

Una cagna antropomorfa che i cappellai incontrano una volta arrivati a Zou, e membro di una schiera di moschettieri che hanno difeso valorosamente la loro terra da quel babbeo di Jack. Utile quando serve una fonte di tette che possa andare bene anche ai furry (Oda ha pensato a tutti).

Carrot

Una ragazza coniglio rincoglionita e strafatta inesperta e in cerca di avventure che cerca di aiutare i pirati di Rufy contro Big Mom ma tutto ciò che fa per la maggior parte del tempo è fare da seconda fonte di fanservice, facendosi il bagno con Nami. Si rende utile sul serio solo alla fine, quando, guardando la luna piena, passa in modalità berserk ed ammazza ventordicimila pirati della mammona. Poi ritona ad essere un personaggio di background, talmente importante, che manco vediamo che fa durante lo scontro a Wano, al di fuori del venire sconfitta da Perospero.

Pedro

Un leopardo cazzuterrimo e dalla backstory figa che, nonostante non abbia un occhio, riesce a compiere ogni azione senza alcun tipo di problema di percezione della profondità. Accompagnerà la ciurma a Whole cake Island insieme a Carrot. Peccato che tutto il suo charme viene azzerato quando decide di farsi esplodere tipo kamikaze praticamente in faccia a Perospero per permettere la fuga ai protagonisti, la cui nave era bloccata da del caramello[7]. E poi c'è da aggiungere la beffa al danno, visto che il figlio di Big Mom si avvale del fatto di trovarsi in One piece e sopravvive perdendo solo un braccio (che si ricrea subito peraltro), quindi il suo sacrificio non solo è stato idiota, è stato anche inutile.

Germa 66 (ovvero la famiglia stronza di Sanji)

Sono la famiglia reale del regno dei germi nonchè una cricca di pazzi fissati con il miglioramento delle prestazioni, e cosplayer dei Power Rangers a tempo perso:

  • Judge: Il padre di Sanji, un sociopatico che dopa sua moglie come un'istrice al fine di farle partorire figli potenziati perchè si. Ama i suoi figli forti mentre odia Sanji perchè non steroidato, almeno fino a quando il biondino non salva il culo a lui e agli amati figli, da quello che era un telefonatissimo attentato alla di loro vita, cosa che avrebbe notato pure lui se non fosse un tale egocentrico maniaco.
  • Sora: Moglie di Judge e madre della combriccola, nonchè classico personaggio femminile che esiste solo nei flashback. Voleva manomettere i test del marito, perché ovviamente non era matta come un cavallo a differenza sua, ma ha decisamente fallito, visto che solo Reiju e Sanji sono nati normali, e dopo aver boicottato l'esperimento s'è ritrovata pure gravemente ammalata. Come se non bastasse, durante i suoi ultimi giorni di vita ha dovuto mangiare la cucina di un giovanissimo Sanji.
  • Reiju: Unica figlia femmina nonchè unica ad essere mai stata gentile con baby-Sanji, ad un certo punto limona durissimo Rufy con la scusa di disintossicarlo da del veleno[8].
  • Ichiji: Uno dei tre fratelli maschi di Sanji, nonchè bebbeo di prim'ordine, passa il suo tempo a fare tutto il pomposo e a pestare Sanji qualora gli capiti sotto tiro.
  • Niji: La stessa cosa ma in blu, e dall'atteggiamento ancora più da testa di minchia.
  • Yonji: L'unico fratello minore nei confronti di Sanji, non per questo però è meno fesso degli altri due. Veste di verde, e dimostra di essere degno fratello di un pervertito, quando sbava pure lui alla sola vista di Nami. Almeno, dopo aver visto le reali e tecnologiche natiche di lui e la sua famiglia, venire salvate da quello che reputavano un prodotto fallato, sarà l'unico ad avere la decenza di donargli la loro stessa strumentazione per supportarlo e per cercare di uscire a testa alta dall'umiliazione.

Kurozumi Orochi

Un idiota che riesce a diventare shogun del paese di Wa solo grazie a Kaido ed a due vecchietti decrepiti. Nonostante abbia il fighissimo potere di diventare un mega serpente a otto teste, le prende da tutti, Oden, Nami e persino il suo alleato Kaido, il quale, rendendosi conto, in un raro momento di sobrietà, di avere fatto squadra fino a quel momento con un deficiente, lo decapita per levarselo dai coglioni. Orochi però sopravvive perchè siamo sempre in One Piece, poi incontra Kin'Emon e la sua gang che lo ri-decapitano, ma anche questa volta non serve a nulla, dato che lo ritroviamo poco dopo vivo e vegeto a spiare i combattimenti fottendosene del mondo. Alla fine, ordina ai suoi scagnozzi di mandare a fuoco tutto, ma viene prima distratto dalla musica di Hiyori, poi mandato a fuoco lui stesso, e infine decapitato (ancora) da Denjiro, stavolta per sempre (si spera).

Kurozumi Higurashi

Una strega che crede nella legge del più forte, e che per questo simpatizza con Orochi, e complotta per farlo salire al potere. Un errore matornale, visto che tanto viene lo stesso ammazzata da Kaido, ma anche perché, potendo assumere l'aspetto fisico di qualunque cosa tocchi[9], avrebbe potuto tranquillamente salire al potere lei, e considerato che Orochi è un babbeo, avrebbe sicuramente fatto un lavoro migliore di lui.

Kurozumi Semimaru

Un vecchio decrepito, che suona musica e aiutò Orochi a salire al potere. La cosa più memorabile di lui è che ha mangiato lo stesso frutto indemoniato che verrà poi magnato da quel punk di Bartolomeo.

Kozuki Oden

Padre di Momonosuke e Hiyori, era un guerriero e governatore del paese di Wa che però si divertiva anche a fare il pirata con Barbabianca e poi il buon Roger; peccato che, mentre era fuori casa a ubriacarsi con la cricca del baffuto re, Kaido e Orochi avessero preso il controllo del suo paese e quando torna non ha altra scelta che accettare il fatto di essere un coglione in primis e poi che ormai Wa no kuni ha altri padroni. Siccome riesce ad accettare solo la prima delle due cose, si lancia all'assalto con i suoi servi e riesce pure a ferire Kaido per botta di culo, ma poi viene catturato e muore dopo essere stato cotto a bagnomaria dal Dragone.

Kozuki Toki

Moglie di Oden, e madre di Momonosuke e Hiyori, una donna dai capelli verdi e un po' ingenua. Non c'é molto altro da dire, in quanto lei era un personaggio femminile, legato ad un personaggio maschile di maggior rilievo, e per giunta un personaggio di un flashback, e quindi, sappiamo tutti come va, ovvero che era la classica donna gentile con tutti e che si innamora del matto di turno, e poi muore per incentivare altri personaggi, in questo caso, non senza prima mandare avanti nel futuro metà dei suoi servitori e il suo primogenito, grazie ai poteri del frutto Tempo Tempo[10].

Kozuki Hiyori

La sorella minore di quello sfigato di Momonosuke, che a differenza del fratello, se li è dovuti vivere i vent'anni tra il tracollo della loro dinastia e il presente, e lo ha fatto nella maniera più semplice possibile per lei, in un paese giapponese in stile antico, ovvero creando un identità falsa, Kumurosaki, e vivendo come Oiran[11], per gli anni a venire, non disdegnando di giocare a fare Robin Hood nel frattempo, quando manda in rovina i criminali della zona, per aiutare i poveri.

Shinobu

Un essere di forma vagamente umana, che dovrebbe essere una donna, ma ha la faccia che sembra quella di un uomo, e che dovrebbe essere un'esperta ninja, ma già inizia bene andando in giro vestita di rosa. Lavora al servizio della famiglia di Momonosuke, ma si fa quasi solo menare. Da notare poi, che quando aveva circa trent'anni, costei era chiaramente una donna attraente, e l'età l'ha rovinata di brutto, da ciò possiamo dedurre che Oda non conosca le mezze misure, e che quando le donne invecchiano, invecchiano male. Si scopre anche che ha mangiato un frutto assatanato, che le permette di far marcire le cose, e invecchiare le persone, e con il quale fa crescere Momonosuke per renderlo meno sfigato.

Fukurokujo

Un tizio che dev'essere imparentato alla lontana con Ener, visto le orecchie allungate che si ritrova, e che ha padroneggiato l'arte del leccare il culo, visto che inizialmente ere fedele alla famiglia di Momonosuke, ma poi, quando Kaido e Orochi si impadroniscono del regno, lui cambia bandiera con la stessa facilità con cui uno si cambia i calzini, e si mette a servire Orochi, diventando poi il leader della sua fazione di ninja. Durante la battaglia finale a Wano, si scontra contro Raizo, contro il quale riesce a perdere la competizione a chi dei due sia il personaggio dal design più orrido.[12] E poi viene lasciato a bruciare tra le fiamme, senza manco la dignità di essere confermato vivo o morto.

Nove foderi rossi

Si tratta di una banda di formidabili guerrieri, ciascuno capace di tagliare di tutto, grazie ai coltelli Miracle Blade in loro possesso. Sono anche dei babbei idealisti, e invece di starsene buoni a godersi una vita lunga e serena mentre Kaido e Orochi si pigliavano la capitale di Wa, decidono di seguire Oden, e combattere i nuovi padroni di casa nel nome della libertà, ritrovandosi così in nove contro novemila, e venendo massacrati. Si salvano però, ed alcuni di loro (Kin'emon, Kanjuro, Raizo e Kikunojo) prendono Momonosuke e grazie ad un viaggio nel tempo (solo quello mancava in One Piece) arrivano nel futuro di vent'anni per fare ancora un po' di casino, riunendosi al resto della loro cricca che si è dovuta sorbire il tempo che passava mentre loro quattro hanno potuto saltare avanti.

  • Kin'emon: Un samurai pervertito che, quando incontra la ciurma a Punk Hazard, è a pezzi, sia moralmente che fisicamente, dopo un incontro con Trafalgar law. Il suo ruolo è quello della tipica ragazza bona dei giochi di ruolo che non fa altro che chiederti favori dato che appena introdotto supplica la ciurma di aiutarlo a trovare un bimbominkia che si è perso e, quando questi effettivamente lo trovano, li supplica di trovare il suo compagno, che si è perso su un'altra isola. L'unica differenza tra lui e la ragazza bona è che quella almeno alla fine te la da...
  • Kanjuro: Un clown con il potere di dare vita ai disegni che viene catturato a Dressrosa ma poi viene liberato e si ricongiunge con il suo compagno di bevute Kin'emon salvo poi rivelarsi un traditore e mandare a fanculo tutti ma questa è un'altra storia.
  • Raizo: Un ninja brutto come la fame scartato da Naruto perchè troppo strano persino per gli standart di quella serie. Siccome è un bersaglio scomodo, Kaido manda Jack ed un gazilione di subordinati a prenderlo a Zou, ma questi vengono picchiati da un gruppo di animali coccolosi a suon di scosse elettriche e sono costretti a ritirarsi usando del gas velenoso per coprire sia la fuga che la figura di merda.
  • Inurashi e Nekomamushi: Un cane ed un gatto antropomorfi che, in quanto tali, si odiano. Nonostante siano dei vecchi bacucchi tenuti insieme col vinavil sono quelli che legnano di più e meglio jack, riuscendo a stenderlo per ben 2 volte, questo la dice lunga sulla professionalità dei pirati di Kaido.
  • Ashura Doji: Un obeso che non fa altro che mangiare e bere, e nonostante ciò è lo stesso uno spadaccino formidabile. Tuttavia quando rincontra i suoi compagni di bevuta a Wa, invece di tornare in azione, preferisce restare a non fare nulla e continuare a mangiare, da bravo amico.
  • Kikunojo: Questa bellissima fanciulla è in realtà un uomo, sappiatelo voi pervetiti. Lui e Izo sono fratelli (il che spiega tutto) e dopo il viaggio nel tempo lui resta a cercare informazioni nel regno di Wa, mentre gli altri salpano per il mare alla ricerca di aiuto, e da bravo babbeo, non gli passa per la testa di usare il suo aspetto per facilitarsi le cose.
  • Kawamatsu: Un Kappa dal salubre colorito verdognolo, imprigionato a seguito del suo brutto vizio di rapire i bambini, gareggia annualmente per il premio per la risata più idiota di tutta la serie, assieme a Gekko Moria, Jesus Burges e parecchia altra gente.
  • Denjiro: Ultimo servitore di quel babbeo di Oden, a seguito della tragedia che lui e i suoi compari hanno affrontato, ha deciso di restare sotto copertura per infiltrarsi nella cerchia di Orochi, assumendo una nuova identià, Kyoshiro, e pensa che il modo migliore per cambiare aspetto sia avere sempre un ghigno beffardo, e capelli così ridicoli che non ci sono parole per descriverli. Fortunatamente, quando inizia il contrattacco contro Kaido e Orochi, decide di rivelare la sua identità e torna ad avere un aspetto che si possa prendere sul serio.

Grande flotta di Cappello di Paglia

Credeteci o no, sette casi più o meno umani hanno deciso di mettere le loro ciurme al servizio di quel deficiente di gomma a seguito della sconfitta del Don Fenicottero. Tali casi più o meno umani sono nell'ordine:

Bartolomeo

Un punk, che é un fan sfegatato di Rufy e compagnia e li aiuta con il suo potere di creare barriere. Realizzerà poi il suo sogno di farsi usare in tutti i modi possibili dai mugiwara mettendosi al loro servizio.

Cavendish

Un biondino che di solito è un fighetto che gira a cavallo sgranocchiando una rosa, ma che quando si addormenta diventa uno psicopatico fortissimo che taglia tutto quello che trova. Dopo essersi auto convinto del fatto che Rufy sia un suo fan, decide di entrare anche lui nella cricca degli scagnozzi della ciurma.

Harjudin

Un gigante, non c'è molto da dire al di fuori del fatto che ha il sogno di rifondare la banda dei pirati giganti, e che essendo diventato membro dei galoppini ufficiali dei mugiwara, essi potranno sempre contare su un bruto a cui un cervello non serve a più di tanto.

Sai

Un tipo con dei pantaloni inguardabili in grado di tirare calci che generano vibrazioni. Si sposa con Baby 5 per poi, con la sua ciurma, formata da un fratello completamente inutile e da un nonno rincoglionito con la testa a punta storta, mettersi al servizio di R/Luf/fy.

Ideo

Lui non era nemmeno un pirata, ma decide di fondare una ciurma insieme a Cochi e Renato e ad un tipo dalle gambe lunghe solo per diventare un leccapiedi. Da qui possiamo desumere che i membri della flotta di Rufy hanno tutti il suo stesso quoziente intellettivo.

Leo

Un nano che comanda una ciurma di nani (i Tontatta) e che ha il potere di cucire tutto, ciononostante decide di mettere i suoi pirati in miniatura al servizio dell'uomo dal cervello in miniatura, quando avrebbe potuto aiutare veramente la sua gente aprendo un negozio di sartoria e aiutando l'economia di Dressrosa a risollevarsi dopo il regno del fenicottero.

Orlumbus

Questo era il commodoro di una nazione che però decide di mandare a quel paese titoli, vantaggi e bella vita per trasformare la sua flotta di 4000 uomini in una ciurma pirata colossale solo per metterla al soldo di un ritardato. Niente da aggiungere.

Note

  1. ^ Ha anche smesso di sparlare di cartografia e carte nautiche stranamente, avrà sicuramente trovato una vocazione migliore.
  2. ^ Quindi non arrendetevi, c'è speranza per tutti.
  3. ^ Che stronzo.
  4. ^ Beh, almeno ci fa il favore di far dimagrire Shinobu di ventordicimila chilogrammi, e di far direttamente sparire Raizo dalla storia grazie ai suoi poteri, quindi non è stato del tutto inutile.
  5. ^ Nonostante ciò, tutti riescono a capirlo.
  6. ^ Si presume.
  7. ^ Cioé, roba che sarebbe bastato uno di quei mega clisteri che la mille soleggiante può generare per liberarsene, ma vabbeh...
  8. ^ Certo che per essere un rincoglionito, Rufy ha più fangirl di Brad Pitt, sarà per certe sue doti.
  9. ^ Visto che aveva mangiato lo stesso frutto poi mangiato da mr 2.
  10. ^ Che guarda caso, esiste anche un simile frutto del diavolo, che culo!
  11. ^ Ovvero una donna dal nobile lavoro.
  12. ^ Il che ce ne vuole, visto che la testa assurdamente lunga che ha.

Voci correlate

Categoria:One Piece Categoria:Personaggi di anime e manga