Il mondo di Patty

Da Nonciclopedia, la cosa che cosa.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Disambiguazione – Ritenta, sarai più fortunato. Se ti aspettavi quelli ricchi e belli, vedi gossip girl.


Risponderò solo in presenza del mio avvocato!

Lui conosce metodi molto più convincenti dei miei per spiegarti che qui non sei il benvenuto. Sento la necessità impellente di mandarti gentilmente qui, ma il mio amico immaginario Babbi l'orsetto mi suggerisce di mandarti qui.

« E smettila di piangere... »
(Vasco Rossi su Patty)
« Lei avrà pure quelle trecce da sfigata, ma le mie sopracciglia sono molto più increspate delle sue! »
(Ugly Betty su Patty)
Il nuovo logo del Mondo di Patty.
«  Sei un raggio di sole!! »
(Giusy su Patty in preda ad un pianto isterico per la sua bruttezza)
« Veramente lo sanno tutti che Patty è innamorata di te! »
(Giusy a suo fratello Matias, dopo che alla puntata 193 Patty ha confessato il suo amore per lui)
« Carmen, sii sincera con me... sono io il padre di Patty? »
(Leandro a Carmen, con una frequenza di ventidue volte a puntata)
« Ma questo è davvero DIVINO!!! »
(Antonella alla sua immagine riflessa)
« Io no capire... io... pallone... calcio... Antonella... Cleopatra... »
(Matias su riflessioni esistenziali)
« Io non sono innamorata di Guido! »
(Giusy dopo aver baciato Guido per la trentesima volta)
« Ma perché sono tutti così cattivi con me? »
(Patty, dopo che nessuno l'ha neanche sfiorata)
« Che cosa pensate di fare ora? »
(Roberto dopo aver visto Guido che limonava con Giusy)
« Pensavamo a una bella scopata... »
(Guido in risposta a Roberto)
« Laura Esquivel te quiero!!!! »
(Un fan argentino dopo aver visto l'attrice nella sua folgorante sensualità)
La nostra eroina in tutta la sua sfolgorante bellezza.
« Apri bene le orecchie, mia cara: io sono e sarò sempre più divina di te! »
(Antonella, dopo che Emma gli ha rubato fidanzato, zio, amiche, argenteria, servizio pentole Mondial Casa e Santiago)
« Ma non dire cazzate! La mia Luciana potrebbe essere ovunque... e tutto per colpa tua! »
(La madre di Luciana a Gonzalo sulla scomparsa della figlia)
« Guarda che è dietro di te! »
(Gonzalo in risposta alla madre di Luciana)
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente una voce in proposito. Il mondo di Patty

Il Mondo di Patty è un'adorabile trasposizione argentina di Beautiful, con sprazzi alla Saranno Famosi e libere ispirazioni da Frankenstein. La protagonista è Patty (diminutivo di Pattumiera), una dolcissima bimbetta con dolcissime treccine bionde, un dolcissimo apparecchietto, dolcissimi occhiali che coprono la sua dolcissima faccina, ma soprattutto delle ghiandole lacrimali capienti come il Lago di Garda.
La storia inizia quando la ragazzina in questione viene accompagnata dalla madre Carmela (detta Carmen perché fa più fashion) a Casablanca: qui, Carmen incontrerà Leandro, una sua antica fiamma. Dopo questo, la trama perde completamente il proprio senso.

Svolgimento di una puntata

Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Una volta avevo un criceto di nome George che lesse la trama di "Bianca e Bernie nella terra dei Borghezio" prima di vedere il film e si suicidò. Quindi fate attenzione, non voglio avere altre morti pelose sulla coscienza.

A dispetto del titolo del paragrafo, sarebbe più corretto parlare di svolgimento della puntata, poiché l'intera serie è costituita da un unico episodio che si interrompe ogni giorno, di solito su una scena rappresentante due o più personaggi che si scrutano l'un l'altro in silenzio. Infatti, come ogni telenovela che si rispetti, in merito allo sviluppo della storia non si può parlare di uno "sviluppo della trama", bensì della pedissequa reiterazione di una serie preordinata di eventi casuali.

Patty nella trasposizione disneyana del telefilm. Alcuni dettagli del personaggio, come l'apparecchio odontoiatrico o gli occhiali, sono stati censurati, per rendere l'opera adatta anche al pubblico più sensibile.
  • Carmela trova una scusa per non dire a Leandro chi è il padre di Patty
  • Patty piange.[1]
  • Antonella si guarda allo specchio.
  • Antonella si traveste da professoressa per sembrare adulta agli occhi di Nicolas, il quale reagirà prendendola per il culo[2] Non contenta, proverà con altri travestimenti.
  • Patty piange, mentre parte una canzone a caso, durante la quale qualcuno si mette insieme, altri si lasciano. Patty continua imperterrita a piangere, anche se non è stata lei a essere lasciata.
  • Matias sogna Patty e si chiede perché lo fa, in seguito molla Antonella perché si rende conto che è un cornuto[3].
  • I ragazzi vanno alle prove dello spettacolo, che si concludono con una sessione di pettegolezzo libero, ovvero un concerto di starnazzi. Dissolvenza e cambio di scenario: la scuola, che nella serie è concepita come una sorta di recinto dove i personaggi possono ciondolare tutto il giorno, senza rischio di richiami disciplinari.
  • Bruno si lagna perché non si fa nessuna.
  • Leandro finge di lavorare in un ambulatorio in cui periodicamente si sbagliano esami dall'imbarazzante basilarità.
  • Gonzalo, in preda alla gelosia, si lagna perché Giusy sta con Guido. Questi ultimi litigheranno poco dopo, per poi essere sorpresi a limonare da Roberto.
  • Patty piange. Il tasso di umidità cresce vertiginosamente.
  • Guido si butta sotto un camion.
  • Patty piange.
Adattamento per la versione napoletana.
  • Qualcuno va all'ospedale.
  • Patty piange.
  • Qualcuno resuscita.
  • Antonella e Emma si picchiano, suscitando l'entusiasmo dei presenti (compreso Nicolas), che sperano che muoiano entrambe.
  • Bianca con il binocolo spia Leandro, per poi sclerare con Dorina e Paolo perché Carmen parla con Leandro. Concluso il discorso, i tre si sistemano i capelli e cantano un'assurda canzoncina.
  • Zio Jamaicano racconta una barzelletta, ottenendo un subitaneo silenzio tombale, accompagnato dal passaggio di una palla di fieno.
  • Patty piange.
  • Leandro chiede a Carmen chi è il padre di Patty, ottenendo in risposta uno sguardo colpevole perso nel vuoto. Segue un'ora di silenzio, tra le sequenze più apprezzate dalla critica.
  • Dopo un concerto di canzoncine bimbeminkia Patty vs Antonella a scuola, Cecco il Panettiere di
  • Il secondo tragico Fantozzi che era stato nominato giudice dice "vince Antonella perché è più bona" e poi attacca il suo inno "so' diabolico nell'ampl" etc. Patty piange come una fontana ma Leandro interviene sul palco urlando al povero panettiere "Non insultare mia figlia!". E Patty corre via a picchiare Carmen.
  • esso
  • Sigla e proteste delle fungirl, perché l'episodio si è interrotto sul più bello[citazione necessaria].
La trama è finita, leggete in pace.


I personaggi

Principali

Patty: figlia di Carmen e Leandro Diaz Percivald Vulfrid Brian Rivarola. Personaggio assolutamente privo di senso, viene definita la "ragazzina più dolce che ci sia" per non sottolineare la sua somiglianza con un cassonetto dei rifiuti organici. Le sue attività preferite, nonché le uniche di cui sia capace, sono piangere, cantare, pensare a Matias e rompere, possibilmente tutte e quattro insieme.

Antonella alle prese con le sue divine pulci.

Carmela: madre di Patty, insopportabilmente giuliva, non sa formare frasi di senso compiuto che non siano filastrocche riguardanti cucchiaini e oggetti inanimati, e gesticola da far schifo: tutte le persone che (coraggiosamente) parlano con lei si tengono a debita distanza per non essere colpite dalle sue mani sudicie, e inevitabilmente perdono la pazienza, capendo che se avessero parlato con una mucca il risultato sarebbe stato sicuramente migliore. Non si capisce come Andres si sia innamorato di lei.

Leandro: fidanzato di Carmen nel lontano 1723, per motivi a noi ignoti desidererebbe essere il padre di Patty. Trascorre metà del suo tempo a pensare a Carmela e l'altra metà a fingere di lavorare come medico in una clinica. Era fidanzato con Bianca, una donna che ha come sport preferito quello di spillargli soldi, senza che lui se ne accorga minimamente, preso com'è dalle sue seghe mentali su Patty e dalle sue adorabili canzoncine.

Antonella: una simpatica ragazzina malata di egocentrismo. Capo del gruppo delle "Divine"[4], all'inizio della serie era fidanzata con Matias, ora non lo sa più neppure lei. La sua passione è infastidire Patty e gioire nel vederla piangere. Tra le altre peculiarità di Antonella, si annoverano il continuo inserimento dell'aggettivo "divino" riferito a qualsiasi cosa inerente la sua persona, fosse anche un'unghia incarnita, e una spiccata anglofilia, che si traduce nell'uso a sproposito di termini inglesi. Infine ha la mania di parlare di sé stessa in terza persona, come i supercattivi dei fumetti.

Caterina, Pia e Luciana: la finzione di questo trio è fornire supporto morale ad Antonella, enfatizzandone la natura divina, per poi sparlarle dietro senza che nessuno se ne accorga.

Matias: il grande amore di Patty. I due si sono conosciuti in una discarica abusiva, e per la nostra eroina è stato un colpo di fulmine[5]. Matias è bello, atletico e prestante, ma soprattutto alto. Il suo unico problema è che è un decerebrato totale: se una cosa non ha la forma di un pallone da calcio, è completamente al di fuori della sua comprensione. È innamorato di Antonella, nonostante lei l'abbia pluricornificato, e rincorre come una chimera una fanciulla travestita da Cleopatra, che altri non è che Patty, vestita da Cleopatra, vestita da Power Ranger.

Giusy: con Patty, forma il gruppo chiamato "Le Popolari", nonostante non lo siano affatto. Teoricamente sarebbe la migliore amica della nostra eroina, ma in realtà non fa altro che pensare ai fattacci suoi. È stata fidanzata con metà dei personaggi maschili della serie, compreso suo fratello Matias, ma è innamorata di Guido, pur continuando a sostenere il contrario.

Guido nella 2° stagione del telefilm. In questo periodo riuscirà a ottenere un lavoro part-time, mentre nella restante metà della giornata penserà continuamente a Giusy.

Guido: sottospecie di macaco con le labbra rifatte, è presente nella serie come sponsor di una marca di piastre. Altro motivo per cui è presente è per suonare in un gruppo e fare il modello, ma a nessuno importa. È riuscito a farsi mollare anche dalla puttana della serie. Voci di corridoio affermano che l'attore vero sia morto e che sia stato sostituito da un un altro più bello e affascinante nonché più utile ai fini dell'intreccio narrativo.

Bianca: l'ex fidanzata di Leandro, oltre che madre di Antonella e Fabio. Le sue passioni sono approfittare delle finanze dell'ex, fare capriole sul divano, toccarsi continuamente i capelli e vestirsi in maniera orripilante. Con i suoi scagnozzi trama piani malvagi a casa di Leandro, senza darsi la pena di abbassare la voce, ma, com'è tipico di questo telefilm, nessuno si rende mai conto di quanto sta succedendo.

Samara Tamara: questo personaggio è stato ripescato da The ring al solo scopo di cantare in playback al posto della povera Patty, affetta da panico da palcoscenico. Dopodiché, a causa di quest'ultima, perderà l'amore della sua vita. Ma per la gioia delle fungirl, Tamara guarirà dalla sindrome dei sentimenti offesi e farà pace con Patty. Immancabili le vere protagoniste della fiction, ovvero le lacrime, in questa scena.

Barcaroli: Un nano da giardino che soffre di crisi d'identità, infatti per quasi tutta la serie si farà chiamare Eugenio Barcaroli, mentre il suo vero nome è Cucciolo. Riesce a ottenere il ruolo di professore a furia di lusinghe nei confronti di Ines, direttrice della Scuola. Si fila la professoressa di danza con un rapporto simile a quello tra Giusy e Guido. Durante la puntata settantadue si sono "fidanzati", per poi lasciarsi nella successiva, e continueranno così fino alla fine della serie.

Ines: la plurisecolare madre di Leandro, e direttrice della scuola frequentata dai ragazzi della serie, dove non si fa un emerito cazzo a parte cantare e ballare. All'inizio non voleva credere che Patty fosse sua nipote, giudicandola stranamente brutta. Ma quando la cosa diverrà certa, si ricrederà all'improvviso. Durante la serie subirà le avance di Pedro, un produttore discografico più vecchio di lei di almeno cinquant'anni, e di Germano, lo stereotipo del perfetto lecca culo. Il suo viso è scolpito nella pietra, poiché pur essendo vecchissima continua a non avere rughe. A testimonianza della sua lunga e intensa esistenza, durante la serie affiorano milioni di ex del passato che si contendono una seconda possibilità con lei, tutti accecati dalla sua bellezza.

Fabio: miglior amico di Matias e fratello di Antonella. Ha denunciato la sua parrucchiera, e ha vinto la causa. È cotto di Tamara, ma siccome quest'ultima ha spifferato il segreto di suo padre a Patty, che poi l'ha spifferato ad Antonella, pare sia diventato gay.

Santiago: il ciccione della serie, prima era innamorato di Patty (non si sa come...) poi si innamora follemente di Emma (si è migliorato) ma non riuscirà mai a conquistarla, perché la prima volta che lui ha chiesto a Emma di uscire l'ha invitata a mangiare cibo vietnamita...potete immaginare che faccia abbia fatto Emma. Ora si è messo con Sol, dopo che questa ha subito un grave abbassamento della vista...

Felipe: q-q-questo p-p-personaggio non ha alcun s-s-senso! è s-s-stato c-c-creato per b-b-balbettare... e b-b-basta!

Petra: l'inutile domestica di Leandro, Il suo unico ruolo è di ascoltare Bianca e il suo gruppo mentre urlano i propri piani, per poi riferire tutto a Leandro e a Carmen, senza che questi ultimi prendano alcun provvedimento.

Comprimari

Il mondo di Patty presenta un enorme numero di personaggi secondari, qui raccolti in una lista appositamente concepita per i lettori autolesionisti.

Questa potrebbe essere la vera faccia di Sol... ho detto POTREBBE!!!

Sol: chi è Sol? Teoricamente sarebbe un'amica di Giusy e Patty, ma in realtà ha una funzione puramente decorativa. È stata ignorata per le prime centottanta puntate, finché Giusy non ha chiesto: "Ma n' do cazzo sta Sol?" e Patty ha risposto: "Sol Chi?!?"

Ashley: migliore amica di Carmen, questo le consente di mettere nei casini Carmen dandole nel 99% dei casi consigli fuori dal mondo. Inoltre, pur non avendolo mai visto, è innamorata di Esteban, amico di Leandro. Crede di essere una veggente professionista, riuscendo per altro a convincere di ciò anche i suoi amici e conoscenti. Il retro dei suoi capelli è biondo platino, tinta ottenuta con espedienti naturali.

Dorina: seguace di Bianca, l'ha seguita per sfuggire alla giustizia. Si vanta tanto per la sua intelligenza (anche se per superare Bianca certo non ci vuole granché), infatti è lei che idea i piani malvagi. Tuttavia, la maggior parte dei fan non la odia per questo, bensì per la sua impossibile capigliatura. Ci sono molte versioni che spiegano la creazione del citato cespuglio: la più accreditata rintraccia la causa di ciò nel secondo lavoro di Dorina, che arrotonda testando nuove sostanze psicotrope, motivo per cui avrebbe avuto la visione di Dio, quattro angeli, diciassette cortei di santi, tua madre e l'esattore delle tasse. Tra gli altri effetti collaterali, Dorina avrebbe subito anche una crescita ipertrofica della scatola cranica, con aumento della materia grigia in essa contenuta. Ciò spiega perché ogniqualvolta debba spremersi le meningi per escogitare un piano, si tocca quello specie di nido di rondini che ha sulla testa. È ninfomane e innamorata di Andres, ma quest'ultimo ha inscenato recentemente la propria morte, e spacciandosi per il fratello gemello prete, si fa chiamare Federico.

Paolino: compagno di Dorina e anche lui seguace di Bianca. Uomo con problemi di personalità, è riuscito a travestirsi assumendo le sembianze di metà dei personaggi della serie, senza destare sospetti (nonostante la voce chiaramente contraffatta, occhiali, cappelli e analoghi strumenti di travestimento, oltre alle movenze bizzarre e ai suoi discorsi privi di senso); ciò ha fatto venire il dubbio a molte fungirl se sia intelligente Paolo o siano totalmente cretini gli altri.

Lourdes, Laura e Diana: le amicissime di Bianca, che a ogni occasione spettegolano alle sue spalle. Hanno deposto le uova da cui sono nate alcune delle oche presenti nella serie.

Prof.ssa Emilia Escobar: Un (cog)nome, una garanzia. È la classica professoressa che mette in mostra tutta la merce quando balla. Il professor Barcaroli e Germano si fanno guerra per lei, anche se lei è sempre stata innamorata del nano. Per ragioni a noi ignote, è completamente sparita.

Germano: il lecca culo di Ines. Le sue mansioni nella scuola consistono nel mettere braccialetti nei cassetti degli altri, scrivere biglietti e sostenere di avere gli occhi azzurri. Nella scuola avrà poi un ruolo di supplenza, quando la preside licenzierà Emilia per aver osato proporre l'insegnamento della Matematica. È innamorato segretamente di Ines, ma questa, dotata di un'incredibile perspicacia, non ci è ancora arrivata.

Pedro: ci prova con Ines, nonostante non abbia ancora capito che lei lo usa solo per promuovere le canzoni di Antonella (se si possono definire canzoni). Decide di far incidere un album a Tamara, non capendo che canta in playback. Appartiene insomma a quel gruppo di personaggi presi per il culo a oltranza, finché non acquisiscono il dono dell'astuzia per una o due puntate. Nel 2005 ha partecipato all'eredità dove con la sua risposta "per me è la cipolla" ha fatto la storia.

Andres: un attore, impiegato come fornitore ufficiale di idee idiote. Arriva a fingersi paralitico per conquistare il cuore di Carmen, che lo tratta come una insignificante merdina, limitandosi con lui a "Buongiorno e buonasera". Si fingerà morto, con tanto di funerale in una bara di cartone con stelle colorate[6] e si immedesimerà nel fantomatico fratello gemello Federico, per tentare di riconquistare Carmen "in ricordo del suo defunto fratello". Andres è una reincarnazione di Gollum e come lui ha 2 metà: una metà di lui si ritiene l'imperatore della cosa che più ama, l'altra soffre di mania di persecuzione.

Bruno: Fratello di Gonzalo. Sbava dietro ad Antonella, ma quest'ultima non lo caga minimamente e lo usa solo come finto fidanzato. Ad un certo punto della serie, non si sa perché, ma si mette con Pia. Anche se il suo ruolo principale nella serie è beccarsi gli scleri assurdi di suo fratello, per poi infamarlo.

Gonzalo: All'anagrafe Gonzalo Cozzalo. Fratello di Bruno Molina. è il personaggio più sfigato dell'intera serie (e ce ne vuole per avere questa nomina in questo telefilm), è riuscito ad essere più sfigato della protagonista. Nessuna ragazza lo vuole (si pensa sia a causa del suo volto pieno di bugni). Passa il suo tempo a farsi le pugnette pensando a Giusy, a menarsi con Guido e ad infamare suo fratello perché non li da mai ragione.

Matias: cane di Patty, in comune con l'omonimo ragazzo ha solo il nome. In realtà è il più intelligente dei personaggi finora descritti, difatti è l'unico che sappia scrivere al computer, ma anche con carta e penna biro, sebbene solo con gli occhiali. Sicuramente un cervello 2000 volte più intelligente rispetto all'omonimo ragazzo che non si era accorto di come fino alla Somalia sapessero tutti che Patty pensava sempre a lui.

Lo zio Fito intento a pensare alla prossima esilarante barzelletta.

Fito: zio giamaicano di Antonella e Fabio (sennò non si spiegherebbe il cappello che porta) funge da intermezzo comico, con l'unico scopo di raccontare barzellette. Per fare ciò sfrutta la mente diabolica di alcuni bambini, spuntati fuori dal nulla. Può essere considerato il Bob Marley della serie.

Emma: personaggio dotato della stessa brillante caratterizzazione di Antonella. Finirà col superarla in popolarità, rubandole le amiche, il mezzo zio e il ruolo di leader delle Divine. Si vanta di conoscere Beyoncè, Paris Hilton e Belinda.

Alan Taylor: padre di Emma, ricco sfondato. Esaudisce ogni desiderio della figlia grazie ai sossoldi e al suo "potere" (nonostante non si sappia che minchia di lavoro faccia). Praticamente è come se Zio Paperone riuscisse ad accoppiarsi con la moneta numero 1 e avesse una figlia, ecco loro due sono Alan ed Emma. La cosa che lascia più affascinati di Taylor è la sua bellissima dentatura (Essendo ricco può permettersi solo i dentisti migliori). Nonostante i sossoldi i suoi piani non funzionano mai a causa di quell'obeso e dell'altro idiota, scene che seguono sempre con lo sclero di Emma.

Roberto: il padre di Giusy e Matias, non gli si riconoscono altri demeriti.

Nicolas: chiamato da Bianca per rubare ancora più soldi al povero Leandro (per poi venire truffato), si vendica fingendosi mezzo zio di Antonella e provandoci con lei, per farla incazzare e ingelosire. In seguito sfrutta Emma, per la gioia della sua finta nipotina.

Lucas: personaggio che, come tipico della serie, è sbucato fuori dal nulla. Conosce Patty nello stesso modo in cui ha conosciuto Matias, che poi Patty lo userà solo per fare ingelosire quest'ultimo, che però alla fine purtroppo non si suiciderà.

Curiosità

Carrie si vuole vendicare del torto subito. Si salvi chi può!
  • Nella quasi totalità delle canzoncine intonate dai personaggi della serie, compare la parola "rincon". L'etimologia di questo termine è ancora sconosciuta, si pensa sia un implicito riferimento alla protagonista.
  • Se un qualsiasi personaggio inizia un discorso, è praticamente impossibile che riesca a terminarlo, per quanto breve possa essere. Finirà inevitabilmente per essere interrotto, di solito dallo squillo di un cellulare.
  • Nel caso quanto sopra descritto non accada, sarà lo stesso personaggio a zittirsi di propria iniziativa fino all'arrivo della sigla di chiusura, che giunge dopo una serie di intense inquadrature degli sguardi perplessi dei presenti, assorti nel più totale silenzio. Come negli spaghetti western, ma senza sparatoria finale.
  • Si può seguire la serie fotogramma per fotogramma dall'inizio alla fine, ma non si vedrà mai nessun personaggio interrompere qualche attività per fare un qualsiasi compito a casa. Da ciò si deduce che le strutture scolastiche argentine sono finalizzate unicamente al favorire la socializzazione tra gli adolescenti.
  • La maggior parte dei personaggi della serie si ispira a quelli di Carrie, il famoso romanzo di Stephen King.
  • In questa serie, tutti entrano in casa di tutti senza alcun preavviso, il più delle volte agitandosi e sbraitando.
  • Ad un certo punto della serie, Carmen si fidanza con Andres, ma passa 25 ore su 24 in compagnia di Leandro, nonostante questi sia fidanzato con Bianca.
  • La telenovela è nota a tutti per il suo realismo; capita tutti i giorni, infatti, che un cane indossi un paio di occhiali, sappia leggere e faccia i propri bisognini nel bagno di un autogrill, per poi, naturalmente, lavarsi accuratamente le zampe con l'acqua del lavandino.
  • La sigla de Il mondo di Patty è stata bandita in settantadue nazioni e usata nelle carceri del Malawi come efficace strumento di tortura .
  • Il video connesso alla sigla è stato scambiato da alcuni come pubblicità per un ricovero per bambini mentalmente incapaci. Ha dimostrato quanto rapidamente ci si alzi dal divano in mancanza del telecomando, nonostante ci si fosse sprofondati oziosamente.
  • La costumista della serie è stata più volte premiata per la sua originalità, e soprattutto per il fatto che è riuscita a mettere un tocco di realismo nella finzione. Infatti è del tutto naturale vedere ragazze che a scuola indossano minigonne che mostrano tutte le cosce (poi ci chiediamo perché i ragazzi della serie sono arrapati) e non indossino nè calze, nè giubbotti in inverno, anche se dovessero esserci -500°. Ma l'icona di stile di prendere a modello è senza dubbio la divina Antonella: infatti, al matrimonio della madre svitata, indossa un vestitino di tulle che mostra tutto il culo, dei guanti da serial killer e delle calze che arrivano a metà coscia. Ma tanto lei è così the best che può anche travestirsi da merda di cane maleodorante e pestata.

Collegamenti esterni

Note

  1. ^ Sembra che il noto autore italiano Piero Chiara abbia ricavato da questa serie il suo romanzo più celebre: Il "Patty piange."
  2. ^ In senso metaforico.
  3. ^ Il suo neurone ha deciso di funzionare per poi morire a causa del grande sforzo.
  4. ^ La modestia è il suo maggior pregio.
  5. ^ Magari l'avesse incenerita.
  6. ^ Chi non lo farebbe?