Prete moderno

Da Nonciclopedia, cioè, 'sti cazzi.
Jump to navigation Jump to search
Un chiaro esempio di Prete moderno.

Il prete moderno è convinto che fare il prete oggi sia una cosa completamente diversa che farlo sessanta o cinquanta anni fa; per questo si aspetta un sacco di soldi, di fare l'amore con chi vuole, di commentare tutto quello che fa il Papa come se fosse un giornalista del Manifesto.

Presentazione[merdifica facile | merdifica]

Il prete moderno si distingue dal prete normale per la sua tendenza a fare il prete alla cazzo di cane, a dire messa alla cazzo di cane e a vestirsi alla cazzo di cane (ma fa anche altro).

Si può facilmente riconoscere dai preti veri e propri perché non si veste da prete, ma con magliette stinte dei cartoni animati (esemplari giovani) o con giacca e camicia tipo impiegato o agente di commercio (esemplari di mezza età e anziani); in pratica è difficilissimo riconoscere un prete moderno in una folla, a meno che non lo conosciate già.

Psicologia[merdifica facile | merdifica]

Generalmente diventa prete perché è convinto che cambiando qualche cosa, grazie alla sua intelligenza e ben nota simpatia, tutti torneranno in chiesa e si salveranno.

Quando diventa prete, fugge generalmente dalla chiesa, passa il tempo in patronato suonando la chitarra o giocando a calcio, oppure, in casi estremi, evangelizzando nei pub e nelle discoteche. Come è prevedibile in questo caso nessuno lo caga, perché se uno vuole un prete lo cerca in chiesa (ma non lo trova perché, ovviamente, è al bar). Gli va meglio nel caso del patronato, dove, se è abile, può diventare l'idolo dei bambini fino ai 12 anni. In ogni caso al momento clou della sua missione, non ha il coraggio di parlare di cose come Gesù, messa, inferno (che potrebbero sembrare troppo difficili e brutte, oltre che attirargli qualche insulto), così finisce sempre col parlare dei problemi dei bambini dell'Africa e delle ingiustizie sociali (argomenti davanti ai quali nessuno puù contraddirlo). Dopo qualche anno di discorsi così il prete stesso si convince che Gesù sia meglio non nominarlo e parla per ore solo di disoccupazione, terzo mondo e problemi sociali.

In questo caso abbiamo un chiarissimo esempio di Frate moderno.

Quando la gente comincia a scappare da lui per cercare un prete che parli di Dio e confessi, si arrabbia e organizza convegni in lussuosi hotel assieme ai suoi colleghi preti moderni per cercare una soluzione, che ovviamente non arriva.

Pratiche religiose[merdifica facile | merdifica]

Chiaramente, come qualunque prete, anche il prete moderno celebra la messa: ma, per sottolineare la sua personalità e per attirare più fedeli, la celebra come gli viene e, se non è d'accordo con il messale in qualche punto, cambia tutto di sana pianta. Ogni tanto aggiunge qualcosa di nuovo, e ogni tanto toglie qualcosa di vecchio: insomma, un gran casino. Fa questo non perché è ispirato dal demonio (almeno non normalmente), ma perché è convinto che una messa frutto di venti secoli di esperienza possa essere migliorata da lui che è diventato prete da qualche anno o decennio, per i casi più gravi di prete moderno. Così invita i bambini a pregare con lui attorno all'altare (bambini che non solo spesso si vergognano, ma addirittura considerano il suddetto prete un deficiente - solo in tv la gente si sorride prendendosi la mano), fa cantare canzoni coinvolgenti che richiamino i giovani. Metà del repertorio tipico delle canzoni da giovani di una parrocchia risale agli anni sessanta, un quarto agli anni settanta, il resto varia da "conosciuto" a "conosciuto e pietoso", tipici esempi sono: "Tu sei la mia vita" (a proposito, che cazzo vuol dire l'ultima strofa?), "Il mio Dio è il Dio della festa" (maggior causa dell'abbandono della frequenza alla messa da parte degli ultra-undicenni); occasionalmente compaiono, come fulmini a ciel sereno, brani totalmente fuori contesto tipo: "Piccola stella senza cielo" (registrata da una folla mediamente numerosa ad una messa a Milano) e "Hai un momento Dio?" (ulteriore prova del fatto che molti preti moderni sono fan di Ligabue). I preti moderni più creativi aggiungono alla messa danze, testimonianze commoventi e altre azioni/performance/delitti che allungano la messa e spaventano adolescenti e anziani.

Generalmente il prete moderno tiene una lunga omelia (spesso di tema sociale o politico) noiosa e scaricata da Internet, che neppure capisce.

Pagine correlate[merdifica facile | merdifica]


Cose di Chiesa

Nuovo tricolore con il simbolo del Vaticano.JPG
Papaattaccaocchi.jpg
Suora cattiva N.jpg
Truppe Apostoli - Clero - Prete - Suora - Papaboy - Guardie svizzere - Prete moderno - Padri Pompatori Penitenti - Bigotto - Chierichetto - Missionari del glande - Catechista - CCSG - CiElLe
Personaggi in vista Ruini - Padre Fedele - John Holmes - Madonna Nera - Madre Teresa di Calcutta - Padre Livio Fanzaga - Tommaso d'Aquino - Padre Gabriele Amorth - Padre Maronno - Luigi Giussani - Richard Williamson - Don Bosco - Don Perignon - Don Babbeo - Don Mazzi - Ersilio Tonini - Gesù nero - Gesù Super Saiyan - Don Sante Sguotti - Don Zauker - Don Verzè - Angelo Bagnasco - Tarcisio Bertone - Emmanuel Milingo - Frate Indovino - Zichichi - Paolo Brosio - Sant'Antonio - Santa Barbara - Rita da Cascia - San Benedetto - San Francesco - San Foca - San Calimero - San Vittore - San Dokan - San Gemini - San Marzano
Sacre scritture Vangelo - Vangeli apocrifi - Liber Gomorrhianus - Malleus maleficarum - Salvare la propria anima - Ratzinger™: Istruzioni per l'uso - Guida alla seduzione per uomini di Chiesa - L'Osservatore Romano - Avvenire - Playboy - Famiglia Cristiana - Santa messa - Intervista a Dio - Diario di un papaboy - Nonsource:Diario della Madonna - Dogmi - Rerum Novarum
Motivi di vanto Otto per mille - Acqua santa - Armi di distruzione di messa - Cilicio - Cintura di castità - Kamasutra kattolico - Tonsura - Farmacia vaticana - Scomunica - Inquisizione - Crociate - Patti Lateranensi - Sacrilegio - Completa ed esauriente analisi del Sinodo dei Vescovi al Santo Padre Francesco del 2015, detto anche "della famiglia"