Religione

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Da Nonciclopedia, l'enciclopedia biologica a km 0.
Allegoria dei 3 principali monoteismi.
La cruda verità.
« La religione è l'oppio dei popoli »
(Qualcuno dice la verità)
« L'oppio è la mia religione »
(Io, in vena di contrappassi danteschi)
« Non c'è più religione! »
( Anziano su Nonciclopedia)
« Evvai si esce un'ora prima! »
« Beh... diciamo che è diversamente vera »
(Pierpy su religione)
« Hahah, divertente questa cosa delle religioni, altre leggende metropolitane ne sapete? »
« Se si potesse ragionare con le persone religiose non esisterebbero persone religiose »
(Dr. House su religiosi)

La religione è una punizione divina che Dio ha inflitto all'umanità ignorante e credulona. Si tratta di una scienza non proprio esatta, con cui l'uomo fantastica su esseri, poteri e luoghi sovrannaturali principalmente al fine di non dover pensare di aver sprecato la propria vita, lavorando per 40 anni e avendo sposato un totano peloso e frigido invece della Manuela Arcuri.

Storia delle religioni[edit]

Breve riassunto.
La religione torna di moda tra i giovani!

Le religioni nacquero tutte nello stesso momento, migliaia di anni fa. Ad esempio anche il cristianesimo è nato quell'anno lì, e infatti tutti i veri cristiani hanno adottato il nostro attuale calendario, ponendo naturalmente il meno davanti alle date fino a giungere all'anno 0 (Negli anni 5, 4, 3, 2 e 1 prima di Cristo si intuiva che stava per succedere qualcosa).

Mono e multitasking[edit]

Le religioni si dividono in due grandi branche:

Politeismo[edit]

Termine che deriva dal greco pollùs, ovvero pollo, indica l'adorazione di una moltitudine indefinita di divinità mattacchione. Ogni divinità ha il suo colore, le sue usanze e la sua festa e per questo negli stati in cui si adotta questa religione la gente sta in vacanza un giorno sì e l'altro pure. Nelle società politeistiche per ogni giorno sul calendario è indicata la divinità da festeggiare.

Monoteismo[edit]

Più brutto e meno colorato, il monoteismo prevede l'adorazione di un unico Dio; potete quindi capire quanto sia democratica questa forma di religione. Sapendo che la tendenza era quella del politeismo, i cristiani si inventarono altri esseri meta-divini, come Gesù e lo Spirito Santo. Naque così la trinità e il pentapartito.

Il monoteismo è spesso chiamato "monotennismo", meglio definito come squash, ossia tennis giocato da soli contro un muro.

Una variante con l'audio migliorato si chiama "stereoteismo".

Quelle che vanno per la maggiore[edit]

Il concetto di base delle religioni.
Le loro argomentazioni.

Le religioni più di moda al giorno d'oggi sono:

Altri progetti[edit]

Cristo, Budda e Spongebob.png