Ingegner Cane

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che ci libera dal male.
Jump to navigation Jump to search
Il nostro eroe.
NonNews

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Ingegner Cane.


« Sono numeri che fanno girare la testa! »
(Ingegner Cane sul costo di un lecca-lecca)
« Sto ragazzino di merda, sto Pitagora del cazzo! »
(Ingegner Cane su Pitagora)
« Mmm...Resistente. Flessibile. Affidabile. Anche carino...Sì! Lo useremo per costruire il ponte!!! »
(Ingegner Cane osservando un elenco telefonico)
« Quanto mistero nella parola... MILLIMETRO!! »
(Ingegner Cane sull'unità di misura)
« Pronto? IKEA? Sono sempre quello di prima..! »
(Ingegner Cane ordinando il materiale per costruire il Ponte sullo stretto di Messina)
« Cos'è un teorema?? Se è in carta è un progetto, se è in tubi è un ponte! Non esistono i teoremi! »
(Ingegner Cane su teorema di Pitagora)


Per quanto strano possa sembrare, l'ingenier Ingegner Cane è un ingegnere.

Nascita e infanzia[merdifica facile | merdifica]

NonCitazLogo.png
Nonquote contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Ingegner Cane.


Ingegner Cane nasce nel Millemilanovecentotrentadieci sul Ponte sullo stretto di Messina da suo padre Foratino e sua madre Grappa con la pera dentro.

All'eta di 6 anni inizia a frequentare la scuola elementare Santa Maria Addolorata del Dolore della Madonna, dove riceve l'Illuminazione. Si scansa quindi dall'auto appena in tempo, e dopo, ancora abbagliato dai fari, decide di imparare a contare fino a più di uno. Quando 13 anni dopo, completata con successo la quinta elementare, si iscrive subitaneamente a Ingegneria del Ponte sullo stretto di Messina (sì, esiste) per ottenere una laurea breve da 25 minuti scopre finalmente l'esistenza del due. La rivelazione lo confonde a tal punto da impedirgli di conseguire il tanto agognato titolo di studio, quindi si rivolge al Cepu dove ottiene una laurea contraffatta per soli millemila euro.

Gli esordi e l'ascesa al trono[merdifica facile | merdifica]

Il ponte sullo stretto realizzato dall'ingegnere

Il mondo del lavoro e della scienza, senza apparente ragione, lo snobba. Dunque, per sbarcare il lunario, per un paio di secoli il giovane ingegnere si adatta a svolgere i lavori più disparati, tra cui: cavia in sessioni di urinoterapia, controfigura nei combattimenti clandestini tra cani, doppiatore di film porno, supplente Isef, bidello all'Università du Pilu di Catanzaro (fondata dal benemerito Cetto Laqualunque), spacciatore di Kinder Fettallatte scadute. La svolta della sua vita avviene quando, folgorato sulla via di Bagnasco (provincia di Cuneo), gli appare in una visione l'Arcangelo Gabriele che gli rivela l'esistenza di un'entità mistica che tutto trascende: il Millemila.

Estasiato e ormai conscio della propria missione, l'Ingegnere torna a Reggio Calabria per diffondere la buona novella; gli abitanti, però, non solo non accolgono le sue parole, ma addirittura arrivano all'impudenza di catturarlo con l'intenzione di spellarlo vivo e di metterlo sotto sale, o almeno di spedirlo in Lussemburro dentro un container di rifiuti tossici.

L'ingegnere si trasferisce dunque dall'altra parte dello stretto; i messinesi accolgono Cane come un eroe, tributandogli tutti gli onori che merita un personaggio della sua caratura morale e scientifica. Successivamente lo eleggono loro capo supremo. Il primo atto di Cane in qualità di governatore della Trinacria è la dichiarazione di guerra all'Italia e il progetto d'invasione della Calabria mediante un ponte di pongo che colleghi le due terre.

Consulente per il Ponte Morandi di Genova[merdifica facile | merdifica]

«  ♫♪♫ ...e noi l’aggiusteremo con il chewing gum! ♪♫♪ »
(Un allegro motivetto molto amato dall'Ing. Cane, e da tanti suoi colleghi.)

Sarà per il suo proverbiale riserbo, sarà perchè anche a dirlo non gli crederebbe nessuno, in realtà - forse - l'Ingegner Cane è uno dei consulenti più importanti coinvolti nella gestione dell'emergenza creata dal crollo del Ponte Morandi di Genova; eccolo fare il punto della situazione in un'intervista:

Ingegnere Cane, è vero il suo coinvolgimento nella gestione post crollo per Genova?

"..no, c'è un'inesattezza; in realtà sono coinvolto in quella vicenda già da prima del crollo... altrimenti il ponte era ancora in piedi!!! - scherzavo, ovviamente.. sì, la ricostruzione non procede senza interpellarmi."

.. ah ah! pensi che c'ero quasi cascato! E in effetti la ricostruzione non procede affatto, quindi possiamo esser certi del suo coinvolgimento; prima di tutto allora, una domanda: secondo lei, perchè il ponte è caduto?

"guardi, potremmo dire che è caduto per la noia, per la patria, per forza di gravità, ma la verità è una sola: è caduto per sbaglio."

..ehm.. sì, su questo non c'è dubbio.. ma intendevo dire, qual'è stata la causa fisica del cedimento, la causa scatenante... la dinamica del crollo..

"..e come faccio a dirlo a lei? che lei è ingegnere? come posso farle capire le cose tecniche di cui mi chiede, se le manca la base, e pure l'ipotenusa, l'ABC fino alla Z per poter capire le mie parole? e se invece è un ingegnere pure lei, che ingegnere è se non ha capito da solo perchè c'è stato il crollo? se è un giornalista invece, faccia il giornalista e andiamo avanti con le domande, ma senza scendere troppo sul tecnico, che poi non capisce."

sì.. ecco, veramente... certo. Allora; quando verrà ricostruito il ponte?

"Sul quando non saprei dire, prima o poi, forse più prima che poi, o il contrario.. però le posso dare una certezza: sarà costruito con dei blocchi di calcestuzzo modulari, sagomati come i Lego"

Come?

"Sì, i Lego, che non ci ha mai giocato da bambino? o con suo figlio? Sono semplici, e vedo che mio figlio, di soli 8 anni, è molto portato, quindi credo che lo progetterà lui il nuovo ponte; tanto al massimo crolla uguale come quello di un ingegere vero, quindi nessuno dovrebbe accorgersi della differenza.."

Già, forse ha ragione; comunque credo eviterò di passarci sopra, al ponte di suo figlio. A proposito di sopra il ponte; pare che sul troncone est del Morandi sia ancora presente un camion-frigorifero, con frutta e verdura, che era diretto ad ovest.. ma che evidentemente non ha potuto continuare il viaggio; è vero? perchè è ancora lì?

"sì, il camion-frigo è ancora lì, la frutta e la verdura un po' meno.. ci siamo fatti parecchi pranzetti a ridosso del crollo, e un po' di frutta e verdura serviva proprio; il camion l'abbiamo lasciato poi lì, perchè conosci il detto non svegliare il can che dorme... sa mai che a muoverlo adesso, crolla tutto... del resto manca il carico in punta dove non c'è più la strada, quindi lì dov'è bilancia con il suo peso."

ma Ingegner Cane, veramente mancando il carico in punta, il camion bilancerebbe tale mancanza se fosse vicino alla punta; invece è dalla parte opposta della torre, così sbilancia ancora di più...

"..ah, che va dicendo! chi è l'Ingegner Cane qui, io o lei? basta, intervista finita, ho altro da fare.. quella cavolo di torre a pisa da raddrizzare, e le infiltrazioni d'acqua a venezia, il ponte di messina da progettare.. mica posso star qui a discutere di fanta-ingegneria col primo giornalista che passa!"

Pubblicazioni[merdifica facile | merdifica]

  • Prolegomeni a una metafisica del Millemila (best-seller del 2012)
  • Come Cetto La Qualunque ha cambiato la mia vita (premio Strega del 1861)
  • Viva pontu, abbassu paesettu! (in lingua siceliota, seconda ristampa)
  • Millemila e Moltomila: quale è più grande? (disponibile solo in contrabbando nei sotterranei della Biblioteca Solari di Torino, c/o Palazzo Nuovo)
  • Roma provincia, Taormina capitale
  • Compilation "Cane canta Battisti" Voll. I-II
  • Forse non tutti sanno che... In un kilometro ci stanno Mille metri